Jump to content

Recommended Posts

New Holland serie T6

 

La gamma T6 è costituita da 7 modelli; 4 modelli dotati di motore 4 cilindri:

 

T6.120

T6.140

T6.150

T6.160

 

e 3 modelli dotati di motore 6 cilindri:

 

T6.155

T6.165

T6.175

 

La numerazione della gamma riesce a trasmettere in maniera intuitiva la categoria e labpotenza del modello e deve essere interpretata nel modo seguente:

 

- I primi due codici (T6.160 o T6.175) indicano la categoria del trattore.

- I tre numeri dopo il punto (T6.160 o T6.175) indicano la potenza massima con EPM (nel caso in cui il modello ne sia dotato).

 

- L'ultima cifra (T6.160 o T6.175) indica il numero di cilindri del modello, che sarà un 4 cilindri se la cifra in questione è 0 o un 6 cilindri se la cifra in questione è un 5.

 

Ecco la corrispondenza tra il modello Tier IIIA (T6000) ed il corrispondente modello Tier 4A.

 

t126531_t6000-t6.jpg

 

Motore

 

Tutti i modelli sono dotati di motori NEF, sviluppati da Fiat Power Train, 4 o 6 cilindri con 4 valvole per cilindro ed efficiente sistema di iniezione Common Rail.

 

Il sistema di gestione della potenza EPM (Engine Power Management) che consente una potenza extra in trasporto e con attrezzi azionati dalla PDP è presente su tutti i modelli ad eccezione del T6.120; su tale modello i numeri dopo il punto indicano, quindi, la potenza massima senza sistema EPM.

 

I motori, adottando il sistema di abbattimento degli ossidi di azoto SCR (Selective Catalytic Reduction), sono conformi alla normativa di emissionamento Tier 4.

 

Tutti i modelli della gamma T6 sono dotati del nuovo sistema ISM (Idle Speed Management) che permette di risparmiare gasolio nei momenti di riposo in quanto consente di ridurre il regime del motore da 850 a 650 giri.

 

t126532_new-holland-t6-series.jpg

 

Trasmissione

 

La gamma T6 è dotata di trasmissione semi Power-Shift Electro Command 16AV x 16RM con 4 rapporti di marcia selezionabili sotto carico e fino ad 8 rapporti di marcia selezionabili senza l'uso della frizione.

 

Disponibili, come optional, la trasmissione EcoDrive 17AV x 16RM per eseguire trasporto su strada a ridotto regime motore o in alternativa il superriduttore 32AV x 32RM che garantisce una velocità minima di 190 m/h; in entrambe le versioni, sia EcoDrive che superriduttore, è disponibile, sempre come optional, il cambio automatico dei rapporti di marcia Auto Field/Road che garantisce un maggior confort all'operatore sia nelle operazioni di preparazione del terreno che nei trasporti su strada.

 

PTO

 

I regimi di lavoro della PDP presenti nella dotazione base dei modelli sono:

 

540/540ECO/1000,

 

in alternativa a questi è disponibile come nuova opzione la PDP 1000 ECO disponibile nei regimi di lavoro 540ECO/1000/1000ECO.

 

La PDP sincronizzata è disponibile sempre come optional solo con i regimi base 540/540 ECO/1000.

 

Assali

 

La gamma T6 è dotata, nel suo allestimento base di un assale anteriore fisso con bloccaggio del differenziale "Lim-Slip".

 

Il sistema Terralock che consente un bloccaggio TOTALE dei differenziali sia anteriore che posteriore e una gestione totalmente automatica dell'innesto/disinnesto della doppia trazione e del bloccaggio dei differenziali è opzionale.

 

La scelta dell'assale anteriore sospeso con o senza freni o in alternativa dell'assale SuperSteer implica automaticamente la presenza del sistema Terralock.

 

La scelta, nel caso degli assali anteriori può esser orientata non solo sulla tipologia (sospeso o SuperSteer), ma anche sulla classe, che nell'allestimento base è una classe 3 e a richiesta una classe 4.

 

La flangia posteriore della gammaT6 è stata standardizzata con quella della gamma T7SWB dando la possibilità di:

 

1) intercambiabilità dei cerchi della gamma T6 con quelli della gamma T7SWB.

 

2) aumento del carico massimo ammissibile sull'assale posteriore a 7300 kg.

 

N.B. quindi la gamma T6 di serie non ha il bloccaggio al 100 % anteriore, per cui deve essere aggiunto al momento dell'acquisto come optional onde evitare spiacevoli sorprese al momento della consegna!

 

Idraulica

 

La gamma T6 è dotata, nel suo allestimento base di 3 (4 opzionali) distributori idraulici a controllo meccanico configurabili e con possibilità di regolazione del flusso di olio.

 

Oltre ai distributori meccanici sono disponibili, come optional, i distributori a controllo elettronico che possono essere temporizzati ed inseriti nel sistema di gestione delle manovre a fondo campo HTS, anch'esso opzionale.

 

L'impianto idraulico principale è un impianto a centro aperto con pompa da 80 l/m.

 

Per i clienti che esigono elevata capacità idraulica è disponibile un impianto idraulico a centro chiuso CCLS con pompa da 113 l/m. In entrambi i casi è comunque sempre presente un pompa secondaria dedicata allo sterzo che garantisce, anche quando si sterza, elevata capacità idraulica dell'impianto principale.

 

Il sollevatore posteriore e un sollevatore a controllo elettronico con cilindri di sollevamento da 80 mm, opzionali quelli maggiorati da 90 mm.

 

Il sollevatore anteriore (opzionale), su macchine dotate di assale anteriore fisso o sospeso è completamente integrato ed è disponibile con o senza PdP anteriore. Solo per macchine dotate di assale anteriore SuperSteer è stato progettato un nuovo sollevatore anteriore con rubinetti per bloccare e rendere a semplice o doppio effetto i cilindri di sollevamento; con il SuperSteer il sollevatore anteriore è disponibile solo senza PTO anteriore.

 

Cabina

 

La cabina montata sulla gamma T6 è la cabina Horizon a 4 montanti, nella sua dotazione base la cabina prevede un tetto a profilo alto con tettuccio trasparente

apribile, aria condizionata, sedile a sospensione pneumatica, sedile passeggero, specchitelescopici e regolazione meccanica.

 

Sono disponibili come optional, gli ammortizzatori della cabina, il climatizzatore automatico, il sedile con sospensione a bassa frequenza riscaldato e il tetto a profilo basso con tettuccio trasparente fisso che oltre a conferire un'altezza totale inferiore di 10 cm circa rispetto a quella a profilo alto, consente di avere, se scelto, il parabrezza apribile.

 

Alcune foto...

 

New Holland T6.175

 

t124196_new-holland-t6.175.jpg

 

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

 

GAMMA 2017

 

20150210142359962192214.jpg20150210142359962747828.jpg20150210142359963123016.jpg20150210142359963154638.jpg20150210142359963203579.jpg20150210142359966455183.jpg20150210142359967166363.jpg

 

La nuova gamma sarà composta dai seguenti modelli:

 

- T6.125 (no EPM) (4 cilindri) ElectroCommand

- T6.145 (4 cilindri) ElectroCommand/Autocommand

- T6.155 (4 cilindri) ElectroCommand

- T6.165 (4 cilindri) ElectroCommand/Autocommand

- T6.175 (4 cilindri) ElectroCommand/Autocommand

- T6.180 (6 cilindri) ElectroCommand

 

Tutta la gamma avrà un passo di circa 262 cm, le potenze sono massime con IPM attivo (escluso il primo modello che non ha l'EPM come l'attuale T6.120).

 

Il Modello 6 cilindri non ha l'Autocommand perchè chi vuole un 150 cv 6 cilindri con la variazione continua prende il futuro T7.190 AC Tier 4B.

 

https://www.youtube.com/watch?v=QnM_fb93RoI

 

La foto si vede male, ma quello che mi interessava era i passi e finalmente abbiamo i dati tecnici precisi:

 

20150212142376829194814.png

 

Passo:

 

Assale Fisso: 2642 mm

Assale Terraglide: 2684 mm

Assale SuperSteer: 2788 mm

 

Per tutti sia 4 che 6 cilindri il passo è identico.

 

Ecco il "famoso" distanziale dei 4 cilindri

 

20160608146542031200691.jpg

 

T6 4 cilindri Tier 4A passo: 2387 mm ---> Raggio di sterzo: 5.422 mm

T6 6 cilindri Tier 4A passo: 2627 mm ---> Raggio di sterzo: 5.793 mm

T6 4/6 cilindri Tier 4B passo: 2642 mm ---> Raggio di sterzo: 5.453 mm

 

Test fatto con pneumatici anteriori 480/65 r 28 e carreggiata 1830 mm

 

Avendoli provati dal vero confermo che i nuovi sterzano come i vecchi 4 cilindri grazie alla migliore conformazione del cofano oltre che una migliore distribuzione e passaggi di tubi che permettono di sfruttare angoli di sterzo maggiori rispetto ai vecchi modelli.

Edited by DjRudy

Share this post


Link to post
Share on other sites

quindi Dj avranno la linea del T7 tier 4a o rimarranno con la linea del t6000 RC PC?

il concessionario mi aveva detto che gli RC PC uscivano di produzione e si sarebbero chiamati tipo T7.160 (mi sembra) e poi presentata la serie T6 è vera sta cosa?

Grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao liuk ieri nella mia zona abb fatto delle prove con la nuova serie t7 e l'ispettore mi diceva che fa gennaio al serie t6000 andrà in pensione e sarà sostituita dalla serie t7 che parte con il più piccolo della gamma t7.170 Tier IIII sempre nelle gamme power command rang command e variazione continua cpn bracciolo saider winter.

Share this post


Link to post
Share on other sites
quindi Dj avranno la linea del T7 tier 4a o rimarranno con la linea del t6000 RC PC?

il concessionario mi aveva detto che gli RC PC uscivano di produzione e si sarebbero chiamati tipo T7.160 (mi sembra) e poi presentata la serie T6 è vera sta cosa?

Grazie

 

La serie T6000 RC e PC è già stata sostituita dai nuovi T7 Tier IV SWB (Standar Wheel Base) tutti disponibili e ordinabili da alcuni mesi con 3 trasmissioni: Range Command, Power Command e Autocommand.

 

T6050 ---> T7.170 RC, PC o AC

T6070 ---> T7.185 RC, PC o AC

T6080 ---> T7.200 RC, PC o AC

T6090 ---> T7.210 RC, PC o AC

 

http://agriculture.newholland.com/italy/it/Products/Tractors/T7/Pages/Products_overview.aspx?nhpid=T7%20-%20Tier%204A

 

Mentre i T6 manterranno circa la stessa linea e cofano degli attuali T6000 Elite.

Edited by DjRudy

Share this post


Link to post
Share on other sites

cioè se i T6 andranno in commercializzazione da metà 2012......con i tempi che corrono adesso in new holland la macchina ti arriverà nel 2013?

perchè in new holland prevenire è meglio che curare ......

comunque sarei curioso di provare quello con l' autocommand...

Share this post


Link to post
Share on other sites

aspettando una suddivisione delle "scuderie" (IHIH :) ) dei cavalli del t6.. un grazie a djRudj!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
T6 ...

 

t119341_t6-7.jpg t119342_t6-5.jpg t119343_t6-2.jpg

t119344_t6-9.jpg

 

 

Le prime due foto sono vecchie foto di T6000, hanno modificato solo la scritta, i fanali della cabina, e la marmitta.

 

t119398_t6000-lavoro.jpg

 

t119399_t6070-plus.jpg

 

 

___

 

Beh del resto sono rimasti uguali, certo che dopo tanto tempo, potrebbero cambiare un altro po' di estetica..

Edited by Busta215

Share this post


Link to post
Share on other sites

la serie low spec che renge di potenza copre circa??

Share this post


Link to post
Share on other sites

New Holland T6.175

 

t124196_new-holland-t6.175.jpg

Edited by DjRudy

Share this post


Link to post
Share on other sites
New Holland T6.175

 

t124196_new-holland-t6.175.jpg

 

 

Sono cambiati i mozzi di dietro.....?

Mi sembrano più grandi di quelli del t6070 elite?

 

Sembrano quelli del t6000 rc/pc

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ecco le potenze della gamma T6:

 

t126532_new-holland-t6-series.jpg

 

Ho aggiornato il primo messaggio con tutte le caratteristiche della serie.

 

http://www.tractorum.it/forum/trattori-da-campo-aperto-f5/new-holland-serie-t6-8080/#post166990

 

@autocommand effettivamente gli assali posteriori sono quelli del T7 SWB.

Edited by DjRudy

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma quindi il t6.175 non dovrebbe sostituire il 6070 elite?pero ormai sembra piu un 6080 prima serie vista la potenza e gli assali..........

e la low cost da che gamma di potenza abbraccera?

ma il 4cil è sempre ilnef4500?

Edited by Federix

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma come fa a essere in regola coon le emissioni?

Share this post


Link to post
Share on other sites
ma come fa a essere in regola coon le emissioni?

per restare in regola con le emissioni è stato applicato il sistema scr ai motori

Share this post


Link to post
Share on other sites

in pratica adesso i tsa 115 verranno venduti agli sprovveduti come macchine da 155 cavalli, bella roba direi, soprattutto la mossa di gonfiare i cofani e montare gommature impossibili, ora si che possono sparare ben bene sulla croce rossa...

Share this post


Link to post
Share on other sites

i tsa 115 mi pare non avessero il power bosst

gonfiare i cofani?gommature impossibili? non capisco.........

Share this post


Link to post
Share on other sites
in pratica adesso i tsa 115 verranno venduti agli sprovveduti come macchine da 155 cavalli, bella roba direi, soprattutto la mossa di gonfiare i cofani e montare gommature impossibili, ora si che possono sparare ben bene sulla croce rossa...

 

Questo si che è un commento costruttivo da persona imparziale...:nutkick::2funny:

Share this post


Link to post
Share on other sites
i tsa 115 mi pare non avessero il power bosst

gonfiare i cofani?gommature impossibili? non capisco.........

Ma che vuoi capire Mattia mica tutti si pongono problemi se la macchina riscalda o se le gommature disponibili al cliente non bastano...é molto piu semplice dire col caldo state fermi col bagnato idem...Ah ah ah

Share this post


Link to post
Share on other sites

si scusa certe cose non le capisco.........aahahhahahah

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...