Jump to content
marty92

Partita IVA agricola: come funziona?

Recommended Posts

I corrispettivi li devi compilare solo se fai vendita diretta

Ecco precisamente la mia attività: Faccio un orto bello grande e vendo le eccedenze direttamente ai privati, più che altro amici di paese! Li devo compilare questi corrispettivi?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scusate, chiedo anche allo staff, come si può far capire che se si vendono dei prodotti, pochi o tanti che siano, bisogna lasciarne traccia e pagare eventuali imposte?

Credo di aver fugato ogni perplessità !

 

Inviato dal mio SM-J500FN utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Allora quando vendi a un grossista o altri commercianti, questi ti devono fare autofattura che tu conserverai. Devi altresì conservare anche le fatture che ti fanno quando acquisti concimi,fertilizzanti, piante ecc.. quando vendi ai privati da quello che so devi fare tu regolare fattura.. non è vero che con il regime di esonero non puoi vendere ai privati. Un mio amico consegna frutta e verdura a domicilio e partecipa ai merrcati e vende regolarmente ai privati.

Edited by agropontino

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sono stato alla Coldiretti vicino al mio paese e mi hanno fugato ogni dubbio sul regime di esonero: vendi prodotti ad aziende? Autofattura. Vendi prodotti a privati? Niente. Come fanno a sgamarti se fai il furbo? Con eventuali controlli incrociati (esempi: coltivi 10 ha di terra... hai la piazzola fissa al mercato... Hai 10 trattori... dipendenti... come fai a campare con 7000,00 euro all'anno???) unico obbligo conservare fatt. acquisto e fare elenco annuale clienti e fornitori. Stop!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Aggiungo una cosa se conferisci uva a una cantina con L'ordinaria fatturano al 10 con la forfettaria credo al 4

 

Inviato dal mio GT-I9195 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Guarda che l'applicazione dell'aliquota prescinde dal tuo regime fiscale perché riferita al prodotto

 

Inviato dal mio SM-J500FN utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

No c'era una questione particolare.. Cioè solo che in ordinaria lUva è al 10.. Quindi conviene usare un regime forfettario

 

Inviato dal mio GT-I9195 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dipende dal tipo di azienda

Non è che se hai uva conviene il forfettario e se hai mele no

 

Inviato dal mio SM-J500FN utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao a tutti.:n2mu:

 

Sono un privato che dovrebbe effettuare un passaggio di proprietà di un trattore.

mi hanno detto che serve aprire una partita iva agricola per poterlo fare.

visto che mi interessa solo per motivi privati (effettuare lavori per me ) e di conseguenza non ho nessuna prospettiva di vendere prodotti agricoli ecc.. da quel che ho capito devo aprire la partita iva agricola con esenzione fiscale.

quindi devo recarmi alla condiretti o all'agenzia delle entrate per ottenerla, e non devo fare altri passaggi ... tipo iscrizione alla camera di commercio visto che non mi interessa il discorso benzina agricola ecc.

Se ho scritto tutto in maniera corretta vorrei capire alcune cose:

 

1- non devo per forza possedere terreni per aprirla ne averli in affitto

 

2- chi mi vende il trattore (tralasciamo il discorso libretti ecc e ammettiamo che sia tutto in ordine ) deve avere anche lui la partita iva agricola?

nel mio caso il trattore è intestato a una mia parente (iscrizione fatta verso il 1987) penso esistessero norme differenti da quelle di oggi.

 

3- con questa iva agricola con esenzione fiscale se volessi acquistare attrezzature per il trattore non posso detassarmi nulla e non posso scaricare l'iva giusto? .. quindi in pratica tranne che per l'acquisto (perchè così la legge dice) .. dopo sta benedetta iva non mi serve a una cippa.

 

4- nella dichiarazione dei redditi non cambia nulla, anche se ho aperto l'iva ma non la uso per scopi commerciali non rientro in categoria persona giuridica giusto?

 

5- ogni anno quanto si paga per tenere aperta questa partita iva? .. o posso anche chiuderla dopo aver fatto i passaggi di proprietà (rimane però il problema assicurazione che rimane registrata/collegata a una partita iva che non c'è più, in pratica è come se fosse intestata a qualcuno che non esiste)

scusate se vi chiedo molte cose

Edited by mttb

Share this post


Link to post
Share on other sites

La partita iva è una soltanto, dopo c`è il discorso che se il tuo reddito è infriore ai 7000€ annui puoi entrare nel regime di esenzione iva ma ciò, anche se ha devi vantaggi ha comunque degli obblighi.

Il tipo di partita iva viene stabilito dal tuo fatturato che dichiari annualmente. Se sei un agricoltore con partita iva con esenzione ed un anno dichiari più di 7000€ di guadagni il passaggio al regime ordinario è automatico. Nel senso contrario, se non dico fesserie, va richiesto di essere messo con regime di esenzione iva.

 

1 - Se non possiedi terreni che ci fai col trattore? Ti ricordo che il trattore è visto come mezzo da lavoro. Comunque se vai da una associazione può confermare la cosa.

 

2 - No non deve avere la partita agricola chi vende ma soltanto chi compra il mezzo. Non è che esistevano norme diverse, è che prima facevano un po tutti come gli pareva e molti continuano a farlo.

 

3 - Esatto, l`iva è a perdere. Tu vieni trattato come un utilizzatore finale semplice e l`iva la paghi tutta senza recuperarla.

 

4 - non ho ben capito la cosa.

 

5 - Ti sei risposto da solo con l`affermazione tra parentesi (come anche detto nel C.d.S. per poter circolare se ti ricordi). Quindi sicuramente va tenuta aperta se devi circolare.

Share this post


Link to post
Share on other sites
La partita iva è una soltanto, dopo c`è il discorso che se il tuo reddito è infriore ai 7000€ annui puoi entrare nel regime di esenzione iva ma ciò, anche se ha devi vantaggi ha comunque degli obblighi.

Il tipo di partita iva viene stabilito dal tuo fatturato che dichiari annualmente. Se sei un agricoltore con partita iva con esenzione ed un anno dichiari più di 7000€ di guadagni il passaggio al regime ordinario è automatico. Nel senso contrario, se non dico fesserie, va richiesto di essere messo con regime di esenzione iva.

 

1 - Se non possiedi terreni che ci fai col trattore? Ti ricordo che il trattore è visto come mezzo da lavoro. Comunque se vai da una associazione può confermare la cosa.

 

4 - non ho ben capito la cosa.

 

ciao @Viruz84 e grazie delle risposte..

 

ok quindi se dal primo anno non dichiaro nulla (cosa che farò) entrerò nel regime di esenzione fiscale ma non prima, nel senso che non va specificato a priori, quando si fa domanda, semplicemente trascorso l'anno e non avendo fatturato nulla rientrerò in quella tipologia.

 

il punto 4 è relativo al fatto che sono una persona fisica, però con la partita iva sono anche un soggetto giuridico quindi ai fini delle tasse devo compilare modello unico?? 730 ?? .. è questo che intendevo.

 

il punto 1 avevo letto nei primi post che alcuni erano andati alla coldiretti o all'agenzia delle entrate per ottenere l'iva agricola ma, non gli era stata fatta nessuna richiesta sulla proprietà di terreni o affitto di fondi, per questo l'ho chiesto.

 

scusa quanto si paga all'anno per tenere l'iva agricola (ripeto a me serve solo per il passaggio di proprietà del trattore)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bhe diciamo che la scelta devi già farla tu all`inizio per la partita iva di modo che poi ti muovi con gli acquisti di conseguenza.

 

4 - a meno che qualcuno specifica meglio, io ti direi di sentire l`associazione agricoltori.

 

1 - allora a me hanno fatto aprire partita iva senza chiedermi i terreni, e nella teoria non servono ma si sta parlando comunque di un azienda che deve fare dei lavori specifici e magari un contrattino da 67€ o la dichiarazione del pezzetto di terra che uno lavora sarebbe più sicuro, in quanto la cosa è molto lacunosa.

 

Da quello che so la partita iva si paga in base ai moviemnti che si fanno. In teoria una partita iva ordinaria che non ha grandissimi movimenti potra spendere un 100€ anno su per giù. È comunque sempre meglio parlare di persona con l`associazione che sceglierai per farti seguire il tutto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Da quello che so la partita iva si paga in base ai moviemnti che si fanno. In teoria una partita iva ordinaria che non ha grandissimi movimenti potra spendere un 100€ anno su per giù. È comunque sempre meglio parlare di persona con l`associazione che sceglierai per farti seguire il tutto.

 

R...CA MISERIA! per possedere un trattore.. 100 euro all'anno per niente!!! :AAAAH::AAAAH::AAAAH: perchè per un privato è cacciare soldi proprio per niente .. ti costringono ad abbandonare tutto, a non farti quel poco di legna o ad ararsi il proprio campo per mangiarsi quacosa di sano e beffa finale che fanno.. si lamentano del dissesto idrogeologico e ci credo conviene lasciare perdere.. è assurdo

 

In un certo senso è un pò come dire che un privato non può acquistare una moto perchè è riservata solo a chi fa le gare in pista ...

Share this post


Link to post
Share on other sites

scusami ci ho infilato anche l`iscrizione alla associazione che di solito sta sui 70€ (almeno per il mio primo anno è stato cosi). Però anche li devi sempre prendere il tutto come indirizzo e sentire meglio l`associazione che ti seguirà.

Share this post


Link to post
Share on other sites

buongiorno, sono in posseso di partita iva agricola e volevo fare un'assicurazione infortunistica. è possibile accedere a quella dell'inail pur non avendo iscrizione alla camera di commercio? e se si devo rivolgermi per forza alle associazioni sindacali o posso farlo direttamente all'inail.grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

Lascia perdere l'inail che devi morire per farti pagare.

 

 

Piuttosto rivolgiti alla banca dove hai il conto (se si tratta di un istituto grande le vendono sicuramente) o al tuo agente assicurativo e chiedi loro una polizza infortuni. Non costano molto e sono ben più efficaci dell'inail. Penso che con una ventina di euro al mese te la caverai e con buone coperture.

Edited by t101

Share this post


Link to post
Share on other sites

grazie. comunque io tra uno o due anni farò l'iscrizione alla camera di commercio e allora potrò comunque avvalermi di una polizza privata o comunque dovrò rivolgermi obbligatoriamente all'inail?grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites
grazie. comunque io tra uno o due anni farò l'iscrizione alla camera di commercio e allora potrò comunque avvalermi di una polizza privata o comunque dovrò rivolgermi obbligatoriamente all'inail?grazie

 

 

La polizza privata la puoi fare in ogni caso indipendentemente da quello che fai.

Share this post


Link to post
Share on other sites

l'inail comunque resta obbligatoria. quella privata sarebbe un completamento di quella statale.giusto?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Un completamento che poi diventa la componente principale...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ragazzi buonasera,

volevo porvi un quesito, con la partita iva a regime di esonero posso vendere legna di mia produzione nel senso tagliata e spaccata in bosco mio? Cosa dovrei fare? Una ricevuta al cliente? Altra cosa, nel caso la mia legna non bastava ma ne compro altra in tronchi, la lavoro e la rivendo, in quel caso come dovrei comportarmi? GRaaaaazieee

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ragazzi dato abbiamo aperto una nuova posizione aziendale con fascicolo, p.iva ed iscrizione alla camera di commercio ovviamente, mi chiedo chi di voi ha optato per il regime ordinario dell'IVA per avere alcune informazioni.

Noi lo abbiamo fatto in quanto sicuramente nei prossimi due anni gli acquisti saranno superiori alle vendite, così avremo la possibilità di recuperare l'IVA pagata in più.

 

Inviato dal mio PLK-L01 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...