Jump to content

Recommended Posts

300 euro per rigenerare 4 ceppi?? Dopo i 240 euro del termostato pensavo di averle sentite tutte, e invece....

 

Ma sti OM sono cosi cari da aggiustare?? Allora ho fatto bene a dare via il mio.... :asd:

 

Apozzo se avessi un campione andrei di persona a chiedere un preventivo.

Link to post
Share on other sites
  • Replies 525
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Chissà se in commercio ( ed ovviamente ora non tossici ) esistono più Apozzo, ma, tempo fa, quando ancor più disparate erano le tipologie di freni e per trattori, argani ed altro, si trovavano pure a volte, se avevi i ceppi forati ma di strane misure, i nastri freno " vergini "

 

Nè più, nè meno erano in vari spessori e sagomati in diverse dimensioni; si sceglievano quelli più conformi poi in officina li assemblavi.

C'era un apposita punta o succhiello che dir si voglia, sulla falsariga di quelle da falegname, in quanto ovviamente ( salvo non farlo con due punte di trapano di diverso fi ) i fori che dovevi andar a praticare sul nastro dovevano essere di due diverse misure; gola alloggio testa tenuta ribattino e foro passante diametro chiodo.

Link to post
Share on other sites
Chissà se in commercio ( ed ovviamente ora non tossici ) esistono più Apozzo, ma, tempo fa, quando ancor più disparate erano le tipologie di freni e per trattori, argani ed altro, si trovavano pure a volte, se avevi i ceppi forati ma di strane misure, i nastri freno \" vergini \"

 

Nè più, nè meno erano in vari spessori e sagomati in diverse dimensioni; si sceglievano quelli più conformi poi in officina li assemblavi.

C'era un apposita punta o succhiello che dir si voglia, sulla falsariga di quelle da falegname, in quanto ovviamente ( salvo non farlo con due punte di trapano di diverso fi ) i fori che dovevi andar a praticare sul nastro dovevano essere di due diverse misure; gola alloggio testa tenuta ribattino e foro passante diametro chiodo.

 

Me ne ha parlato anche il mio meccanico, addirittura mi diceva che c'era un kit per ricostruirsi i ceppi ed anche i dischi frizione (con vari ribattini di diametri/lunghezze diversi e tutti gli utensili del caso), era un bauletto che si apriva con i vari scomparti.

Mi disse che, se lo ritrovava, me lo avrebbe pure regalato, indovina un po'? Mai piu pervenuto.

Link to post
Share on other sites

Mi disse che, se lo ritrovava, me lo avrebbe pure regalato, indovina un po'? Mai piu pervenuto.

 

Bhè, qualcuno dovrei averne in giro di quei bauletti ma nel mio vocabolario , per quanto ho cercato e pure in varie desinenze " regalato..." non mi appare nè sostantivo nè verbo! Trovo solo la dicitura....ricarica postepay.....vuoi il numero???

Link to post
Share on other sites

Ritorno sui nastri che cerca Apozzo; è quasi incredibile che non riesci a trovarli da sostituire !

In merito ai prezzi correnti in altri Stati per questa tipologia di ricambi.. , anche se sicuramente questi saran molto più piccoli...comunque il trattore ai quali vanno applicato è questo...

 

http://img.groundspeak.com/waymarking/b2bba9e3-316f-48b1-9225-ea65aa7d8992.jpg

 

ecco quanto costano,salvo aggiornamenti, i relativi nastri

Sharp's OLDJD4U John Deere Tractor Parts and so much more!: Brake kit with rivets for your "B" and "50"

 

Invece sulla cassetta della quale parlava Filippo, scherzi a parte, era molto comune trovarle nei magazzini di surplus militari.

E come giustamente scrive a vari scomparti di diverse misure di chiodi; e in rame ed in una sorta di alluminio.

L'unico problema è che erano quasi esclusivamente a misure AngloSassoni e quindi, non potendo assolutamente i rivetti "ballare" nei fori del ceppo, se questi eran metrici dovevi con la punta " a pollici" alesarne i fori per la corretta applicazione.

Edited by Junker
Link to post
Share on other sites

Cari ragazzi,

non so che dire! Ogni volta che vado da un ricambista mi rivedo bambino quando, accovacciato davanti alla TV, aspettavo Pippo Franco che annunciava i barzellettieri al grido di:"FACCE RIDE"!!!

 

- CAPITOLO CEPPI:

Mi fa piacere sentire che è possibile spendere meno per la copertura delle ganasce. Per rispondere a Junker, posso dire che il titolare della Casa del Ferodo mi ha spiegato che loro utilizzerebbero proprio il nastro di cui parli, motivandomi il prezzo con la composizione del materiale: si tratterebbe infatti di una speciale materia d'attrito con inserti in rame, notevolmente più performante e duratura dei normali materiale impiegati. Ci tengo a precisare che io riporto ciò che mi è stato detto, pur non avendo esperienza dettagliata in materia. I miei ceppi hanno 12 fori e nei prossimi giorni provvederò a misurarne la larghezza unitamente alla circonferenza interna del tamburo. Nel caso, secondo voi quanto potrebbe costare al metro tale nastro? Un'ulteriore quesito: le 100 euro di materiale richiestomi sono accettabili oppure si può spendere meno? Magari potrei prendere solo il materiale e poi arrangiarmi qui per conto mio. Il problema sarebbe per me il taglio del nastro, la sagomatura e l'incollaggio sulla ganascia (praticamente tutto!!!!)....è fattibile in casa oppure devo lasciar perdere? Io di attrezzatura ne ho molta e la manualità non mi manca, ma di ferodi non me ne sono mai occupato!

 

CAPTOLO TERMOSTATO:

Non so davvero come ringraziarvi per l'interessamento. Aspetto con ansia notizie in merito. Per rispondere al quesito che mi è stato posto, posso dire che il diametro della sede di montaggio del termostato è di 7 cm e lo strumento apre ad 82°C. Posto anche 2 foto dove si nota chiaramente che ho dovuto disruggerlo per toglierlo dalla tubazione:

i8299_termostato.JPGi8300_termostato1.JPG

 

Un salutone a tutti!

apozzo

 

ps

speriamo bene per la connessione....oggi sono riuscito a postare questo messaggio riconnettendomi "soltanto" 5 volte: che fortuna!!

Link to post
Share on other sites
, secondo voi quanto potrebbe costare al metro tale nastro? Un'ulteriore quesito: le 100 euro di materiale richiestomi sono accettabili oppure si può spendere meno?

 

Ho provato a digitare

nastri freno

su google e di risultati ne escono quanti ne vuoi; ho notato che come avevo gia scritto in dubbio ma come poi ti han comunicato, che i nastri vergini sono ancora comunemente in commercio in svariate forme e presso molteplici venditori/produttori.

Solo che non so se gli attuali sono conformi anche per la rivettatura o magari specifici solo per l'incollatura e se i produttori vendono anche al privato.

 

Il problema sarebbe per me il taglio del nastro, la sagomatura e l'incollaggio sulla ganascia (praticamente tutto!!!!)....è fattibile in casa oppure devo lasciar perdere? Io di attrezzatura ne ho molta e la manualità non mi manca, ma di ferodi non me ne sono mai occupato..

 

Apozzo, ben sai che buona norma dice che per operare su tutto ma massimo su freni e sterzo, bisogna ben sapere cosa si fa.

La prassi della chiodatura in officina era comune ma comunque sempre eseguita da meccanici di lungo corso.

Diversa storia l'incollatura; per i ceppi a pattino incollato che ricordi io in officina normale non si faceva ma ci si rivolgeva a specializzati quando non, se gli spessori lo permettevano, si procedeva a forare anche la ganascia e poi a chiodargli sopra il nastro.

Io non ti posso davvero dire procedi o meno...ma se trovi i pattini e conosci qualche meccanico che già lo faceva e ti quindi dà le debite garanzie in merito, una volta reperito il materiale idoneo non credo che questo ti tagli la gola per rivettare quattro pattini.

Ultima cosa, quando andrai a far come scrivi la dima sopra i ceppi segnati bene le misure della disposizione dei fori per trasmetterle ai rivenditori.

Magari le ganasce potrebbero essere conformate anche diversamente ma i nastri i medesimi di altri trattori o piccoli autocarri e reperibili quindi sotto altra specifica.

Link to post
Share on other sites

http://img172.imageshack.us/img172/7885/immaginejn2.jpg

 

http://img84.imageshack.us/img84/8281/dscn5468ha7.jpg

 

http://img129.imageshack.us/img129/5844/dscn5469ql0.jpg

 

 

 

Ciao Apozzo, sono arrivato lungo ma sono arrivato..........2.gif. ti invio foto e disegno relativi

ad un moderno termostato montato su motori diesel e benzina di 3000 cc.

Il piattello inferiore, nel caso fosse ingombrante potrebbe anche essere eliminato

senza problemi per il suo corretto funzionamento. Costo 20 euro max. afro.gif

Link to post
Share on other sites

Per chi fosse interessato vorrei smerciare la mia falciatrice laverda 48A funzionante e completa. Ovviamente bisogna venire a prenderla. Se l'interessato avesse una di queste cose sarei anche più felice ma mi accontento anche di nulla

- distributore da applicare sul sollevatore di 312C

- disegno completo di rops da applicare su 312C (con misure esatte da far fare a fabbro e poi montare)

- stemma fiat per il musetto (filippo ricordati anche di me quando produrrai)

- Kit impianto elettrico avviamento + fari per motofalciatrice bertolini 125

 

Purtroppo ho abbastanza fretta di darla via per ristrutturazione del capanno in cui è riposta quindi o la prendete o la dovrò buttare all'acqua e conseguentemente cestinare nel ferro vecchio.

E' completa di 3 lame e qualche ricambio oltre al manuale uso e manutenzione in fotocopia. C'è parte dell'apparecchio a mietere (mancante del pettine in legno x covoni e della punta laterale in ferro da applicare in testa alla lama)

Link to post
Share on other sites
http://img172.imageshack.us/img172/7885/immaginejn2.jpg

 

http://img84.imageshack.us/img84/8281/dscn5468ha7.jpg

 

http://img129.imageshack.us/img129/5844/dscn5469ql0.jpg

 

 

 

Ciao Apozzo, sono arrivato lungo ma sono arrivato..........2.gif. ti invio foto e disegno relativi

ad un moderno termostato montato su motori diesel e benzina di 3000 cc.

Il piattello inferiore, nel caso fosse ingombrante potrebbe anche essere eliminato

senza problemi per il suo corretto funzionamento. Costo 20 euro max. afro.gif

 

 

Ciao Vender!

devo contattarti privatamente per il termostato? Se ti va puoi inviarmi il tuo cellulare via MP e ci mettiamo d'accordo.

Saluti

apozzo

Link to post
Share on other sites

Hello Apozzo, penso che tu possa reperire il termostato che ti ho proposto da qualsiasi

ricambista auto della tua zona senza spendere soldi per la spedizione.

Il codice è 2087.80 marca BEHR THOMSON. Ha una apertura a 80 gradi anzichè 82, ma non è un problema, anzi se il tuo trattore tendesse a scaldare sarebbe aiutato da una apertura leggermente anticipata del flusso dell'acqua. Inoltre potrai visionare personalmente se potrà essere adatto all'applicazione per il suo ingombro.

In ogni caso sono a tua disposizione. Tel. ufficio 0536 804664 chiedi di Giorgio. Ciao.

Link to post
Share on other sites
Hello Apozzo, penso che tu possa reperire il termostato che ti ho proposto da qualsiasi

ricambista auto della tua zona senza spendere soldi per la spedizione.

Il codice è 2087.80 marca BEHR THOMSON. Ha una apertura a 80 gradi anzichè 82, ma non è un problema, anzi se il tuo trattore tendesse a scaldare sarebbe aiutato da una apertura leggermente anticipata del flusso dell'acqua. Inoltre potrai visionare personalmente se potrà essere adatto all'applicazione per il suo ingombro.

In ogni caso sono a tua disposizione. Tel. ufficio 0536 804664 chiedi di Giorgio. Ciao.

 

Grazie mille davvero!

Appena posso mi metto alla ricerca....poi se dovessi avere problemi di reperibilità aspettati una telefonatina:asd::asd:

Un salutone

apozzo

ps

appena rimetto in sesto la connessione provvederò a postare degli interessanti sviluppi sulla questione ceppi ganasce.

Link to post
Share on other sites

Vorrei restaurare il mio vecchio Tigre e per cominciare sto cercando due fanalini posteriori come quelli della seguente foto

 

i8862_lucipost.tigre.JPG

 

Inoltre vorrei sapere i codici RAL sia del corpo macchina (nocciola ?), sia del cofano e parafanghi (arancio Carraro).

Ringrazio per l'aiuto che vorrete fornirmi.

Link to post
Share on other sites

Tigre, quei fanalini sono gli stessi utilizzati su tutti i Same anni 60. Quindi puoi allargare il tuo areale di ricerca anche a qualche "ferro vecchio" rosso.

Credo la marca fosse Elma e Olsa (era prodotti da due Ditte, comunque domani verifico i nomi esatti).

Li cerco anche io (se ne trovi una coppia in piu batti un colpo ) :)

Link to post
Share on other sites

Ciao Filippo, si possono anche inserire richieste per avere segnalazioni di macchine complete e funzionanti? Premetto che non sono nè "mercenario" nè "rivenditore", ma solamente uno

che da piccolo ha sbattuto la testa su un cingolato per il quale tutt'ora ne sono stregato

da ricercarlo per rimetterlo nel giardino!

Link to post
Share on other sites
Ciao Filippo, si possono anche inserire richieste per avere segnalazioni di macchine complete e funzionanti? Premetto che non sono nè \"mercenario\" nè \"rivenditore\", ma solamente uno

che da piccolo ha sbattuto la testa su un cingolato per il quale tutt'ora ne sono stregato

da ricercarlo per rimetterlo nel giardino!

 

voglio provare a fare l'indovino; per caso........ il cingolato è stato costruito a Milano in via San Clemente ed il costruttore di nome si chiamava Luigi?

Link to post
Share on other sites

Sarei gia in parola con un tizio, ma visto che non si fa vivo da un po'......

 

Avrei questi tre "pezzi" provenienti da mietilega Laverda

 

t9145_IMG4158.JPGt9144_IMG4157.JPG

 

Avevo anche le tele complete e sane, ma per mia colpa sono andate distrutte.

 

Se a qualcuno interessano (e se nel frattempo il tizio a cui li avevo promessi non si fa piu sentire) posso scambiarli volentieri con qualcos'altro.

Link to post
Share on other sites
Tigre, quei fanalini sono gli stessi utilizzati su tutti i Same anni 60. Quindi puoi allargare il tuo areale di ricerca anche a qualche \"ferro vecchio\" rosso.

Credo la marca fosse Elma e Olsa (era prodotti da due Ditte, comunque domani verifico i nomi esatti).

Li cerco anche io (se ne trovi una coppia in piu batti un colpo ) :)

 

quei fanali ce li ho anche sul mio Tigre...

sono marca Cev, credo la stessa che costruiva fari e dinamo per bici e auto, a casa mi pare di avere un vetrino da qualche parte comunque credo si riescano a reperire da facco, il ricambista A.Carraro di Limena...

mi pareva che un mio amico ne avesse qualcuno, ma non so se li abbia ancora, appena lo sento chiedo se ce li ha ancora, casomai vi so dire...

 

ciao

Link to post
Share on other sites

ho provato a contattare facco, purtroppo non ne ha più...strano perchè qualche anno ne avevamo comprati due per il mio... appena lo vedo sento il mio amico che mi pareva ne avesse...

altrimenti non so proprio dove si potrebbero trovare... forse da Magagna a San Pietro Viminario cercando con un po di pazienza (difficile che ti dicano li ho non li ho, bisognerebbe cercare bene tra i trattori vecchi demoliti e i rottami, facile che ce ne siano...)

quando so che denis z fa uno dei suoi "giri" per i ricambisti prenoto un posto e mi metto alla ricerca cosi approfitto per lustrarmi gli occhi con un po di condor (tra cui un bel diesel e un rotoette che non vogliono mollare cavolo!!!!)

 

ciao!

 

ciao!

Link to post
Share on other sites
E ci mancherebbe altro.... Spara! :asd:

 

:ave: Ciao raga, qualcuno mi sa indicare se nella vostra zona avete visto gironzolare

o fermo sotto un portico un :nonno: VENDER mod. BULLY che qualcuno se ne vuole liberare ? Ringrazio anticipatamente per eventuali segnalazioniO0

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...