Jump to content

Recommended Posts

  • 2 weeks later...
  • Replies 1.7k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

salve davide si l urea non viene trattenuta dal terreno almeno finche non viene trasformata in azoto ammoniacale. quanto poi si e dilavata e moltodifficile dirlo dipende dalla quantita dimillimetri di

Per rendere disponibile il fosforo nel terreno ci sono alcuni batteri come bacillus amyloliquefaciens e bacillus megaterium. Ci sono varie ditte e vari formulati. Io da qualche anno uso questi biostim

Evergreenbios-Microrganismi in genere batteri per la difesa e lo sviluppo delle piante.pdf

Il 16/4/2020 Alle 21:32, siclar ha scritto:

salve ragazzi qualcuno ha esperienza di concimazione liquida su grano con 30-0-0?

Intenti la concimazione fogliare??? Sicuramente male non fa ma ricorda che deve essere sempre di supporto a quella di fondo data al terreno e non una sostituzione. 

I fogliari in generale sono molto costosi e visto anche il prezzo del grano ho visto che in molti mettono semplice urea 1-5kg/q di acqua economica e di sicuro effetto. 

Edited by Matteo1986
Link to post
Share on other sites
Il 17/4/2020 Alle 22:33, Matteo1986 ha scritto:

Intenti la concimazione fogliare??? Sicuramente male non fa ma ricorda che deve essere sempre di supporto a quella di fondo data al terreno e non una sostituzione. 

I fogliari in generale sono molto costosi e visto anche il prezzo del grano ho visto che in molti mettono semplice urea 1-5kg/q di acqua economica e di sicuro effetto. 

scusate non mi sono spiegato bene, per concimazione con 30 0 0 intendevo non la concimazione fogliare ma la concimazione liquida in sostituzione dei soliti nitrato ammonico urea granulare eccetera

Link to post
Share on other sites

Quindi scusate la banalità della domanda....ma mettere urea granulare nella botte del diserbo aldilà di problemi meccanici eventuali sulla botte .... è sicuro che funzioni??e che non da controindicazioni??Perché nel tempo ho sempre sentito  voci molto discordanti .. grazie

Link to post
Share on other sites
Quindi scusate la banalità della domanda....ma mettere urea granulare nella botte del diserbo aldilà di problemi meccanici eventuali sulla botte .... è sicuro che funzioni??e che non da controindicazioni??Perché nel tempo ho sempre sentito  voci molto discordanti .. grazie
Per scioglierla in acqua conviene usare l'urea tecnica in fiocchi.
Quanto funzioni non lo so

Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk

Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Edo ha scritto:

Per scioglierla in acqua conviene usare l'urea tecnica in fiocchi.
Quanto funzioni non lo so

Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk
 

Io la ho provata quest'anno ma solo come effetto rinverdente insieme al fungicida e sto parlando di 2 kg per ettaro in 300 litri d'acqua. Però ho usato quella in granuli. Mi hanno sconsigliato quella da fertirrigazione perchè ha componenti pifini che intasano gli ugelli. Questa ha impurità grosse che vengono bloccate da cestello e filtro alla botte. A seconda della vegetazione CultivarSé dice che si può arrivare al 5% in volume d'acqua e cioè 5 kg per ettolitro cioè 15 kg per ettaro mica confrontabili con i 150-200 kg che si possono dare per singolo passaggio

Link to post
Share on other sites

Buongiorno per cominciare un processo di innalzamento della sostanza organica in terreni franco limosi che ne sono poverissimi, qual'è il prodotto più idoneo qualità/prezzo?

Convenzionale non biologico. Intorno a me non si trova letame 

Link to post
Share on other sites
3 ore fa, Cri78 ha scritto:

Buongiorno per cominciare un processo di innalzamento della sostanza organica in terreni franco limosi che ne sono poverissimi, qual'è il prodotto più idoneo qualità/prezzo?

Convenzionale non biologico. Intorno a me non si trova letame 

Sovesci ed evitare arature specie se profonde. Se non hai letame le strade sono poche e il pellettato è utile come concime ma non certo per aumentare significativamente la sostanza organica

Link to post
Share on other sites
Buongiorno per cominciare un processo di innalzamento della sostanza organica in terreni franco limosi che ne sono poverissimi, qual'è il prodotto più idoneo qualità/prezzo?
Convenzionale non biologico. Intorno a me non si trova letame 
Se trovi del compost è il migliore. Sfuso puoi andare dai 50-150 qli/ha, se lo trovi in pellet vai con 5 o 6 qli/ha. Mettilo ogni anno e vedrai la differenza.

Inviato dal mio Redmi Note 7 utilizzando Tapatalk

Link to post
Share on other sites
36 minuti fa, giuseppefal ha scritto:

Se trovi del compost è il migliore. Sfuso puoi andare dai 50-150 qli/ha, se lo trovi in pellet vai con 5 o 6 qli/ha. Mettilo ogni anno e vedrai la differenza.

Inviato dal mio Redmi Note 7 utilizzando Tapatalk
 

 

4 ore fa, Matteo1986 ha scritto:

Sovesci ed evitare arature specie se profonde. Se non hai letame le strade sono poche e il pellettato è utile come concime ma non certo per aumentare significativamente la sostanza organica

Grazie mille 

Link to post
Share on other sites

Il problema del compost è che a seconda della provenienza a volte è pieno di troiai per cui c'è da stare attenti. Per il pellettato vista la quantità può essere valido per apportare nutrienti e se non sterilizzato anche microorganismi ma vista la quantità la sostanza organica cambia di poco

Link to post
Share on other sites

Il 19 febbraio ho concimato con 3 q/ha di Entec 46 , la sera ha fatto 22mm ..poi siccità con pochi mm fino al 30 marzo con 90 mm .Poi l'altro ieri ancora 28 mm più ancora qualcosa ieri.Secondo voi in questi ultimi giorni a due mesi dalla concimazione c'è ancora qualche poco di urea?

Link to post
Share on other sites
52 minuti fa, Amendola ha scritto:

Il 19 febbraio ho concimato con 3 q/ha di Entec 46 , la sera ha fatto 22mm ..poi siccità con pochi mm fino al 30 marzo con 90 mm .Poi l'altro ieri ancora 28 mm più ancora qualcosa ieri.Secondo voi in questi ultimi giorni a due mesi dalla concimazione c'è ancora qualche poco di urea?

Non so quanto dura l'entec ma a occhio 130 unità di azoto dovresti riuscire a capire guardando il grano se se lo è mangiato tutto. Per la pioggia non penso ti debba preoccupare. Con la siccità  il terreno secco diventa una spugna. se piove ancora però è meglio...

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Oggi mi è arrivato questo concime consigliato dal tecnico.

Quando me lo ha venduto mi ha mandato anche la locandina che allego.

In bolla mi compare un 35.8% di Ca di cui non sapevo niente, ne dalla locandina ne tantomeno dal tecnico.

Distribuendolo interrato su mais da seme a 1 q/ha in terra con + del 50% di argilla, ph 8.08 e calcare attivo 8.1% non è che mi faccia più male che bene?

AMESAL 46.pdf Amesal® 46 LOCANDINA.pdf

Link to post
Share on other sites

Ciao,ragazzi oggi mi è stato detto che io utilizzo solo 1846 e urea 46 mi ha detto che i miei terreni utilizzando sempre 18 46 sono "sbilanciato " che c'è ne sono molto superiore mi ha parlato belor. ..  io ho principale frumento duro voi cosa usate 

Edited by enri94
Link to post
Share on other sites
9 ore fa, enri94 ha scritto:

Ciao,ragazzi oggi mi è stato detto che io utilizzo solo 1846 e urea 46 mi ha detto che i miei terreni utilizzando sempre 18 46 sono "sbilanciato " che c'è ne sono molto superiore mi ha parlato belor. ..  io ho principale frumento duro voi cosa usate 

Sbilanciato in cosa ? Per fare frumentoo cosa vorresti usare scusa ?

Link to post
Share on other sites
50 minuti fa, superbilly1973 ha scritto:

Sbilanciato in cosa ? Per fare frumentoo cosa vorresti usare scusa ?

Mi ha detto che sono concimi datati che c'è ne sono migliori che mi faranno anche produrre di più belor Toscana  mi ha detto 

Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, enri94 ha scritto:

Mi ha detto che sono concimi datati che c'è ne sono migliori che mi faranno anche produrre di più belor Toscana  mi ha detto 

Ah ecco allora....Il concetto generaale non è che ci sono concimi vecchi e nuovi. Per certe colture il fabbisogno di elememti quello è. Magari potrebbe essere che non è sempre detto che tu riesca a mettere il concime giusto al momento giusto. Magari potresti controllare il ph dei terreni ma se fossero molto acidi vedresti già le cose andare male. Se sono scarsi di sostanza organica potresti mettere compost ( a prezzi rgionevoli ) o usare un fertorganico, ma ripeto se hai terreni con ph sballato lo sapresti già . Se fai clture orticole o alberi le cose cambiano ma questo non è il tuo caso

Link to post
Share on other sites

Ciao ragazzi, volevo chiedere un consiglio,dopo mais quest anno prima di lavorare la terra volevo dare 5 quintali ettaro di humus di lombrico.
Quest idea è nata dalla difficoltà di trovare letame e liquame e perché usandolo nel parco di casa ho notato miglioramenti nel terreno, secondo voi può migliorare anche la situazione in campo aperto?dicono che elimini le sostanze nocive e che migliori costantemente la struttura del terreno, avete riscontri?


Inviato dal mio iPad

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...