Jump to content

Quando si comincia con i trattamenti ??


Recommended Posts

Sei una rana che nuota in un pentolone in lenta ebollizione.
Realizzerai la realta' troppo tardi come i nostri antenati nel Sahara.
E siamo solo a meta' giugno. 
Demetan e le rane dello stagno, era pure sfigato.

https://www.google.com/search?q=demetan&client=ms-android-xiaomi-rev1&prmd=vin&sxsrf=ALeKk01nllSUbdOKiKzBNZRX9qHv-DqMMQ:1623777490614&source=lnms&tbm=vid&sa=X&ved=2ahUKEwj1rJbEkprxAhVI3qQKHeyKD4EQ_AUoAXoECAIQAQ&biw=393&bih=659#fpstate=ive&vld=cid:0265653f,vid:oG-8rB6_XAk,st:0

Inviato dal mio Redmi 5 Plus utilizzando Tapatalk

  • Like 1
Link to post
Share on other sites
  • Replies 9.7k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Vignetta pronta per l'estate. Un pizzico di anti botritico e siamo a posto. Rinvenuta 1 (una) macchia di peronospora su glera. Macchia in pessima salute. Aspetto ancora una settimana per valutare i da

..... ma come?, non va di moda ora l'economia circolare?, il riutilizzo?, l'evitare lo spreco? l'oculatezza delle risorse?. Ma quando mai in azienda si butta via un secchio di plastica ri-ri-ri-r

Svuaz da noi guazz. Intanto oggi festa , vado all Onda Blu si San Mauro Mare , festeggio il mezzo secolo....uno in meno della mia vigna vecchia ....si va di bollicine..... Crudità a volontà.

Posted Images

Interessante.
Vedo di provarne su barbabietole visto che è registrato
Il prodotto è più che buono poi mi direte che è troppo un prodotto tuttologo ma io usavo già da anni quello in polvere r suo cigino Cotans wg e vi giuro, su certe malattie non c'è paragone. Il costo è alto ma come ka famoglia dei funghicidi antisclerotinie ma gli effetti sono spesso stupendi. Su birtola non so perchè è un uso recente ma su riso, uva e tutti i soggetti sclerotizzati tu assocuro è uno dei top. È vivo e si può anche riprodurre da solo funziona anxhe su malattie minori. Un jollino.

Inviato dal mio SM-J600FN utilizzando Tapatalk

  • Thanks 1
Link to post
Share on other sites
Intanto oggi giro 7, in attesa della Tignola, un semplice Mz+ Tiovit , meno di 20 euro ettaro ...
Settimana prossima caldo caldo

Inviato dal mio Redmi 5 Plus utilizzando Tapatalk

Quattro trappole no? Aspetti col retino? Acchiappi tignole, sogni e pioggia... più che un retino è la costellazioni di satelliti per la guerra stellare d8 Regan.... aspetta e spera.

Inviato dal mio SM-J600FN utilizzando Tapatalk

  • Haha 1
Link to post
Share on other sites
5 ore fa, CultivarSé ha scritto:

Il prodotto è più che buono poi mi direte che è troppo un prodotto tuttologo ma io usavo già da anni quello in polvere r suo cigino Cotans wg e vi giuro, su certe malattie non c'è paragone. Il costo è alto ma come ka famoglia dei funghicidi antisclerotinie ma gli effetti sono spesso stupendi. Su birtola non so perchè è un uso recente ma su riso, uva e tutti i soggetti sclerotizzati tu assocuro è uno dei top. È vivo e si può anche riprodurre da solo funziona anxhe su malattie minori. Un jollino.

Inviato dal mio SM-J600FN utilizzando Tapatalk
 

Buono oppure no io non so , lo uso da 2 anni nel pero contro il colpo di fuoco e di rametti infetti non ne vedo ancora ,però  è anche vero che perdo un sacco di ore a togliere rifioriture ...

Link to post
Share on other sites
12 ore fa, ALAN.F ha scritto:

Mi permetto di usare you tube con nota temporale: le vocine sono quelle delle Mele Verdi prima del monopolio della Cri D'Avena. 

Credo ci sia anche un fungi che ha qualche assonanza 😁 Quando lo sento/leggo non posso fare a meno di far volare la mente ai festini a tema cartoons.

Ps.: vi ricordo anche la rana e lo scorpione e la morale che ben si adatta agli avidi possessori di trebien nei confronti dei bisognosi di glera. 

Meditate e riflettete sui vs target price. L'indice dei prezzi delle materie prime oltreoceano ha raggiunto valori percentuali che non si vedevano da oltre 1 decennio.

La carta moneta non e' il fine ultimo. 

Link to post
Share on other sites
Mi permetto di usare you tube con nota temporale: le vocine sono quelle delle Mele Verdi prima del monopolio della Cri D'Avena. 
Credo ci sia anche un fungi che ha qualche assonanza  Quando lo sento/leggo non posso fare a meno di far volare la mente ai festini a tema cartoons.
Ps.: vi ricordo anche la rana e lo scorpione e la morale che ben si adatta agli avidi possessori di trebien nei confronti dei bisognosi di glera. 
Meditate e riflettete sui vs target price. L'indice dei prezzi delle materie prime oltreoceano ha raggiunto valori percentuali che non si vedevano da oltre 1 decennio.
La carta moneta non e' il fine ultimo. 
La cartamoneta è sempre il fine ultimo. Conosco veneti che venderebbero la mamma la sorella la moglie e la figlia per 4 sacchi in più.
È una regione avida per natura
Inviato dal mio M2007J17G utilizzando Tapatalk



  • Sad 1
Link to post
Share on other sites
6 minuti fa, Gianni il Folle ha scritto:

La cartamoneta è sempre il fine ultimo. Conosco veneti che venderebbero la mamma la sorella la moglie e la figlia per 4 sacchi in più.
È una regione avida per natura
Inviato dal mio M2007J17G utilizzando Tapatalk


 

Villano.

Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, Gianni il Folle ha scritto:

La verità fa male...emoji28.pngemoji28.pngemoji28.png
È la vostra croce/delizia
Inviato dal mio M2007J17G utilizzando Tapatalk

 

Io ho un cuore grande proprio perche' delle 4 figure da te citate non ne ho nemmeno una da portare a piazzetta borsa a Treviso 😌

In questo caso sono lo sfortunato di turno.

  • Haha 1
Link to post
Share on other sites
Villano.
Sì è un Villano propriamente detto ed è pure un Villan antagonista del Principe Cbo. Di Villani è pieno il Forum.

Inviato dal mio SM-J600FN utilizzando Tapatalk

Link to post
Share on other sites
Buono oppure no io non so , lo uso da 2 anni nel pero contro il colpo di fuoco e di rametti infetti non ne vedo ancora ,però  è anche vero che perdo un sacco di ore a togliere rifioriture ...
Magaria andiamo oltre ma su batteri e sclerotinie non ha paragoni. Su Fire Bright non c'è troppo... come i batteri in genetale, dofatti sinusa un batterio contro un batterio. Su FB il Colpo di Fuoco si prega di non aver Alveari fuorilegge e coglioni che poantano di tutto e dinpiù in siepi e boschi specie piante non certificate, gli hobbysti del mondo eterico che piantano biancospino, cotonaster, piracanta o meli e peri a caxxxem.
Però più che i doppi e le rifioriture peggio fanno le colate laviche e i poratori voncioni.
Basta un pero come una vote selvatica o abbandonate per fare un bel filotto.
Almeno eliminassero tutti le rifioriture e molti frutti partenogenici tardoni...ma il peggio è altro. Però basta poco per essere in fuoco compresa l'ignoranza o la mancanza di ricerca.
Non che sulla vite vada benissimo per Giove il parallelismo c'è tutto.... la Xylella c'è anche su vite, i fitoplasmi sono robe da tutti i giorni ma parlare di malattie e microrganismi non è Top come del resto rimarca Il Luca cantante Bulogness.

Inviato dal mio SM-J600FN utilizzando Tapatalk

Link to post
Share on other sites
12 minuti fa, Gianni il Folle ha scritto:

Prossima settimana pre chiusura grappolo faremo coragen+switch solo fascia grappolo.

Inviato dal mio M2007J17G utilizzando Tapatalk



f15c646a6ca17021d4f1e8902f05edef.jpg

Io faccio il Teldor (forse..vediamo come butta il tempo) e tengo lo Switch per più avanti se necessario. Va un filo meglio per l'acido. Per la botrite sono molto molto simili.

  • Like 1
Link to post
Share on other sites
Io faccio il Teldor (forse..vediamo come butta il tempo) e tengo lo Switch per più avanti se necessario. Va un filo meglio per l'acido. Per la botrite sono molto molto simili.
Prezzi?

Inviato dal mio M2007J17G utilizzando Tapatalk

Link to post
Share on other sites
18 minuti fa, Gianni il Folle ha scritto:

Prezzi?

Inviato dal mio M2007J17G utilizzando Tapatalk
 

Devi chiedere ad Ale le dosi/ha.

Lo Switch a 0.6 kg/ha (solo fascia grappolo) e' gia in sovradose. 

Agli hobbisti 1 kg verra' sui 110/125 eurini/ha i.i. non di piu' spero.

125*0.6 = 75 eurini/ha

Il Teldor vai a 1 litro/ha almeno (max 1.5) in fascia grappolo.

60/65 eurini/litro i.i 

10 forse 15 eurini/ha di differenziale.

Il primo pero' e' top del top. 

30 eurini in piu' per 2 trattamenti per te valgono 1 ql o poco piu' di uva. 

Io swiccierei adesso e poi eventualmente andrei a risparmio. I problemi su pg o altri varietali a grappolo serrato vanno limitati da subito senza dover rincorrere.

Mio parere personale.

Link to post
Share on other sites
24 minuti fa, CBO ha scritto:

Devi chiedere ad Ale le dosi/ha.

Lo Switch a 0.6 kg/ha (solo fascia grappolo) e' gia in sovradose. 

Agli hobbisti 1 kg verra' sui 110/125 eurini/ha i.i. non di piu' spero.

125*0.6 = 75 eurini/ha

Il Teldor vai a 1 litro/ha almeno (max 1.5) in fascia grappolo.

60/65 eurini/litro i.i 

10 forse 15 eurini/ha di differenziale.

Il primo pero' e' top del top. 

30 eurini in piu' per 2 trattamenti per te valgono 1 ql o poco piu' di uva. 

Io swiccierei adesso e poi eventualmente andrei a risparmio. I problemi su pg o altri varietali a grappolo serrato vanno limitati da subito senza dover rincorrere.

Mio parere personale.

Do questa gioiosa notizia, Botrite ce n'è già in quantità seppur non ha piovuto, quelle poche visite fatte quest'anno, trovata nel 100% su residui fogliari e attacchi di oidio in corso. Direi di usare il più possibile prodotti a doppio effetto tipo Folpo e i vari Cabrio, umidità nell'aria è tale da giustificare un trattamento combinato tignole e botrite anche specifici, teldor, scala+switch e anti laccasi in generale.

Se il secco ossia se l'acqua meteorica liquida non arriva allora via a prodotti aggressivi come bicarbonato e simili. Ma bagnate e curate bene tutta la pianta anche le parti vegetative e i ramette i tralci mezzi spaccati che sono il rifugio della botrite che è un fungo super performante non deve necessariamente comportarsi da parassita quindi resta sempre in tutta la zona vite. Giocate molto di sponda con prodotti ad azione collaterale e indurente sulla vegetazione per sfavorire la Grigia. Occhio a quando si fa il verde di non lasciare roba umida e marcescente sulle piante, pulire e trattare e poi solfare a polvere senza pietà meglio se col ramato. Daje daje e Ridaje!!!

  • Thanks 1
Link to post
Share on other sites
Adesso, CultivarSé ha scritto:

Do questa gioiosa notizia, Botrite ce n'è già in quantità seppur non ha piovuto, quelle poche visite fatte quest'anno, trovata nel 100% su residui fogliari e attacchi di oidio in corso. Direi di usare il più possibile prodotti a doppio effetto tipo Folpo e i vari Cabrio, umidità nell'aria è tale da giustificare un trattamento combinato tignole e botrite anche specifici, teldor, scala+switch e anti laccasi in generale.

Se il secco ossia se l'acqua meteorica liquida non arriva allora via a prodotti aggressivi come bicarbonato e simili. Ma bagnate e curate bene tutta la pianta anche le parti vegetative e i ramette i tralci mezzi spaccati che sono il rifugio della botrite che è un fungo super performante non deve necessariamente comportarsi da parassita quindi resta sempre in tutta la zona vite. Giocate molto di sponda con prodotti ad azione collaterale e indurente sulla vegetazione per sfavorire la Grigia. Occhio a quando si fa il verde di non lasciare roba umida e marcescente sulle piante, pulire e trattare e poi solfare a polvere senza pietà meglio se col ramato. Daje daje e Ridaje!!!

Chiaro che vanno bene in miscela anche tutti i Sar fosfiti compresi, io mi trovo bene col ALKO.

  • Thanks 1
Link to post
Share on other sites
21 minuti fa, CultivarSé ha scritto:

Do questa gioiosa notizia, Botrite ce n'è già in quantità seppur non ha piovuto, quelle poche visite fatte quest'anno, trovata nel 100% su residui fogliari e attacchi di oidio in corso. Direi di usare il più possibile prodotti a doppio effetto tipo Folpo e i vari Cabrio, umidità nell'aria è tale da giustificare un trattamento combinato tignole e botrite anche specifici, teldor, scala+switch e anti laccasi in generale.

Se il secco ossia se l'acqua meteorica liquida non arriva allora via a prodotti aggressivi come bicarbonato e simili. Ma bagnate e curate bene tutta la pianta anche le parti vegetative e i ramette i tralci mezzi spaccati che sono il rifugio della botrite che è un fungo super performante non deve necessariamente comportarsi da parassita quindi resta sempre in tutta la zona vite. Giocate molto di sponda con prodotti ad azione collaterale e indurente sulla vegetazione per sfavorire la Grigia. Occhio a quando si fa il verde di non lasciare roba umida e marcescente sulle piante, pulire e trattare e poi solfare a polvere senza pietà meglio se col ramato. Daje daje e Ridaje!!!

Botrite o Black Rot. La seconda confermo, perche' ne ho anch'io tracce. La prima mi riservo di attenzionare meglio causa stanchezza post vacinazione. 

Link to post
Share on other sites
Devi chiedere ad Ale le dosi/ha.
Lo Switch a 0.6 kg/ha (solo fascia grappolo) e' gia in sovradose. 
Agli hobbisti 1 kg verra' sui 110/125 eurini/ha i.i. non di piu' spero.
125*0.6 = 75 eurini/ha
Il Teldor vai a 1 litro/ha almeno (max 1.5) in fascia grappolo.
60/65 eurini/litro i.i 
10 forse 15 eurini/ha di differenziale.
Il primo pero' e' top del top. 
30 eurini in piu' per 2 trattamenti per te valgono 1 ql o poco piu' di uva. 
Io swiccierei adesso e poi eventualmente andrei a risparmio. I problemi su pg o altri varietali a grappolo serrato vanno limitati da subito senza dover rincorrere.
Mio parere personale.
Condivido, uno switch ora è una garanzia. Poi vedremo. 15 euro in più spesi bene, lavorerò 2 ore in più un giorno in modo da compensare, dalle classiche 28 ore giornaliere farò 30 conto pari. Oppure dico a mia moglie di risparmiare sulla carta igienica, tanto è sempre roba che va buttata, si può usare anche una sottomarca dai

Inviato dal mio M2007J17G utilizzando Tapatalk




  • Haha 1
Link to post
Share on other sites
1 ora fa, CBO ha scritto:

Botrite o Black Rot. La seconda confermo, perche' ne ho anch'io tracce. La prima mi riservo di attenzionare meglio causa stanchezza post vacinazione. 

Botrite botrite, vigne coperte da triazoli e prodotti collaterali alla Strada nera o segno nero, Black rot.

Precisamente su residui e zona calicina e punto nero dell'acino della bacca, Segue anche i forti attacchi di oidio e precisamente dei voli di catenelle, le spore asessuate dell'oidio che con questo tempo vanno per la maggiore. Black rot sempre forte dove ci sono gli ibridi resistenti a pero e oidio, attacchi anche su ibridi tipo Manzoni e derivati a bacca bianca.

Si sente la mancanza del Dinocap che insieme a triazoli e Karatane era una saracinesca alla Black rot, si sente la mancanza anche dell'Europaren e similari a rimarcare una certa similitudine nelle disgrazie con il pero, fuori la Tiofluonammide e parenele varie queste malattie secondarie stanno diventando principali

Link to post
Share on other sites

la questione è anche questa che la Black rot è un patogeno più obbligato, la Botrite è più un fungo tuttologo c'è sempre e campa praticamente con e su tutto. Attenzione e cocciniglie e fumaggini che danno un aiuto ad insediarsi di questi funghi piuttosto opportunisti e aumentano umidità della microsfera del grappolo. L'oidio è sempre da combattere ovunque. Attenzione alle tignole specie alla tignola fasciata che è una New entry, un ritorno che sfasa la lotta alle tignole spessissimo perchè resta in attività più tardi o più presto rispetto alle classie due Lobesia e Empoecilia. Una certa presenza delle due Argyrotenie c'è le Eulie stanno rompendo i cabasisi dove ci sono Kiwi e meli rodendo non solo le foglie. Quest'anno fioriture poche, bacche poche per cui vanno tutti sulla vite... poca anch'essa, comunque meno degli anni recenti. Inutile dire che i grappoli serrati sono in assoluto rischio quest'anno ancora peggio. Peggio del peggio sono le zone dove ci sono le uve americane e ibridi americani ricorrenti che attirano più tignole e sambuchi.

Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Gianni il Folle ha scritto:

Condivido, uno switch ora è una garanzia. Poi vedremo. 15 euro in più spesi bene, lavorerò 2 ore in più un giorno in modo da compensare, dalle classiche 28 ore giornaliere farò 30 conto pari. Oppure dico a mia moglie di risparmiare sulla carta igienica, tanto è sempre roba che va buttata, si può usare anche una sottomarca dai

Inviato dal mio M2007J17G utilizzando Tapatalk



 

Fai una prova. In una botte metti lo Switch e in una botte butti il Teldor e 15 euro. Poi mi dici le differenze.

😂

  • Like 1
Link to post
Share on other sites
Fai una prova. In una botte metti lo Switch e in una botte butti il Teldor e 15 euro. Poi mi dici le differenze.

Me l'ha consigliato anche cbo, quindi io ci credo. 🤏🤌🤏🤌

Inviato dal mio M2007J17G utilizzando Tapatalk

Link to post
Share on other sites
19 minuti fa, Gianni il Folle ha scritto:

Me l'ha consigliato anche cbo, quindi io ci credo. 🤏🤌🤏🤌emoji1690.pngemoji1690.pngemoji2937.pngemoji2937.png

Inviato dal mio M2007J17G utilizzando Tapatalk
 

Allora alzo le mani.

 

  • Like 1
Link to post
Share on other sites
5 ore fa, Gianni il Folle ha scritto:

Condivido, uno switch ora è una garanzia. Poi vedremo. 15 euro in più spesi bene, lavorerò 2 ore in più un giorno in modo da compensare, dalle classiche 28 ore giornaliere farò 30 conto pari. Oppure dico a mia moglie di risparmiare sulla carta igienica, tanto è sempre roba che va buttata, si può usare anche una sottomarca dai

Inviato dal mio M2007J17G utilizzando Tapatalk



 

Tu sei proprio un villano. Non hai proprio senso del bisnis. Ecco spiegato perche' la Chiara ti affascina tanto.

Pensavo fosse qualcosa di fisico ma tu sei a livelli piu' alti. Platonici per dirla volgarmente.

Vuoi privarti di una cosa cosi' utile come la carta igienica morbida, profumata e a fiorellini quando hai un superfluo di cui dovresti perche' potresti fare a meno.

Vale soprattutto per le signore ma secondo me con i giusti accorgimenti non ci sono limiti di genere. Tutto parte dal taglio orizzontale di tutte le spese comprese nelle cd. pratiche di pulizia corporale i cui effetti nell'ambiente purtroppo sono piu' che evidenti. 

Tu vanti di ascoltare Cruciani ma non e' cosi'. Sei solo fuffa villica in cerca di visibilita'.

Ascolta e applica. Gli spunti per una spendinreviu famigliare di ordine strutturale (vds mr tristezza )non mancano e se hai naso per fare bisnis vero c'e' molto di piu'.

Spalancati, ne gioverai.

 

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...