Jump to content
IlCoNtE

Mietitrebbie Autolivellanti: produzioni, confronti, affidabilità

Recommended Posts

sisi qui un terzista si cambio le 2 59 che aveva perchè nn riusciva ad imballare la paglia....comunque secondò mè la cl 560 non è una macchina tanto riuscita perchè in giro cene sono veramente poche....qui cene solo una.....

 

Forse perchè ogni anno cambiano nome al modello...

 

X il Conte: quanto macina la paglia la 59? Non va a finire troppa paglia spezzata sui crivelli che poi va a sovraccaricarli di lavoro? Io con la mia che non ha il secondo tamburo, vedo che la lascia ben integra la paglia senza che rimanga nulla nelle spighe e con perdite irrisorie dagli scuotipaglia

Share this post


Link to post
Share on other sites

qui in zona c'e' ne 2, le macchine vanno bene......ma la produzione che gli fanno trebbiare va malissimo......(specie quest anno).

io preferisco come design la cl560 alle nuove......tubo nero.....bella in tutto ..........la mia preferita!

ma ormai non la fanno piu e fanno la csx7050 hill side con un mulinello dopo il controbatittore, cosa che la cl560 non ha, che però quest ultima ha la griglia del controbattitore chiudibile(da 80 ° circa a 110 ° circa) cosi da trebbiare ancor di piu(in senso orario).......e trinciare la paglia ancora di piu.......

 

LA mia non intasa mai nulla, ha il battitore il mulinello , il rotary separetor........agli scuotipaglia arriva poca roba....

 

SEcondo me la trita perchè gli angoli vivi al uscita del 1 battitore e al entrata del controbattitore , fanno si che il tutto si distrugge......di mattina dalle 7 alle 10 qualcosina la fa........ma dopo........viva il tritato....

perdite? per le produzioni collinari , mai visto perdere grano se non volumi irrisori!

 

la deutz, non mi interessa.

 

 

 

t21886_lapiubellatrebbiadelpianetacl560.jpg

Edited by IlCoNtE

Share this post


Link to post
Share on other sites

oggi la cl 560 che ho visto trebbiava i favini e li trinciava e mi sn fermato un attimo a guardare come trinciava perchè cè molta differenza sul trinciato tra la 1740 o 3550 e quella....l'atro giorno misero in campo una csx 7050 e dp 2 giorni di lavoro tutte e 2 le ruote forate....chissà xkè...

Share this post


Link to post
Share on other sites

X il Conte: Se non erro tuo zio ne aveva una, che modello era? Qui in molti campi dove trebbiano le 59/519 a terra ne rimane abbastanza di grano, per non parlare delle Claas. Ma penso che sia più dovuto al menefreghismo di chi le regola e non guarda se ne rimane a terra

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quando una mieti , perde grano o fa il grano sporco , allora quello che la guida per me se ne deve andare a donne, magari gli viene la vista ed impara i bottoni...........

Se partiamo da zero c'e' bisogno che vanno a fare danno!

 

csx 7050 .........informati su come va! magari a loro gli si rompe.........portala da me......proprio col trincia!

 

sembra facile dire, giri , sali , scendi , vai sui fossi, salta le pietre......scarica al Volo........mettiti dritto......

 

ma sai quante risate mi faccio al giorno vedendo campi ?

e fortuna che mi passa il sonno cosi!

 

anche un mio vicino ha la al quattro laverda......

qui si provano tutte.........il conte ha sempre qualcosa da raccontare!

 

la al quattro laverda mi piace perchè ha il controbattittore regolabile e se apri la prima grgilia e chiudi la seconda(o al inverso, parlo dei battitori) rispetto al caldo o al umidità , riesce a fare la paglia senza perdite..........

 

però siccome son pesanti, queste trebbie da noi , infossano anno per anno tutte!

 

ecco il trenino!

t21889_ilconteelafune.jpg

 

 

Ripeto per me deutz , non è cosa .

Edited by IlCoNtE

Share this post


Link to post
Share on other sites

io la vidi l'altro giorno su una collina che saliva e scendeva con il trincia azzionato aveva una barra di 7 metri chiudibile su se stessa e faceva paura,ma purtroppo ora ha già cambiato zona da dv sto io questi giorni....anche se mi diceva un mio amico che riesce a fare 50 ettari al giorno sole che io nn capisco se è livellante a tutti gli effetti o se è come una 523 o 521.....

Share this post


Link to post
Share on other sites
la al quattro laverda mi piace perchè ha il controbattittore regolabile e se apri la prima grgilia e chiudi la seconda(o al inverso, parlo dei battitori) rispetto al caldo o al umidità , riesce a fare la paglia senza perdite..........

 

 

 

Ripeto per me deutz , non è cosa .

 

Ma allora non conviene prendere direttamente la REV? Quanto aumenta la produttività effettivamente questo secondo tamburo?

 

 

Comunque Conte mi dispiace che il tuo parere su Deutz sia così desolante, se un giorno avrai voglia di raccontarmi la tua esperienza, ne sarò lieto

Share this post


Link to post
Share on other sites

l'unica deutz che ho visto io nella zona è stata venduta quest' anno e propio gg sn stato a trebbiare dal padrone della deutz è mi diceva che lui era molto soddisfatto della deutz....secondo mè sn macchine che nn sono conosciute ecco perchè parecchi vanno su laverda o new holland perchè sono le macchine che si vedono di più in giro....

Share this post


Link to post
Share on other sites
l'unica deutz che ho visto io nella zona è stata venduta quest' anno e propio gg sn stato a trebbiare dal padrone della deutz è mi diceva che lui era molto soddisfatto della deutz....secondo mè sn macchine che nn sono conosciute ecco perchè parecchi vanno su laverda o new holland perchè sono le macchine che si vedono di più in giro....

 

Io basandomi sull'esperienza che ho con la mia e con l'esperienza di quelli che ce l'hanno come la mia, posso dire tranquillamente che se quei .... della direzione Deutz-Fahr (quei puntini stanno per una serie di parole che è meglio non scrivere ma che non sono propriamente complimenti) non avessero deciso di smettere di produrre autolivellanti per un periodo, ora come ora dalle mie parti, minimo 1 autolivellante su 5 sarebbe una Deutz. Che modello era quello?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Comunque Conte mi dispiace che il tuo parere su Deutz sia così desolante, se un giorno avrai voglia di raccontarmi la tua esperienza, ne sarò lieto

La macchina dello zio del conte è una serie 54.... o meglio la Sampo la più disgraziata che esista.... perchè tranne per la cabina ha mille difetti riscontrati dallo zio.....

Non capisco come mai la Sampo è stata prima acquistata dalla Same e poi ceduta dopo pochissimo.... intanto però hanno fatto dei disastri astronomici.... Sampo-Rosenlew Oy - Etusivu

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma per me era meglio che non la producevano ........non è buona per fare produzione, non è fatta di qualità.......per aprire il portello di lato(per manutenzione) devi togliere la scala......allora si parte col flex.......nel pannello (cosi finalmente non sbatte nella scala ed apre)......

assemblate malissimo, bulloni lenti........da un mare di noie al giorno(sempre a martellare)........

Per me è la trebbia per i bambini , gli fai fare il giretto e son felici, ma qui si deve lavorare.

 

chi mi dice che il secondo battitore non fa nulla, allora non ha capito nulla di trebbie.

la 3560 che usiamo con il grano a 30 quintali ettaro ........lo perde!

su campi che facciamo 60 quintali ettaro cammina sui 0,5 -0,8 km orari......la mia va 59 collina plus, va per 3 volte.

 

La mia parti di mattina con tutto l umido che vuoi , stringi e trebbi..........quella con un battitore ........aspetti il sole che scalda(manco se fosse la pasta nella pentola).......

il Tutto per dire il paragone non sussiste.

 

Rispondo a qualunque domanda(finchè posso) ma non parlatemi di deutz maz(che per trebbiare ci vuole solo la mazza) perchè l avessi io , salirei in una collina, avanzamento al massimo , mi butterei al volo .........ovviamente il tutto con il livellamento staccato.......e meno una!

1 sola parola.........un aborto!

Share this post


Link to post
Share on other sites
ma per me era meglio che non la producevano ........non è buona per fare produzione, non è fatta di qualità.......per aprire il portello di lato(per manutenzione) devi togliere la scala......allora si parte col flex.......nel pannello (cosi finalmente non sbatte nella scala ed apre)......

assemblate malissimo, bulloni lenti........da un mare di noie al giorno(sempre a martellare)........

Per me è la trebbia per i bambini , gli fai fare il giretto e son felici, ma qui si deve lavorare.

 

 

 

 

Rispondo a qualunque domanda(finchè posso) ma non parlatemi di deutz maz(che per trebbiare ci vuole solo la mazza) perchè l avessi io , salirei in una collina, avanzamento al massimo , mi butterei al volo .........ovviamente il tutto con il livellamento staccato.......e meno una!

1 sola parola.........un aborto!

Mi ricordo che però lodavi la cabina... rispetto alla 59... o sbaglio :fiufiu::asd::asd::asd:

E poi prima di dir che son tutte aborte le verdoni dovresti provar la rinata 5660 che il livellamento lo fanno da noi a Piacenza ex Arbos ora Comab (se nn mi sbaglio con il nome) la macchina è un evoluzione di quella che per Mauro è stata la sua salvezza la faranno pure nell'ex Jugoslavia però cari miei la 500 la fanno in Polonia.... e la 59 del caro Conte :fiufiu::leggi:http://www.deutz-fahr.com/italy/3469.pdf

Edited by Toxi 82

Share this post


Link to post
Share on other sites
ma per me era meglio che non la producevano ........non è buona per fare produzione, non è fatta di qualità.......per aprire il portello di lato(per manutenzione) devi togliere la scala......allora si parte col flex.......nel pannello (cosi finalmente non sbatte nella scala ed apre)......

assemblate malissimo, bulloni lenti........da un mare di noie al giorno(sempre a martellare)........

Per me è la trebbia per i bambini , gli fai fare il giretto e son felici, ma qui si deve lavorare.

 

chi mi dice che il secondo battitore non fa nulla, allora non ha capito nulla di trebbie.

la 3560 che usiamo con il grano a 30 quintali ettaro ........lo perde!

su campi che facciamo 60 quintali ettaro cammina sui 0,5 -0,8 km orari......la mia va 59 collina plus, va per 3 volte.

 

La mia parti di mattina con tutto l umido che vuoi , stringi e trebbi..........quella con un battitore ........aspetti il sole che scalda(manco se fosse la pasta nella pentola).......

il Tutto per dire il paragone non sussiste.

 

Rispondo a qualunque domanda(finchè posso) ma non parlatemi di deutz maz(che per trebbiare ci vuole solo la mazza) perchè l avessi io , salirei in una collina, avanzamento al massimo , mi butterei al volo .........ovviamente il tutto con il livellamento staccato.......e meno una!

1 sola parola.........un aborto!

 

Mi ricordo che però lodavi la cabina... rispetto alla 59... o sbaglio :fiufiu::asd::asd::asd:

E poi prima di dir che son tutte aborte le verdoni dovresti provar la rinata 5660 che il livellamento lo fanno da noi a Piacenza ex Arbos ora Comab (se nn mi sbaglio con il nome) la macchina è un evoluzione di quella che per Mauro è stata la sua salvezza la faranno pure nell'ex Jugoslavia però cari miei la 500 la fanno in Polonia.... e la 59 del caro Conte :fiufiu::leggi:http://www.deutz-fahr.com/italy/3469.pdf

 

 

AH! Ora si spiega il tuo odio per le Deutz, o meglio, per le SAMPO. Su questo sono pienamente d'accordo con te Conte, sono delle trebbie improponibili. Se non erro dovrebbe addirittura essere sprovviste della curva girevole sul tubo di scarico del grano e obbliga a scaricare solo col tubo tutto aperto, una vera e propria schifezza Infatti nell'apposita discussione ho scritto che secondo me il gruppo SDF si è rovinato il nome con quelle trebbie, facevano più bella figura a non produrle. Ora capisco il tuo disprezzo, anche perchè prima non riuscivo a capirlo, visto che io ne ho una come quella di Puntoluce solo con il livellamento Nicosia, e posso dire che è un vero e proprio gioiello. Noi l'anno scorso, nonostante abbia un solo battitore da 60 cm e 121° di griglia, abbiamo trebbiato grano duro a 60q/ha a 5 km/h con minime perdite, e anche quando il grano è umido, non ne lascia un chicco nella spiga. Proprio oggi mentre trebbiavamo ha iniziato a piovere, per arrivare in cima al campo trebbiando, io ci guardo spesso e non ha lasciato nulla nelle spighe. Questo perchè ha una griglia molto avvolgente e perchè ha dei lunghi scuotiraglia. La 3560 ne lascia di più perchè ha la seconda ventilazione e il brillatore, ha più passaggi che fanno sì che abbia perdite facilmente, non è una macchina da produzione!!! La mia invece è fatta per intenderci come la Laverda REV (oltre ad avere pure la scaletta come la 59 :asd:)! E di produzione ne fa, forse un un 15-20% in meno della 59 ma solo se si trebbia su campi da 10 ha in su, altrimenti la differenza è minima su campi da 3-4 ha come sono qua da me.

 

Concordo con Toxi 82, la 5660 Climber è una gran macchina. L'unica cosa su cui ho delle riserve perchè per testarli ci vogliono ore di duro lavoro, sono i riduttori e il cambio , ma per il resto è una macchina ineccepibile. Credo sia super produttiva, e anche studiandola a fondo, ho visto che l'accessibilità è stata curata nei minimi dettagli, proprio come sulla mia. C'è una pignoleria dietro ogni piccola cosa davvero encomiabile. Si vede la mano di Lauingen

Edited by Simone 83

Share this post


Link to post
Share on other sites

ora il gruppo sdf stà fondendosi con la Vassalli Fabril, casa agrentina all'avanguardia sulle macchine rotative.

Ricollegandomi alle trebbie che alzano il culo (probabilmente quello 2 r.m.) in quanto posteriormente sono leggere è possibile arginare il problema.

Io ho una vecchia ARBOS 400AL, nella quale ho modificato il circuito di sollevamento della barra, automatizzandolo affinchè mantenga automaticamente la pressione de cilindri di sollevalento tra 70 e 90 bar, il risultato è che debbo solo alzare la barra a fine campo.

In seguito alla ripresa del campo azionando l'automatico la barra viene accostata al terreno, mantenendo comunque il 50% del peso di essa sulle ruote motri,segue gli avvallamenti in modo perfetto, e siccone dalle mie parti la pagla viene raccolta, i contadini sono entusiasti dell'operato della macchina

Share this post


Link to post
Share on other sites

Riguardo alle alzate del culo, la mia ha 4 bocce di azoto sotto la pala , che ammortizza . Ma la fortuna di scendere ovunque(piu tieni alta meglio è la pala) dato che ha l assale troppo avanti e la sfortuna di non risalire dove magari c'e' qualche spiga da riprendere.......... purtroppo in manovra zappare è un vero casino ! fosse per me gli metterei gli anelli anche nelle ruote anteriori della mietitrebbia, poi vediamo se non sale!

 

 

non per essere pignolo ma paragonare la 59 ad una mietitrebbia che ha un battitore solo ..........15%20% in piu...........

 

5 km orari , 60 quintali ettaro? ma dove? con un battitore?

 

cioè una barra fa entrare il materiale su un solo battitore che a 5 km orari riesce a pulire tutto il prodotto? ma come fa?

 

E in collina pure!

 

La deutz ha la cabina migliore della 59(ma perchè la mia trebbia ha cabina? è una schifezza), per il resto il livellamento è di piacenza.......ma ha bello solo il joystick.......

 

Insomma ragazzi , per la collina per me..............7050 hill side, al quattro laverda , pesanti e da usare su campi grandi.

 

Ma per chi vuole andare a 5 km orari su 60 quintali ettaro senza perdite.........

John Deere t560 al ................360 cavalli...........questa è trebbia da produzione!

 

La mia in confronto è il modellino per far giocare ai bimbi.

Edited by IlCoNtE

Share this post


Link to post
Share on other sites
Riguardo alle alzate del culo, la mia ha 4 bocce di azoto sotto la pala , che ammortizza . Ma la fortuna di scendere ovunque(piu tieni alta meglio è la pala) dato che ha l assale troppo avanti e la sfortuna di non risalire dove magari c'e' qualche spiga da riprendere.......... purtroppo in manovra zappare è un vero casino ! fosse per me gli metterei gli anelli anche nelle ruote anteriori della mietitrebbia, poi vediamo se non sale!

 

 

non per essere pignolo ma paragonare la 59 ad una mietitrebbia che ha un battitore solo ..........15%20% in piu...........

 

5 km orari , 60 quintali ettaro? ma dove? con un battitore?

 

cioè una barra fa entrare il materiale su un solo battitore che a 5 km orari riesce a pulire tutto il prodotto? ma come fa?

 

E in collina pure!

 

La deutz ha la cabina migliore della 59(ma perchè la mia trebbia ha cabina? è una schifezza), per il resto il livellamento è di piacenza.......ma ha bello solo il joystick.......

 

Insomma ragazzi , per la collina per me..............7050 hill side, al quattro laverda , pesanti e da usare su campi grandi.

 

Ma per chi vuole andare a 5 km orari su 60 quintali ettaro senza perdite.........

John Deere t560 al ................360 cavalli...........questa è trebbia da produzione!

 

La mia in confronto è il modellino per far giocare ai bimbi.

 

 

Io però mi sono dimenticato di dire che la mia ha la barra da 4.80m. Ma ripeto, il termine di paragone qui dalle mie parti è la 59 o la 519 perchè di Claas che battono qui non ce no sono molte, e ti garantisco che qui ci sono campi da 3-4 ha e a volte anche meno, e la differenza a fine giornata tra una 59 e la mia può essere che la 59 ne trebbia 800q di grano duro e la mia 700q. Non si riesce a sfruttarla a pieno. E comunque ribadisco che si riesce a trebbiare grano da 60q/ha a 5 km/h senza eccessive perdite, prove fatte....

 

P.S. La mia monta il livellamento Nicosia, e ha lo stesso problema della 59 probabilmente ancora più enfatizzato, in discesa è fantastica, ma in salita annaspa. Ma quest'inverno mi informerò per applicarci il 4wd, e allora non conoscerà più ostacoli

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per prendere spunto clicca il seguente linc La Commerciale Agricola , non riesco a capire chi sia il costruttore, ma in ogni caso la ditta di piacenza che costruisce i livellamente per le deuz dovrebbe costruire i kit per le macchine più recenti.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Per prendere spunto clicca il seguente linc La Commerciale Agricola , non riesco a capire chi sia il costruttore, ma in ogni caso la ditta di piacenza che costruisce i livellamente per le deuz dovrebbe costruire i kit per le macchine più recenti.

 

Io disto 40 km dalla Commeriale Agricola, ci farò un salto. Ma siccome sulle John Deere hanno iniziato a montare le 4wd, visto che monta o stesso livellamento, volevo sentire Nicosia se faceva un apposito kit per la mia

Share this post


Link to post
Share on other sites

Potresti indicarmi dove si trova questo Nicosia, o meglio un sito che mi colleghi ai sui prodotti?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Potresti indicarmi dove si trova questo Nicosia, o meglio un sito che mi colleghi ai sui prodotti?

 

Il sito internet credo non ce l'abbia, ho solo il suo numero di telefono che era sulle targhette del livellamento. Forse Il Conte sa darti migliori spiegazioni visto che è un suo conterraneo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il Signor Nicosia lo conosco personalmente ha una semplicissima officina , però ha una grande mente .

Per il numero di telefono non so neppure dove l ho buttato.

 

La 59 non sale tanto bene non per colpa del livellamento , che anzi la fa alzare di piu del normale , ma perchè ha l assale troppo in avanti , comunque dipende dal tipo di terra , terre troppo secche e sfarinose la fanno slittare , invece possibilmente dove c'e' una pendenza maggiore si trova il terreno che ha piu grip e sale benissimo.

 

Il livellamento non centra nulla.

 

ci credo che su campi piccoli fai quanto alla 59 dato che è troppo mastodontica e per girarsi ci vogliono due ore.......ed anche se sterza tantissimo non puoi mai sfruttare tutto lo sterzo in collina perchè di dietro va praticamente dritta!

 

Poi oltre ad avere il blocco sulla retro che fa massiom sui 4 orari(a malapena) ha il blocco nella pompa per farti spostare piano piano , in modo che il livellamento abbia il tempo di muoversi.......per dir la verità rispetto alla claas montana (gigante) e 20 volte piu veloce , unico neo sei in un falso piano non puoi mettere l avanzamento al max di colpo perchè il tempo che si abbassa il posteriore sei con le ruote dietro in aria .........(a tutto c'e' un limite).

 

Comunque rispetto al resto delle autolivellanti è una signora trebbia, riusciamo ad andare in pendenze assurde senza mai girarsi di un solo centimetro.

 

ma io non capisco una cosa ........5 metri per 5 km orari son 2,5 ettari ora........

vabbe che son 4,80 metri.........facciamo due ettari l ora......

ma col grano a 60 quintali ettaro a 5 km orari come fai a fare ogni ora 2 ettari.........sarebbero 120 quintali o sbaglio?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il Signor Nicosia lo conosco personalmente ha una semplicissima officina , però ha una grande mente .

Per il numero di telefono non so neppure dove l ho buttato.

 

La 59 non sale tanto bene non per colpa del livellamento , che anzi la fa alzare di piu del normale , ma perchè ha l assale troppo in avanti , comunque dipende dal tipo di terra , terre troppo secche e sfarinose la fanno slittare , invece possibilmente dove c'e' una pendenza maggiore si trova il terreno che ha piu grip e sale benissimo.

 

Il livellamento non centra nulla.

 

ci credo che su campi piccoli fai quanto alla 59 dato che è troppo mastodontica e per girarsi ci vogliono due ore.......ed anche se sterza tantissimo non puoi mai sfruttare tutto lo sterzo in collina perchè di dietro va praticamente dritta!

 

Poi oltre ad avere il blocco sulla retro che fa massiom sui 4 orari(a malapena) ha il blocco nella pompa per farti spostare piano piano , in modo che il livellamento abbia il tempo di muoversi.......per dir la verità rispetto alla claas montana (gigante) e 20 volte piu veloce , unico neo sei in un falso piano non puoi mettere l avanzamento al max di colpo perchè il tempo che si abbassa il posteriore sei con le ruote dietro in aria .........(a tutto c'e' un limite).

 

Comunque rispetto al resto delle autolivellanti è una signora trebbia, riusciamo ad andare in pendenze assurde senza mai girarsi di un solo centimetro.

 

ma io non capisco una cosa ........5 metri per 5 km orari son 2,5 ettari ora........

vabbe che son 4,80 metri.........facciamo due ettari l ora......

ma col grano a 60 quintali ettaro a 5 km orari come fai a fare ogni ora 2 ettari.........sarebbero 120 quintali o sbaglio?

 

Anche nel mio caso la colpa del fatto che non si arrampica molto è dovuta all'assale molto in avanti, infatti dal sedile riesco a vedere un pochino della parte anteriore del battistrada. Però questo perchè è dovuto alla particolarità del livellamento siciliano che porta l'assale anteriore molto avanti, non so, credo che avrai presente il sistema montato anche sulla John Deere. Difatti sulle ultime mi hanno detto che hanno accorciato leggermente il passo per farla salire meglio. Comunque per quel che concerne il livellamento, devo dire che nel brutto è davvero stabile, anche perchè con i cosciali la proiezione dei pneumatici a terra non si restringe come quelle con livellamento tradizionale, nei quali se per assurdo si potesse livellare senza nessun limite, le ruote arriverebbero ad essere una sulla perpendicolare dell'altra., spero di essermi spiegato un pò. E poi anche in discesa devo dire che è micidiale questo sistema. Dà un sacco di sicurezza il fatto di poter vedere le ruote nelle discese più ripide e sapere che il corpo macchina stà dietro di esse. La mia all'indietro se non ricordo male invece dovrebbe fare un pò più di 5km/h, e fortunatamente il livellamento è abbastanza veloce. Tra l'altro la rapidità di intervento si può modificare a piacere.

 

Per quanto riguarda la produttività non riesco a raggiungere queli livelli, si fa nella migliore delle ipotesi 1.5 ha/h, ma capiterà 1 volta durante tutta la campagna, per via dei campi irregolari, del letto di semina non preparato bene dai contadini, degli appezzamenti piccoli, delle scoline, delle frane, dei pali del telefono e via dicendo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

invece appena ho tempo vado a vedere al lavoro la t560 al ...... magari se qualcuno ne sa qualcosa e mi scrive una relazione lo ringrazierei.....

 

Nelle colline si sa che si trova di tutto........io col 45% di pendenza laterale ho i pali del enel in manovra e se non risali e ti sai girare ti posso venire a tirare(Ammesso che c'e' qualche mezzo capace di...).

 

Con la trebbia non si corre, soprattutto in collina.

Si c'e' l ho presente il livellamento in quel modo li. il mio dietro è trimbato laverda quello delle nuove newholland e ristudiato sullo stesso sistema ma rinforzato da zaffrani , devo dire che va benissimo.

 

sulla al quattro i proprietari si lamentano che è debole per tutti i casini che si trovano in collina e che fanno rinforzi un pò ovunque.......primo sugli sparticampo !

Share this post


Link to post
Share on other sites
invece appena ho tempo vado a vedere al lavoro la t560 al ...... magari se qualcuno ne sa qualcosa e mi scrive una relazione lo ringrazierei.....

 

Nelle colline si sa che si trova di tutto........io col 45% di pendenza laterale ho i pali del enel in manovra e se non risali e ti sai girare ti posso venire a tirare(Ammesso che c'e' qualche mezzo capace di...).

 

Con la trebbia non si corre, soprattutto in collina.

Si c'e' l ho presente il livellamento in quel modo li. il mio dietro è trimbato laverda quello delle nuove newholland e ristudiato sullo stesso sistema ma rinforzato da zaffrani , devo dire che va benissimo.

 

sulla al quattro i proprietari si lamentano che è debole per tutti i casini che si trovano in collina e che fanno rinforzi un pò ovunque.......primo sugli sparticampo !

 

Difatti sarebbe meglio avere una barra più grande ed andare più piano. Infatti mi piacerebbe molto applicare alla mia una barra più grande, ma ha dei costi proibitivi. Capita spesso anche qui di avere ostacoli a fine passata dove ci sono pendenze superiori al 40%. Però fortunatamente il tipo di livellamento che ho mi permette di fare le manovre in retro in sicurezza. Per quanto riguarda i carrelli delle Laverda, un mio conoscente ha preso quest'anno una AL Quattro, e si lamenta che sterza pochissimo. Gli hanno risposto che l'angolo di sterzo è limitato perchè è capitato che con il culo tutto alto e tutta sotto sterzo con la trazione che spinge, a qualcuno s'è staccato il carrello. In effetti ad occhio non sembra che sia molto robusto per la funzione che ha. Intanto metto una foto se riesco del livellamento Nicosia della mia trebbia per chi non l'avesse mai visto

i22475_Immagine020.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

bella la tua deutz...!

 

è proprio come dite voi.quando incontri gli ostacoli in pendenza..sono cavoli..per risalire ci vuole chi ti tira su:asd:

 

pero ora le livellanti le fanno con motori potenti...quindi dovrebbe essere piu facile!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...