Jump to content

Recommended Posts

Salve ragazzi, non ho trovato discussioni simili in giro e quindi dato che penso che questa sia la sezione più adatta, ho voluto aprirla qui: le varie strutture che abbiamo e vorremmo in azienda: dalle rimesse, ai magazzini, ai silos per lo stoccaggio dei cereali, i fienili, i moderni tunnel, le stalle e chi più ne ha più ne metta...

 

a me personalmente interesserebbe un capanno da utilizzre come fienile per le rotopresse, quali sono i vari fabbricanti, cosa offre il mercato, quali sono i migliori in rapporto qualità prezzo, avete qualcosa da suggerie???

Edited by RobertinoTrattorista

Share this post


Link to post
Share on other sites

aggiungo una domanda pure io: magari qualcosa di realizzabile senza passare tramite geometri, comuni..insomma, senza burocrazia e costi di progetto.....

Share this post


Link to post
Share on other sites
aggiungo una domanda pure io: magari qualcosa di realizzabile senza passare tramite geometri, comuni..insomma, senza burocrazia e costi di progetto.....

 

eheh:asd::asd: questa è la parte dura!

per evitare geometri/licenze edilizie/pratiche comunali l'unica è piantare 4 pali di legno nel terreno e mettergli sopra un pò di lamiera per tetto...e forse anche così devi fare qualche pratica in comune...

 

io due anni fa ho fatto una tettoia da 125 m2, 5 campate 5x5 metri, in carpenteria zincata a caldo, con copertura in pannelli coibentati, più una campata l'ho chiusa per fare da pollaio...

il geometra mi ha fatto il disegno, ma è stata la minore spesa, per un disegnino così chiedono poco e niente...il salasso un pò sono state le pratiche in comune, ma avendo ancora la licenza edilizia della casa aperta ho fatto rientrare tutto li, quindi c'è stata solo una variazione!

Comunque una tettoia come sopra descritta, compresa di opere fondamenta (12 plinti + basamento dove ho fatto il pollaio), posa in opera (salvo le pareti del pollaio che abbiamo montato noi) è venuta sui 24 mila + iva...una bella botta!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi fa piacere che avete preso in considerazione la discussione... in effetti le burocrazie sono rilevanti... a me servirebbe qualcosa tipo 400-450 mt quadrati, di dimensioni di circa 15 x 30 mt, in modo da contenere rotopresse in colonne da 6, per un numero stimabile di circa un migliaio... quanto credi che andrei a spendere, considerando che dovrei fare uno sbancamento e tutto il resto???

Aggiungo, a me il capanno basterebbe semplice, cioè colonne e tetto, fine...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Senza autorizzazioni la vedo dura, anche le tettoie sono soggette ad autorizzazione, addirittura nelle zone sismiche ci vuole il calcolo dell'antisismica, poi molto lo fanno i regolamenti comunali, che pongono limiti o in alternativa danno delle belle possibilità.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao ragazzi, vi riporto questo link dell'agenzia del territorio, sperando di farvi una cosa gradita: Agenzia del Territorio - Fabbricati non dichiarati

 

la parte per noi interessante è verso il fondo, per maggiore chiarezza la riporto qui di seguito:

 

D.M. 2 gennaio 1998 n. 28, articolo 3 del Regolamento recante norme in tema di costituzione del catasto dei fabbricati e modalità di produzione ed adeguamento della nuova cartografia catastale:

Art. 3. - Immobili oggetto di censimento.

Costituiscono oggetto dell'inventario tutte le unità immobiliari, come definite all'articolo 2.

Ai soli fini della identificazione, ai sensi dell'articolo 4, possono formare oggetto di iscrizione in catasto, senza attribuzione di rendita catastale, ma con descrizione dei caratteri specifici e della destinazione d'uso, i seguenti immobili:

fabbricati o loro porzioni in corso di costruzione o di definizione;

costruzioni inidonee ad utilizzazioni produttive di reddito, a causa dell'accentuato livello di degrado;

lastrici solari;

aree urbane.

A meno di una ordinaria autonoma suscettibilità reddituale, non costituiscono oggetto di inventariazione i seguenti immobili:

manufatti con superficie coperta inferiore a 8 m2;

serre adibite alla coltivazione e protezione delle piante sul suolo naturale;

vasche per l'acquacoltura o di accumulo per l'irrigazione dei terreni;

manufatti isolati privi di copertura;

tettoie, porcili, pollai, casotti, concimaie, pozzi e simili, di altezza utile inferiore a 1,80 m, purché di volumetria inferiore a 150 m3;

manufatti precari, privi di fondazione, non stabilmente infissi al suolo.

Le opere di cui al comma 3, lettere a) ed e), nonché quelle di cui alla lettera c) rivestite con paramento murario, qualora accessori a servizio di una o più unità immobiliari ordinarie, sono oggetto di iscrizione in catasto contestualmente alle predette unità.

 

in pratica è l'elenco di tutto quello che deve esere accatastato o meno,quindi realizzabile tramite progetto e concessione edilizia o senza,se lo dice l'agenzia del territorio c'è da crederci...non penso che un geometra verrà mai a dirvi che potete realizzare una tettoia come quella riportata nell'ultimo punto senza necessità di autorizzazioni, seppur col limite dell'altezza e dei 150 m3..poi ovviamente bisogna vedere cosa riporta il regolamento comunale come già detto da mct, questa è la legge dello stato.....spero di essere stato utile.ciao

Edited by toninoberti85

Share this post


Link to post
Share on other sites

Visitate questo sito http://www.tecno-engineering.eu/ è una ditta di Treviso che costrusci queste strutture smontabili e non necessarie ( per quello che dicono loro) di nessuna licenza edilizia ......sono strutture con pali di ferro zincati piantati a compressione nel terreno e siccome la struttura non è fissa loro dichiarano che non bisogna di nessuna autorizzazione.....il telefono per chiarimenti è il 0348 1883163 .....la spesa della struttura si aggira intorno ai 45/50 euro a metro quadro e necessita solo di una base in terreno e di breccia, ben livellata

Edited by SAN64

Share this post


Link to post
Share on other sites

grazie san, link veramente interessante, il prezzo si riferisce alla semplice struttura"in scatola di montaggio" oppure già montata???tu o qualcun'altro l'avete già montata????ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

io sto optando per una via di mezzo...

 

sto aspettando che arrivi una struttura 10 metri per 5, quindi 50 mq, fatta in acciaio zincato, originariamente pensata per una gazebo, ma con pali da 32 mm, quindi di sezione sufficente a sorreggere dei panelli tetto non troppo pesanti, ma efficenti.

 

per un adeguato ancoraggio a terra, anzichè adottare i picchetti, mi sono informato, ed è possibile "qualora cmq la zavorratura possa essere rimossa" sfruttare dei bidoncini da riempire con biocemento, assicurando cosi una notevole stabilità della struttura;

 

i fianchi laterali della struttura saranno costruiti con arelle le cui fessure sono chiuse da barbottina (argilla) o fango e fieno.

 

il pavimento composto da robusti euro pallet, farà da sostegno per una coibentazione interna in cartongesso con telaio ivi ancorato, quindi anche'esso rimovibile.

O0

 

poi al primo controllo vediamo, sicuro che passo i guai cmq... :clapclap:

Share this post


Link to post
Share on other sites

guarda, un mio vicino invidioso una volta mi fece una spiata per una tettoia(che io, prevedendo eventuali grane, avevo fissato con cardini smontabili) che ho dietro casa, vennero 3 vigili e i 2 geometri del comune, l'unico risultato che ottenne il mio vicino fu quello che io adesso ho una carta ufficiale del comune di mia residenza in cui è scritto che la tettoia dietro casa mia non è un'abuso edilizio....ahahaha, ben gli sta al vicino rompicogl..:nutkick::nutkick::asd::asd:

tornando in argomento, mi interessa molto la struttura che ha postato san, se qualcuno ne sa qualcosa di più si faccia sentire...

Share this post


Link to post
Share on other sites
grazie san, link veramente interessante, il prezzo si riferisce alla semplice struttura"in scatola di montaggio" oppure già montata???tu o qualcun'altro l'avete già montata????ciao

 

 

Il prezzo della struttura è chiavi in mano , quindi montata e correlata di documentazione .....un mio collega ne ha montate 3 per una superficie tatale di circa 450 mq, sono simili a quelle del link solo che le sue hanno il telo di colore verde

Share this post


Link to post
Share on other sites

il tuo amico, come già detto, immagino le abbia montate senza concessioni edilizie o altro...nessuna grana da parte dell'ufficio tecnico del comune per adesso???come resistenza a vento e neve????scusami per le tante domande, ma la cosa mi incuriosisce e mi interessa abbastanza..il tuo amico le ha montate in versione aperta davanti e dietro oppure chiusa?????in effetto il prezzo per una lavoro chiavi in mano non è per nulla eccessivo, anzi..ciao e grazie ancora per avermi e averci fatto conoscere quel bel link.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per ora da parte del comune nulla e diciamo che è anche in una posizione visibilissima lungo la strada provinciale e a 1 km dal comune di residenza ...per ora nessun problema di vento ecc.ecc.. anche perche è circa 1 anno che le ha montate ma mi diceva che sono certiificate per la resistenza al vento e neve......le sue sono a versione aperte sia avanti che dietro

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie San... in effeti adesso mi pare che in giro stiano spospolando... una cosa, si potrebbero avere a richiesta con la forma tradizionale di un capanno ( e non a tunnel) e con misure a piacimento???

Share this post


Link to post
Share on other sites

Prego robertino......comunuqe non sò tante cose in proposito, anche perche appena visto l'argomento ho telefonato al mio amico e in 2 parole mi ha spiegato un pò e dato l'indirizzo... poi credo che per avere chiarimenti maggiori basta telefonare e farsi dire di più da loro che le costrruiscono.....il prezzo sembra interessante e anche io ne ho viste diverse in giro

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ripeto fate attenzione perchè ogni comune ha un suo regolamento edilizio che può variare ed anche di molto, per esempio dalle mie parti mi hanno detto che non è possibile fare tettoie in area agricola, tanto per capire che controsensi ci sono in giro, della serie ma se latettoia non si fa in area agricola dove la faccio in zona residenziale per farci il berbechure?

Questo dimostra l'attenzione delle amministrazioni al mondo dell'agricoltura.

 

Ogni qual volta metto un palo a terra magari con del cemento ho bisogno di essere autorizzato a costruire.

Share this post


Link to post
Share on other sites

e già è una vera vergogna... alla fine ora ci si mettono pure con i controlli aerei con le foto dagli elicotteri... ma io che vivo a 18 km dal mio terreno, ma un cavolo di posto per posare il sedere al coperto posso averlo?

 

per non parlare dei costi... secondo voi quanto costerà una pratica per concessione a costruire un annesso agricolo di 60 mq?

 

bah...

Share this post


Link to post
Share on other sites

non so quanto costi, ma non penso poco, vedendo la sete di soldi che hanno adesso i comuni(o almeno qui da me sono molto assetati..)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Veramentre interessante la discussione, comunque per quello che ho capito, la linea generale dei comuni è quella che se la struttura non è ancorata in maniera inamovibile al suolo, la si può tenere, praticamente, ci sono strutture posate su ruote anche posticcie che all'interno di una proprietà privata, sono considerate alla stregua di una roulotte.

Share this post


Link to post
Share on other sites

se non mi sbaglio sten ha due tunnel di quel tipo li...se si fa avanti potrà dirvi i problemi con il comune per la messa in posa...

Share this post


Link to post
Share on other sites

bravo marronaro, di quei garage con le ruote che dici tu ne ha comperato uno poco tempo fa un mio amico, ovviamente il garage è appoggiato a terra e le ruote sono sempre smontate, ci stanno dentro due macchine per il lungo...unico difetto, mi sembra di ricordare che abbia speso sui 7000€, a mio avviso sono molto meglio i capannoni postati da san.....l'unico difetto che ci trovo è che sono fatti di tela, e per uno come me che dovrebbe montarli lontano da casa non è il massimo, infatti anche se li prendi in versione tutta chiusa basta un cutter e....zac, il gioco è fatto....comunque restano una cosa interessantissima a veramente poco prezzo.ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

I prezzi volendo sono anche più bassi dipende da cosa si vuole.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie ancora San mi informerò, magari invierò una mail e se rispondo vi dico...

 

Marronaro, dici che per un capanno in acciaio o peggio ancora in cemento si spenda così poco??? :cheazz::cheazz::cheazz: mmm non credo proprio...

Share this post


Link to post
Share on other sites

dipende cosa vuoi e dalle tue esigenze, se ti accontenti di un container e sei fortunato lo riesci a trovare anche a 400€(io ci sono riuscito..) solo il problema dopo è il trasporto, a me è venuto a costare quasi come il container(380€, e me l'ha portato a casa un'amico)ed era già a bologna... tutto dipende dalle esigenze, sicuramente con 50€ al metro montato non penso sia possibile avere molto di più..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...