Jump to content
IlCoNtE

Mietitrebbie Autolivellanti: produzioni, confronti, affidabilità

Recommended Posts

Una news a mio parere importante che è presente nelle nuove TC5.90 Hill Side è che hanno messo il pre-crivello come nelle CX5000 e la superficie crivellante è passata da 3.96 mq a 4.38 mq.

 

Ovviamente le CX 5000 Elevation hanno sempre 4.38 mq di superficie crivellante ma hanno 3 salti invece che 2 come le TC5.

 

Ma se non ricordo male è dal 2014 che sulla TC hanno montato il pre-Crivello accorciando il piano preparatore... modifica applicabile ai modelli più vecchi...

 

 

 

Cosa ne pensate? É una ditta francese che costruisce livellamenti, sulle jd il sistema integrale ricorda quello a zampa che montavano sulle ex livellanti t560 trasformate in italia

A sensazione mi viene da dire che sia una macchina maneggevole e con una buona DT visto come sale

Share this post


Link to post
Share on other sites

qualcuno sa i pesi effettivi di laverda al 4 evo, tecno, tucano, tc5.90, tc 5080 parlo di macchine con 4wd senza barra.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per i pesi bisogna che contatti chi la possiede,e guardare su allegato tecnico o libretto,perché la Trebbia non é che la metti in pesa.

Magari qualche utente ti può aiutare....

Ma alla fine,vorrei chiederti :la scegli in base a quanto pesa ?!

 

 

Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

No, ma vorrei capire perché da me tutti dicono che una è molto più pesante dell'altra è viceversa ma vorreicapire di quanto.

Ad esempio ho parlato con uno che aveva una tucano e l'ha cambiata con una al 4 e dice che é molto più leggera quest'ultima

Era giusto per sapere di quanto spostano di peso

Share this post


Link to post
Share on other sites

e perche non la pesi la trebbia?.....basta pesarla metà per volta ed ecco fatto

Share this post


Link to post
Share on other sites

Basta metterla sulla pesa e le due ruote che rimangono fuori prendi due crick lo metti sulla pesa e alzi ed hai il peso di tutta la trebbia io sulla mia ho fatto così

Edited by silvio716

Share this post


Link to post
Share on other sites

non serve quello...sulla mia 570 quando hanno dovuto omologare il sollevatore posteriore l'hanno pesata mezza per volta e non cambia nulla

Share this post


Link to post
Share on other sites

si alla fine dovrebbe andar bene anche come dici ma il livellamento deve essere bloccato.

Io avevo pensato cosi perchè la mia pesa è un po scomoda pensavo fossero tutte come la mia:asd:

Edited by silvio716

Share this post


Link to post
Share on other sites

Secondo me basta che la macchina sia ferma non ti occorre bloccare niente, basta che non la alzi o la abbassi per pesare la metà successiva.

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'importante che l'intero mezzo sia perfettamente in piano..e allora si può pesare mezza alla volta;)

 

 

Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Salve, sono nuovo del forum. Mi occorrebbe consiglio sull'acquisto di un'Arbos autolivellante, ma prima di dirvi del modello e chiedervi delle sue caratteristiche tecniche, vorrei sapere cosa Voi pensiate delle Arbos come macchine da raccolta, della loro affidabilità.

 

Saluti

Share this post


Link to post
Share on other sites
Salve, sono nuovo del forum. Mi occorrebbe consiglio sull'acquisto di un'Arbos autolivellante, ma prima di dirvi del modello e chiedervi delle sue caratteristiche tecniche, vorrei sapere cosa Voi pensiate delle Arbos come macchine da raccolta, della loro affidabilità.

 

Saluti

 

Io conosco solo quelle fisse e da mio nonno erano mitiche le arbos, direi che non si discutono sempre considerando che si parla di macchine con una certa età, allora bisogna sapere bene cosa controllare specie in una macchina livellante.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Salve, sono nuovo del forum. Mi occorrebbe consiglio sull'acquisto di un'Arbos autolivellante, ma prima di dirvi del modello e chiedervi delle sue caratteristiche tecniche, vorrei sapere cosa Voi pensiate delle Arbos come macchine da raccolta, della loro affidabilità.

 

Saluti

 

Be mandaci foto e dettagli di questa trebbia, in base al modello possono cambiare notevolmente le caratteristiche.

Ps: come mai ti chiami Al 4 evo?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non ho fotografie, perché soltanto mio padre è andato a visionarla per adesso: lui mi ha detto che il motore è stato rimesso a nuovo lo scorso anno, perché sebbene non è utilizzata da cinque stagioni per mietere, dal momento che il proprietario è davvero anziano, lui è un maniaco nella cura di questo macchinario e spesso la mette in moto per azionare gli organi dell' apparato trebbiante. Il modello è l' Arbos 705 a4l, e nonostante abbia cercato la sua scheda tecnica ovunque per sapere delle sue caratteristiche, non ho trovato nulla. Vorrei domandarvi di alcune mie curiosità sul macchinario in questione per farmene un' idea: motore ( so che è un perkins 6 cilindri, ma non ho idea dei cavalli, della cilindrata e se monti o meno il turbo ), dimensioni del battitore, dimensioni testata di raccolta, capacità della tramoggia, capacità di livellamento longitudinale e latitudinale, numero di scuotipaglia e consumi giornalieri. Ma più di ogni altra informazione ditemi delle impressioni di questo macchinario o delle Arbos al in generale, che siano 400 o 565 poco importa, ditemi se sono macchinari all' altezza o meno.

 

Ps. Il mio appellativo è Meisterwerk al 4 evo, perché dal tedesco Meisterwerk significa capolavoro, mentre al 4 evo è riferito alla Laverda al 4 evolution

Share this post


Link to post
Share on other sites
Non ho fotografie, perché soltanto mio padre è andato a visionarla per adesso: lui mi ha detto che il motore è stato rimesso a nuovo lo scorso anno, perché sebbene non è utilizzata da cinque stagioni per mietere, dal momento che il proprietario è davvero anziano, lui è un maniaco nella cura di questo macchinario e spesso la mette in moto per azionare gli organi dell' apparato trebbiante. Il modello è l' Arbos 705 a4l, e nonostante abbia cercato la sua scheda tecnica ovunque per sapere delle sue caratteristiche, non ho trovato nulla. Vorrei domandarvi di alcune mie curiosità sul macchinario in questione per farmene un' idea: motore ( so che è un perkins 6 cilindri, ma non ho idea dei cavalli, della cilindrata e se monti o meno il turbo ), dimensioni del battitore, dimensioni testata di raccolta, capacità della tramoggia, capacità di livellamento longitudinale e latitudinale, numero di scuotipaglia e consumi giornalieri. Ma più di ogni altra informazione ditemi delle impressioni di questo macchinario o delle Arbos al in generale, che siano 400 o 565 poco importa, ditemi se sono macchinari all' altezza o meno.

 

Ps. Il mio appellativo è Meisterwerk al 4 evo, perché dal tedesco Meisterwerk significa capolavoro, mentre al 4 evo è riferito alla Laverda al 4 evolution

Che sono macchine di una volta le produzioni a ettaro non sono elevate ma pulizia del prodotto è unico se devi far prodotto da Seme con una Arbos avendo la doppia ventilazione te la tirano fuori pulita e perfetta. Da noi chi usa queste storiche macchine riesce a prendere 1/2euro in più al quintale..... Soprattutto per la filiera del biologico.

 

Inviato dal mio M3s utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io per prima cosa mi informerei bene, molto bene, sulla reperibilità dei ricambi...

se hai terreni scomodi, ricorda che ci sono modelli che hanno il sollevamento posteriore a singolo effetto, quindi in discesa si alza facilmente... poi per il discorso che con le vecchie trebbie si fa un prodotto che viene pagato di più, io penso che spesso non si facciano bene i conti, perché vedo gente che per la smania di farlo pulito, mentre trebbiano seminano pure... quindi alla fine non so se si prendono più soldi a farlo "sporco"...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Io per prima cosa mi informerei bene, molto bene, sulla reperibilità dei ricambi...

se hai terreni scomodi, ricorda che ci sono modelli che hanno il sollevamento posteriore a singolo effetto, quindi in discesa si alza facilmente... poi per il discorso che con le vecchie trebbie si fa un prodotto che viene pagato di più, io penso che spesso non si facciano bene i conti, perché vedo gente che per la smania di farlo pulito, mentre trebbiano seminano pure... quindi alla fine non so se si prendono più soldi a farlo "sporco"...

Con una vecchia Laverda o Arbos con il doppio ventilatore vedo chi ce l'ha non ha smanie di correre il tempo alla trebbiatura lo dedica e tira fuori un prodotto eccezionale e di semine non ne fa rispetto a certi professionisti.....

Per la ricambistica della Arbos vai tranquillo c'è tutta a Bologna da un costruttore che ha comprato tutti i progetti e di Arbos in Italia che trebbiano ce ne sono una marea... Questo ha ancora i vecchi schemi e produce i ricambi per le cinghie invece chiunque ha le misure.... Erano standard per l'epoca. Invece più difficile ma trovi il discorso Laverda...

 

http://www.bcentersas.com/prodotti/mietitriebbie-e-macchine-agricole/

 

Inviato dal mio M3s utilizzando Tapatalk

Edited by Toxi 82

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi chiedo semmai ma il gioco vale la candela...vero i ricambi si trovano ma sono macchine vecchie in genere molto logorate e richiedono più attenzioni e costi...non hanno mai brillato per affidabilità ma di belle hanno semore avuto la qualità produttiva. La domanda é d'obbligo quanto devi trebbiare?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Salve, sono nuovo del forum. Mi occorrebbe consiglio sull'acquisto di un'Arbos autolivellante, ma prima di dirvi del modello e chiedervi delle sue caratteristiche tecniche, vorrei sapere cosa Voi pensiate delle Arbos come macchine da raccolta, della loro affidabilità.

 

Saluti

 

Sono macchine molto vecchie e usurate , per renderle operative servono cifre importanti , secondo me o prendi un buon usato oppure se hai poco da trebbiare chiama un terzista

Share this post


Link to post
Share on other sites
Con una vecchia Laverda o Arbos con il doppio ventilatore vedo chi ce l'ha non ha smanie di correre il tempo alla trebbiatura lo dedica e tira fuori un prodotto eccezionale e di semine non ne fa rispetto a certi professionisti.....

 

Non è questione di correre, ma se vuoi un prodotto pulito, inevitabilmente ne scarti di più...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Concordo con Simone. D'altro canto anche le macchine pulitrici che lavorano da fermo non levano solo lo spezzato e lo sporco ma in mezzo allo scarto si trovano anche semi interi che in campo nascerebbero tranquillamente. Se si vuole seme selezionato meccanicamente bene per forza di cose si perde in po' di seme integro.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho letto attentamente i vostri messaggi e con un unico messaggio rispondo adesso ad ogni cosa che mi avete domandato. Anzitutto mio padre possiede una Laverda Fiatagri 3400 munita di sollevatore posteriore Zaffrani e doppia ventilazione; il raccolto fra semi oleosi e frumento comprende la lavorazione di 150 ettari o poco più. La 705 a4l Arbos sarebbe un' occasione, non soltanto perché suppongo sia di dimensioni più ampie del battitore e della superficie crivellante della 3400 ( vi ripeto, se sapete informatemi delle caratteristiche tecniche della 705 che non è un modello che conosco ), ma anche perchè il proprietario la venderebbe solo a mio padre ad un prezzo non stracciato, ma stracciatissimo, visto che sono amici di lunga data. A mio padre un macchinario di quelle dimensioni farebbe comodo perché utilizzandolo si farebbe prima nel raccogliere, prestando attenzione a non seminare, perché mio padre ama produrre grano, non lasciarlo nei campi.

 

Saluti

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ho letto attentamente i vostri messaggi e con un unico messaggio rispondo adesso ad ogni cosa che mi avete domandato. Anzitutto mio padre possiede una Laverda Fiatagri 3400 munita di sollevatore posteriore Zaffrani e doppia ventilazione; il raccolto fra semi oleosi e frumento comprende la lavorazione di 150 ettari o poco più. La 705 a4l Arbos sarebbe un' occasione, non soltanto perché suppongo sia di dimensioni più ampie del battitore e della superficie crivellante della 3400 ( vi ripeto, se sapete informatemi delle caratteristiche tecniche della 705 che non è un modello che conosco ), ma anche perchè il proprietario la venderebbe solo a mio padre ad un prezzo non stracciato, ma stracciatissimo, visto che sono amici di lunga data. A mio padre un macchinario di quelle dimensioni farebbe comodo perché utilizzandolo si farebbe prima nel raccogliere, prestando attenzione a non seminare, perché mio padre ama produrre grano, non lasciarlo nei campi.

 

Saluti

Per qualche informazione in più dovresti iscriverti su FB..... Al gruppo della Arbos le mietitrebbie che durano..... Visto che non ne so molto se non che le costruivano a Piacenza e montavano motori o Perkins o Mercedes.

 

Inviato dal mio M3s utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grafico interessante

 

20170207148649581525763.jpg

 

Che evidenzia la parziale perdita di terreno delle trebbie da pianura a convenzionali rispetto alle assiali/ibride.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ragazzi grande dilemma Laverda AL4 evo o TC5.90Hillside, (mio suocero è indeciso).

Raccogliendo informazioni c'è chi mi consiglia una chi l'altra

la rossa livella di più, ma la gialla è più agile è leggera.

La gialla siamo intorno ai 180 e la laverda ancora non si è capito, chi dice che 175 e un affare e chi dice che la danno di meno.

Qualcuno è in grado di darmi un giudizio obbiettivo, magari se le ha provate entrambe?

E' possibile acquistare un al evo a meno di 170?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...