Jump to content

Recommended Posts

Tipico, che io sappia il sollevatore originale non esiste, era la Federconsorzi che offriva l'accessorio su richiesta, e che io ricordi era Erpoz.

 

Forse gli ultimissimi costruiti, quelli con meccanica blu, potrebbero avere un sollevatore Fiat, anche se sinceramente nella mia testa non riesco a immaginare quale potrebbe essere, visto che la produzione Fiat dell'epoca sostanzialmente aveva due tipologie, il Controlmatic dei Nastro D'Oro piccoli e quello con le barre di torsione dei Nastro D'oro grandi. Entrambi mi sembrano in contrasto con le fattezze della 80R.

 

Avresti mica qualche foto?

Link to post
Share on other sites
  • Replies 193
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Con 8 prese idrauliche si può far funzionare una portaerei!!!!!:asd:

A parte gli scherzi, complimenti ancora!

Perchè dici che le gomme sono esagerate?che misura sono? così a occhio non sembrano esagerate....

Il mio sollevatore direi che sia quello originale, però è montato su una staffatura artigianale.

Invece non ti invidio per i parafanghi... sto restaurando il mio OM 45R e so cosa vuol dire dover ripristinare dei parafanghi marci....:AAAAH:

Al mio 80 R ho finito 2 mesetti fa di rifargli il motore, perchè l'ho comprato con 3 prigionieri rotti e già che il motore era aperto ho fatto un lavoro fatto bene.... anche se erano tranciati pari al basamento e mi hanno fatto dannare un casino!!

Del resto invece non ho fatto niente, a parte qualche piccolo aggiustamento, perchè il proprietario l'aveva già restaurato (non proprio bene purtroppo....:perfido:) meno di una decina di anni fa.

 

In effetti era quasi una portaerei, le gomme sono 18.4 / 34 nell'altro R 80 che ho venduto, il sollevatore era di un OM , e era molto ben posizionato, e' stata mantenuta anche la barra di traino originale, ma credo che attaccando un aratro un po' robusto, il sollevatore non regga.

I Fiat e OM sono dei grandissimi motori, hanno solo il difetto di avere i prigionieri a bagno, e quando si vanno a svitare purtroppo le conseguenze sono quelle conosciute.

Il mio ha il motore rifatto di recente, parte al primo colpo in pieno inverno al minimo e senza supplemento.

Link to post
Share on other sites
  • 3 weeks later...

Grazie a tutti! appena scarico le foto dalla macchina ho un paio di domande da farvi...

La marmitta è un po esagerata, l'ha messa il vecchio proprietario, ma ha un sound che mi dispiace toglierla......ache se senza tappi nelle orecchie si diventa sordi!!!!!:AAAAH:

Link to post
Share on other sites

i19221_DSCF1123.JPG

 

i19220_DSCF1122.JPG

 

i19219_DSCF1130.JPG

 

Ecco le foto del sollevatore, così mi potete dire di che tipo si tratta.

Mi hanno detto che si tratta di un erpoz, ma preferisco il vostro parere perchè so che posso andare tranquillo!O0

Sotto all'arancio ci sono tracce di "verdone fiat" se può essere utile.

Ho anche un'altra domanda... ma i riduttori usano l'olio del cambio vero?? non sono separati....? e il tappo di livello del cambio dov'è??:cheazz:

Grazie mille!!

Link to post
Share on other sites
i19221_DSCF1123.JPG

 

i19220_DSCF1122.JPG

 

i19219_DSCF1130.JPG

 

Ecco le foto del sollevatore, così mi potete dire di che tipo si tratta.

 

Grazie mille!!

 

il sollevatore e un novello un amico mio ha un 80r uguale al tuo e ha lo stesso sollevatore......

Link to post
Share on other sites
Grazie a tutti! appena scarico le foto dalla macchina ho un paio di domande da farvi...

La marmitta è un po esagerata, l'ha messa il vecchio proprietario, ma ha un sound che mi dispiace toglierla......ache se senza tappi nelle orecchie si diventa sordi!!!!!:AAAAH:

 

Il mio personale pensiero (senza sindacare, però, il lavoro altrui) è che sarebbe opportuno ripristinare il tuo bellissimo 80R con il silenziatore originale per tre sostanziali motivi:

- innanzitutto per preservare l’apparato uditivo da stordimenti che poi alla fine sono solo dannosi, inoltre il silenziatore originale ( con i suoi 89 Db omologati) non soffoca troppo la voce del motore lasciando intendere, comunque, le potenzialità del propulsore.

- il silenziatore originale serve a completare positivamente l’opera di restauro del trattore; hai speso soldi, manodopera e impegnata tanta passione per riportare allo splendore originale il tuo possente 80R e non vedo perché perfezionare il tutto con questo particolare tutt’altro che insignificante.

- nella gamma dei trattori Fiat OM degli anni ’50 e primi ’60, ci sono alcuni particolari stilistici che ne hanno fatto il tratto d’unione tra tutti i modelli e che ne hanno reso una specie di Family Feeling; ovvero i fari anteriori Siem, il filtro dell’aria a “bombola” con il caratteristico prefiltro a ciclone a fungo e oblò di controllo in vetro, la strumentazione circolare Veglia Borletti e il silenziatore di scarico a cono e controcono.

Quest’ultimo, a mio avviso, si tratta di una vera opera di stile e ingegneria, per quanto minimalista, e che non dovrebbe mai mancare laddove fosse previsto.

Prosit.

 

 

t19340_2009051980r.jpg

Edited by Tiziano
Link to post
Share on other sites

Quoto in pieno, i particolari sono importantissimi, io sul mio 45 R avevo un faro siem e uno carello, ho dovuto girare un mese solo per trovare una coppia di fanali uguali, poi mi sono messo a cercare i manometri diametro 60 veglia ( i suoi originali che sono marcati cronindustria ormai è difficilissimo trovarli) e sto ancora cercando il tubo di scarico originale visto che sul 45 non era ancora utilizzato quello cono contro cono che mi vogliono appioppare ogni volta i ricambisti.

Forse c'è da faticare un pò ma un trattore restaurato con perizia nei dettagli acquista oltre ad un'altra bellezza anche un'altro valore O0

Link to post
Share on other sites

Eh lo so..... avete ragione......

anche io nel 45 r che sto restaurando rispetto in tutto e per tutto l'originalità.

però il 45 ormai è "figlio mio" perchè sto facendo tutto da zero, mentre l'80 l'ho comprato a gennaio già così! gli ho rifatto solo il motore, l'estetica a parte un paio di cose non l'ho tocata!

Mi devo ancora abituare a lui!!!

Grazie mille per i consigli!

Link to post
Share on other sites

Bè ragazzi ora non mi prendete a calci :nutkick::nutkick:ma io sono un fervido sostenitore dello scarico libero! Mi piace troppo il rombo di questi vecchi trattori "senza bavaglio".

Sono tuttavia anche amante del restauro ad Hoc e quindi di solito mi comporto così: conservo lo scarico originale e poi ne faccio uno libero in modo da poter sempre scegliere quello che meglio si adatta alla circostanza:asd::asd::asd::asd:!!

Riguardo all'OM 50R conservo come una reliquia l'immacolato e originale scarico sottocarro montato dalla casa con tanto di silenziatore

t19509_om07.JPG

ma ho subito provveduto a costruire un classico scarico verticale unicamente composto da una curva a U e un tubo zincato...vuoi mettere il canto del vecchio COD in aratura senza il silenziatore:ave::ave::ave:

t19512_om691.JPG

Salutoni a tutti

apozzo

 

ps

per Tipico: mamma mia quanto rosico per il tuo 80R: troooppo bello e poi io so cosa è stato fatto a quel motore....altri 200 anni di vita non glie li toglie nessuno!!

Link to post
Share on other sites
Bè ragazzi ora non mi prendete a calci :nutkick::nutkick:ma io sono un fervido..............

 

..........apozzo

 

No, niente calci a nessuno, diciamo che si può paragonare a come potremmo ascoltare il nostro brano musicale preferito; con certe canzoni viene spontaneo alzare il volume...

Nel caso, apozzo potresti usale lo scarico verticale con il piccolo silenziatore a cono e controcono che, essendo -probabilmente- previsto come a richiesta, espleti in pieno la rispondenza al restauro e dall'altro, essendo esso "poco silenziante" ti consentirebbe di percepire in pieno il timbro del Co1d; due piccioni con una fava; comunque hai fatto benissimo a conservare lo scarico originale sottocarro.

Questo, intendiamoci, è solo uno scambio d'opinioni, nessuna ingerenza con l'operato altrui.

Link to post
Share on other sites

Anche io condivido il vostro pensiero..... boh....... mi avete quasi convinto.......

adesso intanto rifaccio il tubo del collettore perchè l'originale non ce l'ho, poi compro il silenziatore e vedo..... sarete i primi a saperlo!!

tornando ai miei mille quesiti.....allora il sollevatore è un "Novello"??? boh mai sentito!!! immagino che sia un costruttore tipo Erpoz di Verona...

Dinosaurer avresti una foto del silenziatore che stai cercando? così per curiosità!

Link to post
Share on other sites
...allora il sollevatore è un "Novello"??? boh mai sentito!!! immagino che sia un costruttore tipo Erpoz di Verona...

 

 

Novello è un Costruttore Veneto, se la memoria non mi inganna dovrebbe essere dell'Alta Vicentina. Costruiva anche attrezzature tipo aratri e company.

Da mie passate ricerche, la Ditta dovrebbe esistere ancora, adesso si occupa di fresatura e tornitura.

Peraltro Novello era detentore anche di alcuni brevetti, per esempio brevettò un bloccaggio per trattori agricoli negli anni 50-60 (sempre se la memoria non mi gioca brutti scherzi, cercherò conferme)

Edited by Filippo B
Link to post
Share on other sites
  • 2 weeks later...

Ciao ragazzi!!

Ho un dubbio da togliermi........ma esistono due tipi di cerchioni per questa tipologa di trattori????

Mi spiego meglio: a qualche manifestazione ho avuto l'occasione di vedere degli 80r con montati dei cerchi che sembrano (sono...) più larghi di quelli che monta ad esempio il mio. Anche in certi cerchioni anteriori ho notato la stessa cosa.....

Il mio monta gomme 16.9 R34 ma sugli stessi cerchi, correggetemi se sbaglio, si possono montare le 18.4 R34 che sono un pò meno magre delle altre.

Quindi i cerchi "larghi" non sono originali? o erano una sorta di optional da chiedere al momento dell'acquisto?:cheazz:

grazie!

Link to post
Share on other sites
  • 2 weeks later...

Riguardo al discorso cerchioni, nessuno sa dirmi niente??:cheazz:

 

Pensavo che qualche esperto ti rispondesse....

Dai un occhiata a questa scheda:

Io di ruote e sopratutto di misure ci capisco ben poco. Le 18.4 sono un bel po' più larghe delle 16.9. Però posso confermarti che su quei cerchioni si possono montare, perchè le ho viste montate su un 80R di un mio conoscente, non sono un granchè a vedersi per questo, questa persona ha da poco portato a casa dei cerchioni più larghi tali e quali a quelli montati in precedenza.

Insomma montare delle 18 sul cerchio da 16 è un po' come vedere una panda con le ruote della Ferrari.

Saluti

Link to post
Share on other sites

Si anche qui da me dove ci sono molti 80R qualcuno ha messo le 18 dietro ma si vede che non è originale (e anche a me che piacciono le gomme larghe sui trattori moderni) non mi sfagiolano per niente le 18 sul mitico 80 R.

Link to post
Share on other sites
Ciao ragazzi!!

Ho un dubbio da togliermi........ma esistono due tipi di cerchioni per questa tipologa di trattori????

Mi spiego meglio: a qualche manifestazione ho avuto l'occasione di vedere degli 80r con montati dei cerchi che sembrano (sono...) più larghi di quelli che monta ad esempio il mio. Anche in certi cerchioni anteriori ho notato la stessa cosa.....

Il mio monta gomme 16.9 R34 ma sugli stessi cerchi, correggetemi se sbaglio, si possono montare le 18.4 R34 che sono un pò meno magre delle altre.

Quindi i cerchi "larghi" non sono originali? o erano una sorta di optional da chiedere al momento dell'acquisto?:cheazz:

grazie!

 

Dunque, da libretto uso e manutenzione del V° 1967 (trattore con carro color blu)

 

ruote postereiori di serie: 16.9/14-34

 

a richiesta: 18.4/15-34 oppure 18-26

Link to post
Share on other sites
Ah ho capito che marmitta dici... le ho viste più volte montate sui 513!

:cheazz:

 

Scarico verticale in opzione per il 513R omologato a 89 Db (tratto da scheda di omologazione)

 

t21904_20090618silvertom513.JPG

Link to post
Share on other sites
  • 3 weeks later...
  • 3 weeks later...

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...