Jump to content
ikonicazy

Batterie

Recommended Posts

Complimenti a Steyr 80 per il lavoro che ha fatto.

Proprio oggi ho concluso delle manovre di batterie.

Altra esperienza che mi fa dire, che attualmente per le batterie medie bisogna spendere sulle 50 euro anno.

Difatti la batteria a basso costo che avevo messo sulla Suzuki dopo poco più di 13 messi di ottimo servizio, in questi giorni dopo una sosta di 24 ore non riusciva ad avviare l'auto, e allora ho fatto una rotazione, la 100 Ah che avevo preso per il trattore l'ho messa nella Suzuki,

forse ho trovato un ricambista affidabile dove ho preso una Bosch S5 100 Ah (830A (EN) serie silver plus a 140 euro, per il trattore, e secondo l'equazione dovrebbe fare quasi tre anni.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie per i vostri complimenti,

 

per me è un piacere.

 

Saluti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Conclusa con un "nisba" il tentativo di farmi sostituire la batteria da 80 Ah ancora in garanzia, 13 mesi di utilizzo su 24 di garanzia.

Per loro risulta efficiente, io li ritengo deficienti.

Praticamente gli elementi sotto il polo positivo riscaldavano, e dopo il primo tentativo di avvio la tensione rimaneva sui 10 v, dal tutorial di Steyr80 dovrebbe trattarsi di Corto circuito delle celle.

 

Occhio alle Premiumpower, non garantiscono i due anni annunciati, la poca serietà si vede anche dal fatto che non è chiaro dove hanno sede e base operativa,

anzi la sede si dovrebbe trovare quì Rotonda (PZ) :fiufiu:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Buongiorno,

volevo chiedere una indicazione in merito alle Batterie per il trattore. Ho una SAME 35 ITALIA che uso in montagna (quindi anche con partenze con basse Temperature ecc). Originariamente erano montate due batterie da 6 V (credo derivassero da quelle per i camion che erano a moduli) non avevo però indicazione sugli Amperh. Ora è installata una con 45 Ah. Essendo ora di cambiarla e avendo dato qualche problema volevo prenderla con qualche Ah in più per evitare problemi alle partenze. Non ho problemi di spazio per l'aggancio al supporto. Volevo conferma che gli Ah superiori garantiranno solo una maggiore durata della batteria stessa e partenze al freddo con più spunto sul motorino di avviamento e CHE NON C’E' PERICOLO DI PPOSSIBILI DANNI ALL’IMPIANTO ELETTRICO E AL MOTORINO STESSO.

Grazie di tutto (come sempre).

Saluti a tutti.

 

 

Claudio

Share this post


Link to post
Share on other sites

Buongiorno,

volevo chiedere una indicazione in merito alle Batterie per il trattore. Ho una SAME 35 ITALIA che uso in montagna (quindi anche con partenze con basse Temperature ecc). Originariamente erano montate due batterie da 6 V (credo derivassero da quelle per i camion che erano a moduli) non avevo però indicazione sugli Amperh. Ora è installata una con 45 Ah. Essendo ora di cambiarla e avendo dato qualche problema volevo prenderla con qualche Ah in più per evitare problemi alle partenze. Non ho problemi di spazio per l'aggancio al supporto. Volevo conferma che gli Ah superiori garantiranno solo una maggiore durata della batteria stessa e partenze al freddo con più spunto sul motorino di avviamento e CHE NON C’E' PERICOLO DI PPOSSIBILI DANNI ALL’IMPIANTO ELETTRICO E AL MOTORINO STESSO.

Grazie di tutto (come sempre).

Saluti a tutti.

 

 

Claudio

 

Le batterie del tuo Italia originariamente erano sui 100Ah. Se ti interessa l'originalità, si trovano comodamente (parlo delle 6V), costano circa cento euro all'una.

 

Per come la vedo io, e considerando che l'Italia non ha l'alzavalvola, se non vuoi avere troppi problemi devi obbligatoriamente stare sopra i 70ah.

Con l'occasione cambia i morsetti e, se necessario, anche i cavi, molti dei problemi di avviamento partono proprio da questi componenti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Cosa ne pensate delle batterie Caterpillar? Sono valide?

Io ne ho una montata sulla Cat 226b, e da che ho acquistato la minipala non l'ho mai nemmeno guardata.

Volevo sapere secondo voi come sono rispetto a Bosch,Varta,Fiamm,Alto Adige, Exide,ecc..??

Ho visto di modelli con particolari doti di spunto e c'è anche una discreta varietà di batterie a 6V.

Le ho trovate in questo link, dateci un'occhiata se vi interessa

http://www.stowerscat.com/pdf.asp?id=38

 

Buon forum

Share this post


Link to post
Share on other sites

Di solito CAT è sinonimo di alta qualità unica sorpresa è il prezzo che su alcuni ricambi ti provoca un mezzo infarto!!!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Vi segnalo il tutiorial che ci ha fatto l'Amico Steyr80 proprio sulle batterie, consiglio a tutti la lettura:

Tutorial Batterie

 

Anche se è passato molto tempo voglio fare i miei complimenti a Steyr80 per il tutorial.

 

Già che ci sono vorrei chiedere: come stanno andando le Optima a chi le ha comprate più di tre anni fa? Qualcuno l'ha dovuta sostituire prima dei tre anni?

 

Infine: pareri sul "SALVA BATTERIA DESOLFATATORE"

SALVA BATTERIA DESOLFATATORE 12V UPS AGM PIOMBO | eBay

oppure molto più costoso questo: 36V 200A - DESOLFATORE ELETTRONICO SALVA BATTERIA | eBay

 

Sono cinesate o funzionano?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Già che ci sono vorrei chiedere: come stanno andando le Optima a chi le ha comprate più di tre anni fa? Qualcuno l'ha dovuta sostituire prima dei tre anni?

?

la rossa e la blu vanno ancora ma è l'inverno che fà la differenza ...d'estate son tutte buone !

pochi giorni fà le ho scovate da un ricambista della zona a circa 160\170 euri a sentire il commesso

salut

Share this post


Link to post
Share on other sites
la rossa e la blu vanno ancora ma è l'inverno che fà la differenza ...d'estate son tutte buone !

pochi giorni fà le ho scovate da un ricambista della zona a circa 160\170 euri a sentire il commesso

salut

 

Oggi sono passato da un ricambista anch'io:

per la 50Ah Rossa che sostituirebbe la tradizionale da 120 Ah chiede 200 Euro.

Sui 175 c'è quella da 40Ah.

Altrimenti ne ha una tradizionale "rinforzata" da 120 Ah a 190 Euro.

Per la durata le Optima dovrebbero durare di più ma non mi è sembrato particolarmente convinto ed entusiasta.

Su internet avevo trovato commenti positivi su caricabatteria elettronici con funzione di desolfurazione, ho chiesto al ricambista e mi ha detto che ero il secondo che glieli chiedeva, ha chiesto al fornitore ma non ne sapeva nulla.

Alla fine ho comprato lo svitol e due fusibili, per la batteria oramai c'è tempo tanto in inverno il cingoli sta fermo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Di solito con l'arrivo del freddo si ntano anche glia cciacchi alle batterie. In questo periodo (almeno per me) è facile che i trattori rimangano fermi sotto al portico per diversi giorni, e complici le basse temperature (magari qualche gelatina notturna) ed ecco che puff le vatterie vanno.

Secondo voi potrebbe essere utile-intelligente dara una ricarica con il carica betterie tipo una volta al mese? con il freddo la batteria si scarica molto anche se inutilizzata, caricandola (magari ogni 3-4 settimane9 il problema dovrebbe quasi scopmarire. Oppure la carica con carica batteria e non con alternatore peggiorerebbe la situazione?

 

Altro quesito, quando il livello del liquido interno scende, con cosa è meglio ripristinarlo? Acqua piovana può andare? Quella distillata che vendono per i ferri da stiro?

oppure è meglio travasare dell'acido da altre batterie finite?(il liquido delle batterie è uguali per tutte vero?)

Edited by Manu

Share this post


Link to post
Share on other sites

aqua piovana o distillata sono la stessa cosa purchè la piovana non venga in contatto con contenitori metallici.

 

per quanto riguarda la carica delle batterie è utilissimo farla ad intervalli regolari in modo da mantenerle sempre ad un buon livello.

l'importante è però usare un buon caricabatteria da mantenimento in modo che lo si può anche dimenticare in carica per giorni e non succede nulla.

con un caricabatt. tradizionale se ci si sbaglia una volta e lo si dimentica, la batteria scalda e va in ebollizione rovinandosi irremediabilmente.

 

utilissimo poi è dotare i mezzi di staccabatterie...un pò di assorbimento c'è sempre e con uno staccabatteria (che vada ad interrompere il negativo subito dopo la batt.) ho notato che la carica si mantiene molto più a lungo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao, qualcuno conosce un buon metodo per ricostruire i poli delle batterie con il piombo? Un vecchio elettrauto parlando me l'aveva accennato ma adesso non mi ricordo...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao

ho un problema con una batteria da 100 Ah.

Allora, questa batteria mi e stata data dal concessionario, un mese fà, come nuova.

All'inizio era scarica e non faceva partire il trattore, poi l'ho caricata e sembrava tutto bene, intanto ho approfittato per cambiare i poli del trattore dato che erano rotti

Messa su la batteria, dopo un paio di giorni, mi accorgo che il polo negativo era tutto come pieno di muffa e al porto di essere di colore bronzo era rosso con delle macchie di blu.

Ho pensato di non avere stretto il polo, cambiato questo, stretto bene, mi sta facendo lo stesso difetto.

Sul polo negativo c'è come un taglio, ma semra solo superficiale, cosa puo essere che mi causa questo inconveniente?

i140225_dscf0366.jpg

i140226_dscf0370.jpg

meto due foto anche fatte non proprio bene:asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Controlla bene il taglio sul polo negativo! Ma ci hai messo del grasso??? O atro??

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao

la vaselina la ho messa sul polo +, sul - mi ero dimenticato...

Però non credo sia quello il problema, ho paura che sia propro dal taglio che c'è sul polo, anche se non sembra profondo.

Appena riesco vado dal elettrauto e faccio controllare la batteria, e poi diretto dal concessionario che me la cambi, dato che me la data un mese fà come nuova.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Secondo voi con un caricabaterie con mantenimento tipo questo:

 

http://www.ctek.it/mxs70.php

 

è possibile mantenere belle attive 3 batterie che rimangano quasi sempre ferme in inverno? facendole ruotare e mantenendole ricaricate per una decina di giorni in modo che ci sia un mese circa tra un ciclo e il successivo il risultato sarà buono? oppure è meglio un caricabatteria per ogni batteria?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il caricabatterie va benissimo, è un ottimo prodotto,io di solito consiglio i desolfatatori singoli per chi possiede già un carica batteria ma per chi non ne è ancora provvisto lo consiglio caldamente, naturalmente non risolve tutto con questo "aggeggio magico" bisogna controllare SEMPRE il livello dell elettrolita,e ad ogni cilo di ricarica si devono allentare i tappi per evitare esplosioni.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Smontata per controllarla!

Una signora batteria,, anonima!

100 AH 800 A

 

t145784_120328-batteria-tk95.jpg

 

è del TK 95, immatricolato nel febbraio 2004

8 anni perfetta!

Questo inverno per avviare a freddo il trattore l'aiutavo con una batteria di auto e i cavetti, ora va da sola,

chissà se supereremo il prossimo inverno?

 

nella foto in alto a sinistra si intravede una cassettina dove metto il cavo positivo

Share this post


Link to post
Share on other sites
oggi ne ho proprio montata una rossa 50 ampère al posto della 100amp. il rivenditore mi giura che la stessa la montano su trattori da 200 cavalli, la durata è superiore , addirittura (sue parole) la seppellisci sotto terra dopo 10 anni è ancora valida!! mah!! io spero di campare e raccontarvi come finisce.. saluti da martinàz

col cavolo ! pochi giorni fà l'Optima rossa è morta !

vabbè la manutenzione è zero , vabbè non ossida i morsetti , ma tre anni e mezzo una batteria normale me li fà e anche più !!!

adesso vedremo la blu quanto mi dura .......

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sul filo della massa. E comunque c'è una discussione apposta.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...