Jump to content

Recommended Posts

Salve ragazzi, siccome avrei intenzione di allestire un circuito trifase nel mio garage, vorrei sapere come si fa. In questo garage, non c'è corrente, quindi devo fare domanda all'Enel per un contatore da 380V, ma lasciando stare queste rotture; vorrei sapere come si fa un circuito trifase, so fare i normali circuiti monofase ( quelli con fase, neutro e terra, per intenderci ) ma non ho mai messo le mani in un circuito trifase. Cosa sapete dirmi? Avete qualche schema o meglio ancora video? Cercando su internet ho visto che non è sempre presente il neutro, come faccio a sapere se devo metterlo oppure no?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Essendo un impianto nuovo, devi affidarti ad una ditta di elettricisti. Se il locale è superiore ai 400 m^2 o la potenza è superiore hai 6 kW ci vuole il progetto.

Non per fare il guasta feste, ma un impianto elettrico è una cosa seria. Nella tua regione, ad agosto un ragazzo di 19 anni è morto folgorato mentre cantava con un karaoke, poichè mancava l'impianto di messa a terra e altri dettagli.

Per il discorso nel neutro, lo trovi nel gruppo di misura (contatore), ti trovi le tre fasi e il neutro. Fra le fasi c'è una differenza di potenziale elettrico paria a 380 V, fra ogni fase e il neutro c'è una ddp di 220 V.

Il neutro ti serve solo se hai bisogno di alimentare dispositivi monofase 220 V.

 

Per il circuito, devi senza dubbio proteggere il montante con un magnetotermico generale distante al massimo 60 cm dal gruppo di misura, e poi ti colleghi con i vari quadri. Comunque queste scelte vanno fatto dietro un ragionamento, devi fare dei conti riguardo al dimensionato dei magnetotermici e differenziali, riguardo la sezione dei cavi, insomma non è una cosa che si impara su youtube.

 

Ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si, lo so che sono cose delicate, ma non ho problemi con la corrente, i circuiti monofase li so fare; era solo per sapere come comprtarmi con un circuito trefasi. So che ci vuole la messa a terra e il "salva vita" collegato all'impianto. Il mio problema era quello di sapere come collegare una presa di corrente trifase e come collegare una lampdina normale se ho una corrente da 380V.

 

Comunque credo di aver capito:

 

- prima installare interruttori magnetotermici "salva vita"

- passare i cavi, tre fasi per le prese + terra, una fase e un neutro per le lampade

- messa a terra

 

Questo è un piccolo schizzo che ho fatto, scusa il disegno, ma non ho mai disegnato un circuito:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io nel capannone ho la 380 e la 220 ma sono due circuiti separati anche i contatori, mi sembra semplicistico quello che vuoi fare tu.

Se succede qualcosa la prima cosa che cercano è la certificazione dei quadri e dell'impianto.

Io lascerei fare il fai da te anche se sei capace, ma scusa si capisce anche che sai collegare una spina, che tipo di apparati colleghi alla 380, che tipo di cavi che sezioni userai perchè in funzione della lunghezza dei cavi e della portata cambia la sezione, sei in grado di fare i calcoli? 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Comunque concordo con Johndin (come mai rispolverato questa vecchia discussione? 😂), meglio lasciar fare ad una ditta specializzata anche per quanto riguarda le certificazioni. Sulla questione neutro, sul trifase non ne hai bisogno perché chi ti fornisce energia elettrica lo fa con un sistema di 3 correnti simmetrico ed equilibrato (la loro somma algebrica è 0) e quindi non hai bisogno di un cavo di neutro dove far "tornare" parte della corrente. Poi c'è da pensare a risolvere un circuito trifase (e ti assicuro che non è una cosa semplice) e vedere i vari cosφ per il rifasamento ecc.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Guarda di solito leggo senza guardare tanto alle date🤣🤣, e se si può evitare che qualcuno prenda delle scosse inutilmente allora meglio metterlo per iscritto di rivolgersi a qualcuno che ti certifica l'impianto.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

La responsabilità del "buon padre di famiglia" ti fa onore

Inviato dal mio SM-J330FN utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...