Jump to content
rmarcaccini

Same Krypton³ 110/Lamborghini C110 SIX

Recommended Posts

La cabina ha avuto una brutta fine..in quanto all'inizio si vociferava che forse la same l'avrebbe fatta da loro,ma erano solo chiacchiere,la monti di concorrenza e fine!

il vibro in questione era un fratenali

Share this post


Link to post
Share on other sites

Toso scusa il fuori tema, ma solo tu puoi aiutarmi,avrei da farti una domanda dato che l,agricoltore lo faccio per hobby.ho un krypton 110,vorrei sapere se esiste un attrezzo che sostituisce l aratro e se ce qual è.

Share this post


Link to post
Share on other sites

l aratro è insostituibile perchè è l unico attrezzo che rivolta la terra...in alcuni casi potresti sempre usare un ripuntatore per fare un lavoro in profondità e preparare il terreno per le lavorazioni successive

Share this post


Link to post
Share on other sites
Toso scusa il fuori tema, ma solo tu puoi aiutarmi,avrei da farti una domanda dato che l,agricoltore lo faccio per hobby.ho un krypton 110,vorrei sapere se esiste un attrezzo che sostituisce l aratro e se ce qual è.
Questo potrebbe fare al caso tuo..

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie ad entrambi.mi sembra che il multyworking potrebbe andare in quanto coi denti avanti apre il terreno è con i dischi posteriormente frantuma il terreno. Secondo voi quanto può costare..? Se ne trovano usati?.il Ripper lo vedo meno adatto sbaglio?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Con il multiworking faresti aratura a doppio strato (secondo gli agronomi viene subito dopo aratura) , praticamente con il ripper rompi il terreno in profondità con i suoi benefici e fai la lavorazione dello strato superficiale con i dischi ....oltretutto avresti anche il sistema no stop al ripper e la dischiera si gira per effettuare un lavoro ottimale lavorando a due mani senza avere quei fastidiosi solchi o sopralzi di terra che vengono fuori con i dischi tradizionali...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Secondo gli agronomi prima viene l' aratura poi lavorazione a doppio strato ,minima lavorazione e semina diretta ....Hai chiesto cosa sostituisce l' aratro e se c' è qual' è ....Bene dopo aratura viene lavorazione a doppio strato cioè precisamente il lavoro che svolge il multiworking.....Si !!! E' efficace perché si ottengono gli stessi benefici dell' aratura con meno copertura dei residui in superfice per cui è meglio ritardare la lavorazione verso fine agosto o meglio in settembre per controllare meglio le infestanti

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il multiworking è Siderman ed è Siciliano ma ha reti di distribuzione in tutta Italia ....Un preparatore con quelle peculiarità non lo trovi dalla concorrenza , trovi di simili ma il top rimane Siderman ....Indistruttibile e con una buona durezza nel tempo dei materiali di usura.. Fraternali G , Fraternali R , Angeloni ,Viviani e forse CMA fanno qualcosa di simile ,questi sono i maggiori costruttori del centro nord

Share this post


Link to post
Share on other sites

Come ha detto devil man l'aratura non la sostituisci con niete,pure io sto pensando ad una possibile alternativa ma,in collina l'attrezzo del video non lo tiri in salita

con il mio SIX con aratro bivomere ho difficolta a salire,e sono costretto a fare al massimo 25 cm altrimenti non lo tira.

Se hai pianura puo andare bene,altrimenti lo tiri solo a scendere!

per il costo secondo me non bastano 10.000€ (vado a sensazione,non ho dati certi,quindi prendilo con le molle)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Qualcuno di voi ha tolto le zavorre sui carri al six?

Vorrei sapere un vostro parere, io le ho tolte e ne sono rimasto sorpreso del galleggiamento e di come sia cambiato anche di motore, molto più brillante.

Share this post


Link to post
Share on other sites

le hai tolte??? Toso non sa come fare e tu le hai tolte??? Spiega a tutti come hai fatto,o piu' che altro con cosa le hai sostituite...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Semplice ho tolto le zavorre, ho disegnato con un cad. 3d i copricarrelli e li ho fatti fare ad un amico che ha un officina di carpenteria.

inserisco immagine.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ottimo per toso, vai Robè questi sono interessanti pure per te!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Costruire dei copricarrelli è semplicissimo, io li ho tolti al same 90 Explorer sia al Lamborghini 874 90.

Secondo me la zavorra sul carro non serve e solo un peso inutile è come camminare con gli stivali pieni di fango.

Una fatica enorme! se lo stesso peso del fango lo porti sulle spalle e cammini neanche te ne accorgi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bene..finalmente una bella notizia per me!!!Grazie ragazzi che vi siete ricordati del mio problema...

Caro il mio giacomelli 71,presto ti contatterò in privato,intanto ti metto foto del mio!

con l'occasione ti invito a metterne del tuo!

 

20141219141902220399062.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
Secondo me è meglio prendere un metro e misurare di persona, poi toso qui in tanti i copricarrelli in lamiera se li sono fatti fare da un fabbro, sono semplici da fare, quindi non preoccuparti che non è un problema togliere le zavorre

 

Qualcuno lo diceva....

Share this post


Link to post
Share on other sites

questa estate mi si sono rotte le quattro (lato destro) che tengono su la balestra, mentre estirpavo in una discesa. la conseguenza è stata che il trattore e caduto a terra, il cingolo a storto in avanti la piastra che viene dal motore, il filtro dell'olio motore distrutto il montate della cabina si è storto in maniera irreparabile tanto che lo sportello lato destro nn si può più aprire. dopo questa rottura a sole 300h sono rimasto molto deluso dai sdf, il concessionari mi ha rimontato le 4 viti uguali ma secondo me nn reggono perchè la macchina è troppo pesante.

 

ora ho pensato di togliere le zavorre dai carri e modificare la centrali perchè il motore nn è brillante , soprattutto in salita perde i giri quando si corregge la rotta.

la mia domanda è a qualcuno è mai capitato?

Share this post


Link to post
Share on other sites

mamma mia che botta..... spero che il trattore è in garanzia e che il concessionario te lo ripara.... comunque se sostituisci le viti con viti più robuste (10.8, 12.9)?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Una volta tolte le zavorre dai carri la macchina cambia completamente e non ci sono più quelle perdite di potenza, specialmente quando si gira.

Il motore secondo me non importa rimapparlo perché il six lo uso insieme al krypton 105 e non c'è differenza.

Il pregio del six è che galleggia molto meglio ed è più rapido nelle svoltature. Entrambi con frangizolle Viviani 24 dischi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
questa estate mi si sono rotte le quattro (lato destro) che tengono su la balestra, mentre estirpavo in una discesa. la conseguenza è stata che il trattore e caduto a terra, il cingolo a storto in avanti la piastra che viene dal motore, il filtro dell'olio motore distrutto il montate della cabina si è storto in maniera irreparabile tanto che lo sportello lato destro nn si può più aprire. dopo questa rottura a sole 300h sono rimasto molto deluso dai sdf, il concessionari mi ha rimontato le 4 viti uguali ma secondo me nn reggono perchè la macchina è troppo pesante.

 

ora ho pensato di togliere le zavorre dai carri e modificare la centrali perchè il motore nn è brillante , soprattutto in salita perde i giri quando si corregge la rotta.

la mia domanda è a qualcuno è mai capitato?

Sinceramente no..non ho mai sentito di una rottura simile.Anche chi ha il 5 rulli,dove credo che la balesta sia la stessa, è capitato di romperla ma non di rompere le viti che la sostengono.Che si sono rotte tutte e quattro insieme,mi sembra impossibile.

Forse ti si è allentata una di queste e poi di conseguenza hanno preso gioco le altre fino alla rottura.Comunque,grazie,di averlo segnalato O0

Ora credo che il problema sia stato accentuato dal fatto che tu,nel momento che è accaduta la rottura eri in discesa.

Come ti trovi con la cabina?!

Share this post


Link to post
Share on other sites

le viti erano gia 12.9. nella mia zona di fano questo tipo di guasto è capitato anche a un mio vicino a lui nell gingolo sinistro, a riportato minori danni perchè era quasi in piano . due macchine comprate nello stesso periodo. la cosa è buffa perchè a lui gli si è rotto il sabato a me il lunedì.

 

come cabina ho una locman. è comoda in inverno quando fuori è freddo. per la semina ancora nn ci abbiamo mai seminato ma con i vetri nn riesci a vedere bene il segno. d'estate e scomoda per i lavori pesati perchè l'ari condizionata è giusta, da come sono abituato per me è caldo, i serbatoi del gasolio fanno da termosifoni . ci vorrebbe un altro condizionatore dietro. all'inizio entrava molta polvere, ora un po meno ma un po entra.

Share this post


Link to post
Share on other sites

che roba, fuori dal comune!!

il trattore l'hai preso all'agrimacchine? cosa ti hanno risposto per la garanzia? coprono anche la gabina?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...