Jump to content
MCT

La raccolta si avvicina: previsioni e speranze.

Recommended Posts

Io non capisco perche nei miei ci sono alcuni pieni di fiuori alcunu vuoti,senza nulla.Concordo anche io che forse era da trattarli il mese di ottobre scorso,ora ho fatto solo un po di rame...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Occhio di pavone???? Un mio amico ha abbondato con rame sia a novembre che i primi di marzo. Trattare solo a ottobre non bastava con un inverno così caldo e piovoso. Non ha occhio di pavone ed è pieno di fiori... Il vero problema però e che da me se vendi l'olio a 5€ tanto vale prendere quello che viene che il margine è talmente poco che basta nulla per andare sotto...

Io come già detto ho sottovalutato il problema ma è anche vero che per riprendere i 1500-2000€ di rame che mi servivano vendendo l' olio extra alla' ingrosso sai quanto in più ne dovevo fare??? Almeno così faccio solo quel poco che vendo bene e non perdo 2 mesi per la raccolta

Share this post


Link to post
Share on other sites

Continuo a non capire come mai in queste foto che non sono le mie piante,preciso,una è carica di fiori e l'alta zero

 

[ATTACH=CONFIG]26867[/ATTACH][ATTACH=CONFIG]26868[/ATTACH]

Share this post


Link to post
Share on other sites

dipende anche dalla varietà.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Esatto da me i moraioli hanno zero fiori leccini e frantoi sono pieni! Sui Moraioli a causa dell'occhio di pavone erano rimasti solo i rami..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Toso, ma sono alberi abbandonati a se stessi? Eh la miseria nn si puo' guardare quell'oliveto...

 

Inviato dal mio GT-S7500

Share this post


Link to post
Share on other sites

ecco come si presentava il mio oliveto una quindicina di giorni fa'

 

34j2nfn.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

amsk6.jpg

 

ieri invece: tanto occhio di pavone e fiori bruciati; il problema non è solo il mio, si sono salvati pochi oliveti; dicono sia stata la siccità: qui non piove da secoli ormai e le temperature sono oltre i 30 gradi

Share this post


Link to post
Share on other sites

Qui è un disastro!!!! Già c'erano pochi fiori e questo caldo maledetto li sta bruciando tutti!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

[quote=Leo89;451820

 

ieri invece: tanto occhio di pavone e fiori bruciati; il problema non è solo il mio, si sono salvati pochi oliveti; dicono sia stata la siccità: qui non piove da secoli ormai e le temperature sono oltre i 30 gradi

L'occhio di pavone non colpisce i fiori ma solo foglie e raramente i frutti! I fiori vedrai cadano per il caldo!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Forte caldo arrivato troppo presto.

 

 

Inviato dal mio GT-S7500

Share this post


Link to post
Share on other sites

Guarda mi viene da piangere, speriamo bene che qualcosa si salvi ma oggi girando non ho avuto buone impressioni...bastava ritardasse altri 3-4 giorni e qualcosa si faceva...

Dai speriamo bene e che i fiori resistano!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Qui da me sono 2-3 gg che il caldo sta diventando eccessivo oggi sembrava agosto, si aspettano le piogge sulle montagne che porteranno ad un abbvassamento delle temperature, se piove anche qui lava i fiori e fa un casino insomma come la matti la metti male, speriamo di portare qualcosa a maturazione

Share this post


Link to post
Share on other sites
L'occhio di pavone non colpisce i fiori ma solo foglie e raramente i frutti! I fiori vedrai cadano per il caldo!!!

si si lo so', sono 2 problemi completamente diversi purtroppo.....la cosa positiva è che 2 ettari li ho potati, quest'anno solo mezz'ettaro in produzione

Share this post


Link to post
Share on other sites

fiorita de maggio bona per l' assaggio...un' altra stagione da dimenticare..ad una fioritura a dir poco eccezzionale ha legato il 10%..tra troppo caldo e pioggia con freddo..che schifo.

la realta è che il clima sta cambiando in fretta e gli olivi secondo me..non saranno piu adatti al nuovo clima italinao

Share this post


Link to post
Share on other sites

:cheazz:

Ospitarvi tutti qui sulle Alpi mi pare problematico, però un po' di spazio ci sarebbe.

 

A dire la verità già la mosca l'anno scorso ha fatto da battistrada, atterrandomi il 70% della produzione.:perfido:

Va be, non avevo trattato, come d'abitudine, io non ho l'atomizzatore.

 

Ad ogni modo per ora qui, ancora la speranza di un buon raccolto è viva.

 

Le foto di sopra mi hanno ricordato l'immagine da incubo delle mie Coratina dello scorso anno, le cui poche olive scampate sono state divorate da anche 10 vermi alla volta.

 

Per fortuna quest'anno, proprio Coratina, Frantoio e consimili, Piantone di Mogliano, ecc hanno per ora così tanti frutticini che una cascola importante si impone, o le raccoglierò grandi come semi di fagiolo. :asd: Di queste dimensioni se la mosca ha passato l'inverno, (mite) non vorrei che la poverina non riesca a trovarle.

 

Voglio però segnalare un caso che mi ha sorpreso.

Ho piantato l'anno scorso, tra il centinaio di altre, due piante, una di Abequina e una di Arbosana, le varietà Spagnole da cultura intensiva.

 

Ebbene, Arbequina ha fiorito quando anche Coratina e le altre precoci ancora avevano le mignole chiuse, era l'unica fiorita a mia conoscenza.

Ha moltissimi frutti quasi quanto ha foglie.

 

Arbosana, ha fiorito con le altre, ha conservato parecchie olive.

 

Ci sentiamo più avanti, qui la strada per il frantoio passa ancora per le grandinate, forse la mosca, ecc.

:clapclap:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Al legasse sempre il 10% del fiori sarebbero tutte ottime annate! Nell' olivo infatti solitamente solo l'8-14% dei fiori divengono olive (cascola compresa).

Il problema è che anche qui sarà allegato il 2% dei fiori esattamente come 3 anni fa...

Altra annata da dimenticare.

Meno male ho un campo di quasi solo Madonna dell'Impruneta e frantoi che fioriscano prima e che hanno

allegato altrimenti dovevo comprare comprare l'olio!

Hai proprio ragione anche qui gli olivi stanno diventando un problema con questo clima!

Share this post


Link to post
Share on other sites

in virtù di quanto postato un mese fa' mi ritengo abbastanza soddisfatto per ora:

 

2yyw9xv.jpg

 

 

99m994.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Belle piante Leo89. negli altri areali d'italia come procedono le vostre olive?

Qui in zona è una bella annata carica e fino a settimana scorsa grazie al caldo africano che ha fatto qua, attacchi di mosca non se ne sono visti,

poi in questa settimana ha fatto umidità e ora finalmente è arrivata l'acqua almeno c'è speranza che le olive ingrossino perchè per ora si presentano un pò asciutte.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Come già detto disastrosa!

Solo frantoi e leccini sono stracarichi ma sui moraioli(l'80%del totale) Zero assoluto!

Meno male mosca quasi zero!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mosca zero anche da me.

Quantità c'è, ma senz'acqua son ridotte quasi all'osso

Share this post


Link to post
Share on other sites

Una domanda forse stupida ma ammetto la mia ignoranza.

Pare che quest'anno, in linea generale, ci sia stato un attacco della mosca olearia molto ridotto. Com'è possibile visti i numeri dello scorso anno? Le nuove generazioni sono state uccise dal caldo?

Share this post


Link to post
Share on other sites

La temperatura ha un ruolo importante sulla vitalità e sui ritmi di riproduzione. Temperature superiori ai 30 °C provocano il riassorbimento dei follicoli ovarici riducendo la fecondità delle femmine: una femmina depone in media 2-4 uova al giorno in piena estate e 10-20 uova in autunno. Temperature persistenti sopra i 32 °C per diverse ore al giorno provocano anche mortalità superiori all'80% delle uova e delle larve di I età. Quindi la risposta è sì; il clima che abbiamo avuto questa estate è stato un fattore fortemente limitante per la soppravvivenza e svilluppo delle nuove generazioni di mosca, di contro le piante hanno sofferto di più la siccità.

Ciao hyspa.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...