Jump to content

Quando si comincia con i trattamenti ??


Recommended Posts

comunque oggi mi son fatto un giretto a defoliare un pò la roba più vecchia, ok fatto e quindi cimo dopo la fioritura.
comunque era pieno di foglie con la pero, tolte tutte. chiedo, adesso è automatico che passa sul grappolo ?
perchè stanno appena cominciando a fiorire e non vorrei bombardare, prossimo trattamento sto leggero, quello ancora dopo non so. ne ho già fatti 10, mah.
Cmq ci deve essere qualcosa che non va, mi sembra di ricordare che tutti gli anni sei pieno di peronospora. Ok che potresti avere un clima avverso ma non è normale sta situazione. Dove sta l'inghippo? Nelle tempistiche, nei prodotti o nella somministrazione?

Inviato dal mio M2007J17G utilizzando Tapatalk

Link to post
Share on other sites
  • Replies 9.7k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Vignetta pronta per l'estate. Un pizzico di anti botritico e siamo a posto. Rinvenuta 1 (una) macchia di peronospora su glera. Macchia in pessima salute. Aspetto ancora una settimana per valutare i da

..... ma come?, non va di moda ora l'economia circolare?, il riutilizzo?, l'evitare lo spreco? l'oculatezza delle risorse?. Ma quando mai in azienda si butta via un secchio di plastica ri-ri-ri-r

Svuaz da noi guazz. Intanto oggi festa , vado all Onda Blu si San Mauro Mare , festeggio il mezzo secolo....uno in meno della mia vigna vecchia ....si va di bollicine..... Crudità a volontà.

Posted Images

7 minuti fa, Gianni il Folle ha scritto:

Cmq ci deve essere qualcosa che non va, mi sembra di ricordare che tutti gli anni sei pieno di peronospora. Ok che potresti avere un clima avverso ma non è normale sta situazione. Dove sta l'inghippo? Nelle tempistiche, nei prodotti o nella somministrazione?

Inviato dal mio M2007J17G utilizzando Tapatalk
 

non so, perchè con l' oidio invece mi salvo. devo dire che il " vigneto" residuo, ovvero due filari da 20 ceppi cadauno è vicino a boschi e piante, penso sia quello. poi magari prodotti non molto performanti, per esempio l' r6 , il metiram e così via, ma non ricompero tutto prima di finire la roba che ho, ed in ogni caso dopo torno a rame e zolfo e basta.

 

Link to post
Share on other sites
16 minuti fa, siesa ha scritto:

non so, perchè con l' oidio invece mi salvo. devo dire che il " vigneto" residuo, ovvero due filari da 20 ceppi cadauno è vicino a boschi e piante, penso sia quello. poi magari prodotti non molto performanti, per esempio l' r6 , il metiram e così via, ma non ricompero tutto prima di finire la roba che ho, ed in ogni caso dopo torno a rame e zolfo e basta.

 

Hai i basso volume? O volume normale?

Link to post
Share on other sites

pompa a spalla elettrica, l' anno scorso avevamo calcolato il volume d' acqua ed era venuto fuori che

ne davo anche troppa. per i gr/hl più carico di così non posso, a volte la miscela si satura e non si scioglie

più..

  • Thanks 1
Link to post
Share on other sites

Forse dovresti prendere un atomizzatore a spalla, sennò non bagni bene la pagina inferiore delle foglie

Inviato dal mio YAL-L21 utilizzando Tapatalk

Link to post
Share on other sites

quella dell' atomizzatore a scoppio ci avevo pensato in effetti, ma pesa, e le ginocchia cominciano a scricchiolare.

però con l' oidio non ho di questi problemi. che vita. comunque grazie dei consigli.

Link to post
Share on other sites
6 minuti fa, siesa ha scritto:

pompa a spalla elettrica, l' anno scorso avevamo calcolato il volume d' acqua ed era venuto fuori che

ne davo anche troppa. per i gr/hl più carico di così non posso, a volte la miscela si satura e non si scioglie

più..

Tratta.con foglia asciutta

  • Like 1
Link to post
Share on other sites
10 ore fa, siesa ha scritto:

non so, perchè con l' oidio invece mi salvo. devo dire che il " vigneto" residuo, ovvero due filari da 20 ceppi cadauno è vicino a boschi e piante, penso sia quello. poi magari prodotti non molto performanti, per esempio l' r6 , il metiram e così via, ma non ricompero tutto prima di finire la roba che ho, ed in ogni caso dopo torno a rame e zolfo e basta.

 

Probabile che il contorno di alberi ti crei una situazione di maggiore bagnatura/umidita'. 

Certo e' che se mi dici che hai foglio basali malate due e te ne accorgi adesso sono due le ipotesi: o se poco in campo o sei poco attento come me. 

In entrambe le ipotesi il consiglio che ti do e' quello di partire in anticipo anche quando il meteo direbbe di non far nulla.

Non serve svenarsi: spolveri con un cicino di poltiglia (dai 100gr/ha di rame metallo a salire) e vai a battente ogni 6 giorni se il meteo e' favorevole. Se in meteo e' avverso passi al metiram sempre prima delle priogge.

Rame e metiram pero' non ti seguono la crescita vegetativa ergo io ti consiglio ti aggiungere da litro fino ad un massimo di 1.5 litri di fosfito di Pk. 

Se il meteo e' tanto tanto averso allora ne dobbiamo riparlare ma ci sara' tempo, se fortuna vuole.

L'r6 (hai un foss/All + Flu (FL) come ho gia' scritto e' un buon prodotto ma raggiunge la massima efficienza in una soluzione acida <5.5. 

I p.a. sono testati e nessuna casa mette in commercio un p.a. inefficiente. 

Siamo noi che non li sappiamo usare o li usiamo in modo da rovinarli. Non dovrebbe essere il tuo caso visto il combo dell'R6. 

Soluzione acida. Ci sono prodotti in agraria molto semplici (non sono cheap ma non sono nemmeno expensive) che ti indicano con buona approsimazione il ph della soluzione base modificandone il colore.

Non mi ricordo di dove sei. 

Link to post
Share on other sites
12 ore fa, Gianni il Folle ha scritto:

emoji8.pngemoji8.pngemoji8.png
Scrivimi in privato che ci accordiamo sul prezzo.

Inviato dal mio M2007J17G utilizzando Tapatalk
 

Il prezzo te l'ho detto: 34 i.i. 

Come scritto vendemmierai prima di me o forse assieme. I vasi saranno comunicanti ...

Rifletti bene su questa circostanza.

Non farti tentare dalle sirene che preannunciano prezzi irrealizzabili 😇

  • Thanks 1
  • Haha 1
Link to post
Share on other sites
Il prezzo te l'ho detto: 34 i.i. 
Come scritto vendemmierai prima di me o forse assieme. I vasi saranno comunicanti ...
Rifletti bene su questa circostanza.
Non farti tentare dalle sirene che preannunciano prezzi irrealizzabili 
Se mi dici 34 IVA inclusa deduco che non ci sia assolutamente penuria di materiale in giro.

Inviato dal mio M2007J17G utilizzando Tapatalk

  • Confused 1
Link to post
Share on other sites

Ho trattato sabato con fosetil + metiram + dimetomorf + flint max in previsione delle piogge che sono arrivate lunedì e martedì, circa 70mm in totale. Al trattamento ero ad inizio fioritura. Quando dovrei rientrare e con che prodotti?


Inviato dal mio WAS-LX1A utilizzando Tapatalk

  • Confused 1
Link to post
Share on other sites
27 minuti fa, Gianni il Folle ha scritto:

Se mi dici 34 IVA inclusa deduco che non ci sia assolutamente penuria di materiale in giro.

Inviato dal mio M2007J17G utilizzando Tapatalk
 

Oppure che non si possa ammetterlo!🤫🤫🤫

  • Like 1
Link to post
Share on other sites
Oppure che non si possa ammetterlo!
Ah ecco. Xké 34 IVA inclusa è leggermente sopra la soglia di una annata nella norma, nulla di più. Ora c'è da chiedersi, questa è una annata nella norma??? A voi la parola.

Inviato dal mio M2007J17G utilizzando Tapatalk

  • Confused 1
Link to post
Share on other sites
33 minuti fa, Gianni il Folle ha scritto:

Ah ecco. Xké 34 IVA inclusa è leggermente sopra la soglia di una annata nella norma, nulla di più. Ora c'è da chiedersi, questa è una annata nella norma??? A voi la parola.

Inviato dal mio M2007J17G utilizzando Tapatalk
 

Ancora lunga la stagione , io sono preoccupatissimo, ora arriva l africano e per giugno 0 mm....arrivo a metà anno con niente in mano....appena 100mm.... deciderà le mie sorti luglio .....

Cativ coma a Loj.

Salverò la pelle?

Fare 200 o 400 qli è un attimo

 

  • Like 1
Link to post
Share on other sites
Ancora lunga la stagione , io sono preoccupatissimo, ora arriva l africano e per giugno 0 mm....arrivo a metà anno con niente in mano....appena 100mm.... deciderà le mie sorti luglio .....
Cativ coma a Loj.
Salverò la pelle?
Fare 200 o 400 qli è un attimo
 
Si è vero, in asciutta purtroppo si è in balía della stagione. Xo ormai vedo che in zona si stanno attrezzando tutti con ali gocciolanti ecc, tra non molti anni rimarranno veramente pochi vigneti non irrigabili

Inviato dal mio M2007J17G utilizzando Tapatalk

  • Like 1
  • Thanks 1
Link to post
Share on other sites
3 ore fa, CBO ha scritto:

Probabile che il contorno di alberi ti crei una situazione di maggiore bagnatura/umidita'. 

Certo e' che se mi dici che hai foglio basali malate due e te ne accorgi adesso sono due le ipotesi: o se poco in campo o sei poco attento come me. 

In entrambe le ipotesi il consiglio che ti do e' quello di partire in anticipo anche quando il meteo direbbe di non far nulla.

Non serve svenarsi: spolveri con un cicino di poltiglia (dai 100gr/ha di rame metallo a salire) e vai a battente ogni 6 giorni se il meteo e' favorevole. Se in meteo e' avverso passi al metiram sempre prima delle priogge.

Rame e metiram pero' non ti seguono la crescita vegetativa ergo io ti consiglio ti aggiungere da litro fino ad un massimo di 1.5 litri di fosfito di Pk. 

Se il meteo e' tanto tanto averso allora ne dobbiamo riparlare ma ci sara' tempo, se fortuna vuole.

L'r6 (hai un foss/All + Flu (FL) come ho gia' scritto e' un buon prodotto ma raggiunge la massima efficienza in una soluzione acida <5.5. 

I p.a. sono testati e nessuna casa mette in commercio un p.a. inefficiente. 

Siamo noi che non li sappiamo usare o li usiamo in modo da rovinarli. Non dovrebbe essere il tuo caso visto il combo dell'R6. 

Soluzione acida. Ci sono prodotti in agraria molto semplici (non sono cheap ma non sono nemmeno expensive) che ti indicano con buona approsimazione il ph della soluzione base modificandone il colore.

Non mi ricordo di dove sei. 

zona vicenza, collina.  comunque ok, il discorso fila ma non quadra, cioè io credo di trattare bene e pure tanto anche se ho pochi mezzi tecnici, infatti l' oidio è sparito, ma la pero no. l' unica differenza possibile è quella del microclima  oppure della vegetazione circostante perchè tratto sempre assieme per i due. comunque i confinanti che sarebbero dei professionisti veri, gli anni che piove tanto hanno trattato anche 30 volte, io oggi do una passata e sono a 11 ( il 9 di giugno, e non è ancora fiorita tutta )

Link to post
Share on other sites
17 ore fa, CBO ha scritto:

L'ho gia' scritto ma lo riscrivo: maneggiate con estrema cura i p.a. di ultima generazione. Sono strutturalmente deboli. Tanto ottimi se usati correttamente quanto facili da bruciare. 

Tu hai trattato venerdi'. Perfetto. Entro 16 ore avevi lo zorvec in piena effecienza. 30 milimetri di pioggia a ridosso del trattamento. Perfetto. Il p.a. non ha lavorato stressato perche' la nuova vegetazione era ridotta. 

Ora ti chiedi posiziono il prossimo Zorvec a 10 giorni o lo spingo fino a 14 visto che il meteo mi e' favorevole?

Se sei entrato pulito con il primo Zorvec da hobbista ti dico venerdi' piazza una spolverata e rientri giovedi'. Questo se non piove ma se dopo la spolverata il meteo gira tu mi devi cacciare il secondo zorvec prima della pioggia.

In caso contrario rientri con lo zorvec lunedi'. 

Non lo stressare senza una spolverata. In 10 giorni a queste tempetature significa avere un allungo di germoglio tra i 30 e 40 cm.

Spero di essere stato chiaro. 

O spolveri perche' il meteo ti consente di allungare o parti deciso di rimanere entro i 10 giorni. 

Grazie CBO, con spolverata cosa intendi, un giro di copertura?

Link to post
Share on other sites
8 ore fa, CBO ha scritto:

L'r6 (hai un foss/All + Flu (FL) come ho gia' scritto e' un buon prodotto ma raggiunge la massima efficienza in una soluzione acida <5.5. 

grazie, questa mi era sfuggita e non la sapevo nemmeno. acidificherò se compatibile con il resto del multi minestrone.

Link to post
Share on other sites
6 ore fa, cuntadein ha scritto:

Grazie CBO, con spolverata cosa intendi, un giro di copertura?

Si. 2 kg/ha di poliram + 2 kg di zolfo. 

10 ore fa, biemme ha scritto:

Ho trattato sabato con fosetil + metiram + dimetomorf + flint max in previsione delle piogge che sono arrivate lunedì e martedì, circa 70mm in totale. Al trattamento ero ad inizio fioritura. Quando dovrei rientrare e con che prodotti?


Inviato dal mio WAS-LX1A utilizzando Tapatalk
 

Io ti consiglio di rientrare gia' domani perche' con 70 ml hai bagnature notturne da escursione termica.

Da noi quest'anno 9 colleghi su 10 vanno di Zorvec (base zoxa)+ Sercadis. Quest'ultimo lo consiglio anch'io. Sul primo ho le mie perplessita' gia' motivate.

1) Zorvec (zoxa) 0.5 l/ha + 2 di poliram - sercadis 0.15 l/ha + 2 kg/ha di zolfo bagnabile.

2) Enervin top (dose etichetta) + (adesso sarebbe da posizionare l'ultimo fosfito di pk, ma se non hai cumulo precedente non serve a nulla) Sercadis + 2 kg zolfo. 

2 ore fa, siesa ha scritto:

grazie, questa mi era sfuggita e non la sapevo nemmeno. acidificherò se compatibile con il resto del multi minestrone.

Il 99% dei p.a. di sintesi prediligono una base acida ...

7 ore fa, siesa ha scritto:

zona vicenza, collina.  comunque ok, il discorso fila ma non quadra, cioè io credo di trattare bene e pure tanto anche se ho pochi mezzi tecnici, infatti l' oidio è sparito, ma la pero no. l' unica differenza possibile è quella del microclima  oppure della vegetazione circostante perchè tratto sempre assieme per i due. comunque i confinanti che sarebbero dei professionisti veri, gli anni che piove tanto hanno trattato anche 30 volte, io oggi do una passata e sono a 11 ( il 9 di giugno, e non è ancora fiorita tutta )

L'oidio non e' sparito. Lo spero per te ma temo sia solo slavato se sei di Vicenza dove ha piovuto anche piu' che da me (Treviso). 

Hai fatto benissimo a defogliare ma presta molta attenzione ai grappoli piu' imboscati. 

Al netto di tutto e' un annata difficili per tutti 

Mi sono rimasti solo 2 lotti in convenzionale. 6 trattamenti compreso quello di domani (enervin top + sercadis + zolfo). In bio 9/10 compreso quello di oggi/domani.

Sui primi 2 mi sembra tutto in ordine (fatto un giretto stamattina), uno destinato a incalmo tra l'altro ha preso una tranvata dal socio di maggioranza ma e' stato bombardato  . Sui bio ho qualche macchia su foglie giovani purtroppo ma sul grappolo a 4 occhi per ora non abbiamo visto nulla di che. Abbiamo anche qualche spia di black rot ripulita con la prima palizzatura ma martedi' ne abbiamo ritrovate di nuove. 

Quest'anno le br pullulano come non mai. 

  • Like 1
  • Thanks 1
Link to post
Share on other sites
Posted (edited)

scusate l'inquinamento della discussione e la scarsa qualità della foto. Vite che in 10 anni ha visto si e no 2 volte una spolverata di zolfo, da due anni abbandonata a se stessa. Non c'è la minima traccia di malattia o attacchi di insetti, una quantità impressionante di grappoli. Quasi quasi abbandono per un paio di anni pure il vigneto.

PS: la vite continua abbondantemente verso l'alto ma non mi entrava in foto

vite.jpg

Edited by pinox
  • Thanks 1
Link to post
Share on other sites

cioè io stamattina avevo da fare, di pomeriggio guardo il meteo, ok, cielo a posto tratto e dopo due ore viene giù qualche mm. domani danno altri 3/5 mm. son due mesi che va avanti così. e poi ti chiedono perchè t' incazzi.

Link to post
Share on other sites

Prima di questo trattamento avevo usato 2 volte il fosfonato di disodio associato a mancozeb e spiroxamina

Inviato dal mio WAS-LX1A utilizzando Tapatalk


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...