Jump to content
Tatònn

Same Saturno 80 Syncro

Recommended Posts

Ragazzi, vi aggiorno sugli sviluppi della vicenda cambio!

Stamane ho contattato il mio meccanico di fiducia, il "buon Donato"!! Eh...menomale che c'è lui che sa dove mettere le mani!:asd:

Cmq...scherzi a parte...nel pomeriggio abbiamo smontato il coperchio superiore del cambio per dare un occhio all'interno e capire quale fosse il problema. Appena tolto, le 4 molle sono balzate subito all'occhio; due spezzate e le altre due quasi andate!!

L'interno del cambio invece sembra a posto; gli ingranaggi sono perfettamente conservati e non presentano alcun segno di usura o rottura, così come anche i sincronizzatori che sono a postissimo! Ad ogni modo ci siamo recati da un rivenditore Same e comprato le 4 molle nuove; prezzo delle molle 25 euro!!!:AAAAH: Già che c'ero ho anche chiesto al rivenditore se per questo trattore si trovano tutti i generi di ricambi e pare che si trovi di tutto, dal motore al cambio, alla frizione a tutto il resto! Meglio così e buono a sapersi!O0

Tornati a casa abbiamo rimontato tutto, rifatto la guarnizione del coperchio e messo le molle nuove al loro posto. Poi lo abbiamo provato e pare che adesso vada bene. Ho fatto un paio di giri con il coltivatore nel terreno arato, e sotto tiro la marcia non è scappata più!

Costo totale dell'intervento: 25 euro le molle + 50 euro al meccanico per un totale di 75 euro! Direi che mi è andata di "lusso" e spero che il problema non si ripresenti! Adesso quando inserisco le marce si sente un bel "click" è l'innesto risulta perfetto!

Anche il meccanico ha avuto una buona impressione guardando il trattore ed ascoltando il "canto" del motore che gira rotondo e preciso.

L'usato è sempre un incognito certo, ma credo che un pò più di onestà non guasterebbe, sopratutto quando ci si perde dietro a 75 euro di riparazione!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

beh per fortuna il problema era solo quello bene bene....senti posso chiederti un favore??? se ti capita di passare su una bilancia, puoi dirmi quanto pesa il ragazzo ????? io so 34 quintali, però in un libro che ho c è scritto 28 quindi vorrei capire chi sbaglia ...ti ringrazio :n2mu:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bene Tatònn, meno male che si è risolto alla meglio....una curiosità: com'è la rumorosità in cabina?

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'usato è sempre un incognito certo, ma credo che un pò più di onestà non guasterebbe, sopratutto quando ci si perde dietro a 75 euro di riparazione!!!

Se il rivenditore si fosse preso carico della riparazione prima della vendita e l'avesse pure messa in conto (giustamente) sul prezzo finale, ne avrebbe ricavato un cliente soddisfatto invece che risentito.

E per fortuna che con 75 € te la sei sfangata!!, meglio così.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Appunto, quello che dico anche io! Alla fine resto convinto che la totale onestà paga sempre, mentre la scarsa onestà...NO!

Quando ho venduto il mio 312R io ero conscio dei problemi che aveva la macchina e li ho detti all'acquirente per evitare che poi una volta arrivato a casa se ne accorgesse da solo e io facessi la figura del disonesto! Alla fine la macchina l'ha comprata cmq ma consapevole della mia onestà e del fatto che avrebbe dovuto spenderci dei soldini su per farla funzionare!

Ad ogni modo...me la sono cavata con 75 euro e menomale che è andata così. Purtroppo l'usato è sempre una mezza incognita, per quanto cerchi di aguzzare vista, orecchio e per quanto ci rifletti su! Cmq le foto testimoniano del buono stato della macchina e ne sono soddisfatto, sopratutto considerando quello che devo farci io col trattore.

Per rispondere a MET80100...la rumorosità in cabina è quella di un trattore senza piattaforma, abbastanza accentuata, ma tutto sommato accettabile. Certo non sarà mai come la rumorosità di un cingolato senza cabina alla quale ero abituato da anni e a cui oramai avevo fatto l'abitudine. Poi cmq aprendo il vetro anteriore e quello posteriore un pò si attenua quindi dai...ci può stare!O0

Per quanto riguarda il peso...devo guardare cosa dice il libretto, ma se passo su una bilancia ti faccio uno squillo IRON200!!:asd:

Ora avrei una mezza intenzione di fare un bel restiling al trattore. Non appena l'idea diventa "operativa":asd: apro un post nella sezione restauri, anche se non so se il SAME SATURNO 80 Syncro possa essere definito un "trattore d'epoca" sopratutto considerando che questo è dell' 1982!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Per rispondere a MET80100...la rumorosità in cabina è quella di un trattore senza piattaforma, abbastanza accentuata, ma tutto sommato accettabile. Certo non sarà mai come la rumorosità di un cingolato senza cabina alla quale ero abituato da anni e a cui oramai avevo fatto l'abitudine. Poi cmq aprendo il vetro anteriore e quello posteriore un pò si attenua quindi dai...ci può stare!O0

 

Mamma mia...solo io nel Leopard impazzivo per il rumore....senza piattaforma ovviamente, cabina messa successivamente....ai voglia ad aprire i vetri, se non mettevo le cuffiette la sera tornavo come rincretinito:asd::asd:!!

 

Cmq è sempre meglio fare gli onesti, per ritornare al discorso della vendita....anch'io ho venduto qualche attrezzo e se qualcuno aveva qualche problema, era la prima cosa che dicevo, è giusto che l'acquirente lo sappia prima.....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io col rumore ci sono andato a "nozze" fin dal mio primo trattore: Om 35/40CO0, mamma mia che macchina!!

Ho sempre adoperato le cuffiette per proteggere le orecchie! Penso che anche col buon vecchio Same ci vorranno, solo che magari potrò alternare momenti in cui le metterò a momenti in cui le toglierò perché se non altro in questo caso non avrò più il rumore dei cingoli, che però...mi mancheranno un pò!!! Oramai mi ci ero abituato!:asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

eh non è mica cosi casinaro il saturno :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Infatti!! Se dovessi descrivere il rumore che si sente in cabina direi che è solo quello del motore che gira bello rotondo e scoppiettante!!:asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bhe devo dire che anche il mio Corsaro ha un bel rumore "rotondo", non ho neanche il problema del rumore della marmitta in quanto ce l'ho con scarico posteriore quindi se mettessi la cabina sicuramente come dici tu non sarebbe un grosso problema, ma il Leopard era una cosa abominevole: con le marce ridotte si sentiva un pò anche il differenziale:AAAAH:, era quello che ti ammazzava di più!!

Cosa che invece non è successa quando abbiamo messo la cabina al 1000super: anch'esso senza piattaforma ma il rumore era accettabilissimo, mai messo cuffiette e mai avuto la necessità di metterle, qualunque era il tipo di lavorazione, più impegnativa o meno!! sarà il 6 cilindri, QUEL sei cilindriO0!! chissà!!

Edited by MET80100

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao ragazzi!

Rieccomi, con un nuovo quesito per voi esperti.

Oggi ho tirato fuori il trattore per farci qualche lavoretto. Ho ripassato un paio di ettari di terreno col frangizolle nel pomeriggio, mentre in mattinata, ho arato un piccolo pezzettino di terreno con un aratro 5 vomeri. Bene...con il frangizolle è andato tutto liscio, nel senso che ho constatato l'ottima forza di tiro del trattore, sopratutto considerando che il mio 24 dischi è un pò sovradimensionato per un 80 cavalli, mentre stamane con l'aratro ho notato un piccolo problemino con il sollevatore. In pratica quando tiro su la leva per alzare l'aratro sento all'interno del sollevatore un rumore, come qualcosa che batte o gratta. Secondo voi è un problema oppure è normale che sia così rumoroso? Se fosse un problema di carenza di olio all'interno del sollevatore, lo stesso non dovrebbe alzare affatto, o cmq dovrebbe andare a singhiozzi!?!?! Mentre pare che il sollevatore alzi bene, ma nell'alzare fa come un rumore interno di qualcosa che gira e batte o gratta. Secondo voi cosa può essere? :cheazz:

Delucidatemi!!!:asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se gratta non saprei dirti, ma se è rumore tipo martellio è dovuto dal tipo di pompa che monta quel trattore.....anche il mio Corsaro fa quel rumore....a me preoccupa un pò ma funziona alla perfezione, mi sono abituato al "tac tac" che fa. Non capisco perchè, se alzi la leva della frizione della pto, non lo fa più......mah:cheazz:!!

Cmq sono sempre "sul chi va là", nel senso che se un giorno dovesse aumentare sicuramente lo farò vedere dal meccanico....non sono proprio convinto che sia una cosa normale!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si esatto MET80100!

E' come un leggero martellino, come un tac tac che si avverte quando tiro su il sollevatore. Tra l'altro è un qualcosa che avviene solo con il sollevatore sotto carico, ossia con attrezzo attaccato, quindi con il peso sui bracci. A vuoto non succede. Cmq...spero come dici tu che sia solo qualcosa dovuto al tipo di pompa ed al funzionamento della stessa. Intanto ecco qualche foto del trattore al lavoro ieri:[ATTACH=CONFIG]8071[/ATTACH][ATTACH=CONFIG]8072[/ATTACH][ATTACH=CONFIG]8073[/ATTACH][ATTACH=CONFIG]8074[/ATTACH]

Share this post


Link to post
Share on other sites
Non capisco perchè, se alzi la leva della frizione della pto, non lo fa più......mah:cheazz:!!

Non è che la pompa sollevatore sia azionata dall'albero della presa di forza e se azionata la frizione relativa, la pompa non funziona più?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Si esatto MET80100!

E' come un leggero martellino, come un tac tac che si avverte quando tiro su il sollevatore. Tra l'altro è un qualcosa che avviene solo con il sollevatore sotto carico, ossia con attrezzo attaccato, quindi con il peso sui bracci. A vuoto non succede. Cmq...spero come dici tu che sia solo qualcosa dovuto al tipo di pompa ed al funzionamento della stessa. Intanto ecco qualche foto del trattore al lavoro ieri:[ATTACH=CONFIG]8071[/ATTACH][ATTACH=CONFIG]8072[/ATTACH][ATTACH=CONFIG]8073[/ATTACH][ATTACH=CONFIG]8074[/ATTACH]

 

Si, tranquillo che è così, a vuoto non lo fa mentre più peso gli metti e più dà quel rumore, da non sottovalutare però.....perchè bisogna fare cmq attenzione che quel martellio non aumenti in maniera smisurata........

Cmq bella bestiolina.....quindi sei in pianura? che zona è quella? io sono cresciuto in zona Tavernola, è li vicino?

 

Non è che la pompa sollevatore sia azionata dall'albero della presa di forza e se azionata la frizione relativa, la pompa non funziona più?

 

Giusto Tiziano, se la leva della frizione pto è alzata, il sollevamento non alza.....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il rumore della pompa è dovuto alla sua tipologia, cioè non a ingranaggi ma a pistoni, per quello del suo battere ciclico sotto carico.

Share this post


Link to post
Share on other sites

confermo anche il nostro lo fa per esempio con gli attrezzi alzati ma non ha mai dato nessun problema...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie per le delucidazioni ragazzi!

Sono nuovo di macchine come queste quindi devo farci un pò l'esperienza e l'orecchio sopratutto!:asd:

Poi avendolo comprato da poco penso sempre che ogni rumorino nasconda un problemino...cmq dai l'altro giorno ci ho lavorato è il trattore andava benissimo. Anzi...non credevo c'è la facesse a tirare su per le salite il 24 dischi, ma se l'è cavata egregiamente, nel senso che sulla salita più ripida tendeva a slittare leggermente, ma il motore non dava nessun segno di cedimento e cmq il con quelle gomme maggiorate al posteriore si arrampicava come un leone!!:asd: Certo...secondo me un 22 dischi o un 20 sarebbe meglio. Vedrò se riesco a trovare qualcosa che valga il mio 24!!

Cmq MET80100, io mi trovo dalle parti di Segezia! Un pò più in su, verso Giardinetto. I terreni sono in pianura ma ci sono alcune "coppe" come le chiamiamo dalle nostre parti:asd: e anche belle ripide! Tavernola dici?? Ci passo spessissimo col camion! Siamo ad un tiro di schioppo allora!!:clapclap:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma si, con un buon 20dischi pesante lavori meglio, il motore non lo "scanni"....è pur vero che quelle sono macchine che non dicono quasi mai di no, hanno cmq dei limiti......li da te è proprio la zona dove cominciano le "coppe", in prossimità del sub-appennino, quindi con uno più piccolino stressi meno il trattore. Le arature le farai pure con il saturno?

Purtroppo lo schioppo deve essere più lungo: è da un pò di anni che ci siamo trasferiti da Tavernola......lì ho trascorso tutta la mia infanzia, adesso siamo a 3km da Manfredonia, ai piedi del Gargano.

Share this post


Link to post
Share on other sites

[quote=Tatònn;234174 si arrampicava come un leone!!:asd:........anche lui un Same, con quel 4v aveva un fascino particolare.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Si esatto MET80100!

E' come un leggero martellino, come un tac tac che si avverte quando tiro su il sollevatore. Tra l'altro è un qualcosa che avviene solo con il sollevatore sotto carico, ossia con attrezzo attaccato, quindi con il peso sui bracci. A vuoto non succede. Cmq...spero come dici tu che sia solo qualcosa dovuto al tipo di pompa ed al funzionamento della stessa. Intanto ecco qualche foto del trattore al lavoro ieri:[ATTACH=CONFIG]8071[/ATTACH][ATTACH=CONFIG]8072[/ATTACH][ATTACH=CONFIG]8073[/ATTACH][ATTACH=CONFIG]8074[/ATTACH]

Complimenti per l'acquisto la macchina sembra davvero in buone condizioni. Ti volevo chiedere visto che hai lo stesso coltivatore che ho io, sai che peso ha all'incirca??

Edited by gigi_r87

Share this post


Link to post
Share on other sites

Salve a tutti ragazzi! ;-)

Sono andato a ripescare questo thread dopo un pò di tempo per chiedere "lumi" a voi più esperti di me:asd: circa un aspetto della manutenzione del trattore.

Premetto che da quando ho comprato il trattore non ho avuto tanto tempo per smanettarci, anche perché l'ho tenuto quasi sempre fermo. I lavori che faccio io col trattore si fanno tutti in estate (aratura, ripasso e semina) quindi nel periodo invernale la macchina la tengo chiusa nel capannone in "letargo"!:asd:

Ad ogni modo...oggi pomeriggio ho deciso di tirare fuori il trattore per iniziare a fare una bella manutenzione accurata. Ho iniziato smontando il convogliatore dell'aria per dare una bella ripulita alle alette di raffreddamento. Aperto il convogliatore mi sono accorto che evidentemente chi c'è l'aveva prima il trattore, non ha badato più di tanto a questo aspetto della manutenzione, infatti in modo particolare le alette dei 2 cilindri più nascosti dietro al radiatore, presentano un bel pò di incrostazione. Per quello che capisco io sembra un misto polvere/olio o polvere/gasolio. evidentemente ho ci sarà qualche leggera sudorazione d'olio da qualche manicotto dei tubi del radiatore o magari in passato ci sarà stato qualche sudorazione di gasolio dervante dallo smontaggio delle cannette o del filtro che poi unito alla polvere col tempo ha creato incrostazione.

Ora...quello che mi chiedo e che chiedo a voi più esperti è questo: volendo fare una pulizia più accurata, dato che con la semplice aria non riesco a ottenere un risultato più di tanto efficace, come potrei intervenire?

Secondo voi potrei usare una idropulitrice, o l'acqua potrebbe causare problemi a qualcosa??

Inoltre...dato che il radiatore è davanti alle alette, non riesco ad arrivare a dovere dietro per ripulire le alette dei due cilindri centrali. Secondo voi è complicato smontarlo?? Devo avere qualche accortezza particolare nello smontaggio? Oppure dite che è meglio lasciar perdere???

Aspetto lumi!!! O0

 

Tatònn

Share this post


Link to post
Share on other sites

no no il raffreddamento ad aria non va mai lasciato perdere.....se curato a dovere ti da grandi soddisfazioni..... l' idropulitrice lavora benissimo (se non sono incrostazioni secolari) noi la usiamo sempre sul saturno.... le alette sono pulitissime e questo ci permette di farlo lavorare bene anche con 45 gradi alla faccia di chi dice che il raffr. ad aria di quei same non vale e bisogna lasciarli fermi d' estate..... come macchina non è complicata anzi io la trovo costruita con molta "logica" che permette di smontare praticamente tutto senza troppe complicazioni..... le trasudazioni sono normali dopo anni e li devi verificare tutte le tenute e le guarnizioni altrimenti subito dopo averlo pulito ti si incrostano di nuovo tutte le alette.... ti metto un video dove poi mi dirai tu se il motore suona bene o no O0

[video=youtube;WW-8vTRGacA]

Share this post


Link to post
Share on other sites

@tatonn: Allora premetto che il mio corsaro non ha quel radiatore, ma il Laser ed il leopard che avevo prima si.

Il Leopard aveva qualche piccola incrostazione quando l'ho preso e armato di idropulitrice e sgrassatore a motore freddo ho fatto il tutto.

Quel radiatore non l'ho mai smontato, sinceramente non ci ho mai pensato in quanto, come dicevo, con l'idropulitrice ho risolto il problema con esso montato.

 

Ma sbaglio o per un periodo lo hai messo in vendita?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie 1000 Iron e grazie 1000 Met per le vostre preziose delucidazioni!O0

Oggi pomeriggio dopo il lavoro, ho tirato fuori il trattore dal capannone ed armato di idropulitrice e sgrassatore ho dato una bella lavata alle alette di raffreddamento e già che c'ero anche a tutto il resto.:asd:

E' venuto un bel lavoretto, c'è n'era proprio bisogno, dato che secondo me chi aveva il trattore prima non badava tanto a questo aspetto della manutenzione. Gran parte delle incrostazioni presenti sulle alette dei cilintri centrali, dietro al radiatore, sono venute via a suon di getto d'acqua e sgrassatore, anche se come dicevi tu Iron in parte sembrano incrostazioni "secolari"!

Ad ogni modo tranne che in quei punti, per tutto il resto è venuto via tutto e diciamo che potrebbe anche andare così.

Solo che, pignolo come sono...dal momento che devo cambiare anche olio e filtri...un pensierino mi dice che una volta tolto via l'olio potrei smontare il radiatore di raffreddamento olio per pulire dietro ancora meglio, eliminando tutt le incrostazioni residue e magari anche per fare i due tubi nuovi! Direi che dopo 30 anni non sarebbe una cattiva idea...che ne dite?? Secondo voi quanto spenderei per rifare i due tubi nuovi??

Anche perché se ci sono anche piccole trasudazioni va a finie che con la polvere si incrosta tutto di nuovo alla lunga...:cheazz:

Help!!!

 

P.s. Met, si in effetti hai ragione, per un periodo il trattore l'ho messo in vendita. Non ero convinto fino in fondo dell'acquisto e da "fissato" fiattista avevo pensato di darlo via col frangizolle e cercare di prendere un Fiat. Poi però ho lasciato perdere... Io sono così, per certi versi "non sono tanto...normale"!! eheh:asd: Anche mio papà me lo ha detto!! eheheh:asd:

Cmq...pian pianino Same inizia a convincermi!O0

In effetti come macchina è molto semplice ed essenziale e facile da tenere sempre in ordine il che per un pignolo come me è vitale!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...