Jump to content

Recommended Posts

Sarò una trentina di km da te penso, zona pomposa
Ah bene, allora consegnerai quasi esclusivamente a conserve Italia! Con quale op lavori?

Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Apo conerpo, conserve italia per la maggiore, poi mutti, fruttagel, menu

Share this post


Link to post
Share on other sites

Oggi devo finire di raccogliere uno sputo di roba rimasta indietro causa eccessiva vigorìa, mi hanno detto che pomposa ha già chiuso e quindi le mando a ravarino. Vediamo

Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites
Dovrebbero aver chiuso ieri
Si andate tutte a ravarino oggi, finito la campagna 2019.
Delusione totale, non sarà l'ultimo pezzo a tirarmi su di morale anche se sopra media, quest'anno nel pomodoro c'ho rimesso. Prox anno calo ancora

Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Un azienda agricola (coltivatore storico) in zona sta cercando terreni vergini e mi ha contattato.

Non posso e non voglio affittare i terreni, per cui mi avrebbe accennato alla creazione di una sorta di società dove io metterei la terra ed eventualmente alcune lavorazioni, e lui ci metterebbe le macchine da trapianto, da raccolta, l'irrigazione  e soprattutto dal mio punto di vista, l'esperienza; tutte le spese si dividerebbero in base ad un'accordo da stilare prima di prendere l'impegno.

Premetto che in questo caso si tratta di terreni vergini, non leggerissimi ma neppure estremamente argillosi, con ph 7.5/7.8

Siete a conoscenza di esperienze simili?

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Un azienda agricola (coltivatore storico) in zona sta cercando terreni vergini e mi ha contattato.
Non posso e non voglio affittare i terreni, per cui mi avrebbe accennato alla creazione di una sorta di società dove io metterei la terra ed eventualmente alcune lavorazioni, e lui ci metterebbe le macchine da trapianto, da raccolta, l'irrigazione  e soprattutto dal mio punto di vista, l'esperienza; tutte le spese si dividerebbero in base ad un'accordo da stilare prima di prendere l'impegno.
Premetto che in questo caso si tratta di terreni vergini, non leggerissimi ma neppure estremamente argillosi, con ph 7.5/7.8
Siete a conoscenza di esperienze simili?
 
No, da noi in zona non ho mai sentito la versione di società ad hoc solamente per fare pomodoro. Xke dici che non puoi affittare terreni? Sarebbe la strada più rapida e forse redditizia per te

Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Edited by ansimoni

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Gianni il Folle ha scritto:

No, da noi in zona non ho mai sentito la versione di società ad hoc solamente per fare pomodoro. Xke dici che non puoi affittare terreni? Sarebbe la strada più rapida e forse redditizia per te

Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk
 

Mi trovo nei 5 anni successivi alla successione, per cui devo coltivare obbligatoriamente io i terreni, inoltre mi sono attrezzato, per cui preferirei mettere a frutto i lavori che posso fare io.

Penso anche che affittando mi verrebbe a mancare quell'esperienza decisionale che sul pomodoro mi manca completamente.

Tu è molti anni che produci il pomodoro?

Dalla discussione sulla soia ho capito che usi il rotolone, mi sbaglio?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Mi trovo nei 5 anni successivi alla successione, per cui devo coltivare obbligatoriamente io i terreni, inoltre mi sono attrezzato, per cui preferirei mettere a frutto i lavori che posso fare io.

Penso anche che affittando mi verrebbe a mancare quell'esperienza decisionale che sul pomodoro mi manca completamente.

Tu è molti anni che produci il pomodoro?

Dalla discussione sulla soia ho capito che usi il rotolone, mi sbaglio?

Si, mio padre ha iniziato negli anni '80 e tuttora cerchiamo di sopravvivere. C'è da dire che ormai nella nostra zona se non trovi terra vergine non riesci più a produrre decentemente. Le rese sono in costante calo, quindi i più temerari si spingono sempre più lontano per cercare fortuna. Noi abbiamo una piccola azienda e non siamo disposti ad andare chissà dove, non abbiamo la forza economico/logistica per affrontare questo tipo di situazione quindi stiamo seriamente pensando di diminuire gli ettari destinati a pomodoro a favore di altre colture. Se la tua è terra vergine (non so quanta ne hai) sicuramente hai una buona base di partenza, in fondo nel pomodoro conta molto la terra e se produci over mille quintali porti a casa un buon guadagno. Partire da zero come dici tu senza esperienza è un grosso rischio xke le operazioni sono molte e ho già visto gente compromettere seriamente anni di raccolto per mancanza di esperienza, col risultato di non guadagnare e aver bruciato il vantaggio della terra vergine. Le società o comunque le cose fatte così in comunione non mi sono mai andate a genio, magari tra fratelli o parenti ha un senso ma tra semplici conoscenti non saprei. Io aspetterei e lascerei passare questi anni nei quali non puoi affittare, poi ti accordi con l'interessato e a rotazione annuale gli affitti gli appezzamenti che gli servono (mille€ puliti per terra vergine si possono spuntare, anche 1200 se livellata e con acqua comoda). Credo sia la soluzione migliore, ora che ti attrezzi, impari i segreti ecc va a finire che diventi vecchio e fai meno soldi.

 

Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk

 

 

 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)
12 ore fa, ansimoni ha scritto:

Un azienda agricola (coltivatore storico) in zona sta cercando terreni vergini e mi ha contattato.

Non posso e non voglio affittare i terreni, per cui mi avrebbe accennato alla creazione di una sorta di società dove io metterei la terra ed eventualmente alcune lavorazioni, e lui ci metterebbe le macchine da trapianto, da raccolta, l'irrigazione  e soprattutto dal mio punto di vista, l'esperienza; tutte le spese si dividerebbero in base ad un'accordo da stilare prima di prendere l'impegno.

Premetto che in questo caso si tratta di terreni vergini, non leggerissimi ma neppure estremamente argillosi, con ph 7.5/7.8

Siete a conoscenza di esperienze simili?

 

Scusa ma per quanti anni dovrebbe durare la società? Ma proprio fatta per bene registrata etc etc ? Da noi si fa ma per poche colture ed in genere chi ha la terra ne esce quando vuole dall'accordo. Terreni vergini ok ma mica li metterete a pomodoro in monosuccessione ?

Edited by superbilly1973

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)
9 ore fa, superbilly1973 ha scritto:

Scusa ma per quanti anni dovrebbe durare la società? Ma proprio fatta per bene registrata etc etc ? Da noi si fa ma per poche colture ed in genere chi ha la terra ne esce quando vuole dall'accordo. Terreni vergini ok ma mica li metterete a pomodoro in monosuccessione ?

Si tratterebbe di una campagna, poi se si vuole si rinnova, per cui si tratterebbe più che altro di un contratto (non son andato a fondo).

 

Comunque era solo una curiosità mossa dalla grande tristezza che mi viene guardando al mercato delle colture che produco attualmente.

Anche a me le società non sono mai piaciute, ancora di più non essendo competente su questa coltura dovrei fidarmi di quello che mi viene detto.

 

Edited by ansimoni
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Si tratterebbe di una campagna, poi se si vuole si rinnova, per cui si tratterebbe più che altro di un contratto (non son andato a fondo).
 
Comunque era solo una curiosità mossa dalla grande tristezza che mi viene guardando al mercato delle colture che produco attualmente.
Anche a me le società non sono mai piaciute, ancora di più non essendo competente su questa coltura dovrei fidarmi di quello che mi viene detto.
 
Vedi tu, la mia opinione te l'ho già esposta

Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)

Se proprio lo fai assicurati di “tenerti giù” una cifra simile a quello che prenderesti affittandola, o ancora meglio consegnali a nome tuo. Non è detto che perché è terra vergine fai la mega produzione, una grandinata e sei già a piedi, e anche per questo l’assicurazione deve essere a nome tuo, (poi voglio vedere a dargli all’altro una parte dei soldi di assicurazione come si fa..)

per me è una cosa troppo complessa il pomodoro cosi.. con tutte le lavorazioni e trattamenti e concimazioni si fa già fatica a far quadrare i conti da soli

Edited by mbx
  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...