Jump to content

Orzo: tipologie, utilizzo, varetà, tecniche di coltivazione


Recommended Posts

2 minuti fa, offranco ha scritto:

Si stessa zona anch’io 

Prezzo 29,80+ iva....

venduto il 40%della annata..

saluti

franco

29,80 al netto di spese,in borsa e a 31,5+iva

Link to post
Share on other sites
  • Replies 3.5k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Il mio cometa

Finalmente ho trebbiato anche io il mio meseta! Sono stato molto contento ha reso circa 60q ha con tanta paglia (19 baloni ad ha ma fatti con gallignani 9150 a camera fissa) Orzo bello pulito str

Trebbiato 20 ha di orzo Amistar, rese da 64 a 70 ql ha,peso specifico molto buono vedi foto

Posted Images

Amistar, originariamente destinato a sovescio.
Seminato rado a 140 kg.
Niente concimazione, ma passaggio di BlueN a fine aprile, più zolfo come fungicida.
Ha sofferto clamorosamente il secco ed è ripartito dopo 20 mm ai primi di aprile
Totale 58 qli/ha umidità 12.
Risultato clamoroso viste le premesse
Chiaramente, dovuto alla mia superiore abilità.
E chi dice che è stata una grandissima botta di c..o ha ragione!
Dato che ci siamo, di prezzi del bio si sa qualcosa?

Inviato dal mio moto g(9) plus utilizzando Tapatalk

  • Like 2
Link to post
Share on other sites
Ma concime di fondo?
mi sembra impossibile solo con il blueN
No, nessun concime di fondo perché l'idea era di fare semplicemente sovescio.
Poi primi di aprile ho deciso di trebbiarlo.
Veniva da pisello proteico e poi soia l'anno scorso.
Io per primo sono rimasto basito.
Meglio non riferire i commenti di chi lo ha ritirato, gli avevo detto che sarebbero stati poco più di 150 quintali...

Inviato dal mio moto g(9) plus utilizzando Tapatalk

Link to post
Share on other sites

Capitolo BlueN.
Sinceramente non saprei dare una valutazione, l'ho dato giusto per provare, senza lasciare una fascia di confronto.
A mio parere un aiuto lo dà senz'altro.
Poi sono state probabilmente una serie di coincidenze irripetibili.
Per carità, due anni fa ero oltre i 90, ma quello era stato concimato "seriamente" diciamo, anche se con tutti i limiti dei concimi ammessi in bio

Inviato dal mio moto g(9) plus utilizzando Tapatalk

Link to post
Share on other sites
13 ore fa, Domyx ha scritto:

Amistar, originariamente destinato a sovescio.
Seminato rado a 140 kg.
Niente concimazione, ma passaggio di BlueN a fine aprile, più zolfo come fungicida.
Ha sofferto clamorosamente il secco ed è ripartito dopo 20 mm ai primi di aprile
Totale 58 qli/ha umidità 12.
Risultato clamoroso viste le premesse
Chiaramente, dovuto alla mia superiore abilità.
E chi dice che è stata una grandissima botta di c..o ha ragione!
Dato che ci siamo, di prezzi del bio si sa qualcosa?

Inviato dal mio moto g(9) plus utilizzando Tapatalk
 

Quotato oggi a Bologna mi pare.

Spero il blue-n faccia lo stesso effetto anche al mio duro bio

Link to post
Share on other sites
Quotato oggi a Bologna mi pare.
Spero il blue-n faccia lo stesso effetto anche al mio duro bio
355/365 la quotazione di oggi a Bologna.
Non è poco, peccato che il convenzionale sia a 315/320.
Comunque, ripeto, non è male.
Per me è ottimo, considerando le spese minime.

Inviato dal mio moto g(9) plus utilizzando Tapatalk

Link to post
Share on other sites

Disastro, siccità perdurante e devastante. risultato 18 q.li a ettaro come media aziendale. normalmente supero i 40

  • Like 2
Link to post
Share on other sites
Disastro, siccità perdurante e devastante. risultato 18 q.li a ettaro come media aziendale. normalmente supero i 40
Capisco benissimo il tuo dispiacere. E apprezzo molto l'onestà di scrivere e comunicare anche quando le cose non sono andate bene e perfette. In bocca al lupo per il prossimo raccolto. Buon lavoro.

Inviato dal mio SM-G970F utilizzando Tapatalk

  • Like 2
Link to post
Share on other sites
  • 2 weeks later...
Finito di trebbiare orzo cometa, media 44 q/ha, un disastro, purtroppo pesava poco 
Quante unità di azoto distribuite? Hai fatto fungicida?

Inviato dal mio KB2003 utilizzando Tapatalk

Link to post
Share on other sites
Finito di trebbiare orzo cometa, media 44 q/ha, un disastro, purtroppo pesava poco 
Anche da me l'orzo cometa un disastro..
Mentre i distici da malteria non siamo scesi sotto i 50 con punte di 70

Inviato dal mio SM-N950F utilizzando Tapatalk

Link to post
Share on other sites
Anche da me l'orzo cometa un disastro..
Mentre i distici da malteria non siamo scesi sotto i 50 con punte di 70

Inviato dal mio SM-N950F utilizzando Tapatalk

Orzi da malteria vogliono il.caldo e pochissimissimo concime. Almeno si risparmia. Cometa è un grande produttore, se mancano umput .... va malissimo è un distico e precoce. Peggio direi i polistici.

Inviato dal mio SM-J600FN utilizzando Tapatalk

Link to post
Share on other sites
Orzi da malteria vogliono il.caldo e pochissimissimo concime. Almeno si risparmia. Cometa è un grande produttore, se mancano umput .... va malissimo è un distico e precoce. Peggio direi i polistici.

Inviato dal mio SM-J600FN utilizzando Tapatalk

In realtà i campi peggiori di cometa sono stati quelli a cui abbiamo dato tanto, mentre quelli che sono andati un pelino meglio hanno ricevuto meno input

Inviato dal mio SM-N950F utilizzando Tapatalk

Link to post
Share on other sites
Il 5/7/2022 Alle 06:39, DjRudy ha scritto:

Quante unità di azoto distribuite? Hai fatto fungicida?

Inviato dal mio KB2003 utilizzando Tapatalk
 

Si fatto fungicida mirador insieme al diserbo, allora ho dato 2 quintali di Yara supersemina, dopo 2 quintali di urea a febbraio e un altro quintale e mezzo verso marzo, penso che un po’ lo abbia fregato il freddo e dopo la siccità, ma sentendo le produzioni nei dintorni l’annata non è andata a favore, il mio però era seminato su sodo 

Link to post
Share on other sites
Il 5/7/2022 Alle 06:39, DjRudy ha scritto:

Quante unità di azoto distribuite? Hai fatto fungicida?

Inviato dal mio KB2003 utilizzando Tapatalk
 

Buongiorno,
 
Purtroppo non riesco a contattarla diversamente. La contatto in merito alla macchina seminatrice da sodo Pegaso. L'Università di Catania è interessata a eseguire delle prove con tale m.o. e a tal proposito necessitavo di informazione su dove reperirla.
Nel caso avesse informazioni utili a tale proposito mi può contattare all'email [email protected]
 
Cordiali saluti,
Andrea Barna.
Link to post
Share on other sites
8 ore fa, explo.4 ha scritto:

In realtà i campi peggiori di cometa sono stati quelli a cui abbiamo dato tanto, mentre quelli che sono andati un pelino meglio hanno ricevuto meno input

Inviato dal mio SM-N950F utilizzando Tapatalk
 

Anche irrigazione? In annate così noi l'orzo poco o tanto si tentava di irrigarlo. Col cometa ha senso. Trovati male con Atlantis,

Link to post
Share on other sites
Anche irrigazione? In annate così noi l'orzo poco o tanto si tentava di irrigarlo. Col cometa ha senso. Trovati male con Atlantis,
Da me si coltiva tutto in asciutta, ce un comune che dispone di bonifica irrigua, ma dopo broccoli e finocchi si tenta con il duro, echi quest'anno ha gestito bene l'irrigazione a totalizzato 75 q.li per ettaro

Inviato dal mio SM-N950F utilizzando Tapatalk

Link to post
Share on other sites
43 minuti fa, explo.4 ha scritto:

Da me si coltiva tutto in asciutta, ce un comune che dispone di bonifica irrigua, ma dopo broccoli e finocchi si tenta con il duro, echi quest'anno ha gestito bene l'irrigazione a totalizzato 75 q.li per ettaro

Inviato dal mio SM-N950F utilizzando Tapatalk
 

L'orzo ne necessita più del duro e prima del duro e basta un'irrigazione  poi la seconda se si vuole terreno morbido per la seconda coltura comprese ortive come e finocchi e cavolfiori o brioccoli e cime di rapa che si fanno benissimo dopo orzo. Ma quest'anno viene tutto decisamente prima. Orzo e irrigazione vanno più d'accordo che il frumento in generale. Va anche meglio con temperature alte cosa che il grano ama molto meno.

Link to post
Share on other sites

Trebbiato orzo alastro. Resa 36 q.li/ha con precessione mais da biodigestore, alla semina a fine gennaio per inpraticabilità di campo, 180 kg di nutrigran top S, 175 kg/ha di seme ( da tabella ) e poi circa 150 kg di nitrato a marzo . Sembrava molto bello fino a quando non ha iniziato a fare caldo. Diserbo e fungicida con urea e 2 kg/ha di siapton ad ogni intervento. Moderatamente soddisfatto . Ne ho lasciato un paio di quinatali per seme

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...