Jump to content
Tiziano

FIAT, abbinamento motore-trattore (diesel)

Recommended Posts

Solo una parola: Grande.

Arrivo buon ultimo nell'apprezzare un lavoro del genere e devo dire che nello scorrerlo mi sono venute quasi le lacrime agli occhi.

 

Che dire spero solo che la gratitudine e i complimenti siano sufficiente a compensare il tempo impiegato in quest'opera incredibile.

 

Grande Tiziano, e nomination per l'articolo dell'anno.

 

Saluti

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie, ragazzi, troppo buoni.

Devo dire che ho smacchinato volentieri col pc per preparare il malloppone e che era un pezzo che mi frullava nel cervello 'sta roba.

Forse è un po' settoriale e interesserà solo parte dei forumisti, ma come tutte le guide a suo tempo viene utile.

Mi raccomamdo, se notate errori o refusi, non esitate a scriverlo, così come se avete immagini migliori dei motori riportati.

Se poi qualche appassionato di altre marche, in preda a deliri, si cimentasse nella stessa opera, sarebbe assai utile e notevole.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Salve a tutti. Vorrei chiedere un vostro parere in merito a questo:

Stò decidendo l'acquisto di un FIATAGRI 1380 DT/24 del 1984, sulla targhetta del motore/ telaio c'e scritto "FIATAGRI 1380DT/24 - motore: 8365"

Ma è possibile?

Non sono i motori che montava la gamma sopra?

Che vuol dire che questo 1380 ha un motore da 8100 di cilindrata?

 

Grazie.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho il depliant davanti a me:1984, è uno degli ultimi (poi arriva la serie 90) color terracotta e calandra modificata, monta il motore 8065-24 sovralimentato, 103x110, 5499 cc, 135 cv a 2400 giri min, peso in ordine di lavoro con cabina= 6180 kg.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vi allego la foto della targhetta....forse è sbagliata questa, oppure c'è qualcosa sotto??!!!

 

che dite?[ATTACH=CONFIG]7516[/ATTACH]

 

Non sò che pensare......

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quello che fa testo dovrebbe essere il libretto di circolazione, tuttavia la targhetta riassuntiva dovrebbe corrispondere sia al libretto che alle stampigliature di motore e carro; comunque si vede subito che motore monta, tra l’ 8065 e 8365 non ci si può sbagliare.

Se puoi mettere foto….

Share this post


Link to post
Share on other sites

Questa è l'unica foto che sono riuscito a fare.....comunque il motore è un 8065, si riconosce benissimo......cmq purtroppo lo hanno già venduto quindi il problema non si pone più......

 

Grazie ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

Falso allarme....però è strana la stampigliatura pre-scritta con l'abbinamento 1380 con l' 8360 che tra l'altro, non avendo numeri suffissi, è la versione aspirata.

Share this post


Link to post
Share on other sites

rispolvero questa discussione che sta negli annali di tractorum per un informazione che riguarda soprattutto i camionari :asd: l' OM 70 a 2 assi, monta il motore CO3 dell' 850 o dell ex lupetto ???? perchè abbiamo recuperato il relitto per carnevale e a vederlo cosi ho subito sfidato me stesso per vedere se lo riconoscevo :asd: spulciando i documenti di tiziano :ave: mi sembra di aver azzeccato...chi sa dirmi di piu ???

Share this post


Link to post
Share on other sites

Fiat-OM 70?, butto un occhio su un documento e domani vi dirò, comunque sugli autocarri avevano un allestimento un po' differente, tip oil collettore acqua, quell odi scarico ecc, ecc, oltre che avere più giri e più cv.

Share this post


Link to post
Share on other sites

si si vabbè quelle differenze piu o meno le ho messe in conto.......ma vedendolo cosi......si è il fiat om 70.... freni non ad aria.....

Share this post


Link to post
Share on other sites

La scheda riguarda l’OM 70 citato sopra, tratto da “Tutti i trasporti su strada 1975”, Editoriale Domus, il motore è corrispondente a quello montato sui trattori OM 750, 805c e Fiat 880 I° serie.

 

Quello montato sugli ultimi Tigrotto e successivi OM 80 e 90 è il 4,9 litri (105 cv a 2600 giri min) montato sui trattori OM 850 e 850super.

Il motore che vedete, nella stessa cilindrata ma con qualche variante di erogazione, è quello del Leoncino del 1968, praticamente lo stesso dello OM 70 oggetto principale della domanda.

Antecedentemente, non essendo disponibili gli CO3, ma solo gli CO2 da 4,4 litri e gli CO1 da 4,1 litri tutti i piccoli autocarri OM disponevano di quelli (trattori OM 45r, 50r, 512r, 513r, 615), e ancor prima dei CO da 3,7 litri (trattore OM 35/40 r/c) con cui il Leoncino debuttò.

Andando in su con le portate e i cv, poi c’era il “Tigre” con motore Df 4 cilindri da 6,8 litri da 105, poi 120 cv e con il Dfl dotato di sovralimentazione a compressore volumetrico a lobi inseribile a richiesta e sotto carico che portava la potenza a 150 cv.

Curiosità: alcuni autocarri Om (di sicuro l’ 80) disponevano inizialmente di un circuito frenante “full power” direttamente derivato da quello Citroen (esattamente come quello della DS, CX e consorelle) poiché nei primi anni ’70 la Fiat deteneva il 49% del capitale Citroen (49% Michelin e 2% lo stato francese) e vi furono alcune joint venture, es come il furgone Fiat 242 (meccanica Citroen) o la Citroen CX che montava la trasmissione della Lancia Beta.

 

20130202135980765320156.jpg

 

20130202135980775460200.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

un infinità di informazioni :ave::ave: allora avevo indovinato va........ adesso posso confermare la mia risposta :asd: grazie 1000 tiziano

Share this post


Link to post
Share on other sites

Salve amici !.....vinta la scommessa !!........l'amico che doveva montare il motore al 550 diceva che avrebbe potuto rifare il motore originale con pistoni di 1à maggiorazione ecc ecc !...........a me diceva lascia stare che si fa un buon lavoro senza montare quello del 680....!....però non l'aveva mai sentito cantare!.......................arriva il giorno di operarlo , acendo a strappo come al solito e lo porto in sala operatoria !.......quando arrivo il tipo sbianca e mi fa " come fa a girare sto motore "....si stà mangiando dentro .......ma non muore???.......vabhè dice domani lo apro e vedo che si può fare...................oggi vado e vedo che è passato al piano b portato giù il 3,2 e già pronto di fronte il 3,4 ....senza colpo ferire !......gli ho solo detto scherzando ........e già il 3,2 è a canne in fusione .......pertanto non si può fare più di tanto........bhe lui tutto contento mi ha fatto vedere le luci degli ingressi aspirazione e scarico ................se il 3,4 non dà noie di accoppiamento è fatta.....(a vederli vicini sembrano identici)... poi vi aggiornerò!........io farò l'impianto elettrico !

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao Tiziano

vista la tua grande conoscenza motiristica, sarebbe interessante fare un resoconto di motori VM su carri Fiat, io pensavo che fossero solo agrifull ma l'altro giorno ho visto cun 60-66 con motore VM 3 cilindri che sia un applicazione o originale?

 

grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

Intendi questo?:

Fiat Agrifull motore VM 3 cilindri a Gela - eBay Annunci

 

 

in realtà è un Agrifull serie “6” (80.56, 80.66, 80.76) con motore MWMditer tedesco, raffreddato ad acqua e teste singole e pompa iniez CAV rotativa (era montato anche sui piccoli Fendt 104 ecc ma con pompa in linea Bosch); in questo caso ridipinto e rinominato.

 

20130220136138988206105.jpg

 

 

 

 

La trasmissione è quella dei “66” Fiat e venne lanciato nei primi anni 80, praticamente contemporanei ai Fiat “66” a tre cifre (466>766), successivamente arrivarono i motori Fiat (serie 8000 con corsa da 115mm), dapprima con questa carrozzeria, in seguito unificata con la Fiat.

Però, se ricordo bene, in spagna questi trattori erano marchiati Fiat col suffisso “E” (es Fiat 666-E), ma con carrozzeria Fiat. In Spagna la Motransa (ex Leyland) assemblava trattori Fiat, il 980 arrivava da là.

 

In Italia, per un certo periodo, furono resi disponibili gli Agrifull “80”

 

20130220136138995201763.jpg

 

con trasmissione e piattaforma Fiat (serie 80 -780, 880, ecc) e motore VM (Cento di Ferrara) serie SUN raffreddato ad aria (3, 4 e 6 cilindri); cofano motore specifico ed estetica leggermente spiovente, ispirata ai precedenti Rodeo, Tornado, Griso, ecc.

Poi c’era il piccolo 80.50,

 

20130220136138999170232.jpg

 

che disponeva di trasmissione originale Agrifull e motore UTB (licenziataria Fiat rumena) 3 cil serie 8000 da 2,3 l; che nella versione frutteto diede origine al 470 Fiat.

Spero di aver confuso abbastanza le idee….

Edited by Tiziano

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie mille Tiziano sei sempre preciso e completo nelle tue risposte, sarebbe bello capire come mai gli agrifull che avevano il carro fiat ( 780/880) non montassero anche il motore della casa Torinese invece del motore VM di Cento,

Share this post


Link to post
Share on other sites
........e già il 3,2 è a canne in fusione .......pertanto non si può fare più di tanto.......

Per curiosità ho guardato un manuale e l' 804 da 95x110 e cilindrata 3,2 l, non ha le canne integrate da rettificare ma è incamiciato, come tutti i serie 800/8000

Share this post


Link to post
Share on other sites

bhè aspetta però dipende dall'anno di produzione ...........considera che in un certo senso è montato ancora oggi nei nh 4020 ....ma non credo sia rimasto a canne in fusione ........poi magari mi sbaglio io !

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nemmeno io voglio giurare, però in genere i motori a canne integrate sono quelli per usi meno gravosi, come quelli automobilistici, quelli per uso industriale/agricolo in genere sono incamiciati o a canne umide.

Il manuale che ho consultato è relativo agli "800" per uso camionistico, che variano in qualche particolare ma nei fondamentali condividono molte cose.

Share this post


Link to post
Share on other sites

......domani guarderò bene il libretto ..........comunque dimmi una cosa : dato che le canne erano da buttare e dato che il 8045 me lo hanno dato a 800 euri cosa dici ne è valsa la pena ? .........domani lo ritiro!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dunque la sigla è 854 , e non 804 .......guardando le schede di trattore.it pare sia a canne integrali però non si capisce ad essere onesti !....inoltre mi è sorto il dubbio che tale cambiamento sia avvenuto nel 71 con la nuova serie 8045 !..........infatti è una cosa che appresi da un amico che mi disse che il 766 aveva canne riportate a differenza del mio ....poi non sò !..........non c'è proprio nessuno che possa fugare stò dubbio:cheazz: quasi quasi chiedo al mecc di aprirlo per verificare :asd:

Domani ritiro la belva ! oggi non c'è lo fatta !

Share this post


Link to post
Share on other sites

Hai ragione per la sigla, infatti le versioni agricole avevano un suffisso "5"; domani se riesco metto una sezione di quello industriale dove si vede che ha le canne riportate.

Per il resto le considerazioni sono diverse: rifare a nuovo un motore di un trattore che ha circa 43 anni, per farne altri 30 (…?....) non ha molto senso, secondo me hai fatto bene a fare questa scelta che dal punto di vista economico è più accessibile (diamo per scontato che il motore che hai installato abbia ancora una buona vita utile), per contro abbiamo un trattore che non risponde ai requisiti di libretto e che la cosa vada considerata in caso di rivendita e fiscalità nei controlli.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Una sezione di biella e alcune indicazioni sul motore in questione, montato però su autocarro e con alcune variazioni.

Si nota bene la camicia del cilindro, che essa stessa può subire alesature per rettifiche.

 

20130227136199879565679.JPG

 

20130227136199894113020.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...