Jump to content

Recommended Posts

Il Rex valpadana c' è da quando hanno sospeso la fornitura a Massey Ferguson (poco dopo il debutto della prima serie del rex).

La gamma non è così estesa come quella di Landini:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Arrivo leggermente in ritardo con la mia scoperta quindi:asd::asd:

 

Da una breve ricerca sul web i "Landini/Valpadana" dovrebbero fermarsi al RexO0

Share this post


Link to post
Share on other sites

Al momento sì, ma in passato c' era anche il modello corrispondente all' Alpine, e se non ricordo male anche il Powerfarm (non sono sicurissimo).

Share this post


Link to post
Share on other sites

....venerdì ho provato in una concessionaria il Valpadana, secondo me ha poca sterzata e soprattutto il pedale del gas imbullonato a quello del freno (quasi ingestibile!!!):cheazz:. Considerando l'elevata presenza di dispositivi elettronici di sicurezza (a momenti per partire ti devi studiar tutto il libretto e nemmeno il rivenditore ricordava la procedura per far andar la PDF a trattore fermo!!!) un pedale del gas unito a quello dei freni stona parecchio, è un controsenso! L'inversore elettroidaulico non è malvagio ma agli alti regimi è un pò sgarbato! Motore notevole:ave:.

Share this post


Link to post
Share on other sites

All'inizio mi piaceva solo per l'inversore elettroidraulico , ma dopo quello che ho sentito dire , cioè che a 15 ore da problemi e che non è regolabile e strappa....lo lascierei volentieri li dov'è!! Poi come posto guida è identico a carraro....

Share this post


Link to post
Share on other sites
All'inizio mi piaceva solo per l'inversore elettroidraulico , ma dopo quello che ho sentito dire , cioè che a 15 ore da problemi e che non è regolabile e strappa....lo lascierei volentieri li dov'è!! Poi come posto guida è identico a carraro....

..........io provandolo l'ho sentito strappare un pò, però mi non mi sembrava una cosa esagerata, certo io ho fatto solo qualche manovra nel parcheggio del concessionario e non ho certo provato ad aggangiare un attrezzo......mi sembra assurdo però che un gruppo di una certa esperienza faccia un errore così grave. Anche la frizione idraulica del gruppo BCS tende a strappare un pò, però tutti quelli che ho incontrato mi hanno detto che basta farci un po' il piede e soprattutto tenere il tallone appoggiato alla pedana; a me così di prima impressione hanno dato molto più fastidio altre cose che ho detto in precedenza:cheazz:!

Delle 15 ore è una fonte certa o la classica leggenda urbana (o meglio rurale:))????

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vorrei riprendere l'argomento Valpadana per sapere se in giro,qualcuno ha provato il nuovo 6675;sulla carta le modifiche apportate(rispetto al 6575)mi sembrano sostanziali e volti ad eliminare i piccoli problemi del progenitore,inoltre la disponibilità del bracciolo multifunzione di tipo proporzionale,mi sembra venga incontro ad una clientela professionale che non vuole rinunciare al comfort e alla produttività.In particolar modo mi riferisco al modello rev che in più ha la frenatura integrale e la Dt part-time.Come dicevo tempo fa il nuovo assale ant.oltre ad incrementare l'angolo di sterzo,eliminare la barra di collegamento bassa,ha incrementato il passo di circa 7 cm a tutto vantaggio della stabilità e trattività.Unico dubbio il fatto che non ne vedo in giro,spero sia affidabile,soprattutto in considerazione del prezzo,cresciuto del 20%in tre anni:decisamente troppo!

Share this post


Link to post
Share on other sites

qualcuno del forum ha notizie sui nuovi BCS ?? caratteristiche, distribuzione dei pesi, tipo di motore, trazione ecc.ecc.

ciao a tuttiO0

Share this post


Link to post
Share on other sites
Vorrei riprendere l'argomento Valpadana per sapere se in giro,qualcuno ha provato il nuovo 6675;sulla carta le modifiche apportate(rispetto al 6575)mi sembrano sostanziali e volti ad eliminare i piccoli problemi del progenitore,inoltre la disponibilità del bracciolo multifunzione di tipo proporzionale,mi sembra venga incontro ad una clientela professionale che non vuole rinunciare al comfort e alla produttività.In particolar modo mi riferisco al modello rev che in più ha la frenatura integrale e la Dt part-time.Come dicevo tempo fa il nuovo assale ant.oltre ad incrementare l'angolo di sterzo,eliminare la barra di collegamento bassa,ha incrementato il passo di circa 7 cm a tutto vantaggio della stabilità e trattività.Unico dubbio il fatto che non ne vedo in giro,spero sia affidabile,soprattutto in considerazione del prezzo,cresciuto del 20%in tre anni:decisamente troppo!

 

Se vieni al tractorum in vigneto lo puoi anche provare...............probabilmente.........

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao john!Ci verrei volentieri,ma 800 km non sono una fesseria,l'anno scorso son venuto a Ca Tron,però ero troppo impegnato a farmi deludere dal Dualsteer e non mi sono accorto che Valpadana aveva aggiornato la serie 6500.In ogni caso,se dovessi trovare del tempo libero ti faccio sapere.GrazieO0

Share this post


Link to post
Share on other sites

salve, qualche possessore di valpadana nuova serie 6675 ha avuto dei problemi il mio e' pieno di difetti un vero disastro?

Share this post


Link to post
Share on other sites
salve, qualche possessore di valpadana nuova serie 6675 ha avuto dei problemi il mio e' pieno di difetti un vero disastro?

 

Quante ore hai? Che tipo di problema hai avuto?

Share this post


Link to post
Share on other sites
salve, qualche possessore di valpadana nuova serie 6675 ha avuto dei problemi il mio e' pieno di difetti un vero disastro?

Fabrigt guarda che sei tenuto a specificare la tipologia dei tuoi problemi,diversamente debbo ritenere il tuo intervento denigratorio nei confronti del marchio,e irrispettoso nei confronti dei forumisti!Ciao.

Share this post


Link to post
Share on other sites
salve, qualche possessore di valpadana nuova serie 6675 ha avuto dei problemi il mio e' pieno di difetti un vero disastro?

Inviterei i moderatori a eliminare questo post e seguenti.Grazie!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Inviterei i moderatori a eliminare questo post e seguenti.Grazie!

 

Aspettiamo un attimo per vedere se il nostro Amico integra le sue opinioni :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

qui vicino valpadana da 100 cv con 150 ore dato in dietro per un quasar 90 anche se in garanzia....non stava su il pezzo davanti,radiatore soprattutto...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Eppure devo dire che quello che avevamo al tractorum è stato "strapazzato" in lungo e in largo da più di un driver (e tutti l'hanno apprezzato devo dire) e non ha fatto una piega, a me sarebbe piaciuto provarlo veramente perchè è una bella macchina.

 

Avendo avuto un contatto diretto con chi lo vende nella province di Brescia mantova e cremona e conoscendone la professionalità mi sembra strano che sia un bidone.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ci credo Raffaele...comunque non parlavo del 65-75....ma del 100....devo dire che mi dispiace perchè è veramente una bella macchina,goldoni in collina comunque rimane sopra una spanna a tutti per i lavori gravosi...

 

Comunque venerdi ho visto il trx 10400 A.C ....hanno fatto delle belle modifiche e devo dire che è migliorato confronto al mio! però non è argomento..

Share this post


Link to post
Share on other sites

La serie 9600 non è stata collaudata a dovere,soprattutto l'inversore elettroattuato da un pò di noie,molto meglio se montassero quello del tipo montato sul 6675,opportunamente rinforzato.Inoltre il motore cummins sembra trasmetta qualche vibrazione di troppo,nel complesso una macchina da smussare ancora un pò.Il 6675,invece,deriva dall'esperienza del 6575,meccanica di stretta derivazione mistral con aggiunta di frizione ed inversore idraulico.Sulla funzionalità e tenuta della meccanica,credo che al Tiv si sia data ampia dimostrazione e il mezzo non ha fatto una piega,se a ciò si aggiunge la bella stoffa del motore JD,credo che nella fascia 65 cv rev,sia il numero uno.

Share this post


Link to post
Share on other sites

salve a tutti ,ragazzi volevo chiedervi se magari qualcuno gentilmente mi fornisca il manuale d'uso e gli spaccati del trattore valpadana 6055 O0O0:ave::ave: visto che gli vorrei dare una risistematina.(Il trattore da me citato dovrebbe essere stato costruito tra gli anni 80 e 90 mi sembra:asd::asd:)

Ringrazio tutti anticipatamente.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Valpadana può adesso produrre tutte le differenti versioni dei propri top di gamma 'Vp 9600'

 

Dire isodiametrici e non pensare a Valpadana risulta alquanto difficile. Ora è completa anche la gamma degli isodiametrici di alta potenza della serie “Vp9600”. L'immissione in commercio è stata infatti progressiva e solo da quast'anno la gamma è completa di tutti i modelli e versioni. Ora i "9600" sono quindi disponibili sia con sterzo tradizionale sia articolato, oppure ancora in allestimentocabinato o con Roll-bar. Le versioni tradizionali dei “Vp 9600” contano su un sistema di sterzo che pemette angoli di volta inferiori ai tre metri, mentre le versioni articolate riescono a scendere a soli 1,65 m. I “Vp 9600 Arr”, articolati, meglio si prestano quindi all'operatività tipica di un vigneto o un frutteto, specialmente se angusto.

I motori sono dei Cummins Euro 3A da 85 e 101 cv, rispettivamente per il “Vp 9565” e il “Vp 96105”. La cilindrata è di 3.300 cc capaci di mostrare una coppia massima di 304 e 412 newtonmetro rispettivamente. Anche il regime di rotazione alle massime potenze appare contenuto, con soli 2.200 giri. Il sistema di alimentazione conta peraltro sul controllo non solo dell'alimentazione ma anche della diagnostica elettronica grazie al software “Cummins Quantum System”.

La trasmissione offre 16 rapporti, i quali sono fruibili anche in retro grazie all'inversore elettroidraulico, il quale può essere utilizzato anche sotto carico. La presa di forza, da 540 o 750 giri/min è azionata da un albero di trasmissione ausiliario. La pompa idraulica immette l'olio in due circuiti ed è capace di erogare 50 L/min. Ciò consente ai nuovi "VP 9600" di offrire sollevatori da 2.300 kg di portata.

Infine, i “Vp 9600” sono disponibili anche con cabine climatizzate e sono accessoriabili con un kit opzionale composto da sollevatore e presa di forza anteriori.

 

 

valpadana-serie-9600.jpg

 

Fonte: image line.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao a tutti volevo chiedervi un parere urgente........ da un concessionario mi hanno proposto ad un prezzo veramente stracciato un 6675VRM nuovo da immatricolare e con due anni di garanzia, da quello che ho potuto capire dovrebbe essere uno di quelli usati in esposizione-dimostrazione con al massimo qualche ora di vita e dovrebbe arrivargli in concessionari fra 15 gg.

A questo punto mi sono chiesto e chiedo a voi il perchè del prezzo, potrebbe essere un preserie? qualche danno? problemi all' inversore elettroidraulico?

vi chiedo consigli su cosa guardare della macchina! grazie a tutti!

Edited by angel80

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ciao a tutti volevo chiedervi un parere urgente........ da un concessionario mi hanno proposto ad un prezzo veramente stracciato un 6675VRM nuovo da immatricolare e con due anni di garanzia, da quello che ho potuto capire dovrebbe essere uno di quelli usati in esposizione-dimostrazione con al massimo qualche ora di vita e dovrebbe arrivargli in concessionari fra 15 gg.

A questo punto mi sono chiesto e chiedo a voi il perchè del prezzo, potrebbe essere un preserie? qualche danno? problemi all' inversore elettroidraulico?

vi chiedo consigli su cosa guardare della macchina! grazie a tutti!

 

dai su con i consigli!:cheazz:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ciao a tutti volevo chiedervi un parere urgente........ da un concessionario mi hanno proposto ad un prezzo veramente stracciato un 6675VRM nuovo da immatricolare e con due anni di garanzia, da quello che ho potuto capire dovrebbe essere uno di quelli usati in esposizione-dimostrazione con al massimo qualche ora di vita e dovrebbe arrivargli in concessionari fra 15 gg.

A questo punto mi sono chiesto e chiedo a voi il perchè del prezzo, potrebbe essere un preserie? qualche danno? problemi all' inversore elettroidraulico?

vi chiedo consigli su cosa guardare della macchina! grazie a tutti!

 

non so quale sia il prezzo, tieni però presente che se il trattore ha fatto prove "serie", tipo qualche giornata di lavoro intensa, sicuramente chi lo ha provato non ci ha messo troppi riguardi, anche se in poche ore non si fanno danni?

 

quanta differenza c'è rispetto al prezzo di listino?

 

tieni presente che un 30% di sconto è fisiologico..

 

 

ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

angel80, ho letto il tuo pm, prova a chiedere il prezzo di listino..

 

com'è accessoriato?

 

appeana arriva, vai a vederlo e riferisci!

 

comunque a quel prezzo, non sono bruscolini, io ci farei un pensiero, ma priam vai a vederlo quando arriva in concessionaria!

 

 

ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...