Vai al contenuto
ivtigre

Norme per la circolazione stradale macchine agricole

Messaggi raccomandati

Ciao Raga...

 

:leggi:volevo chiedervi una cosa. Circolando su strada con un trattore snodato (in regola con tutti i documenti di circolazione, assicurazione, frecce, ecc..) con attaccato sul retro (tramite attacco a 3 punti) una fresa, oppure una vanga, oppure una botte...che tipo di cartellonistica devo esporre? e che tipo di segnalazione luminosa devo mettere? (es. basta solo il lampeggiante?)

Grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Salve.. non so se va bene qui..ma segnalo ai moderatori di spostarlo se non va bene..

Quando giro col mio antonio carraro su strada... e attrezzi collegati al sollevatore...es : trincia, spedo, botte , pala..ec..

Gli attrezzi sono omologati insieme al trattore? Alcuni mi dicono che se attaccati al sollevatore sono omologati e altri dicono che non si è in regola...se uno sbatte a dosso all'attrezzo?che succede se si fa un incidente?

Poi ogni volta che giro su strada...(massimo 6 chilometri)... espongo il cartello bianco a strisce rosse.. quello per i carichi sporgenti.. e quando giro con attrezzi tipo botte... cioè le macchine dietro non vedono le frecce del trattore.. ,metto su le frecce comprate ( ben 20 euro :asd:..) tramite una calamita le attacchi all'attrezzo...e poi attacco il cavo alla presa unipolare (si chiama così quella per fare andare le frecce???)

In questo modo è visibile quando svolto col mezzo...

M a la civetta serve sempre? cioè io ho un frutteto.. serve anche nei piccoli?

non so se mi sono spiegato bene :ave:

________

AlexO0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sposto i Vostri messaggi in una nuova discussione.

 

Allora, anzitutto linko il CDS presente nel sito della Polizia di Stato, teoricamente (e credo anche praticamente) dovrebbe essere sempre aggiornato, eccolo http://www.poliziadistato.it/pds/primapagina/nuovo_cds/CDS_20_06_2008.pdf

 

 

Per IvTigre: nel sito dell'Enama dovresti trovare la disposizione e le dimensioni dei pannelli retroriflettenti http://www.enama.it/it/pdf/monografie/enama_doc_circolazione_2002_it_.pdf

 

naturalmente, se l'attrezzatura copre fanali del trattore e targa, deve essere dotata di impianto di illuminazione e targa ripetitrice (che possono essere amovibili, a differenza dei rimorchi).

 

 

Per NH 72-85: per le attrezzature agricole portate, servirebbe certificato di conformita CE, ad eccezione degli aratri ed erpici. Comunque scruta i link sopra, trovi di sicuro tutto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Per attrezzature portate come fresa,ecc. se non sbaglio credo basti il pannello quadrato a strisce oblique bianche e rosse;questo sempre se l'attrezzo non copre frecce,fari e targa.

 

p.s. come mai non mi si aprono i due link messi da filippo b ?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

:clapclap: Grazie per le tempestive risposte. Pensate che io avevo solo il lampeggiante, il cartello a bande oblique bianche e rosse (che qualcuno mi ha detto di sostituire con il cartello catarifrangente giallo a bande rosse ed io l'ho fatto) e per ultimo ho l'adesivo dei 40 km.

:fiufiu: ma nn sapevo della fanaliera e della targa ripetitiva. Per la targa: devo richiedere un duplicato oppure posso attaccare io le lettere/numeri adesivi su un pannello?

Grazie ancora x la disponibilità

 

Ale

Ric@le blog

http://ricale.altervista.org

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io la civetta non l'ho la devo prendere...? oppure per 6 kilometri va bene anche senza :cheazz:????

________

AlexO0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Per le attrezzature portate ci sono le apposite disposizioni di come mettere le bande rifrangenti sulle stesse in funzione del tipo di attrezzatura che montate.

 

L'attrezzatura portata sul sollevatore è considerata parte integrante della macchina, invece i rimorchi come ben sapete necessitano una omologazione a parte.

 

Il lampeggiante invece ci va sempre dire meglio averlo sempre.

 

Appena ho due minuti scannerizzo il decreto attuativo della segnaletica, per quanto riguarda i pannelli ripetitivi della velocità quelli non ci vogliono, non sono obbligatori.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non sussiste l' obbligo, per i rimorchi agricoli (il codice della strada fà distinzione tra le due categorie di veicoli).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

avrei una domanda da farvi...l'adesivo del limite dei 40 e' obbligatorio sui trattori?perche su uno lo ho e sull'altro no e allora se mai lo mettevo anche sul trattore senza.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
avrei una domanda da farvi...l'adesivo del limite dei 40 e' obbligatorio sui trattori?perche su uno lo ho e sull'altro no e allora se mai lo mettevo anche sul trattore senza.

Un mio conoscente qualche anno fa era stato multato dalla Polizia Stradale perchè non aveva l'adesivo dei 40 km/ora, quindi penso sia obbligatorio, io per sicurezza l'ho messo su tutti i trattori e rimorchi che uso su strada.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

grazie dell'info....allora provvedero' visto che mi manca sul trattore che uso di piu su strada...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

e se io non ho il trattore che fa 40km/h, che adesivo ci metto? va bene quello con scritto "veicolo lento"??...altra cosa, se mi fermano che ho il terzo punto idraulico attaccato, posso farmi storie? perchè mi sembrava di aver letto qui nel forum che potrebbero "rognare" per il discorso che potrebbe rompersi e far cadere l'attrezzo, quindi mi chiedo, se un terzista che ha una rotante da 5/6metri che si apre, l'apertura viene fatta dai pistoni, quindi in caso di controllo potrebbero rompere?:cheazz:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Fabio, gli erpici rotanti di solito hanno chiusura di sicurezza meccanica.

 

L'adesivo 40km/h era divenuto obbligatorio su tutti i trattori agricoli nella seconda metà degli anni 90 (a memoria), ora sinceramente non so davvero se sia ancora obbligatorio ma appiccicarlo per "sicurezza" costa davvero poco, quindi nel dubbio meglio averlo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Fabio, gli erpici rotanti di solito hanno chiusura di sicurezza meccanica.

 

L'adesivo 40km/h era divenuto obbligatorio su tutti i trattori agricoli nella seconda metà degli anni 90 (a memoria), ora sinceramente non so davvero se sia ancora obbligatorio ma appiccicarlo per "sicurezza" costa davvero poco, quindi nel dubbio meglio averlo.

ok esempio sbagliato per il rotante, e se fosse un aratro? che si rompe il pistone e si gira e si mette di traverso mentre vai per strada? scusatemi le troppe domande ma sono curioso:asd:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Beh ma queste sono casualità che non possono essere considerate discriminanti per la non circolazione, allora anche in bici mi si puo' togliere il manubrio...

 

Dei terzi punti idraulici non so nulla, comunque ricordo che hanno la valvola di blocco e che quindi anche se scoppia un tubo idraulico rimangono dove sono, pertanto quale potrebbe essere il problema secondo il legislatore? Volendo anche quello meccanico si puo' spezzare, quindi siamo al punto di partenza.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
:clapclap: Grazie per le tempestive risposte. Pensate che io avevo solo il lampeggiante, il cartello a bande oblique bianche e rosse (che qualcuno mi ha detto di sostituire con il cartello catarifrangente giallo a bande rosse ed io l'ho fatto) e per ultimo ho l'adesivo dei 40 km.

:fiufiu: ma nn sapevo della fanaliera e della targa ripetitiva. Per la targa: devo richiedere un duplicato oppure posso attaccare io le lettere/numeri adesivi su un pannello?

Grazie ancora x la disponibilità

 

Ale

Ric@le blog

http://ricale.altervista.org

nel cartello a bande oblique deve essere indicato il decreto ministriale...comunque quello che intendi tu va bene per un'aratro ma se hai un'erpice devi mettere 2 rettangolari dietro all'erpice e se è più largo del trattore in teoria anche nei due lati davanti all'erpice...anche l'adesivo dei 40 km/h è obbligatorio...e per la targa non credo sia molto legale farla a casa...devi pagare il duplicato..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Salve a tutti

Scusate se mi intrometto ma vorrei da voi se possibile un chiarimento, sul classificare 2,euro 3, sui motori dei trattori ...ci sarà in futuro come nelle macchine che ad un certo punto se non sei in regola con le normative del momento i modelli più vecchi non potranno più circolare ? visto che ogni sei mesi esce un motore nuovo con normative ant inquinamento sempre più restrittive se non mi sbaglio la deutz ha già motori euro 4... o come funziona

 

anticipamente ringrazio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

DOMANDE: io sapevo che l'allegato tecnico o di conformità, era obbligatorio per tutti gli attrezzi immessi in circolazione dopo il 1997. Quindi il problema in questo senso è solo legato al fatto di dimostrare che l'attrezzo è stato costruito prima. Questo era quanto scritto su documento di 3 anni fa. Cmq la domanda principale è la seguente: Un caricatore o carica letame trainato a 2 ruote, può circolare su strada (ovviamente dotato degli appositi dispositivi di segnalazione) anche se non dotato di libretto??? Non è considerato un attrezzatura semitrainata???

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
DOMANDE: io sapevo che l'allegato tecnico o di conformità, era obbligatorio per tutti gli attrezzi immessi in circolazione dopo il 1997. Quindi il problema in questo senso è solo legato al fatto di dimostrare che l'attrezzo è stato costruito prima. Questo era quanto scritto su documento di 3 anni fa. Cmq la domanda principale è la seguente: Un caricatore o carica letame trainato a 2 ruote, può circolare su strada (ovviamente dotato degli appositi dispositivi di segnalazione) anche se non dotato di libretto??? Non è considerato un attrezzatura semitrainata???

se il peso è sotto i 15 q.li non serve il libretto neanche in un rimorchi appena acquistato..per essere semi-portato il caricaletame dovrebbe essere attaccato al sollevatore e non al gancio di traino..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mi immetto anche io su questa discussione...

C'è qualche norma che prescrive la posizione del lampeggiante?

Cioè ho visto delle foto di alcuni trattori, e il lampeggiante era dalla parte Sx, è obbligatorio in quella posizione o va bene dove si è comodi?

Che posizione mi consiglite dato che stò facendo la cabina al mio trattore?

E quindi anche il 40 km/h devo esporre anche se il trattore non arriva a quella velocità?:fiufiu:

grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

il lampeggiante da quanto ne so io deve essere posto sulla parte più alta del trattore affinchè sia visibile per i veicoli che sopraggiungono.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dispositivi di segnalazione visiva e di illuminazione

 

Le macchine agricole semoventi devono essere equipaggiate con i seguenti dispositivi visivi e di illuminazione:

Anteriormente:

- 2 luci di posizione di colore bianco

- 2 proiettori abbaglianti/anabbaglianti di colore bianco

- 2 indicatori di direzione lampeggianti, di colore giallo ambra

Posteriormente:

- 2 luci di posizione di colore rosso

- 2 luci di arresto di colore rosso, più intenso di quello delle luci di posizione

- 1 luce targa di colore bianco

- 2 catadiottri rossi, di qualsiasi forma tranne che triangolare

- 2 indicatori di direzione lampeggianti, di colore giallo ambra

Lateralmente:

- 2 indicatori di direzione lampeggianti, di colore giallo ambra

Se la macchina agricola semovente è di dimensioni eccezionali, dovranno essere montate le luci d’ingombro: anteriormente di colore giallo ambra e posteriormente di colore rosso.

Qualsiasi macchina agricola trainata che, durante la marcia, limiti la visibilità dei dispositivi visivi della macchina trainante, deve essere equipaggiata con:

Anteriormente:

- 2 luci di posizione di colore bianco, se il rimorchio è più largo di 1,60 m

- 2 catadiottri bianchi non triangolari

Posteriormente:

- 2 luci di posizione di colore rosso

- 2 luci di arresto di colore rosso

- 2 indicatori di direzione lampeggianti, di colore giallo ambra

- 1 luce targa di colore bianco

- 2 catadiottri rossi triangolari

Lateralmente:

- 2 catadiottri non triangolari di colore arancione o giallo ambra

- 2 luci di posizione di colore ambra, se la lunghezza è superiore a m 6

Sulle macchine agricole non adibite al carico, i previsti dispositivi possono essere montati su un supporto amovibili.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Salve io sono in possesso di un rimorchio bertuola il cui peso complessivo a pieno carico e di 1.4 t lo acquisto mio padre nel 1989 e volevo rimetterlo in strada, ho chiamato il costruttore e mi ha detto che basta una autocertificazione allegata alla fattura d'acquisto del rimorchio nel 1989

e ovviamente con tutte le segnalazioni visive previste dalla legge...

ma secondo voi puo' bastare oggi ho chiamato la motorizzazione ma neanche loro sono sicuri di questo e mi han detto di chiamare succesivamente che devono controllare...

ce qulcuno che sa qualcosa in materia?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

salve a tutti, domandina......

sono in trattative per una forca caricaletame di quelle trainate su due ruote, deve avere l'omologazione per poter circolare sulla strada?!?!?! dovrei montare luci ripetitrici dietro????

help help help help help

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Visitatore
Stai commentando come visitatore. Se sei registrato effettua l'accesso.
Rispondi a questa discussione...

×   Hai incollato il contenuto con la formattazione.   Rimuovi formattazione

  Sono ammessi al massimo solo 75 emoticon.

×   Il tuo link è stato automaticamente aggiunto.   Mostrare solo il link di collegamento?

×   Il tuo precedente contenuto è stato ripristinato.   Pulisci l'editor

×   Non è possibile incollare direttamente le immagini. Caricare o inserire immagini da URL.


×