Jump to content

Staccabatterie


Recommended Posts

Buonasera

non so se questo argomento è già stato trattato.

Per diversi motivi vorrei montare uno stacca batterie al mio TL100A.

Qualcuno può darmi indicazioni su come procedere?

Su quale polo va montato? Ho avuto indicazioni contrastanti in merito.

Mi sarebbe utile avere informazioni su questo argomento.

Edited by Tex
Link to post
Share on other sites
anke io ne ho montato uno sul mio tl100a. l'elettrauto mi ha detto di metterlo sul cavo negativo.

 

Sulla massa???? Mi pare un controsenso, ok che vado ad aprire il circuito elettrico della stragrande maggioranza dei carichi ma spesso i più piccoli hanno la massa direttamente avvitata al telaio sotto qualche plastica, perciò in quel caso il circuito resta chiuso anche se utilizzo lo staccabatteria.

No?

Ste

Link to post
Share on other sites

Io gli staccabatterie li ho sempre montati sul polo positivo quello che va direttamente dalla batteria al motorino d'avviamento cosi sei quasi sicuro di non aver nulla che può scaricare e provocare altri danni.

Link to post
Share on other sites

Io ho visto lo stacca batteria sempre sul polo negativo (a questo punto leversioni sono contrastanti) ma credo che questa sia il modo corretto di istallazione anche perchè sul retro restano i due bulloni di attestazione dei capicorda privi di protezione isolante.

Io stesso l'ho appicato al mio 480 ed ho interrotto il polo nagativo che và a massa. Nel fare qusta operazione bisogna cercare di non allungare troppo i fili in quanto aumenterebbero le dispersioni in fase di avviamento del motore.

Link to post
Share on other sites

Secondo me è indifferente,

se un polo è staccato non può succedere nulla,

io lo metterei dove è più comodo, ovviamente il più vicino possibile alla batteria.

Link to post
Share on other sites
  • 4 weeks later...

lo staccabatteria va messo sul negativo anche per motivi di sicurezza...

considerando che per questioni di comodità non sempre lo si può mettere a ridosso della batteria,vuole dire che devo fare una derivazione e portarmi in giro dei fili:se lo faccio sulla massa è tutto più semplice sotto il profilo dell'isolamento mentre se lo faccio sul positivo devo fare molta attenzione a non creare dei corto sulla massa del trattore.

in più se lo faccio sul positivo anche se lo staccabatteria è staccato avrò sempre un filo(dal polo batteria allo staccabatteria)che è sotto tensione e quindi potenzialmente pericoloso in caso di contatti accidentali con la massa.

 

è lo stesso principio per la quale se devo scollegare i poli di una batteria magari per rimuoverla tolgo per primo il negativo...se con la chiave urto la carrozzeria non succede nulla no?e poi tolgo il positivo cosicchè se con la chiave urto la carrozzeria il circuito è già aperto e non succede nulla.

 

se inverto le operazioni ed inizio a togliere il positivo ed inavvertitamente urto la carrozzeria vedete la fiammata e se va bene che la chiave salta via ok,se no la fondete.

 

quindi lo staccabatteria va sul negativo,sempre.

Link to post
Share on other sites
lo staccabatteria va messo sul negativo anche per motivi di sicurezza...

considerando che per questioni di comodità non sempre lo si può mettere a ridosso della batteria,vuole dire che devo fare una derivazione e portarmi in giro dei fili:se lo faccio sulla massa è tutto più semplice sotto il profilo dell'isolamento mentre se lo faccio sul positivo devo fare molta attenzione a non creare dei corto sulla massa del trattore.

in più se lo faccio sul positivo anche se lo staccabatteria è staccato avrò sempre un filo(dal polo batteria allo staccabatteria)che è sotto tensione e quindi potenzialmente pericoloso in caso di contatti accidentali con la massa.

 

è lo stesso principio per la quale se devo scollegare i poli di una batteria magari per rimuoverla tolgo per primo il negativo...se con la chiave urto la carrozzeria non succede nulla no?e poi tolgo il positivo cosicchè se con la chiave urto la carrozzeria il circuito è già aperto e non succede nulla.

 

se inverto le operazioni ed inizio a togliere il positivo ed inavvertitamente urto la carrozzeria vedete la fiammata e se va bene che la chiave salta via ok,se no la fondete.

 

quindi lo staccabatteria va sul negativo,sempre.

 

 

ma se lo metto sul negativo, non ho il circuito con la tensione del positivo rispetto al telaio? se poi tocco il circuito con il telaio (non dovrebbe succedere) non ho la scarica?

 

al contrario, se lo metto sul positivo, ho tutto il circuito, il telaio, la massa alla tensione nulla (negativo)

 

o sbaglio?

 

 

verissimo il discorso sulla batteria che hai fatto, anzi quando si dovesse caricare una batteria si collegano i positivi e il negativo che viene dalla nuova batteria (ad esempio per avviare il motore) va sul telaio, per avitare eventuali piccole scintille che potrebbero incendiare i vapori della batteria..

 

 

 

ciao

Link to post
Share on other sites
ma se lo metto sul negativo, non ho il circuito con la tensione del positivo rispetto al telaio? se poi tocco il circuito con il telaio (non dovrebbe succedere) non ho la scarica?

 

al contrario, se lo metto sul positivo, ho tutto il circuito, il telaio, la massa alla tensione nulla (negativo)

 

o sbaglio?

 

 

verissimo il discorso sulla batteria che hai fatto, anzi quando si dovesse caricare una batteria si collegano i positivi e il negativo che viene dalla nuova batteria (ad esempio per avviare il motore) va sul telaio, per avitare eventuali piccole scintille che potrebbero incendiare i vapori della batteria..

ciao

cj7 ha ragione, se il polo negativo è staccato non succede nulla,

per avere la fiammata devi toccare direttamente il polo negativo o il tratto fino allo stacca-batteria, dallo stacca-batteria in poi se è aperto non succede nulla.

Ma se la posizione della batteria non permette di mettere lo stacca-batteria vicino al polo negativo io preferirei il lato positivo,

ma di solito il polo negativo è più gestibile.

Link to post
Share on other sites

non so se mi sono spiegato bene...forse no...

 

se viene staccato il negativo (in modo che venga isolato totalmente dal telaio/massa )poi si può tranquillamente armeggiare e mandare a massa anche il polo positivo che non succederà nulla di nulla...

 

diversamente se con lo staccabatteria isolate il positivo e poi ,esempio,armeggiate con il polo positivo per togliere il morsetto ed accidentalmente con la chiave da 13 andate a toccare qualcosa in giro(ed è facilissimo farlo!!!)vedrete che fiammate...

 

il vantaggio di staccare il negativo alla fine è proprio qui,che poi si può lavorare tranquillamente...se staccate il positivo invece non è così,dovete sempre fare attenzione a cosa si fa.

Link to post
Share on other sites

Confermo quanto dice cj7,

io dovrei mettere uno stacca batterie e lo metterò sul negativo,

precisiamo anche che con lo stacca batterie sul polo positivo il rischio è sul tratto dal polo positivo allo stacca batterie, mediamente potrebbero essere 50 cm,

e perciò tutta la parte elettrica che solitamente con la vecchiaia potrebbe consumarsi fino s toccare il telaio, viene esclusa, tranne che qualcuno (cosa non rara) preleva corrente vicino dal polo positivo e magari senza fusibili di protezione,

in questo caso meglio lo stacca batterie sul negativo,

ma sopratutto mettere un fusibile di sicurezza sui prelievi dal polo positivo.

Considerate il polo positivo come un rubinetto d'acqua bollente, e il telaio come una vasca, che ritorna poi nella batteria dal "rubinetto" negativo (freddo),

e se il rubinetto freddo è chiuso, l'acqua bollente nella vasca non ci può andare

Edited by HP90
Link to post
Share on other sites

Uno staccabatterie improvvisato, circa un paio di anni fa

 

t127095_111226-staccabatteria-1.jpg t127096_111226-staccabatteria-3.jpg

 

è fatto con gli attacchi delle saldatrici inverter,

nella scatola ho una presa dove posso prelevare o immettere corrente

però è sul polo positivo

Link to post
Share on other sites
  • 1 year later...

Anche io vorrei montare gli stacca batterie sui miei trattori, almeno i vecchi, che hanno impianti elettrici che ora mai non sono più in sicurezza...

 

Il fatto è che vorrei mettere quelli elettrici (almeno valutarli....) sia per un fatto estetico (fanno schifo i trattori che vengono forati e messi la sul muso) e sia per la certezza che vengano staccati quando si spegne il trattore.

 

Io pensavo tipo quelli che montano i trattori moderni.

Cioè Rele di grosse dimensioni, che prende il segnale dalla chiave.

Da qui però devo capire oltre che dove acquistare questi dispositivi (non mi sembra che cene siano molti in giro a differenza dei meccanici) come fare il circuito in sicurezza.

Io pensavo di montare il relè sul + quasi attaccato al polo visto che ha molta più elasticità di montaggio di uno manuale.

E mandare il + pure alla bobina, e andare con il - in cabina e metterlo non sò o sotto chiave ho mettere un bottone.

Cosi facendo io tolgo il - e il Relè toglie tensione.

Cosa ne pensate?

Perchè sarebbe alla rovescia di come dite.

Link to post
Share on other sites
Anche io vorrei montare gli stacca batterie sui miei trattori, almeno i vecchi, che hanno impianti elettrici che ora mai non sono più in sicurezza...

 

Il fatto è che vorrei mettere quelli elettrici (almeno valutarli....) sia per un fatto estetico (fanno schifo i trattori che vengono forati e messi la sul muso) e sia per la certezza che vengano staccati quando si spegne il trattore.

 

Io pensavo tipo quelli che montano i trattori moderni.

Cioè Rele di grosse dimensioni, che prende il segnale dalla chiave.

Da qui però devo capire oltre che dove acquistare questi dispositivi (non mi sembra che cene siano molti in giro a differenza dei meccanici) come fare il circuito in sicurezza.

Io pensavo di montare il relè sul + quasi attaccato al polo visto che ha molta più elasticità di montaggio di uno manuale.

E mandare il + pure alla bobina, e andare con il - in cabina e metterlo non sò o sotto chiave ho mettere un bottone.

Cosi facendo io tolgo il - e il Relè toglie tensione.

Cosa ne pensate?

Perchè sarebbe alla rovescia di come dite.

 

A dire il vero quelli meccanici non stanno per niente male, anzi se li installi in un posto corretto e poco esposto fa un ottimo lavoro.

Sinceramente ti consiglio di porre lo staccabatteria sul polo negativo che dalla batteria va a massa, cosi facendo qualsiasi componente dovesse andare a massa tu hai l'intero trattore senza massa cosi non c'è contatto!!! Potresti anche interrompere il positivo ma se dovessi montare uno staccabatteria poco potente o poco isolato se questo dovesse andare a massa essendo gia di metallo ti ritroveresti con la carcassa dello staccabatteria già a contatto con la massa del trattore!!!!!

Per quello che costano io ti consiglio uno staccabatteria meccanico tutto in materiale metallico.

Link to post
Share on other sites

Ma sui trattori dove potrei arrivare.

In genere vedo che li mettono sul davanti, ma fanno un po c...e.

 

E poi pensavo a quelli elettrici per comodità.

Cioè stacchi la chiave gli togli il - e sei sicuro che è staccato.

Mentre mi sà che quelli manuali, poi va a finire che una volta li stacchi una no.

Poi sali e non li attacchi devi riscendere.

Insomma mi sà che dopo un pò non li si stacchino più.

Visto che i trattori moderni hanno quelli elettrici mi chiedevo come fossero e se si potevano montare.

Magari è una stupidata, ho però prima di fare il tutto volevo capire se si può, ma sopratutto quanto costa.

Ho guardato sul sito della cobo ma non c'è nulla, ci sono i relè che avevo cisto in commercio pure io ma portano massimo 150 A, e mica 250 come i manuali.

Link to post
Share on other sites
Ma sui trattori dove potrei arrivare.

In genere vedo che li mettono sul davanti, ma fanno un po c...e.

 

E poi pensavo a quelli elettrici per comodità.

Cioè stacchi la chiave gli togli il - e sei sicuro che è staccato.

Mentre mi sà che quelli manuali, poi va a finire che una volta li stacchi una no.

Poi sali e non li attacchi devi riscendere.

Insomma mi sà che dopo un pò non li si stacchino più.

Visto che i trattori moderni hanno quelli elettrici mi chiedevo come fossero e se si potevano montare.

Magari è una stupidata, ho però prima di fare il tutto volevo capire se si può, ma sopratutto quanto costa.

Ho guardato sul sito della cobo ma non c'è nulla, ci sono i relè che avevo cisto in commercio pure io ma portano massimo 150 A, e mica 250 come i manuali.

 

puoi montare quelli che ritieni più comodi , ho solo fatto vedere che ho fatto per non danneggiare la carrozzeria, io penso che anche se qualche volta uno sale e scende dal trattore una volta in più , per attavvare quello manuale, gli fa solo bene alla salute un po di movimento , poi quella volta che rimani con la batteria a terra poi te lo ricordi sempre , io però lo uso solo in inverno quando lo uso poco .

Link to post
Share on other sites

Per carità non ho detto che tu abbia sbagliato.

E so pure che non fa male se scendo una volta in più.

Ma siccome che molte volte i trattori vecchi li usa pure mio papà poi so che ho non le stacca ho si devono sentire santi che volano perchè deve scendere.

Io lo stacca batterie non li devo montare perchè queste calano.

Ma per sicurezza contro gli incendi.

PErchè dalle nostre parti ogni tanto si sente di trattori che hanno preso fuoco.

E io ho i trattori sotto lo stesso tetto, se mi prende fuoco uno di 30 anni mi brucia pure quelli nuovi.

E il danno sarebbe grosso.

Per quello pensavo a una cosa fatta non meglio per carità, ma più funzionale.

Ma mi stò già rendendo conto che non è cosi acile.

Link to post
Share on other sites

Io li ho montati su tutti i trattori, una volta fatta l'abitudine diventa automatica la cosa, prima di salire lo attivo e quando scendo lo disattivo O0

L'ho montato anche sull'auto, però per fare prima, ne ho messo uno come questo:

20130204135993390186284.jpg

Link to post
Share on other sites

Io l'ho installato su tutti i trattori, come questo Vendita Staccabatteria ad azionamento manuale | Emporio del Carrozziere e mi sono trovato molto bene, è robusto e comodo. Tieni presente che dopo il primo periodo, diventa automatico staccare quando si scende e attaccare prima di salire, inoltre la posizione di solito si sceglie vicino alla batteria, (cofano, bauletto, pedana)ma se inguaini a dovere un cavo di sezione adeguata, è sicuramente meno consigliabile (per il rischio che il cavo sfreghi si speli e vada comunque a massa), ma puoi sempre spostarlo dove preferisci.

Per quelli elettronici, non ne ho mai esaminato attentamente uno, però deve rimanere sempre una parte di circuito in tensione (quindi con un rischio residuo, seppur basso)..certo probabilmente sarà solo un cavo del segnale protetto da un fusibile con una corrente molto bassa.. o sbaglio?

Link to post
Share on other sites

Dunque a dire il vero non li ho mai visti pure io.

Come detto avevo visto i COBO che facevano relè da 150 A.

E pensavo fossero adatti, o che ci fossero ancora più grossi.

Considerando poi che i trattori nuovi molti lo montano se pur come optional.

E quelli sono elettrici dunque penso si possa fare.

Si deve capire come e a che prezzo.

Per il cavo in tensione si può essere ma se come pensavo staccavo la massa della bobina non penso che rischio.

 

Magari chiedo al mio elettrauto se ci sono e che costi anno.

Altrimenti monterò quelli manuali.

Link to post
Share on other sites

Questo e' quello che ho appena fatto montare su un trattore che uso principalmente in azienda, e' della eng

[ATTACH=CONFIG]10961[/ATTACH]

 

Avendolo solo da pochi giorni, la sera lo stacchi e la mattina dopo col cavolo che ti ricordi di averlo fatto.. :azz::tickedoff:

 

Per quelli che dice tonitorri, effettivamente sarebbero un'ottima soluzione, ma non ho nemmeno pensato di chiedere all'elettrauto se erano disponibili e se era fattibile il montaggio su un mezzo non recente..

Link to post
Share on other sites

Io ho questo tipo di staccabatteria:

- INTERRUTTORI STACCABATTERIA AD AZIONAMENTO MANUALE - MENBER'S S.p.A. :=

 

La chiave è estraibile sia quando stacchi che quando attacchi la batteria, niente manopole e levette varie davanti (il Laser la batteria la porta dietro i fari anteriori), vedi solo un cilindretto.

Ormai è diventata abitudine attaccare/staccare la batteria.

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

×
×
  • Create New...