Jump to content

Recommended Posts

Negli ultimi anni l'introduzione di tecnologie sempre più avanzate nei motori: common rail, egr, filtri antiparticolato ecc, ha reso i motori agricoli sempre più suscettibili alla variabilità della qualità dei carburanti creando spesso dei problemi soprattutto sulla linea di alimentazione.

 

John Deere consiglia ad esempio di usare degli additivi, ecco cosa riporta come descrizione dei vantaggi dell'uso degli additivi.

 

-----------------------------------------------------------------------------------------------------

 

Gli additivi per gasolio contribuiscono a migliorare le prestazioni del vostro carburante e del vostro motore, prolungando la vita dei suoi componenti, indipendentemente dal tipo di applicazione su cui è installato, sia essa una macchina destinata a servizi gravosi o un gruppo elettrogeno.

La necessità di utilizzare additivi per carburante è oggigiorno più pressante che mai.

 

Anche se il carburante può essere in condizioni perfette quando lascia la raffineria, successivamente può essere esposto a condizioni che ne possono compromettere la qualità.

 

Umidità, particolati ed altre sostanze contaminanti possono venire a contatto con il carburante e deteriorarne irreparabilmente le caratteristiche. Il modo in cui il carburante viene movimentato, trasportato e stoccato, insieme all’ inevitabile esposizione a variazioni termiche, possono aggravarne ulteriormente la contaminazione.

 

Un additivo di qualità può aiutare a preservare la qualità del carburante.

 

Ecco alcune proprietà da verificare prima di utilizzare il carburante:

 

Umidità

 

L’acqua danneggia il carburante, anche se sappiamo che può essere presente all’origine o penetrare nel carburante per condensazione. Inoltre favorisce la formazione di batteri che si nutrono di esso.

 

Richiedete un additivo per gasolio che sia in grado di tenere sotto controllo l’umidità e i suoi effetti negativi.

 

Azione detergente

 

Un buon trattamento del carburante svolgerà un’azione detergente che aiuterà ad eliminare le sostanze inquinanti, come i residui di carbonio, mantenendo il carburante perfettamente pulito.

 

Questa azione risulta particolarmente utile per i carburanti stoccati ed esposti ad elevate temperature.

 

Lubricità

 

Il processo di raffinazione, oltre a ridurre il contenuto di zolfo nel carburante, può ridurne anche la lubricità. Molti produttori di carburanti aggiungono dei miglioratori di lubricità; tuttavia, se necessario, è possibile aumentare il livello di lubricità aggiungendo al carburante un additivo.

 

John Deere sconsiglia l’uso di lubrificanti non approvati, come ad esempio il fluido per trasmissioni, il quale, bruciando, può lasciare residui di ceneri nocive che possono comportare la decadenza della garanzia del motore.

 

Miglioratore di cetano

 

Il gasolio ha un numero di cetano (NC), che misura la qualità della combustione del carburante durante la fase di compressione. Se il vostro motore ha un funzionamento irregolare a vuoto o tende a produrre fumo allo scarico, provate ad usare un additivo contenente un miglioratore di cetano, specialmente se il motore lavora a temperature inferiori a -20°C e ad altitudini superiori ai 1500 metri.

Aumentando il numero di cetano del gasolio, miglioreranno l’avviamento e le prestazioni del motore e diminuirà il consumo di carburante.

 

Temperatura limite di filtrabilità a freddo (Cold Filter Plugging Point - CFPP).

 

Nei climi freddi è opportuno utilizzare un additivo che abbassi la temperatura limite di filtrabilità a freddo (CFPP) e migliori la consistenza e la fluidità del gasolio.

 

A -3,8°C, il gasolio n. 2 inizia a intorbidirsi. Gli additivi possono abbassare il CFPP di 6-8 gradi. John Deere raccomanda di aggiungere un additivo invernale al carburante che verrà utilizzato immediatamente.

 

Quando utilizzate degli additivi, fate molta attenzione a quello che mettete nel serbatoio del vostro motore. Sono assolutamente da evitare gli additivi che danno luogo alla formazione di ceneri, come ad esempio gli additivi a base di calcio. Allo stesso modo, è sconsigliato l’uso di fluidi per trasmissioni automatiche e di gasolio da riscaldamento come additivi. Questi prodotti possono danneggiare il sistema di iniezione del carburante, causare perdite di potenza, dare luogo alla formazione di depositi o morchie nel sistema di alimentazione del carburante o causare altri danni che possono comportare la decadenza della garanzia del motore.

 

t116484_fuel-protect.jpg

 

Qualcuno li ha provati? Li usa? Miglioramenti tangibili?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Come ho scritto, io in passato ho avuto problemi e ho risolto con l'uso di Rothen.

Subito ho usato olio da motore.

Che alla fine ho sentito gente che invece di mettere gli additivi aggiunge regolarmente un po di olio....

Adesso ho in casa una latta di Rothen additivo per gasolio.

Però penso di prendere una originale, perchè ci sono molte varianti di additivi dunque quale è che va bene?

Si spera che l'originale sia stato testato.....

 

Per m'è comunque il problema rimane che il gasolio, è poco lubrificante, che questo sia dovuto allo zolfo o altro non lo sò.

Però so che non è raro trovarsi con pompe che funzionano male, e che si da colpa al gasolio.

Il fatto che quando succede, in genere se si va a lubrificare la pompa si risolve, ma non è detto.

Se non si riesce ci sono costi elevati.....

Dunque per m'è conviene usarli.....

Per via dell'inquinamento, si è vero si toglie lo zolfo, e poi si aggiunge olio o additivi.....

Questo è l'ennesimo controsenso, di una società che in nome dell'ambiente chiede sacrifici e pratiche costose, e poi inutili perché non percorribili.....

A con gli ultimi motori che usano urea ho filtri vari, penso che sia fortemente sconsigliato usare olio nel gasollio.

E penso sia ancora più sensato l'uso di additivi originali....

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

:AAAAH::AAAAH:

Cavoli si potrebbe togliere il disco orario....

Una volta finita la P....i ti fermi.....:2funny::2funny:

Altrimenti si prendono su un vagone di Rocchetta:leggi::leggi:.

 

Scherzi a parte, comunque sia anche l'urina degli animali ha una concentrazione elevata di queste sostanze.

Basti pensare a una volta quando si raccoglieva l'urina pura delle mucche, si diluiva molto nei campi perché era molto potente....

 

Però in questa discussione si parla di additivi per gasolio e non di quelli per i motori legati all'inquinamento....

Edited by tonytorri

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io ho usato ad inizio estate un prodotto professionale della Winn's da usare mi sembra una volta l'anno o ogni xmila chilometri nell'automobile (1.9 jtd) perchè faceva parecchio fumo in accelerazione.

22-23 Euro la confezione.

Sicuramente con quel pieno feci più kilometri rispetto al solito (circa 5-10% in più).

L'impressione che ho avuto nei pieni successivi è che il fumo fosse effettivamente calato.

Sui consumi invece una differenza apprezzabile non l'ho più notata.

Ancora oggi come fumo mi sembra di vederne molto meno però non vorrei fosse solo suggestione.

Sempre della stessa marca o di altri ci sono prodotti da mettere ad ogni pieno che NON sto usando.

Come esperimento poi misi lo stesso additivo prima su un fiat 765 C senza problemi poi su un Landini 6500 che andò in moto qualche secondo poi si fermò.. dovetti sostituire il filtro del gasolio perchè si era riempito di sporcizia che evidentemente era stata scrostata dal serbatoio.

Pensando che ci sarebbe stato un rischio di blocco della pompa o degli iniettori se si fosse scrostata sporcizia più a valle, non ho proseguito gli esperimenti sul 45/66 e sul Tn... non so se sia stato uno scrupolo eccessivo ma ho preferito così.

Sui trattori non sono riuscito a vedere o calcolare differenze di rendimento, nemmeno visivamente dal fumo, tuttavia ritengo probabile che dei benefici ci siano.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io penso che non valga più di tanto la pena usarli per i consumi....

E neanche per i trattori vecchi, quelli vanno con tutto.....

Ma più che altro è per mantenere in buono stato le macchine nuove, un pò delicate e più costose in caso di guasti....

L'additivo che da JD ha sia una concentrazione da lavaggio e una da mantenimento, che è abbastanza bassa in percentuale....

Per m'è se si ha dei benefici in potenza vuol dire che a livello di pompa si aveva qualche problema.

O sbaglio?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Anche l'iniettore se sporco non nebulizza come dovrebbe, il gasolio non si mescola al meglio con l'aria e la combustione ne risente.

Share this post


Link to post
Share on other sites

io uso e ho usato l'STP che trovo alla coop è fenomenale la fumosità con una sola applicazione già si nota che la fumosità cala moltissimo. Ovviamente va usato quando i motori vengono usati alla massima potenza o comunque allegri per avere i migliori effetti

Share this post


Link to post
Share on other sites

Personalmente uso due tipi di additivi, principalmente d'inverno e sul trattore che uso a malpensa...

se non fa troppo freddo metto il Bardahl Top Diesel (praticamente è kerosene puro), che migliora la combustione e fa anche da parziale antigelo...dose consigliata 1 l ogni 400 l di gasolio circa...

se il freddo arriva bello secco vado con il Tunap 331, antigelo specifico...la dose però non me la ricordo, ma è un bel prodotto, l'anno scorso che si era gelato il prefiltro appena dopo il serbatoio ne ho messo un goccio diretto li dentro, e ha sgelato tutta la paraffina:AAAAH:

Share this post


Link to post
Share on other sites

per gli iniettori sporchi ho sempre usato un bel bicchiere di benzina, in un pieno di gasolio, anche su trattori moderni e non ho mai avuto problemi di nessun tipo, nonostante tutte le elettroniche di questo mondo..

 

se non pulisce subito basta ripetere al pieno sucessivo..

 

 

 

ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

Personalmente non uso benzina, su dei Rail....

Magari funziona, però visto che ci sono prodotti studiati apposta, preferisco quelli....

E poi io non ho mai avuto problemi agli iniettori, ma alle pompe con blocchi a regolatori ho sensori.

Se ho un regolatore bloccato perché il gasolio è secco devo oliare e non mettere benzina che ancora più secca.

Ho sbaglio?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Personalmente non uso benzina, su dei Rail....

Magari funziona, però visto che ci sono prodotti studiati apposta, preferisco quelli....

E poi io non ho mai avuto problemi agli iniettori, ma alle pompe con blocchi a regolatori ho sensori.

Se ho un regolatore bloccato perché il gasolio è secco devo oliare e non mettere benzina che ancora più secca.

Ho sbaglio?

 

 

io parlavo per iniettori sporchi, non pompe che tendono a seccare, per quello va molto bene l'olio da miscela, o del kerosene..

 

su i trattori più nuovi ho sempre usato kerosene, su quelli più vecchi anche olio da miscela che avevo lì a disposizione, più o meno mezzo bicchiere per cinquanta litri (versi l'olio e poi rifornisci)

 

 

i prodotti appositi, vanno bene, ci mancherebbe, ma non sono chissà che in più, in quel caso si paga l'illusione

 

 

come ho già detto un sacco di volte, ognuno compra ed usa ciò che vuole (in questo caso poi non si va in malora per la differenza di prezzo)

 

 

 

ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites
Come ho scritto, io in passato ho avuto problemi e ho risolto con l'uso di Rothen.

Subito ho usato olio da motore.

Che alla fine ho sentito gente che invece di mettere gli additivi aggiunge regolarmente un po di olio....

Adesso ho in casa una latta di Rothen additivo per gasolio.

Però penso di prendere una originale, perchè ci sono molte varianti di additivi dunque quale è che va bene?

Si spera che l'originale sia stato testato.....

 

Per m'è comunque il problema rimane che il gasolio, è poco lubrificante, che questo sia dovuto allo zolfo o altro non lo sò.

Però so che non è raro trovarsi con pompe che funzionano male, e che si da colpa al gasolio.

Il fatto che quando succede, in genere se si va a lubrificare la pompa si risolve, ma non è detto.

Se non si riesce ci sono costi elevati.....

Dunque per m'è conviene usarli.....

Per via dell'inquinamento, si è vero si toglie lo zolfo, e poi si aggiunge olio o additivi.....

Questo è l'ennesimo controsenso, di una società che in nome dell'ambiente chiede sacrifici e pratiche costose, e poi inutili perché non percorribili.....

A con gli ultimi motori che usano urea ho filtri vari, penso che sia fortemente sconsigliato usare olio nel gasollio.

E penso sia ancora più sensato l'uso di additivi originali....

 

Il gasolio "secco" è un pò una leggenda inventata da pompisti/meccanici , mi spiego meglio ,il gasolio qualsiasi sia la concentrazione di zolfo (che ha potere lubbrificante) deve avere per l'appunto lo stesso potere lubbrificante indipendentemente dallo zolfo, rispettando la norma EN 590 ,magari i guai a pompa e iniettori avranno altra origine , tipo acqua o altri agenti inquinanti del gasolio

PS: nn usate olio per "ingrassare" il gasolio, come già scritto da altri ci sono dei validi rimedi (additivi specifici con cartatteristiche specifiche)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si magari hai ragione.

Perché i motori vecchi problemi non ne avevano ne prima ne adesso.

Però attualmente non è raro vedere problemi, e se questi additivi aiutano meglio....

Sicuramente se uso prendo additivi e non altre cose.

Al punto che ne ho già in casa e voglio prendere l'originale......

Anche perché è pur vero che una latta costa 250 euro, ma se si calcola che in mantenimento ne vanno meno di 90 gr per q di gasolio la spesa non è grossa......

Anche perchè la si utilizzerebbe solo nei motori un pò più sensibili...

Conosco di aziende che avuti problemi e risolti con questi prodotti, buttano l'additivo direttamente in cisterna....

Share this post


Link to post
Share on other sites

è un po' come l'addittivo antialghe per le cisterne di gasolio, l'avete mai usato?

 

quanti filtri avete intasato?

 

 

sicuramente fa il suo lavoro, altrettanto sicuramente qualcuno prova a venderti qualcosa di cui forse non hai bisogno

 

 

 

ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

Può darsi, ma come ho detto qualche problema l'ho già avuto.

Sia sui trattori, sia su vetture, e forse non è cosi sbagliato.

Poi se uno non ha mai avuto problemi sicuramente non ne ha bisogno..........

Anche sul gasolio, non è poi cosi vero che non ci siano differenze....

Un amico che fa il trasportatore acquista il gasolio da una ditta(non ricordo quale..) perché è convenzionato come consorzio.

Però dice che quando è fuori e fa gasolio Agip, su un pieno vede la differenza, in positivo.....

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il gasolio "secco" è un pò una leggenda inventata da pompisti/meccanici ,

In passato nel campo veicolare non è stata una leggenda, case come Mercedes,Bmw,Audi.......

hanno avuto i loro problemi per il cosidetto gasolio "secco".

mi spiego meglio ,il gasolio qualsiasi sia la concentrazione di zolfo (che ha potere lubbrificante) deve avere per l'appunto lo stesso potere lubbrificante indipendentemente dallo zolfo, rispettando la norma EN 590

Il discorso additivo che deve sostituire lo zolfo è giusto ma non sempre è stato così.

 

,magari i guai a pompa e iniettori avranno altra origine , tipo acqua o altri agenti inquinanti del gasolio

)

Sicuramente anche altra origine in più aggiungerei la scarsa manutenzione.....

 

PS: nn usate olio per "ingrassare" il gasolio,

Esatto, creano problemi d'incrostazioni agli iniettori.

 

 

come già scritto da altri ci sono dei validi rimedi (additivi specifici con cartatteristiche specifiche)

Pienamente d'accordo.........

Saluti...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Confermo uno dei problemi li ho avuti proprio su una BMW con la pompa rotativa.

Risolto oliando per bene....

Adesso ogni tanto butto un po di additivo e va bene.

E che vada anche il catalizzatore....

 

Per la manutenzione cosa intendi?

Al limite c'è da cambiare i filtri.....

Share this post


Link to post
Share on other sites
Per la manutenzione cosa intendi?

Al limite c'è da cambiare i filtri.....

Si i filtri,ma alla giusta cadenza"ore"....non tutti la rispettano.

Una manutenzione che forse non è prevista potrebbe essere la pulizia dopo alcuni anni del serbatoio o serbatoi gasolio, anche se in certi casi è un po' problematico.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Si i filtri,ma alla giusta cadenza"ore"....non tutti la rispettano.

Una manutenzione che forse non è prevista potrebbe essere la pulizia dopo alcuni anni del serbatoio o serbatoi gasolio, anche se in certi casi è un po' problematico.

 

la pulizia serbatoio dei trattori l'ho fatta quest'inverno, non costa molto e non è problematica, però il trattore deve rimanere fermo un giorno..

 

ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites
la pulizia serbatoio dei trattori l'ho fatta quest'inverno, non costa molto e non è problematica, però il trattore deve rimanere fermo un giorno..

 

ciao

Per pulizia serbatoio intendo...... togliere il serbatoio e lavarlo dentro. Fidati in qualche trattore c'è da lavorare per bene a togliere il serbatoio comunque un giorno lo si trova per fare questo tipo di manutenzione nel corso se non di un anno ma almeno due o tre.

Saluti.....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Be io la manutenzione ai filtri la faccio regolarmente.

Poi non faccio molto altro.

Gli anni in dietro toglievo H2O spesso dalle cisterne adesso è un pò di tempo che ne trovo meno.

Mi sa che una volta la famosa condensa venisse dai rubinetti di casa.....

 

E comunque da noi si vedono e sentono di problemucci....

Qualcuno si risolve con l'additivo.

Ma a volte non si riesce e sono dolori....

 

Mi è poi stato detto che una prova molto efficace è mettere l'additivo in un trattore di alte potenze, con alle spalle 5/6000 ore.

A loro dire chi lo ha fatto ha notato subito la differenza nei consumi e nelle prestazioni....

Non i miracoli si intende...

 

E comunque chi ha avuto problemi e è riuscito a risolvere, adesso lo usa sempre.

 

Io stesso ho visto buoni risultati e in primavera lo prendo e mi organizzo per usarne regolarmente un goccio.

 

Poi magari che fa la differenza sono i vari gasoli.

 

Però anche qua ho 2 vicini che prendono gasolio da ditte diverse, e hanno avuto entrambi problemi.

 

E per di più ho avuto problemi anche sulla BMW che usa quella del distributore....

Poi magari arriva tutta da Marghera.................

Share this post


Link to post
Share on other sites
Per pulizia serbatoio intendo...... togliere il serbatoio e lavarlo dentro. Fidati in qualche trattore c'è da lavorare per bene a togliere il serbatoio comunque un giorno lo si trova per fare questo tipo di manutenzione nel corso se non di un anno ma almeno due o tre.

Saluti.....

 

intendo anch'io la stessa cosa, esiste un attrezzo apposito.

 

 

ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites
intendo anch'io la stessa cosa, esiste un attrezzo apposito.

 

 

ciao

Mi incuriosisce la cosa, potresti spiegare che cosa è.

Saluti......

Share this post


Link to post
Share on other sites
Mi incuriosisce la cosa, potresti spiegare che cosa è.

Saluti......

 

 

praticamente, si svuota il gasolio, si lascia dentro al serbatoio un prodotto chimico particolare (che poi si filtra e riusa), poi un braccio entra e pulisce tutto il serbatoio con un prodotto simile al gasolio, a pressione, lo aspira (con anche lo sporco) lo filtra e lo riusa, alla fine asciuga il serbatoio ed è pronto..

 

non so dirti se il primo liquido ed il secondo siano gli stessi, certo è che sembrerebbero gasolio e mi hanno spiegato che se anche ne resta un po' nel serbatoio non è un problema..

 

 

 

ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...