Jump to content
mercury

Mietitrebbie ARBOS

Recommended Posts

Ma ricominceranno anche con le livellanti ?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ma ricominceranno anche con le livellanti ?

 

Per il momento non sono previste macchine autolivellanti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Praticamente è la Arbos 800s ricarrozzata.... E con un motore nuovo elettronico zero se non solo per elettro valvole e poco altro. Per il resto mi sa che il prezzo sarà la cosa più interessante.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Be se hanno un valido progetto, poco elettronico e con ottimo prezzo può andare :)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Be se hanno un valido progetto, poco elettronico e con ottimo prezzo può andare :)

 

 

credo che se il loro obiettivo è di vendere in Europa non possono fare a meno dell'elettronica, almeno a livello di motore, poi credo sia dura rinunciare alle comodità delle macchine attuali per le regolazioni, anche perché o la fai costare la metà.... oppure non ha senso.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se tengono la solidità delle Arbos è tanta tanta grazia. Elettronica si sulle regolazioni regolazioni magari tipo MCS ma l'elettronica poca è mej, mejo moolto meglio. Arbos è sempre stata macchina da zone dure strane a riso e mais. Una Arbos flusso assiale sarebbe già tantissimo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Volevo sapere se qualcuno sa dove hanno portato il nuovo prototipo dell'arbos che hanno presentato qualche mese fa a Piacenza. grazie.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Salve, sono nuovo del forum. Sebbene abbia cercato a lungo nelle discussioni legate al marchio Arbos, non ho trovato le informazioni a me utili. Volevo domandare consiglio a chi possiede e conosce l' Arbos 705 a4l: mio padre è interessato al suo acquisto ed io vorrei sapere, se c'è chi fra di voi può compiere questa cortesia per me, le caratteristiche tecniche di questo macchinario. Intendo: motore, la sua cilindrata, il numero dei cilindri, i cavalli, l'estensione della carreggiata, il numero degli scuotipaglia, la capacità della tramoggia ( serbatoio granella ), dimensioni del battitore, capacità di livellamento longitudinale e latitudinale, la lunghezza della testata di raccolta. In ultimo mi tornerebbero utili, più di ogni altro dato tecnico, le impressioni di chi ha lavorato con questa mietitrebbia.

 

Saluti

Share this post


Link to post
Share on other sites

Buongiorno, su internet non ho trovato niente a riguardo delle arbos 800. Qualcuno sa dirmi caratteristiche, difetti, pregi, dimensioni, ecc.

 

ciao e grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sulle vecchie arbos purtroppo non posso esprimermi non le conosco,ma sulle nuove è solo per fare la fiera,non esiste ancora nulla dentro è solo marketing

 

 

Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Salve a tutti , mi chiamo Tiziano e sono nuovo di questo forum , , ho comprato per per la mia solita mania di restaurare , una mietitrebbia Arbos ., del '72 , definita sul libretto "nuova arbos record B " , la macchina e in ottime condizioni 1400 ore vere ,monta unPerkins, tenuta bene dall'unico propietario .

Vi chiedo informazioni su questa macchina , e dove posso cercare, di avere anche in fotocopia, il libretto uso e manutenzione . grazie a tutti .

Share this post


Link to post
Share on other sites

Secondo me dovreste rivolgervi alla Arbos stessa, sicuramente hanno copia dei documenti originali.

 

Non saprei dove altro reperirli o trovate un centro assistenza trebbie che assisteva anche le Arbos se no non saprei.

Ma io partirei dalla casa madre.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao, io ho recuperato da poco una Arbos 125 Giaguaro idrostatica del 1981. Ci stiamo facendo un po' di restauro, ma è in buone condizioni generali e non vedo l'ora di usarla per trebbiare.

Qualcuno mi può dare una mano per recuperare il libretto uso e manutenzione e magari il manuale dei ricambi?

Appena la metto in campo tra 2/3 settimane, se tutto va bene, linko un filmato

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ciao, io ho recuperato da poco una Arbos 125 Giaguaro idrostatica del 1981. Ci stiamo facendo un po' di restauro, ma è in buone condizioni generali e non vedo l'ora di usarla per trebbiare.

Qualcuno mi può dare una mano per recuperare il libretto uso e manutenzione e magari il manuale dei ricambi?

Appena la metto in campo tra 2/3 settimane, se tutto va bene, linko un filmato

 

 

Provare a contattare direttamente ARBOS?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Provare a contattare direttamente ARBOS?

 

Ci avevo pensato ma poi ho rinunciato pensando alla chiusura, riapertura, nuova gestione... proverò oggi, hai ragione, non si sa mai.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ad Arbos ho scritto compilando il form dal loro sito ma ad oggi non ho ricevuto risposta.

Nè la riceverò mai direi.

Ho trovato un manuale della 125, non “Jaguar” :) che è simile ma non uguale, ma a qualcosa serve.

Campagna Pisello Proteico 2018 finita, considerazioni:

La Arbos è una gran macchina, con qualche difetto che non ho ancora capito se sia eliminabile o no.

Il primo, sicuramente eliminabile ma devo capire ancora come, è che nonostante ci sia la regolazione dei giri del battitore, con la configurazione a cinghie che ho io il numero dei giri non scende sotto i 500 circa.

Mi hanno detto che c’era un kit che aggiungeva una marcia con cui scendere a 250 ma non ho idea se sia vero e come si possa fare la modifica, se si trovano i pezzi.

La soluzione più fattibile sembra cambiare le pulegge che azionano il battitore con ruote dentate e catena, che permetta di girare a metà giri rispetto alle cinghie di gomma.

L’altro problema che ho riscontrato è che coi piselli secchi le coclee di scarico fanno fatica a lavorare e tendono a far slittare le cinghie di azionamento, che sono ben tirate.

Ho risolto per ora riempiendo uno solo dei due cassoni per non caricare troppo sforzo sulle stesse coclee riempiendole completamente.

Ho notato che il problema era minore, quasi nulla, nei primi campi tagliati che avevano umidità superiore.

Arbos a parte è un problema che riscontra qualcun’altro che trebbia piselli?

Sono pesantissimi e duri come sassolini!

Per il resto trovo sia un gioiello: pulizia del prodotto eccezionale, consumi ridotti/buoni (18/20 litri ettaro), buona trazione anche su terreno umido grazie alla gommatura da palude e il motore che spinge bene.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Buona sera , sono un nuovo iscritto, volevo  sapere dove reperire il libretto uso e manutenzione della mietitrebbia Arbos 200 AL  grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...