Jump to content
frack71

Quando si comincia con i trattamenti ??

Recommended Posts

Posted (edited)

Non penso sia la sezione corretta, cmq puoi utilizzare principi attivi come acetamiprid, etofenprox, oppure clorpirinfos, ovviamente dei rispettare i tempi di carenza, se vuoi fare un metodo più integrato e biologico puoi usare piretro naturale, olio di neem (quello puro) oppure prodotti a base d'aglio, anche il caolino dato ad alte dose ha un azione repellente (non so non ho mai utilizzato), oppure puoi coprire con reti antinsetto, ovviamente la cimice è una piaga la si contiene come si può, i migliori risultanti si ottengono con interventi mirati ed applicati nel momento giusto. Se non ci sono presenze il meglio è la rete antinsetto. Ovviamente i piretroidi di sintesi è meglio lasciarli dove sono, se non vuoi infestazioni di ragno rosso ed acari, vanno utilizzati nei momenti opportuni ma in vegetazione è meglio di no, poi ovviamente dipende dalla superficie e dalle varietà le nettarine sono le più colpite.

 

Edited by Agripower
  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

comunque oggi trattamento numero 9 ( nove ). devo dire che a parte un paio di foglie con i sintomi della black rot il vigneto è pulito. sperem ben.

  • Like 1
  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sì la mia vigna è soggetta nonostante la ventilazione più che abbondante. Come umidità relativa non è molto alta. Grosso modo alle 8 siamo già sotto il 60% con 23-24°C . Io non so se rimetterò in funzione il solferino. Mai usato.
Ma va bene ancora quelli liquidi le viti sono in fioritura tardi e malamente sono scalari, ultimo zolfo poi solo sistemici o induttori, vediamo alla scamiciatura, dare 8n polvere adesso forse no é presto ancora. La polvere é piú complicata da fare aderire adesso.

Inviato dal mio SM-J600FN utilizzando Tapatalk

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

belle foto e complimenti, io un vigneto con i grappoli così bassi l' ho dovuto togliere perché i caprioli si mangiavano regolarmente tutto.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Solo uva. I vigneti di CBO a poca distanza da dove e' nato mio papa'. Stanno cimando e trattando da ieri.
20190611_211110.thumb.jpg.8440971be48e45d68c719038f471cc82.jpg20190611_211129.thumb.jpg.5afbb6f569ec55f88b249144516933e7.jpg20190611_211255.thumb.jpg.2ceb5716f910754d122ce5b0901d338a.jpg20190611_211357.thumb.jpg.093c0b5a7d00fd9a3bbd093733d492d7.jpg
Maurizio forse tu sei l'unico che può sentire cbo, se riesci ci farebbe piacere che tornasse a scrivere nel forum. Riferisci per favore!

Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites
20 minuti fa, Gianni il Folle ha scritto:

Maurizio forse tu sei l'unico che può sentire cbo, se riesci ci farebbe piacere che tornasse a scrivere nel forum. Riferisci per favore!

Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk
 

Concordo! 

  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 ore fa, Gianni il Folle ha scritto:

Maurizio forse tu sei l'unico che può sentire cbo, se riesci ci farebbe piacere che tornasse a scrivere nel forum. Riferisci per favore!

Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk
 

O quanto meno a tirarci le orecchie se facciamo i discolacci !  :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Una domanda per tutti voi. È accaduto un disastro. La situazione è questa, probabilmente per fare un dispetto o non so che altro (indagheranno le forze dell'ordine, denuncia già presentata) mi hanno introdotto credo un prodotto acido-ustionante nel atomizzatore.  Appena abbiamo eseguito i trattamenti su 1.6 ha di vigneto (trattamento eseguito alle 19.00 di lunedì) il martedì mattina mi sono trovato questo. Un consiglio. Cosa mi conviene fare? L'uva ormai è persa ma almeno tentare di salvare la pianta

IMG-20190611-WA0154.jpg

IMG-20190611-WA0167.jpg

IMG-20190611-WA0173.jpg

  • Sad 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
48 minuti fa, BIANCO86VE ha scritto:

Una domanda per tutti voi. È accaduto un disastro. La situazione è questa, probabilmente per fare un dispetto o non so che altro (indagheranno le forze dell'ordine, denuncia già presentata) mi hanno introdotto credo un prodotto acido-ustionante nel atomizzatore.  Appena abbiamo eseguito i trattamenti su 1.6 ha di vigneto (trattamento eseguito alle 19.00 di lunedì) il martedì mattina mi sono trovato questo. Un consiglio. Cosa mi conviene fare? L'uva ormai è persa ma almeno tentare di salvare la pianta

IMG-20190611-WA0154.jpg

IMG-20190611-WA0167.jpg

IMG-20190611-WA0173.jpg

mi dispiace tanto, ma scusa, se hai fatto tu il trattamento non hai visto che c'era qualcosa che non andava nei prodotti...?

comunque sarà come non dar nulla però proverei con un biostimolante

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sinceramente mi metto nei panni di un presunto malfattore, se dovessi farti un dispetto metterei qualcosa di più potente tipo glifosate, 10 litri in un atomizzatore non li vedi in fondo e fa un bel danno...

Quello lì mi sembra più brucione,x me ributtano

 

Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk

 

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma l'hai caricato tu l'atomizzatore? Se si non ci hai fatto caso se i barattoli erano già aperti? Altrimenti ti hanno messo qualcosa magari di notte, fai l'analisi fogliare per sapere quale prodotto è stato, cmq un biostimolante tipo siapton lo riporta in etichetta che serve in caso si trattamenti fitotosici.

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, BIANCO86VE ha scritto:

Una domanda per tutti voi. È accaduto un disastro. La situazione è questa, probabilmente per fare un dispetto o non so che altro (indagheranno le forze dell'ordine, denuncia già presentata) mi hanno introdotto credo un prodotto acido-ustionante nel atomizzatore.  Appena abbiamo eseguito i trattamenti su 1.6 ha di vigneto (trattamento eseguito alle 19.00 di lunedì) il martedì mattina mi sono trovato questo. Un consiglio. Cosa mi conviene fare? L'uva ormai è persa ma almeno tentare di salvare la pianta

IMG-20190611-WA0154.jpg

IMG-20190611-WA0167.jpg

IMG-20190611-WA0173.jpg

Se il prodotto è stato assorbito, ha fatto il suo effetto e la situazione è stabile, credo che vi sia ben poco da fare. Io non butterei via soldi. Prosegui con la difesa e stop. Come mai il danno è concentrato sugli apici? 

Share this post


Link to post
Share on other sites

se è veramente un dispetto è stato di cattivo gusto, ma tieni la macchina in un posto aperto a tutti? e poi solo sulle punte, comunque un bel danno

Share this post


Link to post
Share on other sites
Una domanda per tutti voi. È accaduto un disastro. La situazione è questa, probabilmente per fare un dispetto o non so che altro (indagheranno le forze dell'ordine, denuncia già presentata) mi hanno introdotto credo un prodotto acido-ustionante nel atomizzatore.  Appena abbiamo eseguito i trattamenti su 1.6 ha di vigneto (trattamento eseguito alle 19.00 di lunedì) il martedì mattina mi sono trovato questo. Un consiglio. Cosa mi conviene fare? L'uva ormai è persa ma almeno tentare di salvare la pianta
IMG-20190611-WA0154.thumb.jpg.ea9a58f4f5d3cba08fac99187423d49e.jpg
IMG-20190611-WA0167.thumb.jpg.fb112546045d725796b5aad80c1c5354.jpg
IMG-20190611-WA0173.thumb.jpg.4f09d63586962958136ef0c33063c131.jpg
Quali prodotti hai usato e in che ordine li hai inseriti nella botte?

Inviato dal mio WAS-LX1A utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Chiedo un consiglio: sono andato a sfalciare dei campi che altrimenti il proprietario doveva far macinare..e mi ha chiesto se mi interessa anche un filare di uva..non è stata potata ed ha una carica pazzesca di uva(è in fiore) ma non gli è nemmeno stato fatto un trattamento...foglie piene di bolle di peronospora! Si può recuperare ancora secondo voi?

Grazie

Ps. X andare a trattare la mia vigna passo in una cavedagna li affianco quindi sarei di strada

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)
Il ‎12‎/‎06‎/‎2019 Alle 09:03, BIANCO86VE ha scritto:

Una domanda per tutti voi. È accaduto un disastro. La situazione è questa, probabilmente per fare un dispetto o non so che altro (indagheranno le forze dell'ordine, denuncia già presentata) mi hanno introdotto credo un prodotto acido-ustionante nel atomizzatore.  Appena abbiamo eseguito i trattamenti su 1.6 ha di vigneto (trattamento eseguito alle 19.00 di lunedì) il martedì mattina mi sono trovato questo. Un consiglio. Cosa mi conviene fare? L'uva ormai è persa ma almeno tentare di salvare la pianta

IMG-20190611-WA0154.jpg

IMG-20190611-WA0167.jpg

IMG-20190611-WA0173.jpg

Strano solo in alto, sembra una reazione gassosa da evaporazione, ustioni.

fossetil con troppo azoto? Acqua calda/salata ....( non ridete ...a Cervia se innaffi col pozzo d estate ..innaffi con acqua di mare.....)

strano comunque

Edited by ALAN.F
  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 ore fa, davide87 ha scritto:

foglie piene di bolle di peronospora! Si può recuperare ancora secondo voi?

che uva è ? magari fai due foto. a volte con dei curativi  si riesce a salvare il salvabile.

Share this post


Link to post
Share on other sites
che uva è ? magari fai due foto. a volte con dei curativi  si riesce a salvare il salvabile.
Se devi usare i cosí detti curativi stai attento o lascia perdete, bolle di peronospora non saprei ma mi pare che la bestiaccia sia assai conosciuta puó capitare che scappi ma va sempre tenuta sotto controllo, non ti o vi affidate ai curativi. Adesso la fare é sensibilissima per cui l'importante é coprie e salvare il grappolino fiorellino.

Inviato dal mio SM-J600FN utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per la tignola quando è meglio posizionare il trattamento, nei prossimi giorni o fine mese? Vorrei farne solo uno e poi un altro fine luglio/primi di agosto, a quanto costa, qui siamo in fase di allegaggione/ acino grano di pepe 😶

Share this post


Link to post
Share on other sites
Per la tignola quando è meglio posizionare il trattamento, nei prossimi giorni o fine mese? Vorrei farne solo uno e poi un altro fine luglio/primi di agosto, a quanto costa, qui siamo in fase di allegaggione/ acino grano di pepe 
Prima di tutto servono le trappole a ferormoni senza quelle è come parkare del sesso degli angeli, secondo andrwbbe vista nel vigneto e in linea di massima adesso non si tratta, lo si farà giustamente a luglio ma sempre in soglia di danno e di presenza nel vigneto. Meglio trattare alla 2 o 3 settimana di luglio facendo anche cicaline e scafoideo ossia la lotta obbligatoria. Adesso prioritaria la lotta ai funghi e se il tempo regge via giá ai bicarbonati, le fioriture comunque sono 8ndietro e tutto tarda m8nimo di 10 o 15gg.

Inviato dal mio SM-J600FN utilizzando Tapatalk

  • Like 1
  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 12/6/2019 Alle 09:54, PGS 35 ha scritto:

mi dispiace tanto, ma scusa, se hai fatto tu il trattamento non hai visto che c'era qualcosa che non andava nei prodotti...?

comunque sarà come non dar nulla però proverei con un biostimolante 

Eccomi scusate il ritardo. Abbiamo caricato insieme io e mio padre due atomizzatori. Io quello che utilizzo conto terzi kWh tris e mio padre un agro top singolo per fare i due vigneti vecchi dove io non passo. Stessi prodotti delle medesime confezioni. Una scatola e mezza di zorvec io e la metà rimanente lui. Un litro e mezzo di penconazolo io e il rimanente lui. 2 kg di microthiol a ettaro entrambi dal stesso sacco da 25 kg. Dove ho trattato io tutto ok dove ha trattato lui ora le viti sino completamente distrutte, peggio delle foto di due giorni fa. Trattato alle 19 la mattina dietro erano già ustionate. L'unica differenza è che l'atomizzatore di mio padre era stato parcheggiato dietro i capannoni da 10 giorni. L'unica soluzione è che sia stato un atto vandalico riempiendo l'atomizzatore fermo di un prodotto ustionante. O acido. Domani spedisco i campioni delle foglie x analisi. Ripeto dove ho trattato io tutto apposto e le botti sono state caricate simultaneamente.

  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Oramai ha chiuso la fila😂

IMG-20190614-WA0026.jpeg

IMG-20190614-WA0029.jpeg

  • Like 2
  • Haha 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
Oramai ha chiuso la fila
IMG-20190614-WA0026.thumb.jpeg.e499dd516370b653ded73c41ec89c7e0.jpeg
IMG-20190614-WA0029.thumb.jpeg.0d71c5374ee0558bc414cc5a888ce146.jpeg
Credo sia ora di dare una cimatina....

Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites
21 ore fa, Leo89 ha scritto:

Per la tignola quando è meglio posizionare il trattamento, nei prossimi giorni o fine mese? Vorrei farne solo uno e poi un altro fine luglio/primi di agosto, a quanto costa, qui siamo in fase di allegaggione/ acino grano di pepe 😶

Noi facciamo un trattamento contro la tignola obbligatorio il secondo solo se strettamente necessario.

Di solito ai primi di luglio.

Comunque meglio avere almeno una trappola al feromone per vigneto per controllare il volo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...