Jump to content

Recommended Posts

Infatti I differenziali davanti e dietro si sono rotti a chi ha riempito le ruote d'acqua e ha super zavorrato il davanti.

Be Toso Luchino a differenza di mia è innamorato del suo Silver io l'ho preso solo perchè costava poco

Share this post


Link to post
Share on other sites

oggi son capitato al consorzio con il trattore con serbatoio vuoto segnava rosso, senza zavorre anteriori e ho deciso di pesare. il trattore pesa 70.20 qli.

e con un rapido calcolo: 70.20 +11.30 (zavorrone anteriore) +3.6 (gasolio) = 85.1 qli.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Era una battuta su quello che si era detto prima. Sul fatto che chi esagera con il peso davanti ci rimetta prima o poi il differenziale ant.

Share this post


Link to post
Share on other sites
;) il trattore come il nostro ce ne uno in val di chiana di un terzista con sollevatore presa di forza anteriore, ha oltre 7000 ore quasi tutte con scavabietole anteriore e posteriore. Finora nonostante il trincia anteriore è bello peso non ha rotto niente di differenziale... L'unica cosa che vidi di piegato era un cerchio anteriore (c'erano le gomme strette) e stava girando sottosterzo su un fossetto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

speriamo bene ma ho i miei dubbi che ci arrivi a 7000 ore senza farci niente sarebbe la prima volta

Share this post


Link to post
Share on other sites

io ripeto a 9500 ore ed è stato aperto solo per la frizione.. la zavorra da 6q.li la stacco solo per il trasporto e pure il ponte ant. non ha mai dt problemi.. purtroppo i problemi di gioventù ci sono ma non ci si può fare nulla. peso con zavorra 68,40. un pò pochi, il quadrivomero voltaorecchio ogni tanto lo mette a 2 ruote e poi sta sempre saltare..

Share this post


Link to post
Share on other sites

no alt intendevo al ponte anteriore, il cambio ha sostituito le frizioni a 5000 ore, poi i freni posteriori e un cuscinetto che tiene l'albero di trasmissione della trazione anteriore, in pratica quello tra i due serbatoi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Luigi SS abbiamo già detto che le favole le diciamo ai bambini alla sera. 9500 ore le fai se giri per il cortile senza farci niente. A 9500 di sicuro non ha più 190 cv e va a miscela.

Share this post


Link to post
Share on other sites

hai ragione alfieri, io credo che non esista nella faccia della terra un trattore che arriva a 7/8000 ore senza rotture/noie/sostituzioni. sopratutto se son trattori grossi che fanno arature e lavori pesanti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ti quoto luchino......io cn il mio 550 feci quasi 16mila ore ma facevo lavori abbastanza leggeri e gli sostitui gli innettori li feci la frizione della pdf e altri piccoli lavoretti con i grossi invece è difficile

Share this post


Link to post
Share on other sites
hai ragione alfieri, io credo che non esista nella faccia della terra un trattore che arriva a 7/8000 ore senza rotture/noie/sostituzioni. sopratutto se son trattori grossi che fanno arature e lavori pesanti.

Noie e sostituzioni di parti usuranti in 8000 ore sono scontate rotture importanti non è detto!Vedo giornalmente macchine che hanno baipassato da un bel po quel traguardo e fanno tranquillamente il loro dovere e sono same sono fiat landini case deutz insomma un po di tutte le marche...Molto dipende da chi le usa dalla manutenzione e anche dal culo di prendere la macchina nata bene!

Share this post


Link to post
Share on other sites

no scusate allora nn mi sn spiegato bene.. intendevo dire ke il trattore nn ha avuto problemi grossi da aprirlo in mille pezzi.. è stato aperto solo per la frizione.. poi ho scritto ke i problemi di gioventù gli ha accusati, di elettronica e altri interventi qua e là.. però motore e cambio non sono ancora stati toccati.

Share this post


Link to post
Share on other sites

mi ero dimenticato di aggiornarvi... sostituzione dei semiassi, porta semiassi interno etcc tutto eseguito.

Ho ripreso il trattore la settimana passata, in 2 giorni hanno fatto tutto.

 

Ora lo smaltimento dei vecchi semiassi e altre parti deve essere fatto davanti all'ispettore same e rovinare irrimediabilmente con il flessibile i pezzi. Tutto ciò per evitare che vengano messi nuvamente in giro.

Share this post


Link to post
Share on other sites

io non posso lamentarmi mi avevano chiamato per una settimana prima, ma lo usavo.

comunque lavoro eseguito alla perfezione, tutto come prima anzi meglio con cambio olio ;)

 

ovviamente non ho speso un euro e ho anche il trattore bello lavato e sgrassato ahahhahaha

Share this post


Link to post
Share on other sites

A me il conce ha detto che verrà sostituito soltanto il semiasse SX perché è quello che è difettoso. Poi ha detto che se c'è bisogno di sostituire altri pezzi riguardanti sempre i semiassi (come satelliti ecc) ho il 50 % di sconto ma sempre se voglio sostituirli. A voi altri gli hanno sostituiti entrambi o solamente uno?

Share this post


Link to post
Share on other sites

entrambi i semiassi, entrambi i porta semiassi, entrambi gli attacchi interni del semiasse ed altre due cazzatine interne che non so come si chiamano.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Era una battuta su quello che si era detto prima. Sul fatto che chi esagera con il peso davanti ci rimetta prima o poi il differenziale ant.

 

hai ragione alfieri, io credo che non esista nella faccia della terra un trattore che arriva a 7/8000 ore senza rotture/noie/sostituzioni. sopratutto se son trattori grossi che fanno arature e lavori pesanti.

 

Sicuramnte avete ragione entrambi!

Io quest'anno al mio a 5500 h ho rotto il riduttore anteriore sx, poi siccome sembrava che tutto sotto sterzo facesse rumore (si è rivelata poi essere una crociera non originale che tutto sotto sterzo dava dei colpi), è stata smontata per fortuna la coppia conica anteriore, e i cuscinetti erano alla frutta, mentre l'ingranaggeria era buona. Sicchè con 700 euro di pezzi ho messo "a nuovo" il differenziale.

Quindi ecco che dopo un certo tempo qualche problema è scontato che viene fuori.

Secondo me chi lavora in pianura sfrutta sicuramente di più il dietro della macchina in proporzione a chi lo usa in collina.

Però prima che qualcuno punti il dito contro queste macchine, c'è da dire che il mio aveva la zavorra su sollevatore da 600kg e le ruote piene d'acqua. Inoltre siccome qui si va anche su pendenze consistenti, in molti casi in fondo al campo non si riesce a voltare, quindi si arriva a fine campo e poi si riparte all'indietro fino in cima. Quindi considerate che da noi ponte e riduttori davanti sono molto molto sotto stress! Difatti anche altri competitors hanno avuto problemi qui in zona, quindi direi MAL COMUNE, MEZZO GAUDIO!!! :asd:

Edited by Simone 83

Share this post


Link to post
Share on other sites

probabilmente avrà capito male il proprietario del concessionario che me lo ha venduto. Grazie per le informazioni

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...