Jump to content

Recommended Posts

sulla spalla del pmeumatico dovresti aver indicato la massima pressione ammessa(in funzione dell'inidce di velocita)

cmq 6-7 bar.

maggiore è la pressione e maggiore sarà il carico che portano.

visto che è un asse fisso se dovesse diventare troppo rigido a 7 bar,puoi provare a scendere anche a 4,5-5 bar

tanto non credo che caricherai più di 80 qli(considerando che sarà omologato 60qli........)

 

Grazie....avevo controllato però ora controllo di nuovo, cmq arrivo a trainare 80-90 q.li

Share this post


Link to post
Share on other sites

diversi costruttori di carrelli agricoli mi stanno dicendo che su un due assi da circa 6,5 mt di lunghezza non c'è bisogno di asse posteriore sterzante. Secondo chi li usa è necessario considerando che dovrà fare anche manovre con circa 80 100 q.li sopra oppure si riesce a far manovra anche senza? in strada dovrebbe tagliare meno le curve l'asse sterzante vero?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Certo non è indispensabile,ma soprattutto a pieno carico è molo utile.

Io avendo usato biasse fisso e sterzante,posso solo dirti che se il budget lo permette,assolutamente assale sterzante!

 

 

Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites
diversi costruttori di carrelli agricoli mi stanno dicendo che su un due assi da circa 6,5 mt di lunghezza non c'è bisogno di asse posteriore sterzante. Secondo chi li usa è necessario considerando che dovrà fare anche manovre con circa 80 100 q.li sopra oppure si riesce a far manovra anche senza? in strada dovrebbe tagliare meno le curve l'asse sterzante vero?
Ho un rimorchio Feba biasse da 110 qli e lo tiro con un 5510jd, sterzo senza fatica anche con 100 qli di grano ma è monoruota se fosse gemellato penso che "suderebbe".

 

Inviato dal mio LG-K100 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

non è questione di bicchi o altre marche

ci sono rimorchi leggeri,i cosidetti "economici"

e ci sono rimorchi più pesanti e con maggiori finiture ed accessori definiti "premium"

 

non è che con un rimorchio omologato 6000Kg non ci si possa portare fisicamente maggior peso,sicuramente sarà sollecitato maggiormente e a lungo andare ne mostrerà i segni rispetto ad uno omologato 14000Kg o 20000Kg

Share this post


Link to post
Share on other sites

che lunghezza?...che potata?.....tandem?...rallato?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Salve a tutti.

Buone feste, sono nuovo del forum volevo sapere delle informazioni sulle caratteristiche costruttive di un carrello tandem capriotti

Sono già i possesso di un carrello da 60 q ma volevo passare a 140 per trasporto cingolati più pesanti ma mi è stato detto che non hanno più le caratteristiche di quelli di una volta, io lo avevo comprato nel 2008. Altrimenti altre Marche?

Grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

secondo me non sono male come prodotto....giusto rapporto qualità prezzo....se poi non badi a spese a mio avviso uno dei migliori carelloni tandem è TF fattori

Share this post


Link to post
Share on other sites

OK, ho visto anche i cartelloni della selvatico anche perché sarei intenzionato a installare una vasca per trasporto uva scarrabile su che cifre parliamo ?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Una curiosità, ma esistono rallati con la possibilità di bloccare la ralla in manovra?

 

 

Inviato dal mio iPad

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se blocchi la rotazione della ralla come fai a sterzare?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi sembra impossibile..se blocchi la ralla come fai a direzionare il rimorchio.Il primo asse ovvero quello rallato è troppo distante dagli altri...sarebbe come guidare un trattore con lo sterzo bloccato.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Di solito si blocca lassale sterzante io ho visto, poi non sono pratico perché ho tutti monoasse

 

Inviato dal mio SM-J320FN utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Rallato che blocchi la ralla non esistono. Tandem blocchi il secondo asse

 

Inviato dal mio BLN-L21 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi sembrava di averne sentito parlare, per fare le manovre tipo dumper in retro.

peccato perché sarebbe stato interessante visto che dalle mie parti se devi fare una retrò con una ralla diventi matto

Share this post


Link to post
Share on other sites
Mi sembrava di averne sentito parlare, per fare le manovre tipo dumper in retro.

peccato perché sarebbe stato interessante visto che dalle mie parti se devi fare una retrò con una ralla diventi matto

Con gli assi distanti non sterzi nulla se sono bloccati. Basta prenderci la mano.

 

Inviato dal mio BLN-L21 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites
Mi sembrava di averne sentito parlare, per fare le manovre tipo dumper in retro.

peccato perché sarebbe stato interessante visto che dalle mie parti se devi fare una retrò con una ralla diventi matto

 

guarda con un carrello gemellato 3 assi rallato faccio manovra meglio che col dumper, poi è solo questione di pratica.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Concordo,se hai il timone un po' lungo,ma il timone corto era problema dei rimorchi agricoli vecchiotti, e l'occhione che non balla nello spinotto della campana del trattore come un matto,con un po' di pratica e con calma lo mandi dove vuoi.Poi nei carrelli a tre assi abbastanza recenti c'è l'ultimo asse sterzante e li per far retro è obbligo bloccarlo.Ricordo che i primi Ctc a tre assi erano fissi quando eri carico facevi certe rigate nere di gomma sull'asfalto però in retro tutto ok.Gran pianali i vecchi Ctc...ci potevi caricare su una casa che la potavano.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Concordo,se hai il timone un po' lungo,ma il timone corto era problema dei rimorchi agricoli vecchiotti, e l'occhione che non balla nello spinotto della campana del trattore come un matto,con un po' di pratica e con calma lo mandi dove vuoi.Poi nei carrelli a tre assi abbastanza recenti c'è l'ultimo asse sterzante e li per far retro è obbligo bloccarlo.Ricordo che i primi Ctc a tre assi erano fissi quando eri carico facevi certe rigate nere di gomma sull'asfalto però in retro tutto ok.Gran pianali i vecchi Ctc...ci potevi caricare su una casa che la potavano.
Io fedino87 ho visto un tuo compaesano con Zaccaria da 30 balloni metterlo in retro nel piazzale dove lo metto io con il monoasse, se si blocca l'asse sterzante è un piacere usarli

 

Inviato dal mio SM-J320FN utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...