Jump to content

Recommended Posts

blitz è uno dei molti nomi commerciali per l'esportazione di efco-oleomac. quindi hai due efco.

personalmente sui decespugliatori ti consiglio di non spostarti su husqvarna. dato che ti sei trovato bene coi tuoi efco rimani nel marchio oppure orientati su marchi giapponesi altamente performanti e competitivi come echo, shindaiwa, shibaura o maruyama.

 

concordo, ma io metterei pure Zenoah.. insomma SONO I MIGLIORI SUL MERCATO (:asd:.. ora mi arriva un'altra bastonata)

 

invece metterei in secondo piano maruyama, non è all'altezza delle altre.

Shibaura in forse perchè a me risulta che abbia sospeso la produzione nel 2009.

 

Io ho acquistato l'anno scorso un Dolmar 45cc 4T. Va veramente bene. Consumi minori rispetto ad un pari cilindrata a 2T, ottima accellerazione. L'unica cosa che forse cambierei è l'impostazione del manico la quale attualmente è quella a corna...ma quest'ultima cosa penso proprio che sia soggettiva.

L'avviamento di questo motorino è facilissimo: da freddo due strappi dopo aver pompato la benzina ed uno solo quando il motore è caldo. Quest'anno l'ho utiizzato una volta ed ha accusato qualche problema a mantenere i giri minimi in alcuni casi...ma penso che sia causa della mancata pulizia del carburatore dopo l'inverno. Qualcuno mi ha detto che, anche se apparentemente non ce n'è bisogno, all'inizio della stagione si dovrebbe sempre pulire il carburatore dai residui della benzina evaporata durante il periodo di fermo della macchina.

 

scusa ma sei sicuro che sia un 45cc? ..non è forse un 35???

 

Quindi vi vorrei chiedere perché Husquarnava non vanno bene; Stihl non la voglio perché non mi piacciono e poi secondo me non vanno bene come Husquarnava (come x le motoseghe, nulla da togliere ma questo marchio non mi piace).

 

ma come fai a motivare la scelta con "non mi piacciono" o a dire che vanno meglio se neppure hai fatto una prova compartiva?

 

husqvarna fino al 2008 aveva una produzione di decespugliatori penosa, ben al di sotto di stihl, zenoah, echo, efco e molte altre.

erano decespugliatori motorizzati maruyama nè potenti ne affidabili ma che costavano come modelli superprofessionali di altre marche.

 

poi hanno prodotto delle belle macchine per i fatti loro ( 333,335 e 353 )

ad hanno acquistato zenoah, ora alcuni loro dece sono motorizzati zenoah ( 233, 243, 253 ). ottime macchine, ma il prezzo è comunque alto.

Tu però hai il vantaggio di poter avere un ottimo trattamento quindi il problema non credo ti si ponga.

Link to post
Share on other sites
  • Replies 541
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Qui in zona Active è stato un "fenomeno da baraccone", molto pubblicizzati 10 anni fa, grosse cilindrate sia decespugliatori che motoseghe, minitransporter a costo basso, poi ti lasciavano a piedi dop

ma come fai a motivare la scelta con "non mi piacciono" o a dire che vanno meglio se neppure hai fatto una prova compartiva?

 

Beh motoseghe ne ho provate tante ma non mi piacciono, preferisco Husquarnava, decespugliatori non ne ho mai provati ma li ho "aggiustati" a una signora che abita in montagna poco esperta di motori e ogni tanto le faccio la manutenzione dopo l'uso...

 

Tu però hai il vantaggio di poter avere un ottimo trattamento quindi il problema non credo ti si ponga.

 

Appunto il prezzo non è un problema, ma mi sa che cambierò se dite che vanno così male; cosa mi dite di Yammanr (non so cm si scrive ma è quella marca che fa anke gli escavatori)

Link to post
Share on other sites
Beh motoseghe ne ho provate tante ma non mi piacciono, preferisco Husquarnava, decespugliatori non ne ho mai provati ma li ho "aggiustati" a una signora che abita in montagna poco esperta di motori e ogni tanto le faccio la manutenzione dopo l'uso...

te lo dice uno che li ha usati, smontati e ci ha fatto manutenzione: gli stihl sono decespugliatori validissimi

 

 

Appunto il prezzo non è un problema, ma mi sa che cambierò se dite che vanno così male; cosa mi dite di Yammanr (non so cm si scrive ma è quella marca che fa anke gli escavatori)

mica ho detto che vanno male! ho detto che la produzione odierna è molto valida!

 

riguardo all'altra marca non mi pronuncio, ma credo tu possa immaginare..

Link to post
Share on other sites

rispondo al caro e preparatissimo miscela:

è vero, anche zenoah, lo avevo semplicemente dimenticato.

i maruyama ultima serie (2009) sono molto migliorati e scesi di prezzo. si vede che dopo che la husqvarna li ha mollati si sono dati una svegliata e ora producono macchine assai competitive.

shibaura a me risulta essere appena uscita con la nuova gamma...e poi è un marchio che è una garanzia, dato che fino a 8/10 anni fa fabbricava i motori per i decespugliatori Stihl.

Link to post
Share on other sites

Sabato cè stato il battesimo del nuovo Efco 753S... va molto bene, usato solo per un pieno per tagliare arbusti da 1-2 cm di diametro a piante anche di 6 cm( noccioli, peri e prugni selvatici).

Parte bene da freddo e da caldo, perfetto.

Una bella macchina, per noi ottima veramente.

Edited by andreatigrone
Link to post
Share on other sites
rispondo al caro e preparatissimo miscela:

è vero, anche zenoah, lo avevo semplicemente dimenticato.

i maruyama ultima serie (2009) sono molto migliorati e scesi di prezzo. si vede che dopo che la husqvarna li ha mollati si sono dati una svegliata e ora producono macchine assai competitive.

shibaura a me risulta essere appena uscita con la nuova gamma...e poi è un marchio che è una garanzia, dato che fino a 8/10 anni fa fabbricava i motori per i decespugliatori Stihl.

 

i maruyama ultima serie in effetti sono molto migliorati, ma un amico che è tra gli altri rivenditore anche di quel marchio accusa un alto numero di macchine tornate indietro in garanzia per via di problemi al sistema di avviamento facilitato e su 35 macchine vendute 29 sono tornate per la rottura dei supporti motore (questi però erano la versione zainata). poi vabeh.. dice che come vibrazioni non è che siano proprio ben isolati, anzi. hanno poi un asta (nel complesso) non proprio robustissima ma comunque costruita con ottimi materiali. come motore invece pare siano performanti.

Personalmente però non ho ancora provato un dece maruyama della nuova serie.

 

gli shibaura erano decespugliatori fantastici, purtroppo però non hanno mai avuto il successo che meritavano. il rapporto qualità/prezzo era incredibilmente favorevole.

e si, stihl sfruttava i suoi motori (e questo dovrebbe già far capire la qualità ).

So però che a fine 2008 shibaura ha interrotto la produzione di decespugliatori ( la crisi, poche vendite, concorrenza schiacciante.. ecc ) tant'è che tutt'ora sul sito dell'importatore per l'italia (FIABA Srl - Camisano Vicentino (VI) - Italia) risultano non più disponibili.

Se trovi altre informazioni a riguardo della nuova produzione potresti tenermi informato? sono molto interessato alla questione, grazie O0

Link to post
Share on other sites

forse è un problema di importazione perchè in inghilterra c'è la nuova gamma shibaura:

http://www.abbeygardensales.co.uk/subprod/shibaura-brushcutters-0000368.aspx

qui dovresti vedere la serie 2008/2009.

su un sito americano - che ora non trovo ma giuro che mi ricorderò di cercarlo con calma - ricordo di aver visto la nuova serie 2010/2011.

 

io ho un decespugliatore maruyama ultima serie e mi ci trovo abbastanza bene.

 

miscela per caso conosci marchi come hayter, mountfield e backpack?

Edited by peppone69
Link to post
Share on other sites

 

Quella però non è la nuova gamma, è la stessa gama che veniva venduta fino al 2008 anche da noi e che si può trovare ut'ora in alcuni negozi via internet:

Rebellino.it - Decespugliatori Shibaura

e temo siano tutte rimanenze di magazzino perchè ho saputo da varie fonti, e il sito internet dell'importatore pare confermarlo, che la produzione di decespugliatori assieme a quella dei soffiatori e dei tosasiepe è sospesa.

 

poi tutto può essere, come anche che magari la linea 2010/"2011 sia quella con la quale il marchio vuore ritornare sul mercato rinnovadosi.

 

Ma quanti decespugliatori hai? ogni volta che si tira fuori una marca tu ne possiedi un esemplare:asd:

 

allora i marchi d ate citati sono tutti sconosciuti in italia (e neppure venduti) ma alla fine è sempre la stessa roba che rigira:

 

moutfield : cambia il colore ma sono stiga/alpina/castor colorati di rosso, quindi motori cinesi che vorrebbero assomigliare agli zenoah oppure motori honda 4T

Hayter : direi al 90% che si tratta di maruyama vecchia serie con un altro nome e verniciati di verde.

i backpack non li ho mai sentiti.. in inglese vengono identifiati così tutti i dece spalleggiati ma credo che tu lo sappia.. saranno cinesate orripilanti.

 

 

maruyama con motore mitsubishi???? mi pare quasi impossibile... comunque per mia esperienza non è che la qualità di mitsubishi sia proprio eccelsa eh..:cheazz:... anzi..

Link to post
Share on other sites
il 33cc si stesso motore stesse plastiche uno rosse, l'altro arancione cambia lasta una era marchio kaaz l'altra maruyama.

 

strano davvero.. anche perchè kaaz si sa che monta motori un po' di tutte le marche, ma maruyama che monta mitsubishi è proprio strano, sicuro che non si trattasse di un motore "di ricambio" ovvero che il decespugliatore maruyama originario avesse fuso il motore e fosse stato sostituito da uno mitsubishi? perchè ne girano parecchi così..

Sarò che io non è ho mai provati di motori giapponesi, ma sinceramente non mi piacciono ma a quanto pare vadano molto bene... Boh Efco che motore monta?

Continuo a non capire su cosa tu ti stia basando per dire che non ti piacciono... sei il primo ad ammettere che non ne hai mai provati.

Efco fa parte del gruppo emak, è tutta roba prodotta in italia.

per miscela: dovrei avere una decina di decspugliatori ormai. se non ci credi allego foto. di motoseghe invece ne ho più di 50.

ma va! voleva essere solo una battuta la mia:)

Link to post
Share on other sites
Continuo a non capire su cosa tu ti stia basando per dire che non ti piacciono... sei il primo ad ammettere che non ne hai mai provati.

Efco fa parte del gruppo emak, è tutta roba prodotta in italia.

 

Il mio non mi piaccciono sarebbe xk non mi convincono, magari vanno... boh.. Gli Husquarnava quindi cosa monta? Perché con tutti sti nomi non ci capisco niente :asd::asd::asd: Meglio Efco o Husquarnava secondo voi?

Link to post
Share on other sites

continuo a rimanere alibito.:nutkick:

 

i modelli Husqvarna che ti ho riportato nel precedente messaggio sono validi, gli altri no.

Per efco invece qualunque cosa scegli in termini di affidabilità caschi sempre bene.

 

in genere tra i due consiglierei efco per il rapporto qualità prezzo più vantaggioso, visto che però tu hai la possibilità di ottenere forti sconti informati pure dal concessionario husqvarna e senti che proposte ti fa.

Link to post
Share on other sites
Ok... Grazie mille!! M'informerò... Mi pare che un altro concessionario della zona venda Jonsered e Oleo-Mac possibile??? Se li fanno come sono?

oleomac è come efco, cambia solo il colore (arancione)

jonsered è come husqvarna, cambia solo il colore (rosso)

Link to post
Share on other sites
Appunto... Jonsered lo sapevo.... Il modello Husqvarna 353 è un 50cc?

 

il 355 (m'ero sbagliato io prima) è un 53,3cc molto cattivo, molto potente, molto costoso :asd:, jonsered lo chiama BC2255

 

HUSQVARNA 355FRM - Decespugliatori Mulching

 

l'altro 50cc è il 253, per efco è l'8530 e per oleomac è il 753.

Link to post
Share on other sites

beh avevi detto che il tuo rivenditore ti fa buoni sconti e che quindi non è un problema..

prova con il 253...oppure punta su altri marchi.

 

poi "le corna" "non ti piaceranno" ma per l'80% dei lavori sono le più indicate.

Link to post
Share on other sites
......

poi "le corna" "non ti piaceranno" ma per l'80% dei lavori sono le più indicate.

Ecco questo è un aspetto che mi piacerebbe approfondire! Finora ho usato solo dece con l'impugnatura ad anello, e nella maggior parte dei casi non è molto comoda:fiufiu: Anche perchè essendo alto 1,82 mi tocca lavorare con la gobba, e non perchè l'impugnatura sia regolata male, ma proprio per l'angolo stesso della coppia conica, quindi se tengo più su il dece il disco o la testina non lavorano più in piano...:azz:

Problemi che suppongo si risolvano con l'impugnatura a manubrio.

Il 20 % dei casi in cui non è indicata? Secondo me per tagliare rive di fossati, stando però sopra, l'impugnatura ad anello è più comoda.

Non trovo però altre situazioni in cui sia più comoda:asd:

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...