Jump to content
Alberto64

Testate e pick-up per falciatrinciacaricatrici

Recommended Posts

Dai filmati si direbbe proprio che è un prototipo: quando inizierete a venderla? Quali saranno le misure?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Come giustamente detto si tratta di un prototipo di un nostro cliente al quale noi abbiamo fornito solo la barra di taglio che è di 3,2 metri con 8 dischi.

La nostra azienda non produrrà l'attrezzo completo ma si limiterà a fornire le barre se chi ha costruito il resto avrà intenzione di proseguire.

ciao

Pierluigi

Share this post


Link to post
Share on other sites

MDR6014 - YouTube

 

Nuovo filmato per le testate Marangon !! Al minuto 4,40 vengono i brividi:asd: notare come gli steli tagliati entrano tutti dritti sotto la coclea fino ai rulli della trincia!!

La base per una buona qualità del trinciatoO0

 

ps complimenti per i paesaggi della zona

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dai video non sembrerebbe niente male, anche nel prodotto allettato, diciamo che sono tra i pochi che hanno il coraggio di mettere i video anche in condizioni difficili....

Ma Marangon non è il fornitore ufficiale delle testate a dischetti per New Holland?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sì, le FR sono equipaggiate con le Marangon come testata originale.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Domenica ad una fiera di paese ho visto la testata Dominoni MPD 610 marchiata Domai; l'acquirente ha detto che ora si chiamano così, qualcuno ne sa di più?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grande acquisto Gi ant! Ne sarai entusiasta!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Complimenti per l'acquisto!!!! Mi raccomando poi facci una bella recensione di come lavora!!! O0

 

 

Agriprogram l'ha già usata tutta la scorsa stagione sulla JD 7750i prodrive con buoni risultati: mi si dice che in pratica sia il clone della testata Krone Easycut.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Abbiamo trattato anche la Dominoni e in alcuni particolari era migliore, nonostante le trasmissioni molto ben fatte ( tutto walterschield) prendeva moto unicamente dalla pdf sotto il cambio dei rulli, sollecitando quindi tutta la cinematica dell'apparato di introduzione..

Qui le jaguar tipo 492 sono un pò delicate e l'assorbimento massimo per la testata si aggira sui 65-70kw.. A differenza delle sorelle più recenti che hanno portate maggiori...

 

Marangon offre invece la possibilità di suddividere la trasmissione in parte con la pdf e in parte con cinghie e una puleggia aggiuntiva sulla trincia che flangiata a monte del cambio lo preserva in parte dai grossi assorbimenti della testata, il kit, fornito insieme alla barra si monta in poche ore, facendo per bene tutti gli allinementi e prove necessari.

 

Altra particolarità di Marangon è la barra intera con trasmissione indiretta dei dischi e ingranaggi a rotazione lenta. Stesso sistema adottato da Krone, mentre le altre montano 2 barre kuhn affiancate, che in alcuni casi hanno dato problemi di sincronia...

 

@Teo , a che trincia accoppierete la barra..?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sono Leo nn Teo:2funny:...cmq a una 960. Secondo me la marangon è la migliore in quanto un'unica barra falciante e non ha come la dominoni i cardani al centro che secondo me possono dar fastidio. Inoltre essendo costruita in un unico pezzo è anche un po più leggera..

Share this post


Link to post
Share on other sites

A noi hanno portato in prova una Spartan 520...vedremo come andrà rispetto alla Zurn!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Comunque la Marangon non è più leggera, anzi rispetto alla Spartan 610 pesa 100 kg in più, che poi non sarà tutta sta gran differenza, inoltre la Marangon, sempre rispetto alla Spartan, assorbe più potenza, 26 cavalli in più, 136 contro 110 della Spartan.

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

 

Eccola all'opera con miscuglio avena-loietto, siamo in leggera collina e il telaio oscillante si comporta bene.

taglio pulito e alimentazione regolare, unico limite la trasmissione della trincia

Alla soglia dei 100ha e mezza campagna davanti troviamo pochi difetti...

Le lamine sono ancora le originali, pare che durino..

Le slitte invece soffrono maggiormente. Non è bilanciata sul lato destro, occorrono dei contrappesi per avere usura uniforme delle slitte, sul lato sinistro (più pesante per le trasmissioni ai dischi) si vede la differenza di consumo...

Il peso e l'altezza da terra sono un limite con terreno bagnato... Cavandosi fuori in retro la barra ruspa frenando la trincia nonostante DT e zavorre..

 

Su alcune chiazze di loietto allettato raccoglie bene, ovviamente si rallenta... Facciamo le aperture e 1º giro sempre con dumper a fianco, le carreggiate pestate una volta prese in contropelo si raccolgono completamente.

a presto nuove impressioni, il lavoro prosegueO0

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...