Jump to content
frack71

Quando si comincia con i trattamenti ??

Recommended Posts

1 ora fa, lucav ha scritto:

Al mattino da me c'è una bella guazza, l'altra mattina addirittura nebbia, se per caso è scappata qualche infezione primaria la vegetazione nuova è scoperta.io fino ad allegagione avvenuta non rischierei emoji57.png

Inviato dal mio Core-X3 utilizzando Tapatalk
 

Amazzonia..... diserbato....ora c'è pure da spampanare

IMG-20190608-WA0034.jpeg

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, lucav ha scritto:

Al mattino da me c'è una bella guazza, l'altra mattina addirittura nebbia, se per caso è scappata qualche infezione primaria la vegetazione nuova è scoperta.io fino ad allegagione avvenuta non rischierei emoji57.png

Inviato dal mio Core-X3 utilizzando Tapatalk
 

Naturalmente dipende dalle zone, se ci sono rischi, accorciare i tempi fino a fine mese/primi di luglio 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Impianto giovane al secondo anno, è partito abbastanza bene anche questo.
Post allegagione volevo fare 2 turni di nitrato di potassio sia alle vecchie che alle giovani, qualcuno mi consiglia la dose?ef5d0477eb21b5c774ca4dce9447af99.jpg

Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk

  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

io ho fatto un giro in vigneto oggi, sono in prefioritura, è già pieno di cimici. voi che fareste ?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per fortuna nella mia zona non ha vita agevole. Cimice free. No FLY zone

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, Gianni il Folle ha scritto:

Impianto giovane al secondo anno, è partito abbastanza bene anche questo.
Post allegagione volevo fare 2 turni di nitrato di potassio sia alle vecchie che alle giovani, qualcuno mi consiglia la dose?ef5d0477eb21b5c774ca4dce9447af99.jpg

Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk
 

40/50 kg ad ettaro per turno 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi hanno consigliato di usare folpet appena dopo la cimatura.
È una pratica valida?

Inviato dal mio WAS-LX1A utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 ore fa, siesa ha scritto:

io ho fatto un giro in vigneto oggi, sono in prefioritura, è già pieno di cimici. voi che fareste ?

Niente. Non fanno danni, nemmeno a livello qualitativo nel mosto. Anzi, fan peso anche loro.😎😂 se proprio vuoi, un epik per le cicaline a fine luglio le abbatte un po'.

  • Like 1
  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
46 minuti fa, biemme ha scritto:

Mi hanno consigliato di usare folpet appena dopo la cimatura.
È una pratica valida?

Inviato dal mio WAS-LX1A utilizzando Tapatalk
 

Quale sarebbe il nesso? Lo puoi usare tranquillamente anche prima. Forse per l'azione collaterale verso la botrite?

Share this post


Link to post
Share on other sites
19 minuti fa, alefriuli ha scritto:

un epik per le cicaline a fine luglio le abbatte un po'

grazie, invece l ' imidacloprid si usa ancora ?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Quale sarebbe il nesso? Lo puoi usare tranquillamente anche prima. Forse per l'azione collaterale verso la botrite?
Mi hanno detto per prevenire eventuale attacchi di funghi nelle ferite causate dalla azione meccanica della cimatrice

Inviato dal mio WAS-LX1A utilizzando Tapatalk

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Mi hanno consigliato di usare folpet appena dopo la cimatura.
È una pratica valida?

Inviato dal mio WAS-LX1A utilizzando Tapatalk


Ma il folpet dopo cimatura non fa un granche, meglio altro sulle ferite.

Inviato dal mio SM-J600FN utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ma il folpet dopo cimatura non fa un granche, meglio altro sulle ferite.

Inviato dal mio SM-J600FN utilizzando Tapatalk

Tu cosa consigli?

Inviato dal mio WAS-LX1A utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites
Tu cosa consigli?

Inviato dal mio WAS-LX1A utilizzando Tapatalk

Scusa ma sei giá in cimatura adesso?. In cimatura va bene o una poltiglia, un rame, un polisolfuro o un funghetto tipo Remedier, Patriot o un mix di funghetti. Ma siamo ben lontani dalla fioritura, almeno tre settimane o 8 o 9 foglie dopo il frutto post migniolatura grappolo.

Inviato dal mio SM-J600FN utilizzando Tapatalk

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Scusa ma sei giá in cimatura adesso?. In cimatura va bene o una poltiglia, un rame, un polisolfuro o un funghetto tipo Remedier, Patriot o un mix di funghetti. Ma siamo ben lontani dalla fioritura, almeno tre settimane o 8 o 9 foglie dopo il frutto post migniolatura grappolo.

Inviato dal mio SM-J600FN utilizzando Tapatalk

No no è ancora troppo presto non sono neanche in fioritura .
Mi trovavo dal mio rivenditore di fitofarmaci e c era un tecnico/rappresentante di una nota ditta di agrofarmaci e nel parlare è venuto fuori il discorso di cosa usare appena dopo la cimatura per le ferite causate dalla cimatrice

Inviato dal mio WAS-LX1A utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nel mio caso  settimana prossima  in alcuni  posti devo farla sicuro la cimatura.......... se è il rivenditore  che penso io ne ha preso un tir di folpet........ deve pur consumarlo..... da buon venditore.... ..

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 ore fa, biemme ha scritto:

Mi hanno detto per prevenire eventuale attacchi di funghi nelle ferite causate dalla azione meccanica della cimatrice

Inviato dal mio WAS-LX1A utilizzando Tapatalk
 

Ah, ok. Io non mi preoccuperei troppo del post cimatura. Ad ogni modo, il miglior cicatrizzante è certamente il rame, che però inibisce un po' la ricrescita. Sennò il folpet, ha ragione. Diciamo che il consiglio non è sbagliato. È il problema che, a mio avviso, è un po' ingigantito. Il folpet è più a tutela del grappolo in post fioritura.

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 ore fa, biemme ha scritto:

Mi hanno consigliato di usare folpet appena dopo la cimatura.
È una pratica valida?

Inviato dal mio WAS-LX1A utilizzando Tapatalk
 

A me l'anno scorso il buon CBO per il post cimatura mi aveva consigliato anche il cimoxanill oltre la copertura. Però l'anno scorso da me pioveva e le viti erano moolto più vivaci di quest'anno. Tieni presente che ho legato a fine giugno ma solo perchè non ci passavo manco a piedi e continuavano a crescere sempre.

I  DOMANDA Avete molta uva? Cioè intendo molti grappoli? Io ne vedo pochi in molti ceppi e soprattutto di quelli a fiore vedo pochi acini.

II DOMANDA Con il mio clima ( caldo e secco ) Il trattamento lo tiro anche a 14 giorni? Dovrei fare lo zorvec ora e se continua così va a finire che ne facio solo uno e poi inizio con rame e al massimo metalaxil se inizia a crescere come si spetta.

Share this post


Link to post
Share on other sites
A me l'anno scorso il buon CBO per il post cimatura mi aveva consigliato anche il cimoxanill oltre la copertura. Però l'anno scorso da me pioveva e le viti erano moolto più vivaci di quest'anno. Tieni presente che ho legato a fine giugno ma solo perchè non ci passavo manco a piedi e continuavano a crescere sempre.
I  DOMANDA Avete molta uva? Cioè intendo molti grappoli? Io ne vedo pochi in molti ceppi e soprattutto di quelli a fiore vedo pochi acini.
II DOMANDA Con il mio clima ( caldo e secco ) Il trattamento lo tiro anche a 14 giorni? Dovrei fare lo zorvec ora e se continua così va a finire che ne facio solo uno e poi inizio con rame e al massimo metalaxil se inizia a crescere come si spetta.
Io ieri ho finito di alzare i binari e l'ho passata tutta, mi sembra che di grappoli ce ne siano abbastanza, ora vediamo come prosegue l'allegagione poi tireremo le somme.

Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Anche da me, grappoli ce ne sono e belli lunghi ma è presto per tirare le somme, comunque superbilly, se fa caldo secco vai tranquillo dopo 2 settimane, io stesso entrerò dopo 15 giorni, questa settimana ha fatto 33/36 gradi per le massime, circa 20 gradi per le minime, settimana prossima minime sempre uguali e massime fino a 38 gradi, 0 pioggia, in queste condizioni non attacca nulla..... Da me c'è chi sta al terzo trattamento, io ne ho fatti 4

Share this post


Link to post
Share on other sites
48 minuti fa, Leo89 ha scritto:

Anche da me, grappoli ce ne sono e belli lunghi ma è presto per tirare le somme, comunque superbilly, se fa caldo secco vai tranquillo dopo 2 settimane, io stesso entrerò dopo 15 giorni, questa settimana ha fatto 33/36 gradi per le massime, circa 20 gradi per le minime, settimana prossima minime sempre uguali e massime fino a 38 gradi, 0 pioggia, in queste condizioni non attacca nulla..... Da me c'è chi sta al terzo trattamento, io ne ho fatti 4

oidio per le zone soggette... con caldo e umidità relativa abbastanza elevata va a nozze, se va avanti così prossima settimana toccherà sganciare zolfo in polvere per tutelarsi un attimo

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Leo89 ha scritto:

Anche da me, grappoli ce ne sono e belli lunghi ma è presto per tirare le somme, comunque superbilly, se fa caldo secco vai tranquillo dopo 2 settimane, io stesso entrerò dopo 15 giorni, questa settimana ha fatto 33/36 gradi per le massime, circa 20 gradi per le minime, settimana prossima minime sempre uguali e massime fino a 38 gradi, 0 pioggia, in queste condizioni non attacca nulla..... Da me c'è chi sta al terzo trattamento, io ne ho fatti 4

Anche io sono al quarto fatto il 1 di giugno. Temperature fino ad oggi massima 33°C . Oggi altra giornata intensa e poi da lunedì un pochino più basse . Le massime intorno ai 30°C e minime 18-20°C. Io sto già pensando che appena vedo consistenza dei grappoli stendo ala gocciolante e la innaffio tra fine mese e primi di luglio. Da me ha piovuto un pò per cui non è siccitosa come annata almeno per ora.

54 minuti fa, PGS 35 ha scritto:

oidio per le zone soggette... con caldo e umidità relativa abbastanza elevata va a nozze, se va avanti così prossima settimana toccherà sganciare zolfo in polvere per tutelarsi un attimo

Sì la mia vigna è soggetta nonostante la ventilazione più che abbondante. Come umidità relativa non è molto alta. Grosso modo alle 8 siamo già sotto il 60% con 23-24°C . Io non so se rimetterò in funzione il solferino. Mai usato.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Buongiorno a tutti, volevo sentire da chi ha pesco e simili che strategia usa contro la cimice asiatica... sono cazzi  sopratutto con i tempi di carenza oltre che farle fuori

  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, gasgas ha scritto:

Buongiorno a tutti, volevo sentire da chi ha pesco e simili che strategia usa contro la cimice asiatica... sono cazzi  sopratutto con i tempi di carenza oltre che farle fuori

Oggi il mio amico ne ha trovato vicino la capezzagna. Io su soia feci tabula rasa con Decis. Evo. Dose massima.

Su rape non ne ho vista manco una, idem in vigna. In vigna usato solo il Vertimec. Su rape invece pesante di Rogor clorpirifus e Fosmet....zero cimici

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...