Jump to content
mercury

Mietitrebbie ARBOS

Recommended Posts

Volevo sapere quanti ancora utilizzano Mietitrebbie Arbos o zone dove sono più diffuse o comunque notizie in merito a questo travagliato marchio.

Io comunque possiedo una Arbos 160 Riso del 1980 a 6 squotipaglia, barra da 5 mt e motore V8 aspirato marcato Perkins da 180cv, l'ho presa usata qualche anno fa da un terzista che chiudeva, e nonostante l'età è ancora un gioiellino....O0

Share this post


Link to post
Share on other sites

i5607_Trebbiaturariso.JPGi5606_Scaricorisoverde.JPGi5605_HPIM0941.JPG

i5604_arbos160.JPG

Ecco la 160 in azione!

... e complimenti Sandyx, nonostante bl'età la tua 125 è veramente tenuta bene!

Edited by mercury

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest albe 86

Molto belle le vostre arbos, complimenti. Qui nel vercellese se ne vedono pochissime in giro, anche se in passato erano più diffuse. Dispiace vedere piccoli marchi italiani come questo, oppure Lova per citarne un altro, sparire così.

Share this post


Link to post
Share on other sites

... e complimenti Sandyx, nonostante bl'età la tua 125 è veramente tenuta bene!

grazie anche la tua è molto bella...noto con piacere che la tua ha il motore dietro il cassone cereali quindi deve essere meno rumorosa della mia....infatti proprio quest'anno prima di iniziare la stagione noi abbiamo modificato il pannello ditero il sedile mettendone uno termo-insonorizzante formato da 2 lamiere con in mezzo lana di vetro per diminuire il rumore e il calore emesso dal motore.O0

Share this post


Link to post
Share on other sites
grazie anche la tua è molto bella...noto con piacere che la tua ha il motore dietro il cassone cereali quindi deve essere meno rumorosa della mia....infatti proprio quest'anno prima di iniziare la stagione noi abbiamo modificato il pannello ditero il sedile mettendone uno termo-insonorizzante formato da 2 lamiere con in mezzo lana di vetro per diminuire il rumore e il calore emesso dal motore.O0

....si in effetti è poco rumorosa e comunque in sound del V8 e molto gradevoleO0....una particolarità è che il cassone è un po' troppo spostato in avanti, e con la cingolatura che alleggerisce molto il retrotreno (per non farlo sprofondare in risaia), quando si ha il cassone pieno bisogna avere occhio a non fargli alzare il culo e sopratutto a non prendere le salite delle risaie in retro!:AAAAH: Forse Albe ne sa più di me ... non so se anche altre macchine fanno così allestite da riso....

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest albe 86

In effetti Mercury è proprio come dici, io le salite delle risaie in retro non le prendo nemmeno col cassone vuoto. Un amico di mio papà ha una Arbos che tiene per le emergenze e ne è contentissimo, pur essendo una macchina molto vecchia dà un prodotto pulitissimo e se c'è molle, essendo molto leggera e bilanciata, va meglio delle altre. Mi ha fatto vedere una foto una volta della sua Arbos impennata al posteriore, semplicemente dando il colpo avanti-indietro con l'avanzamento.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Questa è la piccola disavventura capitatami quest'anno.... e il cassone era solo mezzo...ho provato a girarmi in retro sulla rampa, che tra l'altro è anche dolce... ma niente, non me ne sono neanche accorto e l'Arbos ha alzato il culoun po' troppo... e il bello è che per drizzarla mi è toccato attaccarci dietro il trattore.... comunque niente danni, ho perso solo mezz'ora e poi via di nuovo.....i5698_0710200815.17.270018.JPG

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io ho un Arbos 400 AL, macchina molto spartana che non si ferma mai, io stagionalmente eseguo modifiche per automatizzarne i funzionamenti, affinche l'impegno di guida sia sempre minore. Ora stò abbozzando la trazione integrale che realizzarò il prossimo autunno.

 

Dimenticavo!!!! A San Giovanni in Persiceto (BO) c'è un soggetto che ha lavorato all'italo svizzera e all' arbos, ed ha un magazzino con dentro di tutto (solo roba nuova). Per chiunque avesse bisigno di ricambi il negozio si chiama B.CENTER di BETTINI, tel 051 827084. E' molto cortese e spedisce tramite corriere in giornata (se lo si chiama subito al mattino)

Edited by puntoluce
unione messaggi consecutivi

Share this post


Link to post
Share on other sites

si io lo conosco ogni anno prendiamo i ricambi da lui

Share this post


Link to post
Share on other sites

Fantastica foto:clapclap:

 

Cmq a Todi io,non ne ho mai vista una di questa marca..nonostante mi dicono che sia una delle trebbie piu adatte per fare i terreni collinare!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Probabilmente non ne hai mai viste poichè l'Arbos è stata assorbita da una casa americana, poi è tronata ad essere costruita a Piacenza, ed in vine quasi 20 anni fà è stata definitivamente chiusa. Infatti il Sig. Bettini ha raccattato quello che è rimasto della fabbrica(compresi tutti i disegni fatti a tecnigrafo).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sono macchine molto semplici e cmq ce ne sono ancora circa 2.000 che lavorano in Italia comprese le autolivellanti

Share this post


Link to post
Share on other sites

Qualcuno possiede una 140 idrostatica e sa dirmi come va?

Share this post


Link to post
Share on other sites

se avete bisogno di pezzi di ricambio o ne volete una intera.. qui nella mia zona c'è un contoterzi/rivenditore di attrezzi usati che mi sembra ne abbia almeno 4.. tutte sotto un capannone in disuso... sicuramente le vende!

Share this post


Link to post
Share on other sites

ragazzi oggi volevo ricacciare la mia arbos 125 ma non è voluta partire.....smontata pompetta c, cambiati i filtri ricaricati spurgati svitata la pompa d' iniezione....la nafta esce a tutti i buchi ma il motore non parte.....lunedi verrà il pompista (come al solito motore perkins e pompa rotativa CAV=una mer*a).....per fortuna che c'è la 3790 li pronta a partire....

Share this post


Link to post
Share on other sites

ti sei scordato di allentare uno o due iniettori....il gasolio deve uscire anche da li...

Share this post


Link to post
Share on other sites

tempo fa un terzista delle mie parti operava con due arbos 160 con spannocchiatori capello 5 file e tra l'altro dotate di gommoni per lavorare in condizioni estreme. Domanda:la 160 è la trebbia piu grossa mai costruita da arbos?

Share this post


Link to post
Share on other sites
ti sei scordato di allentare uno o due iniettori....il gasolio deve uscire anche da li...

abbiamo fatto anche quello e il problema è proprio lì...il gasolio non arriva dalla pompa agli iniettori....strano perche sono nuovi hanno solo 2 stagioni alle spalle.....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao!!

Da me utilizzano parecchie

Arbos per Orzo e Gran0!Sono solo 400AL....se riesco quest' anno per la trebbiatura faccio delle foto e poile posto con molto piacere!

Share this post


Link to post
Share on other sites

anche qui vicino a me tempo fa ce n era una.....poi un bel giorno è arrivato mio padre e ha detto che la vecchia arbos aveva preso fuoco..e adesso la carcassa non so che fine abbia fatto sicuramente qualcosa da recuperare ce l aveva

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mah.....cosa vuoi recuperare, sai.magari i portelloni di chiusura dei meccanismi, o magari i cerchioni...ma de resto basta.

Quando una qualsiasi attrezzatura agricola prende fuoco...c' è sempre poco da recuperare!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

ecco finalmente oggi ce l'abbiamo fatta....un po di spray nell'aspirazione e è ripartito il motore (sti perkins se non c'hanno lo spray dopo qualche mese che non girano o se rimangono senza gasolio non ripartono......se era un fiat rifornimento,mezzo giro di chiave e via a lavorare:fiufiu:)

 

ecco qualche foto fuori dal capannone

i57410_arbos-2010-alto.jpg

i57411_arbos-di-pizio.jpg

i57412_arbos-di-pizio-lato.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
tempo fa un terzista delle mie parti operava con due arbos 160 con spannocchiatori capello 5 file e tra l'altro dotate di gommoni per lavorare in condizioni estreme. Domanda:la 160 è la trebbia piu grossa mai costruita da arbos?

Se non sbaglio c'è anche la 200 che monta un perkins da 200 cv appunto

Share this post


Link to post
Share on other sites

cosa ne pensate di queste mietitrebbie? per me ai loro tempi erano grandi macchine.

Edited by the combine

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...