Jump to content
alfieri

trattori ford

Recommended Posts

No non si tratta del perno dei pedali ma è un cricchetto dentato con una molla che funge proprio da freno a mano. Quello invece in discussione è un vero e proprio freno di emergenza che agisce presumo sul differenziale ed è autonomo dai pedali.

Share this post


Link to post
Share on other sites
No non si tratta del perno dei pedali ma è un cricchetto dentato con una molla che funge proprio da freno a mano. Quello invece in discussione è un vero e proprio freno di emergenza che agisce presumo sul differenziale ed è autonomo dai pedali.

ah si si, io avevo capito, era per capire a cosa si riferisse il nostro amico:)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sul mercato Italiano era obbligatorio il freno d'emergenza, che era inglobato a quello di stazionamento (insomma, il freno a mano), mentre su altri mercati era sufficente un cricchetto che tenesse a fondo corsa i pedali del freno; perciò alcuni trattori stranieri avevano il comando del freno a mano un po' posticcio, applcato evidentemente in post-progettazione e funzionante alla garibaldina, solo per adempire alla legge.

Probabilmente nel tuo caso ci sono entrambi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sul mercato Italiano era obbligatorio il freno d'emergenza, che era inglobato a quello di stazionamento (insomma, il freno a mano), mentre su altri mercati era sufficente un cricchetto che tenesse a fondo corsa i pedali del freno; perciò alcuni trattori stranieri avevano il comando del freno a mano un po' posticcio, applcato evidentemente in post-progettazione e funzionante alla garibaldina, solo per adempire alla legge.

Probabilmente nel tuo caso ci sono entrambi.

era che ci penso è vero!!! sul massey fergus 135 di mio nonno ha una specie di marchingegno sui pedali che se premuti e con una mano si preme la levetta stanno bloccati giù, infatti non ha la leva del freno a mano!:asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il freno a mano del Ford non funzionava di certo alla garibaldina. Il suo problema era solo quello che non vi era una spia di funzionamento e quindi delle volte capitava che restasse tirato e dai una volta e dai due i dischi del freno che sono in materiale tipo quelli della frizione si consumavano e non tirava più. Basta cambiarli e ritorna nuovo. Il 4000 non ha mai avuto questo freno o almeno io su quella macchina non l'ho mai visto

Share this post


Link to post
Share on other sites

Amici abbiate pazienza fino a sabato, quando avrò modo di scattare un pò di foto al 6600 e postarvele.

 

Rinnovo cmq i ringraziamenti a tutti per aver ampliato i miei orizzonti.

 

Omar

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il freno a mano del Ford non funzionava di certo alla garibaldina. Il suo problema era solo quello che non vi era una spia di funzionamento e quindi delle volte capitava che restasse tirato e dai una volta e dai due i dischi del freno che sono in materiale tipo quelli della frizione si consumavano e non tirava più. Basta cambiarli e ritorna nuovo. Il 4000 non ha mai avuto questo freno o almeno io su quella macchina non l'ho mai visto

quoto....il 4000 ha il normale freno a mano a leva come tutti e sulla destra sulla pedana ha una leva a T che si tira verso l'alto e si ruota da 90° si trova vicino al pedale del bloccaggio...funge da secondo freno di stazionamento, ma non l'ho mai usata:asd: preferisco la classica leva a crick:)

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao amici, come d'accordo vi invio alcune immagini del mio ford.

 

Omar

 

t67179_foto-ford-014.jpg

 

eccone un'altra

 

t67180_foto-ford-007.jpg

 

Qui vi mando il dettaglio della leva a cricchetto che ancora non so a cosa serve.

t67181_foto-ford-005.jpg

Edited by Filippo B
uniti consecutivi piu sistemate foto

Share this post


Link to post
Share on other sites
Qui vi mando il dettaglio della leva a cricchetto che ancora non so a cosa serve.

 

t67181_foto-ford-005.jpg

io dico freno a mano:)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Caro ford 6600. Sei messo bene. Se non erro è un serie 600 degli ultimi hai la doppia trazione ZF che è ottima, pompa in linea che lo fa andare come un treno e pala frontale cosa vuoi di più. La gomma dietro è una 16/9/34?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Caro ford 6600. Sei messo bene. Se non erro è un serie 600 degli ultimi hai la doppia trazione ZF che è ottima, pompa in linea che lo fa andare come un treno e pala frontale cosa vuoi di più. La gomma dietro è una 16/9/34?

non è una selene quella DT?:cheazz:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao ragazzi, dunque per quanto riguarda la misura degli pneumatici posteriori non so se riesco a confermarvela, perchè sono molto vecchi e di conseguenza le indicazioni delle misure potrebbero essere parzialmente o completamente illeggibile, cmq vedrò di verificare apena posso. Quanto alla DT datemi un'indicazione su come capire di quale produttore sia così ve lo posso confermare.

 

Riguardo alla leva a cricchetto poichè come detto in precedenza la macchina non ha alcuna reazione sia a leva alzata che abbassata vedrò di farla controllare ad un meccanico per stabilire se è da riparare o se come detto da qualcuno su questo modello non è previsto che abbia una funzione.

 

Con ciò vi saluto.

 

Omar

Share this post


Link to post
Share on other sites

La leva è quella del freno a mano.

 

Per le grattate, diciamo che è normale in quanto il cambio non è sincronizzato. Ti conviene studiarti un po' i tempi di innesto soprattutto in scalata, con sgasata e "pausa" mettendo a folle e rilasciando la frizione.

 

La dt..... se di ZF si tratta, sulla parte frontale a vista sulla fusione c'è un cerchio con all'interno le due lettere.

 

Sollevatore buono, ma nell'esemplare che usai un secolo fa non era ottimo. Almeno non secondo me.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi accodo agli altri...

Quella leva è il freno a mano, uguale a quello del 6610 che avevo io, mentre nel 5600 prima serie che possiedo ancora è a destra ed ha un azionamento "classico"...

Per la dt ad occhio direi zf, mi pare troppo piccolo il differenziale per essere Selene, troppo vecchio il modello per essere Carraro. Attenzione che gli importatori hanno montato anche dt diverse dalla classiche, su un 7700 mi ricordo qualcosa come Lind...

Motore da 4,2 o 4,4 di cilindrata?

Per le grattate un consiglio, durante il cambio marcia tieni il Dual Power su lepre.

Share this post


Link to post
Share on other sites

La motrice è una ZF con differenziale laterale. All'epoca, molti agricoli, non volendo più il differenziale laterale perchè dava il senso di macchina vecchia, optavano per la Carraro con differenziale centrale, solo che il trattore si alzava davanti e sembrava di guidare in salita. I primi modelli invece montavano una DT che era scarsa forte probabilmente non ricordo. So che avendola usata da un amico del forum per un bel po' non era un gran chè. Per riparare il freno devi aprire il tamburo dove è attaccata la leva e cambiare i dischi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Le prime erano Manuel Selene sicuramente.

Non ho mai avuto modo di utilizzarle, ma sicuramente parliamo di un pioniere della meccanizzazione agricola.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Qualcuno sa darmi qualche dato sul 3910,cv,n.cilindri,peso e tipo di trazione montata,anni di costruzione...poi basta:asd::asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

il 3910 c'è lho io è un 47 hp peso 24 ql la trazione zf 40 kmh pdf idraulica. Praticamente è il davanti del 3000 e il di dietro del 4000. Macchina indistruttibile, veloce nei lavori. E' il classico 3 cilindri ford.

Con questa macchina accetto qualunque sfida con altri 50 cv. Noi lo prendemmo per sostituire il 3600 che come tutta la serie 600 a mio avviso lasciava a desiderare, e in quell'occasione provammo anche il ferguson ma non c'è storia rispetto al 3910. "Che sia troppo Fordista?"

Share this post


Link to post
Share on other sites
il 3910 c'è lho io è un 47 hp peso 24 ql la trazione zf 40 kmh pdf idraulica. Praticamente è il davanti del 3000 e il di dietro del 4000. Macchina indistruttibile, veloce nei lavori. E' il classico 3 cilindri ford.

Con questa macchina accetto qualunque sfida con altri 50 cv. Noi lo prendemmo per sostituire il 3600 che come tutta la serie 600 a mio avviso lasciava a desiderare, e in quell'occasione provammo anche il ferguson ma non c'è storia rispetto al 3910. "Che sia troppo Fordista?"

alfieri ma tu lo sai vero che dicendo così è la maniera più semplice per esaltare uno come me????? mi sembra di sentire mio padre quando parla del super dexta che avevamo, che lo confrontava con altri:asd::asd:....a me fa impazzire anche il 3055:ave:...un mio vicino aveva un 3055 gommato 16.9.....che furia!!!!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
il 3910 c'è lho io è un 47 hp peso 24 ql la trazione zf 40 kmh pdf idraulica. Praticamente è il davanti del 3000 e il di dietro del 4000. Macchina indistruttibile, veloce nei lavori. E' il classico 3 cilindri ford.

Con questa macchina accetto qualunque sfida con altri 50 cv. Noi lo prendemmo per sostituire il 3600 che come tutta la serie 600 a mio avviso lasciava a desiderare, e in quell'occasione provammo anche il ferguson ma non c'è storia rispetto al 3910. "Che sia troppo Fordista?"

 

i 40 km all'ora però non si può farglieli fare, è disumano sentire urlare quel motore a 2200 giri!!! :)

Detto questo mi unisco ad Alfieri visto che lo possiedo anche io, accetto qualsiasi sfida da parte di altri 50-55 cv dell'epoca. Facendo ogni confronto possibile, mai una delusione che sia una. Sicuramente i soldi meglio spesi di mio nonno! :2funny:

Share this post


Link to post
Share on other sites
i 40 km all'ora però non si può farglieli fare, è disumano sentire urlare quel motore a 2200 giri!!! :)

Detto questo mi unisco ad Alfieri visto che lo possiedo anche io, accetto qualsiasi sfida da parte di altri 50-55 cv dell'epoca. Facendo ogni confronto possibile, mai una delusione che sia una. Sicuramente i soldi meglio spesi di mio nonno! :2funny:

disumano???? tu pensa che il mio con la pompa "aperta leggermente", gira 2100/2200:AAAAH:....quando è sotto l'erpice rotante si fa anche un giorno di fila con una pausa di un oretta a mezzo giorno sempre a palla.....mai un problema!!!! grande ford!!:ave:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao ragazzi, finalmente posso darvi le info che mi avete richiesto riguardo il mio 6600 dt. La gommatura posteriore è la 16/9/34, la dt è ZF e la cilindrata è di 4,2 litri.

 

Appena metto mano alla leva a cricchetto ve lo faccio sapere così vi dico come è andata la riparazione o almeno il tentativo di ripararlo.

 

Se volete altri particolari sono a disposizione.

 

A risentirci.

 

Omar

Share this post


Link to post
Share on other sites

La gommatura e del tipo opzional su quella macchina che purtoppo montava di serie le 16/9/34; comunque tutti optavano per le 16/9/34. E' bene ricordare che il 6600 era il tipo leggero mentre se si voleva la serie pesante bisognava optare per la serie 700 (un monumento)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Come gommatura posteriore non ho nulla da dire, ma le gomme anteriori, fidandomi del concessionario che mi ha venduto la macchina sono state montate nuove ma di una misura troppo stretta (verificherò la misura e poi te la comunico) per un trattore con caricatore frontale; hanno un ottimo grip sullo sterrato, ma nel fango essendo strette affondano con facilità, inoltre appesantiscono molto lo sterzo e anche l'usura è piuttosto elevata.

 

Il motore ha un ringhio molto accattivante che non fa più di tanto rimpiangere un 6 cilindri; io utilizzo questa macchina esclusivamente per lavori forestali e a livello dilettantistico nel week-end e per ora non mi ha mai deluso.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma le per le gomme anteriori il ford in quegli anni montava tutte misure strette vedrai che è quella. Purtoppo erano macchine che non nascevano dt tipo i FIAT o Same. Per quanto riguarda il servosterzo duro. Ti rammento che è necessario usare l'olio originale ford o molto similare altrimenti lo sterzo diventa duro e pulire il filtro del servosterzo che si trova all'interno del serbatoio,quel bussolotto attaccato al blocco motore; o meglio cambiarlo,

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...