Jump to content

nuova stalla per vacche da latte


Recommended Posts

  • Replies 108
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

tra l'altro, chi lavora bene con le vacche riesce anche a fare reddito, più che in altri settori agricoli

Nel Parmigiano-Reggiano se usi gli insilati ti fucilano a bruciapelo e proseguono col vilipendio di cadavere.

Quindi è una di quelle tradizionali con sopra il fienile? Secondo me ti conviene prepare il tuo progetto e aspettare che escano i psr. E vedrai che qualcosa lo riesci a fare! Quante vac

io no ma mio zio ne ha una vecchia a stabulazione fissa.... da quello che ho capito leggendo altre discussioni tu un giorno vorresti aprire una stalla di vacche da latte, ma hai una qualche esperienza o parti proprio da zero????? perchè le vacche son molto belle ma sono anche molto delicate e bisogna saper fare.......

Link to post
Share on other sites

partiamo col dire che ho solo 15 anni ma avrei il sogno di avere un azienda agricola con allevamento di vacche da latte.

io adesso non è che sappia molto, pero quest'estate andro in malga e gia da li conoscero gia meglio le vacche da latte.

ma sei nel settore agricolo te xk vedo i 2 john deere!!!

Link to post
Share on other sites

INTANTO SONO DUE FENDT!!!!!:tickedoff::knuppel2::frusta:

comunque io non ho un azienda agricola ma aiuto i miei zii che hanno una piccola stalla di vacche da latte di 25-30 capi.....

il costo di una salla nuova è molto alto (non so esattamente quanto) e devi saper fare... inoltre ti serve della terra per coltivare il foraggio e altro ,perche se inizi a comprare tutto non so se diventa ancora conveniente; inoltre ti serviranno macchine ed attrezzi e il costo diventa esorbitante........

 

spero che qualche esperto ti possa far luce sui costi di una stalla come da te indicata ma le variabili sono molte.....O0

Link to post
Share on other sites

ciao newton96

 

io sono in procinto di iniziare da zero la mia stalla da latte (circa 130 capi a pieno carico) se quello che vuoi sapere è un prezzo medio posso già dirti che la stalla che ho in preventivo : Capannone in acciaio 50 metri per 25 tetto in coibentato , cancelli e tubi, separè,cuccette a paglia (60 posti), n°3 ruspette a corda , teli, porte in coibentato siamo intorno ai 200.000 €

poi cè la sala di mungitura e per quanto la vuoi basilare sei attorno ai 2500€ a posta , la mia è una 4+4 spina di pesce 30°. il frigo ecc.. poi cè la parte dello sbancamento, il geometra!!!, i plinti, i muratori, il cemento, la rete elettrosaldata, la ghiaia, la nuova legge 81 sulla sicurezza. Poi la vasca del liquame, la platea del letame con sotto il grigliato per riciclare la frazione liquida, la ventola per miscelare il liquame, la botte spandiliquame omologata, lo spandiletame.

In ultimo ma non ultimo: le vacche , le vitelle, le manze gravide, i silos , il mangime eccc,

poi , finchè ci saranno, LE QUOTE LATTE!!! (ora quotate da me 0.16-0,20 al litro) e ti devi comprare quello che prevedi di produrre in un anno di latte!!.

quindi se qualche lavoro riesci a fartelo in economia risparmi sennò stai vicino ai 400.000 € , fortunatamente per tutto l'elenco escluso animali e quote, riesco ad ottenere un contributo a fondo peduto del 55 % sui fabbricati e il 35 % sui macchinari!!!

Spero di non averti spaventato ma è a grandi linee così la storia.

Se riesci a gestirti bene e controlli le spese e fai molti sacrifici dovresti guadagnare meglio col latte rispetto alla carne.

Edited by FalcoTK
Link to post
Share on other sites

molto utili le tue informazioni.

ma se x la stalla servono in tutto 400mila euro tu intendi che bisogna ancora scontare il 55% dello stato o è gia scontato nei 400mila?

hai un bel coraggio ad iniziare ad allevare vacche da latte in questo periodo di crisi di dove 6??? ( coraggio in moso positivo ).:):):):asd:O0O0O0:AAAAH::AAAAH::n2mu::n2mu::leggi:

Link to post
Share on other sites

sono di Nibbiano val tidone (pc),

dico che qui da me nelle zone svantaggiate della prov di Piacenza ci finanziano secondo il piano regionale , il 55% sulla spesa totale (tranne i macchinari per quelli ci "scontano" il 35% del prezzo)

per renderla più semplice se la stalla finita , tranne gli animali, le quote e le macchine, costa 300mila € la regione mi da dopo qualche mese dalla presentazione della domanda, il 55% cioè circa 170 mila € a fondo perduto (cioè che non li devo restituire).

 

Stalla finita: 300.000€

contributo : 55% = 170.000 €

il rimanente : 130.000 € li metto di tasca mia

 

Io lo faccio in primis per smisurata passione per l'agricoltura, poi per pazzia, poi perchè ho qualche soldino da spendere, e anche perchè da noi sta prendendo piede il latte BIOLOGICO che a noi produttori verrebbe pagato circa 8-9 cents in più al litro, poi ho 21 anni quindi o adesso o mai più!

 

La stalla che vedo nella foto che hai postato è in cemento e te lo sconsiglio vivamente se sei in collina o montagna perchè in zone così ci vuole l'acciaio per via della leggerezza, dell'elasticità e della semplicità di posa e montaggio.

se stai sui 70 capi in totale tra vacche e rimonta dovresti partire da prezzi base di 200.000 € in sù (senza animali, nè quote).

Edited by FalcoTK
Link to post
Share on other sites

se sarei stato maggiorene sarei venuto da te a fare un giro a vedere cm è la stalla.:)

ma tu che vacche avresti intenzone di allevare?

e in tutto quanti soldi andresti a spendere alla fine tra quote latte,stalla,vacche,attrezzature,trattori ecc..???

possiedi anche dei terreni o saresti costretto a comprarti tutto il mangime?

con quante vacche incominceresti?

scs x le molte domande ma sono molto incuriosito.:asd::):):n2mu:O0

quante vacche avresti in produzione su 130???:):):)

grazie x le risposte ciaooo.:):):):briai::fiufiu::nutkick::nutkick::2funny:O0:n2mu::AAAAH:

Link to post
Share on other sites
se sarei stato maggiorene sarei venuto da te a fare un giro a vedere cm è la stalla.:)

ma tu che vacche avresti intenzone di allevare?

e in tutto quanti soldi andresti a spendere alla fine tra quote latte,stalla,vacche,attrezzature,trattori ecc..???

possiedi anche dei terreni o saresti costretto a comprarti tutto il mangime?

con quante vacche incominceresti?

scs x le molte domande ma sono molto incuriosito.:asd::):):n2mu:O0

quante vacche avresti in produzione su 130???:):):)

grazie x le risposte ciaooo.:):):):briai::fiufiu::nutkick::nutkick::2funny:O0:n2mu::AAAAH:

 

Salve ragazzi,:)ho letto la vostra discussione e non ho potuto fare a meno d'intervenire,ho 31 anni e una voglia matta di allevare vacche da latte,(ho perso da poco il lavoro e non mi va più di andare a sgobbare per gente che ti paga una miseria)il mio sogno sarebbe quello di fare una stalla ipertecnologica con robot per la mungitura,distributori automatici della razione unefeed tipo quelli Delaval:clapclap:

Voglio farvi una domanda,dove andrete ad acquistare le manze? ci sono aziende che vendono animali certificati:leggi: di alta genealogia? chi sono?

Grazie anticipatamente a presto.

Link to post
Share on other sites
Ciao antony la stalla al giorno d'oggi costa moltissimo e a mettere cose tecnologiche il prezzo aumenta tantissimo.

Le manze le potresti prendere in qualche stalla vicino a casa tua.

Incominceresti da zero antony!???:):asd:

 

Si newton96.....a parte 15ha di terra per il resto dovrei proprio partire da zero.....:)

Per quanto riguarda le manze è vero vicino ai miei terreni c'è un allevamento,ma è u tipo poco propenso a cedere manze a chi fà il suo stesso mestiere,sembra uno un pò invidioso a dir la verità, per questo ho chiesto dove si possono acquistare delle manze o anche vacche a fine carriera certificate di alta genealogia:leggi:

Link to post
Share on other sites

per rispondere a newton96 , la stalla non l'ho ancora iniziata, spero di cominciare l'estate prossima con lo sbancamento e poi via via tutto il resto , fare un ipotesi della spesa adesso non sarebbe pensabile perchè si sà che queste avventure sono dei pozzi senza fondo e ti impegnano sempre più soldi del previsto.

 

All' inizio ho programmato di partire con questi animali: razza bruna italiana, 20 manze gravide al 6°-7° mese, 20 manzette di 7-8 mesi, 10 vitelle. (tot 50)

così dopo circa 3 mesi dall'avvio spero di ritrovarmi con 20 vacche in lattazione, 20 vitelli nati dalle manze di cui almeno il 50% femmine e le solite 20 manzette che crescono. (tot 70) di questi 70 animali almeno 10 vitellini che probabilmente saranno maschi verranno venduti. quindi 60 animali (femmine) nel primo anno di attività di cui 20 vacche in produzione di latte. poi chiaro che se avrò qualche soldo in più comprerò altre manze gravide. E nel giro di qualche anno punto a riempire la stalla con circa 70 vacche in lattazione e 60 in rimonta.

 

Per l'alimentazione inizialmente darò foraggio a volontà, misto a qualche kg di farine e mais e mangime, lavoro circa 100 ha di terreno: erba medica , loietto, polifita e orzo macinato tutto di mia produzione, acquisterò del mais e del mangime ma in minime quantità visto i prezzi infatti stiamo provando a seminare anche del pisello proteico.

 

@ Anthony150cv

 

se vuoi allevare pochi capi rivolgiti alle stalle presenti nel tuo territorio e se ad esempio allevano frisone cerca di comprarne qualche manza tanto per iniziare, avrai animali giovani , già abituati alla tua zona, al tuo clima, alla stabulazione e all'alimentazione e sarà più "facile" gestirle.

Altrimenti cerca nel web degli allevamenti specializzati magari nella tua stessa regione ,della razza che più preferisci.

Edited by FalcoTK
Link to post
Share on other sites
per rispondere a newton96 , la stalla non l'ho ancora iniziata, spero di cominciare l'estate prossima con lo sbancamento e poi via via tutto il resto , fare un ipotesi della spesa adesso non sarebbe pensabile perchè si sà che queste avventure sono dei pozzi senza fondo e ti impegnano sempre più soldi del previsto.

 

All' inizio ho programmato di partire con questi animali: razza bruna italiana, 20 manze gravide al 6°-7° mese, 20 manzette di 7-8 mesi, 10 vitelle. (tot 50)

così dopo circa 3 mesi dall'avvio spero di ritrovarmi con 20 vacche in lattazione, 20 vitelli nati dalle manze di cui almeno il 50% femmine e le solite 20 manzette che crescono. (tot 70) di questi 70 animali almeno 10 vitellini che probabilmente saranno maschi verranno venduti. quindi 60 animali (femmine) nel primo anno di attività di cui 20 vacche in produzione di latte. poi chiaro che se avrò qualche soldo in più comprerò altre manze gravide. E nel giro di qualche anno punto a riempire la stalla con circa 70 vacche in lattazione e 60 in rimonta.

 

Per l'alimentazione inizialmente darò foraggio a volontà, misto a qualche kg di farine e mais e mangime, lavoro circa 100 ha di terreno: erba medica , loietto, polifita e orzo macinato tutto di mia produzione, acquisterò del mais e del mangime ma in minime quantità visto i prezzi infatti stiamo provando a seminare anche del pisello proteico.

 

@ Anthony150cv

 

se vuoi allevare pochi capi rivolgiti alle stalle presenti nel tuo territorio e se ad esempio allevano frisone cerca di comprarne qualche manza tanto per iniziare, avrai animali giovani , già abituati alla tua zona, al tuo clima, alla stabulazione e all'alimentazione e sarà più "facile" gestirle.

Altrimenti cerca nel web degli allevamenti specializzati magari nella tua stessa regione ,della razza che più preferisci.

 

Grazie per i consigli FalcoTK la mia idea è quella di allevare frisone,certo la terra che è ho è poca e non mi da la possibilità di allevare un un gran numero di capi,però confino con un'azienda da circa 240ha dove non si coltiva niente da anni.Il propietario (un ricco anziano che possiede circa 1000ha sparsi per la provincia di Lecce) magari se ci parlassi magari me la potrebbe affitare.....

Cercherò in giro allevamenti disposti a vendere manze e magari anche le odiate Quote latte.

Link to post
Share on other sites

bella scelta le brune sono ottime vacche da latte,è vero non producono moltissimo xo il loro latte è molto apprezzato.

ma il latte lo venderesti o lo trasformeresti direttamente tu in formaggio??

possiedi 100h di terra?? sono moltissimi

su un terreno del genere potresti allevare anche 200 vacche da latte.

se sarei piu grande ti avrei gia chiesto di entrare in societa con me che vremmo diviso le spese.:):):)

spero vada a buon fine il tuo progetto.O0O0O0

hai gia qualche idea sul costo delle manze????

Link to post
Share on other sites

con 15h potresti allevare circa 30 vacche frisone.

le frisone pero ricorda che sono vacche molto delicate e richiedono molte cure.

pero hanno una grande produzione di latte.

il tuo vicino anziano alleva ancora o ha i terreni li a marcire???

altrimenti potresti prendere in gestione la sua stalla!!!!

x la storia delle manze ce un sito dove puoi vedere gli allevamenti che ci sono nella tua regione ed è questo:

Allevamenti.agraria.org

di dove 6 antony???

Link to post
Share on other sites
con 15h potresti allevare circa 30 vacche frisone.

le frisone pero ricorda che sono vacche molto delicate e richiedono molte cure.

pero hanno una grande produzione di latte.

il tuo vicino anziano alleva ancora o ha i terreni li a marcire???

altrimenti potresti prendere in gestione la sua stalla!!!!

x la storia delle manze ce un sito dove puoi vedere gli allevamenti che ci sono nella tua regione ed è questo:

Allevamenti.agraria.org

di dove 6 antony???

 

Ciao newton96:)

Io sono della provincia di Lecce,precisamente da Copertino l'azienda confinante la mia è un antichissima "masseria"(la tipica fattoria pugliese) risalente al 1500,qui l'allevamento lo avranno praticato nei secoli passati ma in tempi recenti no;infatti non ci sono stalle ma solo le vecchie stanze padronali e le rimesse per gli attrezzi c'è pure una chiesetta tutta affrescata.i terreni sono incolti da anni,ogni tanto chiama un terzista per arare i terreni ma niente di più.

Link to post
Share on other sites
allora potresti farteli affittare oppure se il padrone sarebbe gentile te lo potrebbe affidare x coltivarlo e tagliarci l'erba gratuitamente.

ti sei gia informato sulla stalla???

i contributi?''

 

Ho perso il lavoro da poco e dunque io e i mie colleghi abbiamo sbattuto un pò per quanto riguarda la cassa integrazione e tutte le varie scartofie da sbrigare e onestamente non ho avuto molto tempo per informarmi se non qualche notizia su internet e leggendo questo forum.

Per quanto riguarda la stalla vorrei farla in economia,ma ho il dubbio di sbagliare e dunque sarei propenso a rivolgermi verso qualche ditta specializzata,(spendendo ovviamente di più)tipo le Rota Guido che mi sono piaciute molto ma chissà quanto costano...

Vorrei farti qualche domanda (se mi permetti) newton96:)

Per quanto riguarda la stalla come ti muoverai;nel senso la farai in economia oppure ti rivolgerai a qualche azienda specializzata?In cemento o in acciaio? e la sala mungitura? parallela tandem o spina? Che marca?io ho visto una parallela della westfalia bellucci super accessoriata e devo dire che mi è molto piaciuta aveva persino il lavaggio automatico del pavimento,non ti nascondo poi che il mio sogno sarebbe quello di installare un robot di mungitura dell Lely o Delaval.

Ultima domanda e poi non ti scoccio più, sai per caso se a livello nazionale ci sono dei contributi per chi come noi vuole intraprendere questa attività?Sai come sono strutturati se c'è un fondo perduto o danno dei bonus?

A presto :):):):):):):):)

Edited by anthony150cv
Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...