Jump to content

Recommended Posts

JOHN DEERE 7R

 

 

In attesa delle foto definitive, iniziano a trapelare le prime informazioni sulla nuova serie 7R (che sostituirà i 7030 Waterloo e cioè 7730, 7830 e 7930), che si allarga verso l'alto fino ad arrivare a 280 cv al traino e oltre 300 alla PTO e i due modelli maggiori monteranno addirittura il 9000 cc!!!!

 

I due modelli maggiori saranno dotati solamente di trasmissione a variazione continua IVT.

 

5 Nuovi modelli

 

Potenza nominale ISO al traino a cui vanno aggiunti circa 20-25 cv del sistema IPM per i lavori alla PTO e Trasporto.

 

  • 7200R ---> 200 cv 6.8L PSX Auto Quad, Command Quad, IVT
  • 7215R ---> 215 cv 6.8L PSX Auto Quad, Command Quad, IVT
  • 7230R ---> 230 cv 9.0L PVX Auto Quad, Command Quad, IVT
  • 7260R ---> 260 cv 9.0L PVX solo con trasmissione IVT
  • 7280R ---> 280 cv 9.0L PVX solo con trasmissione IVT

 

Ricordo la differenza tra PSX e PVX.

 

Motore PSX è doppio filtro e doppio turbo.

 

t81002_401-john-deere-psx-6090-edit.jpg

 

Motore PVX doppio filtro e singolo turbo a geometria variabile.

 

t81003_3309-2-john-deere-pvx-6068-edit.jpg

 

La trasmissione Command Quad dovrebbe essere il solito auto quad ma dove oltre che le marce cambia in automatico anche le gamme.

 

Equipaggiamento

 

Telaio integrale.

Passo 2930 mm.

Con le trasmissione IVT è disponibile optional IVT il sistema Active Steering.

Serbatoio da 505 litri per trasmissioni Quad, e da 540 litri per trasmissioni IVT.

 

Cabina

 

Stessa identica cabina della nuova serie 8R in più dotata di sospensioni optional.

 

Indraulica

 

Fino a 6 distributori a controllo elettroidraulico.

 

PTO

 

Regimi disponibili 540E/1000/1000E o 540/540E/1000

 

Vendita

 

Per il mercato USA:

 

A marzo viene aperto il configuratore per i concessionari con relativi codici e prezzi.

A maggio inizia la produzione.

A giugno il trattore è acquistabile.

 

In Europa arriverà nel 2012, molto probabile la presentazione ad Hannover 2011.

 

Fonte Combine forum.

 

Prossimo acquisto di JD Fan 7280 R in sostituzione dell'8410 :asd::asd::asd::asd:

 

Delle varie foto dei prototipi JD che girano in rete l'unica foto che si può avvicinare al nuovo 7R penso sia questa:

 

341879-prototype-john-deere.jpg

 

Ricordo inoltre che i futuri 7430 e 7530 verranno inglobati all'interno della nuova serie 6R.

 

Ormai la categoria inaugurata dalla serie 7020 e cioè un 200 cv da ben oltre 80 q.li, si è pian piano dopata e dopo 7 anni siamo arrivati ad avere il Fendt 828 (94 q.li senza zavorre) e questo nuovo 7280R che sicuramente peserà più degli 83 q.li senza zavorre del 7930, altra cosa che conferma la richiesta del mercato di questa tipologia di macchine: CNH sta lavorando su una nuova macchina di queste dimensioni, che però arriverà nel 2016.

 

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

 

AGGIORNAMENTI GAMMA 2014

 

Aumento di potenza

 

20130815137654701211883.jpg

 

Motori Tier 4Final con SCR + FAP

 

Trasmissione powershift completamente nuova con 23 marce av e 11 rm.

 

MODELLI 2014

 

  • 7210R ---> 210 cv 6.8L PSX, trasmissioni: Command Quad, E23, IVT
  • 7230R ---> 230 cv 6.8L PSX, trasmissioni: Command Quad, E23, IVT
  • 7250R ---> 250 cv 9.0L PVX, trasmissioni: E23, IVT
  • 7270R ---> 270 cv 9.0L PVX, trasmissioni: E23, IVT
  • 7290R ---> 290 cv 9.0L PVX, trasmissioni: E23, IVT

 

MODELLI 2015

 

  • 7210R ---> 210 cv 6.8L PSS, trasmissioni: Command Quad, E23, IVT
  • 7230R ---> 230 cv 6.8L PSS, trasmissioni: Command Quad, E23, IVT
  • 7250R ---> 250 cv 6.8L PSS, trasmissioni: E23, IVT
  • 7270R ---> 270 cv 6.8L PSS, trasmissioni: E23, IVT
  • 7290R ---> 290 cv 9.0L PSS, trasmissioni: E23, IVT
  • 7310R ---> 310 cv 9.0L PSS, trasmissioni: E23, IVT

 

Quello che volevo sottolineare è che, pur presentando i nuovi modelli 7R, per l'Europa le motorizzazioni saranno diverse da quelle adottate da subito negli Usa, in quanto da noi verranno utilizzate quelle ancora conformi allo Stage euro 3B, fino al 2016. Infatti il motore da 9 litri non apparterrà solo ai modelli 7290R e 7310R, ma resterà dal modello 7250R in sù, 7210 e 7230 utilizzeranno il 6.8 litri.

Dal 2016 si potrà "godere" delle stesse motorizzazioni Euro 4 presenti negli Usa.

 

SCHEMA RIASSUNTIVO MOTORIZZAZIONI DELLE VARIE GAMME 7R

 

7R 2012

 

Motori tier IV interim (Egr+DPF), Ventola Push-Fan.

 

-7200R ... motore 6800cc bi-turbo

-7215R ... motore 6800cc bi-turbo

 

-7230R ... motore 9000cc turbo singolo Vgt

-7260R ... motore 9000cc turbo singolo Vgt

-7280R ... motore 9000cc turbo singolo Vgt

 

 

7R 2014

 

Motori tier IV Interim (Egr+Dpf), Nuovo sistema di raffreddamento con eliminazione ventola Push-Fan.

 

-7210R

-7230R ... motore 6800cc bi-turbo

 

-7250R ... motore 9000cc bi-turbo

-7270R ... motore 9000cc bi-turbo

-7290R ... motore 9000cc bi-turbo

 

-7310R ... motore 9000cc bi-turbo, unico modello della serie 7R già in regola con il tier IV Final.

 

 

7R 2016

 

Motori Tier IV Final (Egr+Dpf+Scr), Sistema di raffreddamento della serie 2014.

 

-7210R ... motore 6800cc bi-turbo

-7230R ... motore 6800cc bi-turbo

-7250R ... motore 6800cc bi-turbo

-7270R ... motore 6800cc bi-turbo

 

-7290R ... motore 9000cc bi-turbo

-7310R ... motore 9000cc bi-turbo

 

7R 2020

 

Motori Stage V (Egr+Dpf+Scr) e nuova nomenclatura con potenza separata dalla serie .

Trasmissioni: powershift E 23 e IVT con joystick CommandPro.

Modelli:

-7R 230 ... motore 6800cc bi-turbo

-7R 250... motore 6800cc bi-turbo

-7R 270 ... motore 6800cc bi-turbo

 

-7R 290 ... motore 9000cc 

-7R 310 ... motore 9000cc 

-7R 330 ... motore 9000cc 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Già vero mi ero dimenticato di quella. Grazie per la segnalazione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Un solo commento: quando entreranno in commercio in Italia i motorizzati 9 litri....il resto può anche restare a casa...:asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Aspettiamo di provarlo prima, penso che l'828 anche se ha solo 6057 cc potrà dire la sua così come ha fatto per 4 anni il 936 con cilindrata decisamente inferiore rispetto alla serie 8030.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Interessante la motorizzazione 9000 come sugli 8R, e anche la nuova trasmissione.

Però come estetica non mi piace proprio, mi ero giusto innamorato della serie 7030Usa..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Occhio che la serie 8R 2011 monta il Power Tech 6090 PSX biturbo-bifiltro, invece i modelli 7260R e 7280R montano il Power Tech 6090 PVX monoturbo-bifiltro

Edited by DjRudy

Share this post


Link to post
Share on other sites

dopo il 6620 un bel 7215R o il 7230R sarebbe bello... :asd::asd: con il cambio command quad magari...:asd::asd:

vedremo i nuovi mezzi come saranno.

Share this post


Link to post
Share on other sites
questo nuovo 7280R che sicuramente peserà più degli 83 q.li senza zavorre del 7930

 

Ci saranno differenze di peso e dimensioni rilevanti tra i modelli equipaggiati con motore da 6,8 l e gli altri col 9 l?

Share this post


Link to post
Share on other sites

per quanto mi riguarda,è interessante capire se la console,dove ci sono i comandi,sara simile alla serie 8000,ovvero con i comandi idraulici e i comandi del cambio ravvicinati e posti sullo stesso piano!

questa mia curiosita si riferisce alla versione auto quad!

 

finalmente aumenta una presa idraulica,e ce la cabina sospesa!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Un solo commento: quando entreranno in commercio in Italia i motorizzati 9 litri....il resto può anche restare a casa...:asd:

perche' dici che non rimarra' piu' gasolio per gli altri?:asd:

ma prima meglio metterli alla frusta e poi vedremo di confrontarli

visto che il tirare in una macchina sta anche nella coppia motrice e non solo nella cilindrata O0

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ancora non si è capito bene, comunque dovrebbe avere il cambio automatico totale oltre che delle 4 marce anche delle 5 gamme, un po' come avviene nel Dyna6 MF il quale però ha 6 marce sotto carico e 4 gamme.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Fermi tutti... c'è ben differenza da un full ps, a un semi ps automatizzato, in quanto se in aratura, rippatura o qualsiasi altro lavoro pesante con un semi ps, capita il cambio gamma il trattore si ferma e poi riparte con relativa batosta a frizioni e cinematica, quindi evitiamo di confondere un full ps da un semi ps automatizzato.

 

Inoltre il cambio Dyna6 avendo 6 marce sotto carico la sovrapposizione delle marce sulle varie gamme è elevata, quindi incrociando marce e gamme la differenza di velocità è limitata, cosa che invece non avviene nei JD dove la sovrapposizione delle marce se non ricordo male si ha solo due volte, (B4 è più lunga della C1, e la D4 è più lunga della E1), maggiore è la distanza tra le marce delle gamme maggiore è la botta nel cambio gamma, per cui sicuramente MF nei cambi gamma da meno botte grazie alla minore differenza di velocità tra le marce nel cambio gamma (maggiore sovrapposizione).

 

Per ritornare al discorso che sotto carico nei lavori pesanti è un problema il cambio gamma, anche il sistema AutoDrive MF nel settore Campo, automatizza completamente i cambi di marcia Dynashift e non i cambi gamma, mentre nel settore Trasporto, automatizza sia cambi di gamma sia i cambi marcia Dynashift proprio perchè in trasporto le velocità sono maggiori e le coppie in gioco decisamente minori.

 

Ecco il diagramma delle velocità delle varie marce del Dyna6 MF, dove si può vedere l'elevata sovrapposizione delle marce sulle 4 gamme.

 

t81250_mf.jpg

 

Ecco invece il diagramma velocità del Power Quad 20/20:

 

t81267_pq.jpg

 

Si nota benissimo la minor sovrapposizione delle marce tra una gamma e l'altra, per cui maggior "colpo" nell'eventuale cambio gamma sotto carico. A meno che in JD sulla versione Command Quad abbiano cambiato i rapporti per avere una maggiore sovrapposizione e ridurre il colpo nel cambio gamma.

Edited by DjRudy
aggiunte info e immagini

Share this post


Link to post
Share on other sites

bisognerà abituarsi all'estetica nuova....comunque molto molto interessante soprattutto il discorso del cambio fatto in questo modo....finalmente!!

 

Secondo me per quanto riguarda il mercato Italiano ho il presentimento che moltissimi acquirenti che oggi come oggi acquisterebbero o sarebbero indirizzati ad un 8000 sicuramente terrà ben presente i 7000 nuovi e secondo me farà dei grandi numeri di vendità forse....molto probabilmente, a discapito del fratellone 8000

Share this post


Link to post
Share on other sites
Secondo me per quanto riguarda il mercato Italiano ho il presentimento che moltissimi acquirenti che oggi come oggi acquisterebbero o sarebbero indirizzati ad un 8000 sicuramente terrà ben presente i 7000 nuovi e secondo me farà dei grandi numeri di vendità forse....molto probabilmente, a discapito del fratellone 8000

 

Dipende dai prezzi che fanno, i listini JD vanno molto in relazione alla potenza massima con IPM attivo, per cui oggi tra un 7730 e un 7930 a parità di allestimento si può arrivare a quasi 20 mila € di differenza, per cui spesso un 7930 costa quasi di più di un 8245R, e con poco di più prendi un 8270R (cosa questa che fa spesso propendere il possibile acquirente verso un modello entry level della serie 8R a discapito del top gamma della serie 7030 Waterloo, tonytorry è il tipico cliente che ha fatto questo ragionamento per il suo ultimo acquisto), in futuro sarà la stessa cosa in quanto i due modelli di punta della serie 7R (7260R e 7280R) saranno in diretta concorrenza con i modelli entry level della serie 8R 2011 (8260R e 8285R).

 

In poche parole se tra un 7280R e un 8285R ci sono solo 10 mila € di differenza in molti acquisteranno l'8285R, oppure addirittura a parità di prezzo di un 7280R possono prendere un 8260R che avrà si qualche cavallo in meno ma una struttura decisamente maggiore, esattamente quello che sta succedendo con l'828 il quale costa circa come un 927, e con poco di più porti a casa un 930, per cui in molti preferiscono direttamente il 930 in quando la differenza di peso è di circa 10 q.li, ma la macchina cambia eccome.

 

Per tutti questi motivi non sono così convinto che i due modelli maggiori della serie 7R facciano un grandissimo successo, molto di più secondo me ne faranno i 7200R e 7215R che non sono altro che gli attuali 7730 e 7830 ristilizzati e rimotorizzati.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Dipende dai prezzi che fanno, i listini JD vanno molto in relazione alla potenza massima con IPM attivo, per cui oggi tra un 7730 e un 7930 a parità di allestimento si può arrivare a quasi 20 mila € di differenza, per cui spesso un 7930 costa quasi di più di un 8245R, e con poco di più prendi un 8270R (cosa questa che fa spesso propendere il possibile acquirente verso un modello entry level della serie 8R a discapito del top gamma della serie 7030 Waterloo, tonytorry è il tipico cliente che ha fatto questo ragionamento per il suo ultimo acquisto), in futuro sarà la stessa cosa in quanto i due modelli di punta della serie 7R (7260R e 7280R) saranno in diretta concorrenza con i modelli entry level della serie 8R 2011 (8260R e 8285R).

 

In poche parole se tra un 7280R e un 8285R ci sono solo 10 mila € di differenza in molti acquisteranno l'8285R, oppure addirittura a parità di prezzo di un 7280R possono prendere un 8260R che avrà si qualche cavallo in meno ma una struttura decisamente maggiore, esattamente quello che sta succedendo con l'828 il quale costa circa come un 927, e con poco di più porti a casa un 930, per cui in molti preferiscono direttamente il 930 in quando la differenza di peso è di circa 10 q.li, ma la macchina cambia eccome.

 

Per tutti questi motivi non sono così convinto che i due modelli maggiori della serie 7R facciano un grandissimo successo, molto di più secondo me ne faranno i 7200R e 7215R che non sono altro che gli attuali 7730 e 7830 ristilizzati e rimotorizzati.

Confermo in pieno.

Tra un 7730 e un 7930 ci sono 15000 euro di differenza scontati.

E un e il 7930 costa come un 8245. non penso che la differenza sia sull'ordine di 1000 euro, con cambio meccanico.

Considerando che 8000 monta un F.P. e non un semi P.( se si mette il vario su entrambi penso che costi di più il 7930).

E che sempre l'8000 ha le sospensioni indipendenti sul davanti un motore da 9000 e un carro molto più robusto, che volendo in futuro si può pensare di :gluglu::gluglu::gluglu:

Edited by tonytorri

Share this post


Link to post
Share on other sites

tutto dipende da cosa ti serve..se dovessi fare solo aratura o rippatura non ci penserei 2 volte a prendere un 8270r, con cambio PS (dicano quello che vogliono, ma un IVT in aratura non renderà mai come un meccanico..testato personalmente..).. se devi fare trasporti, o pressatura o hai già una macchina superiore, io prenderei il 7260r ad esempio, è piu versatile, pesa 20q.li in meno (che non sono pochi..) e cmq puoi zavorrare a piacimento andando ben oltre i 100q.li

Share this post


Link to post
Share on other sites

Veramente un ottima news dj rudy, certo che a te non scappa mai niente.... Sono proprio curioso di vedere la disposizione dei comandi in cabina con la nuova trasmissione command quad.. Certo che con una gamma ampliata a ben 5 modelli un eventuale cliente credo sia un po' indeciso su quale stare considerando la vicinanza agli 8r per i modelli più grossi e al 7530 dei modelli piccoli...:cheazz:

E poi dico certo che ci siamo distanziati anni luce dalla serie 7000 7010 che arrivava al massimo a 185cv.... ora siamo a livelli di potenza dell'8400....

Share this post


Link to post
Share on other sites
Dipende dai prezzi che fanno, i listini JD vanno molto in relazione alla potenza massima con IPM attivo, per cui oggi tra un 7730 e un 7930 a parità di allestimento si può arrivare a quasi 20 mila € di differenza, per cui spesso un 7930 costa quasi di più di un 8245R, e con poco di più prendi un 8270R (cosa questa che fa spesso propendere il possibile acquirente verso un modello entry level della serie 8R a discapito del top gamma della serie 7030 Waterloo, tonytorry è il tipico cliente che ha fatto questo ragionamento per il suo ultimo acquisto), in futuro sarà la stessa cosa in quanto i due modelli di punta della serie 7R (7260R e 7280R) saranno in diretta concorrenza con i modelli entry level della serie 8R 2011 (8260R e 8285R).

 

In poche parole se tra un 7280R e un 8285R ci sono solo 10 mila € di differenza in molti acquisteranno l'8285R, oppure addirittura a parità di prezzo di un 7280R possono prendere un 8260R che avrà si qualche cavallo in meno ma una struttura decisamente maggiore, esattamente quello che sta succedendo con l'828 il quale costa circa come un 927, e con poco di più porti a casa un 930, per cui in molti preferiscono direttamente il 930 in quando la differenza di peso è di circa 10 q.li, ma la macchina cambia eccome.

 

Per tutti questi motivi non sono così convinto che i due modelli maggiori della serie 7R facciano un grandissimo successo, molto di più secondo me ne faranno i 7200R e 7215R che non sono altro che gli attuali 7730 e 7830 ristilizzati e rimotorizzati.

 

Be sicuramente per quanto riguarda il discorso economico il ragionamento che fai non fa una piega e questo penso che valga per tutti però non sono d'accordo per il resto perchè se uno ha bisogno di una determinata tipologia di macchina non capisco perchè debba prenderne un'altra...nel senso un 8285R non è uguale all'7280R lo so che 5 cv non sono molti...non so se sono stato chiaro

Share this post


Link to post
Share on other sites

è anche vero che il nuovo 7R non sarà come l'attuale serie 7000, nel senso che sarà molto vicino come dimensioni e peso ad un 8R, un po com'è successo con la nuova serie 800 fendt, se vai a vedere fino in fondo hai una macchina di alta potenza con pesi vicino ai 100qli c'è poco da fare non più copme prima che c'erano circa 25 o forse anche più di differenza.

 

Io personalmente sono molto curioso della risposta CNH

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma sembrerebbe un bel prodotto sulla carta bisognera' vedere se avra' tutti i riscontri sul campo in termini di costi di esercizio e sfruttabilita' del motorone da 9000 cc.Personalmente avrei lasciato il 9000 all'alta gamma di potenza ed eventualmente progettato un 7.5l per la serie 7R se per loro il 6.8 della precedente serie era piccolo, l'avrei vista piu' sfruttabile a mio parare, ma credo che un colosso come jd avra' fatto le sue valutazioni.Se andiamo a vedere le principali nicchie di mercato a livello europeo siamo intorno ai 200 cv e tali potenze con un motore da 9 l mi sembra un'esagerazione.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Se andiamo a vedere le principali nicchie di mercato a livello europeo siamo intorno ai 200 cv e tali potenze con un motore da 9 l mi sembra un'esagerazione.

 

Il 9 l sarà montato solo sui modeli da 260 e 280 cv.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 9 l sarà montato solo sui modeli da 260 e 280 cv.

hai ragione :ave:ma sempre un'esagerazione e' .....hanno una sovrapposizione di potenza tra la 7r e 8 r come gia' detto nei post precedenti ,sempre che non vogliano eliminare le 2 entry level della serie 8r.

Edited by Agroverdeteam

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...