Jump to content
MCT

Cingolati da frutteto a TRAZIONE IDROSTATICA

Recommended Posts

Dove non serve una grande capacità di trazione si potrebbe utilizzare una tecnologia molto in voga nel campo della meccanizzazione agricola, la trazione idrostatica, infatti dalle mietitrebbie agli escavatori usati in ambito agricolo, dalle vendemmiatrici ai carrelli raccogli frutta e questo solo per citare alcuni esmpi più eclatanti, adottano tale sistema, perchè non usarlo sui cingolati da frutteto?

 

Ne guadagnerebbero in facilità di guida e manegevolezza, voi quali altri vantaggi vedete nell'adozione di tali sistemi si trazione?

Quali invice i svantaggi per voi nell'adottare tala tecnologia?

 

Credo che con un cingolato dotato di un tale sistema di trasmissione velocizzerebbe le operazioni colturali negli appezzamenti in cui verrebbe usato per via della maggiore flessibilità d'uso che la trazione idrostatica permette rispetto ai sistemi meccanici.

Con tale sistema anche il calpestamento del terreno si andrebbe a ridurre infatti la possibilità di sfruttare la controrotazione dei cingoli in fase di sterzata ridurrebbe al minimo il fenomeno dell'ammucchiamento della terra incausato dallo girare a secco del carrello interno al lato di sterzata, salvaguardando meglio i terreni inerbiti, tanto per fare un esempio.

Altro vantaggio è quello di avere un mezzo con una varietà infinita di rapporti, il che consentirebbe di trovare la giusta velocità per ogni lavorazione.

 

Da contro ci sarebbe un maggior prezzo d'acquisto.

Edited by MCT

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tornando a sviluppare quest'argomento, ecco un esempio di piccolo cingolato dotato di trazione idrostatica:

 

FRATELLI CAMISA

http://www.fratellicamisa.it/dati/prodotti/download_191107160003_tr635.50.pdf

 

 

 

Non sono di certo mostri di potenza e anche nelle dimensioni li possiamo considerare solo dei piccoli, sicuramente non avranno capacità lavorative pari ai cingolati tradizionali, ma il fatto che siano stati messi in commercio da realtà industriali notevolmente più piccole dei giganti della meccanizzazione agricola fa pensare due cose: che la strada ingrapresa da questi piccoli costruttori non è sbagliata, visto che per acquisire piccole fette di mercato sono disposti ad investire in ricerca e sviluppo, il che sta a significare che solo chi ha fame di mercato si applica, mentre i grandi costruttori che possono contare su quote di vendita per il momento consolidate, di fare certi esperimenti non ne sentono il bosogno.

 

Conoscete altri esempi di costruttori di macchine della stessa tipologia e se le avete provate quali sono state le vostre impressioni?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Perchè secondo te la trasmissione isrostatica, non si potrebbe usare per le macchine più grandi?

La controrotazione, sarebbe utilissima anche per gli impieghi forstali, tipo esbosco, dove ci si deve destreggiare in spazi angusti

Share this post


Link to post
Share on other sites

Secondo me la trazione idrostatica comporta grossi problemi in agricoltura,ne cito alcuni:bassissimo rendimento,riscaldamento eccessivo olio,incapacità della macchina a tenere dritto(in pratica abbisogna di continue correzioni),diverso il discorso su gommati,ma comunque i problemi sarebbero insormontabili.

Per quanto riguarda invece le piccole operatrici,direi che vanno sviluppate in funzione del fatto che l'idraulica serve solo a spostare la macchina e non già ad effettuare un lavoro di trazione vero e proprio;in ultima analisi,attendo fiducioso lo sviluppo di sistemi elettrici di trazione che in futuro saranno sempre più efficienti

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scusa 450V, ma allora le minipale?(solo per citare un mezzo che mi viene in mente) sia cingolate (BobCAT) che a ruote, non mi sembra che la trasmissione idrostatica le renda mezzi inutilizzabili anzi...

Io come credo anche mct, ci riferivamo al fatto che questo tipo di trasmissione con i dovuti accorgimenti, potrebbe esssere adottato sui cingolati ad uso agricolo destinati a lavorazioni di settore, altrimenti, certo sono in linea con te che un cingolato oggi ha problemi diversi , ma qui siamo Fuori Tema.

Edited by ilmarronaro
non scrivero piu OT TREAD ECC...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao marronaro,le minipale lavorano quasi sempre su terreno duro o asfalto o sterrato e comunque non rendentoti conto quando lavori fai continue correzioni,se la lasci andare da sola,ora pende a destra,ora a sinistra dipende dalle pendenze anche piccole o dalla consistenza del substrato.

Se la cosa fosse fattibile,si potrebbe sviluppare un trattore-portattrezzi partendo direttamente dalla struttura di una minipala eliminando per esempio bracci e contrappeso,purtroppo chi ha tentato di fare ciò ha miseramente fallito,non ultimo il TK 130 hidro.

L'idraulica secondo me potrebbe forse trovare un valido compromesso per azionare la trazione anteriore di mezzi specialistici dove non è richiesto uno sforzo spropositato di trazione,non imporrebbe sacrifici strutturali(si potrebbe aumentare la luce libera a parità di pneumatici)eliminerebbe il problema di trascinamento nelle curve strette,si potrebbe utilizzare alle alte velocità senza problemi di danni alla trasmissione,si può invertire ed usarla come freno motore ecc..

Chiaramente sono mie ipotesi e pertanto ognuno è libero di obiettare,Ciao!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Marronaro io non dico che la trasmissione idrostatica non deve essere usata per mezzi grandi, ma che usarla per i piccoli e medi cingolati fino a 100 cv presenta un campo di appliczione più ampio, se consideriamo ai grandi cingolati è d'obbligo pensare a mezzi usati per tirare attrezzi folli, mentre per i mezzi medi e piccoli l'utilizzo avviene per la maggior parte del tempo con attrezzi azionati dalla pdp con limitati sforzi di trazione.

Altra vantaggi sono quelli che ho elencato nel messaggio numero uno.

 

x 450 per quanto riguarda il surriscaldamento e il rendimento hai dei dati da portare ad esempio sui quali fare riferimento?

Per il TK 130 le motivazioni dell'insuccesso sono altre se vai sulla discussione dedicata vedi che ci sono utenti che ne parlano.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non conosco il TK 130 Hidro, quindi non posso dare un giudizio su questa macchina che quì peraltro sarebbe fuori luogo, l'unica cosa che mi piacerebbe dire è che se non di serie, quella della trasmissione idrostatica, potrebbe essere una soluzione che case come Fiat ad esempio potrebbero offrire senza problemi come optional, visto che già altre divisioni (vedi movimento terra), la adottano. Secondo me potrebbe essere un modo per provare a risollevare il settore cingolati che è un po' in affanno, anche se come ho accennato sopra le soluzioni dovrebbero essere ben altre (Vedi la dotazione di cabine degne di questo nome e piattaforme ammortizzate solo per citare le prime due he mi vengono in mente)

Share this post


Link to post
Share on other sites

x mct nella discussione sul tk130 mi è sembrato di capire che nessuno sa niente e si fanno solo ipotesi,ora a ben guardare anche se la macchina sembra ben fatta,tuttavia il progetto è stato abbandonato e già questo da da pensare,alla fine si può discutere solo su ipotesi visto che di dati certi neanche a parlarne,tra l'altro anche chi è predisposto a fare le verifiche su macchine di serie come la ditta tedesca di cui non ricordo il nome,alla fine i dati li rilascia alle case produttrici"evviva la trasparenza".Non ho mai capito perchè non si facciano confronti diretti fra macchine simili un pò come avviene per le auto,evidentemente siamo ancora agli albori della democrazia in agricoltura.

X marronaro:proporre in opzione la trasmissione hidro,significa proporre un mezzo completamente diverso da quello di serie e quindi che vive di uno sviluppo autonomo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

x 450 ti ripeto se vogliamo parlare del tk 130 andiamo sulla discussione sedicata evitando fuori tema, mentre concordo con te in merito a quanto hai detto al morronaro sulla trasmissione idro offerta come optional.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...