Jump to content

Recommended Posts

Irrigazione sempre regolare circa 2-3 ore di ala gocciolante ogni due giorni. Nelle piante di cuore di bue addirittura si stanno seccando le foglie di sotto  ma non è che di quelle mi importi più di tanto. Trattamenti nessuno. Solo insetticida l'altro ieri per le cavallette però non ho danni da vermi e farfalline. Troppo azoto no. Due passaggi di ternario a mano e nitrato a lenta cessione ma l'ultimo fatto due settimane fa. Caldo? Sopra i 30 gradi dalle dieci del mattino fino alle otto di sera da quando li ho trapiantati.
Da inesperto.. batteriosi?

Inviato dal mio SM-G990B utilizzando Tapatalk

Link to post
Share on other sites
  • Replies 336
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Una decina, son quasi sempre salvo grandinate tra i 1000 e i 1200, quest’anno poco sotto i 1100, con il primo trapianto avevo perso le speranze, han passato maggio nell’acqua, non partivano più, poi c

Se proprio lo fai assicurati di “tenerti giù” una cifra simile a quello che prenderesti affittandola, o ancora meglio consegnali a nome tuo. Non è detto che perché è terra vergine fai la mega produzio

Si xò gente che mi viene a dire che è normale fare 1800 quintali non la capisco, adesso il prezzo è di 86€ ton, praticamente sono 13 mila€ di plv al netto delle trattenute dell'op. Ripeto, 13 mila! Ma

Posted Images

1 minuto fa, Pello97 ha scritto:

Da inesperto.. batteriosi?

Inviato dal mio SM-G990B utilizzando Tapatalk
 

Allora devo mettere foto perchè non so come riconoscerla.

Link to post
Share on other sites
Da inesperto.. batteriosi?

Inviato dal mio SM-G990B utilizzando Tapatalk

Batteriosi provoca prima dei puntini sulle foglie che poi seccano e in casi gravi anche sui frutti. Ma non si accartocciano. Sono come delle piccole macchie che colpiscono anche i ramib43a382d6cd1f9c13947dffe8c72d023.jpg

Inviato dal mio M2007J17G utilizzando Tapatalk

Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, Gianni il Folle ha scritto:

Batteriosi provoca prima dei puntini sulle foglie che poi seccano e in casi gravi anche sui frutti. Ma non si accartocciano. Sono come delle piccole macchie che colpiscono anche i ramib43a382d6cd1f9c13947dffe8c72d023.jpg

Inviato dal mio M2007J17G utilizzando Tapatalk
 

No no niente sui frutti. Si accartocciano verdi, poi vedo che si stanno anche seccando a iniziare dalle foglie dal basso. Mi sembra che stiano vegetando ancora. Mi peoccupano quelle che stanno iniziando a fare frutto ora. Farò foto perchè così non mi so spiegare.

Link to post
Share on other sites
16 ore fa, superbilly1973 ha scritto:

No no niente sui frutti. Si accartocciano verdi, poi vedo che si stanno anche seccando a iniziare dalle foglie dal basso. Mi sembra che stiano vegetando ancora. Mi peoccupano quelle che stanno iniziando a fare frutto ora. Farò foto perchè così non mi so spiegare.

Peronospore e Phytophore? Va di sfiga che sia fusarium o verticillosi.

Link to post
Share on other sites
17 ore fa, superbilly1973 ha scritto:

Irrigazione sempre regolare circa 2-3 ore di ala gocciolante ogni due giorni. Nelle piante di cuore di bue addirittura si stanno seccando le foglie di sotto  ma non è che di quelle mi importi più di tanto. Trattamenti nessuno. Solo insetticida l'altro ieri per le cavallette però non ho danni da vermi e farfalline. Troppo azoto no. Due passaggi di ternario a mano e nitrato a lenta cessione ma l'ultimo fatto due settimane fa. Caldo? Sopra i 30 gradi dalle dieci del mattino fino alle otto di sera da quando li ho trapiantati.

Ferma l'irrigazione, stoppala per almeno 3 gg, il pomodoro non ha bisogno tanta acqua e così troppo regolare.

Link to post
Share on other sites
1 ora fa, CultivarSé ha scritto:

Ferma l'irrigazione, stoppala per almeno 3 gg, il pomodoro non ha bisogno tanta acqua e così troppo regolare.

Datterino e ciliegino li irrigo meno in maturazione. Ora dò circa 1 ora ogni 2-3 giorni secondo della disponibilità

Link to post
Share on other sites
1 ora fa, superbilly1973 ha scritto:

Datterino e ciliegino li irrigo meno in maturazione. Ora dò circa 1 ora ogni 2-3 giorni secondo della disponibilità

Mah ... direi di diradare e pensare francamente ad un antiperonosporico forte tipo propamocarb e rame. Fare un qualcosa prima tipo fosfonato di potassio o aspirina per rinforzarli. Tu non pratichi la cimatura e la sfogliatura. Io sì e facendola forte avevo quei sintomi ma non ad arrivare all'avvizzimento, accartocciamento rollatura giallo sì ma con la temperatura del catino padano, zebrella ventilazione. In Sardinia ventilazione c'è. Non vorrei che sia verticillosi o fusariosi perchè quando cedono di schianto solitamente sono loro. Io avevo reso anni fa in orto solo qualche caso di verticillosi che poi mi ha fottuto anche un albicocco innestato su pesco vicino quindi sono sicuro che fosse verticillosi. Di m io batteriosi me ne sono capitate ma mai che ammazzassero le piante, la batteriosi vescicolare, il ferro di cavallo sì altra roba grossa no. Una volta il Big bud su i Ciocolat sì ma mai che stroncassero le piante.

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Bè ovvio peronospora a iosa a carrettate una volta sul Montecarlo l'oidio e acaro del pomodoro ma mai roba grossa grossa poi verso fine settembre è n ormale, adesso è un pò prestino.

  • Like 1
Link to post
Share on other sites
32 minuti fa, CultivarSé ha scritto:

Bè ovvio peronospora a iosa a carrettate una volta sul Montecarlo l'oidio e acaro del pomodoro ma mai roba grossa grossa poi verso fine settembre è n ormale, adesso è un pò prestino.

Faccio foto che altrimenti divento scemo. Propamocarb ora con rame in fioritura ? Ma non era ritirato?

Link to post
Share on other sites
6 ore fa, superbilly1973 ha scritto:

Faccio foto che altrimenti divento scemo. Propamocarb ora con rame in fioritura ? Ma non era ritirato?

No non è ritirato e in fioritura ma sotto forti minacce di fitofora o pero e o pero, altro non c'è. Il Mancozeb sarebbe ritirato.

Link to post
Share on other sites
No non è ritirato e in fioritura ma sotto forti minacce di fitofora o pero e o pero, altro non c'è. Il Mancozeb sarebbe ritirato.
In fioritura dopo la prima e seconda inpalcata non si dovrebbero più usare i carbammati ma la Phytophora e alcune peronospore non si riescono a controllare con altro. Il rame lo si può sempre date ed è un batteriostatico. Asporina la si può dare sempre, fosfiti fosfonati li si danno prima delle grandi pioggie per stimolare le difese. BHTBion ottimo ma il costo è davvero notevole.

Inviato dal mio SM-J600FN utilizzando Tapatalk

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...