Jump to content
GGyno

tutto sulle prese di forza

Recommended Posts

sempre stato...

Con il roterra, ma anche con l'irroratrice non ho problemi, con lo spandiconcime invece ho rinunciato e l'ho accoppiato al 9880 con il suo fidato innesto manuale.

Share this post


Link to post
Share on other sites

scusate se vado fuoritema ma perchè i jd non montano la presa di forza sincro?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao a tutti :blink:,non so' se posto nell'argomento giusto,al limite chi di dovere provvedera'.Finalmente dopo parecchio tempo e' arrivato il mio same explorer3 gs85 dt (veramente il concessionario mi ha chiesto se poteva esporlo ad una fiera quindi per ora non l'ho ancora fisicamente a casa) ,pero' mi ha dato il manuale delle istruzioni da studiare (sapete che non so' nulla visto che parto da zero).

Vengo al dunque,leggendo nel manuale i vari regimi della pto mi sono chiesto se posso usare la 540 eco per l'attrezzatura da fienagione che avrei intenzione di acquistare per risparmiare un po' di gasolio.Dai dati tecnici sui depliant dell'attrezzatura leggo che ho una richiesta di potenza alla pto che va da circa 35 cv per il voltafieno,ai 40 cv per l'andanatore,ed infine 50 cv per la falciatrice posteriore.Aspetto vostri preziosi giudizi :leggi:.Grazie.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nessun problema, usa pure la velocità di pto che più ti conviene.O0 Questo è il bello di avere ampia scelta, noi samisti siamo ormai abituati da tempo; quando le velocità le hai le usi! E' quando non le hai che ti devi accontentare....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dunque:la 750 è la 540E?

 

Oggi hanno insitito nel affermarmi ciò,ma io non ne sono convinto...avendo la 540E su un trattore e la 750 su l'altro a me paiono due robe completamente diverse..............

 

Anche perchè con la 750 inserita dovrei stare sui 1400 giri motore,mentre con la 540E lo tengo sui 1600....bho illuminatemi.....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io uso sempre la 540. Il mio conce mi ha detto (sul Same) che l'albero della PDF o l'ingranaggio adesso non ricordo sarebbe più fragile e quindi nei lavori pesanti è meglio usare la 540

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si Alfieri anche io la sapevo come te che la 750 è più fragile,infatti la uso di rado e solo col compressore,sforzo minimo quindi.

 

Quindi deduco anche da quello che hai scritto te che usare la 750 come 540E non va bene,anche perchè sul 3655 uso solo la 540E che ce la fa benissimo senza usare la 540 normale,ma li è un discorso di sforzo del motore.....almeno credo....

Edited by Alessio

Share this post


Link to post
Share on other sites

La 750 e la 540e sono la stessa cosa.

Io non ho mai avuto problemi a usare al massimo carico motore la 540e e la 1000e. Nel mio silver di ore con la 540e e il carro unifeed ne ho fatte parecchie, lo stesso dicasi per l'erpice rotante. E stesso discorso quando avevo explorerII 90 e antares 130. Mai avuto noie.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Buonasera a tutti, dato che sono assolutamente ignorante in materia, qualcuno mi puo spiegare a cosa servono le varie tipologie di PDF?

 

Ho letto della 540/540E/750/1000/1000E. Per quali attrezzi serve l'una rispetto all'altra? Cosa vuol dire E? E poi è vero che le PDF anteriori sono solo 1000 g/min? Se si come mai?

 

Grazie a tutti, e scusate per le mille domande :)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Buonasera a tutti, dato che sono assolutamente ignorante in materia, qualcuno mi puo spiegare a cosa servono le varie tipologie di PDF?

 

Ho letto della 540/540E/750/1000/1000E. Per quali attrezzi serve l'una rispetto all'altra? Cosa vuol dire E? E poi è vero che le PDF anteriori sono solo 1000 g/min? Se si come mai?

 

Grazie a tutti, e scusate per le mille domande :)

 

qui trovi le risposte: http://www.tractorum.it/forum/tecnica-f32/idee-confuse-sui-giri-della-pto-molto-confuse-7394/

 

all'antriore si ha solo la 1000 per una questione di spazi, un albero che gira più veloce per trasmettere la stessa potenza ha meno coppia, quindi ingranaggi meno dimensionati..

 

ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sto cercando di venire a capo di un "problema" e vi chiedo un aiuto nel trovare una soluzione.

Devo attaccare sia il cardano della pdf che quello della pdf sincronizzata per un rimorchio trazionato...ora, la campana del gancio di traino (140q.) Interferisce con la pdf e non mi permette di agganciare il cardano, praticamente le protezioni vanno a prendere sul gancio...

Abbassare la campana mi risulta difficile perché abbassando di una posizione mi troverei ad avere una luce da terra di 37 cm è mi sembra poco.

Ho guardato le varie tipologie di cardani ma le protezioni sono sempre identiche, poi ho notato che esistono delle prolunghe da mettere sull'uscita della pdf e dicono che si guadagnano un 4 dita...potrebbe essere una soluzione? O sono io che non riesco a venire a capo?

Share this post


Link to post
Share on other sites

il prolunghino per pdf può essere una soluzione valida:blink:.. a patto che combaci perfettamente...solitamente hanno un bullone -dado da stringere... non deve "ballare" insomma.. le vibrazioni rovinano i cuscinetti (della pdf s'intende)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao a tutti...io ho un landini rex 85ge...da un pò di tempo staccando la frizione della presa di forza,al momento di inserire la stessa gratta e nn riesco ad inserirla...ho provato a controllare la corda,ma sembra che sia buona...qualcuno saprebbe dirmi quale possa essere il problema...!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao io vi chiedo di aiutarmi. Ho un Carraro   3100 e ho comprato una vangatrice e oggi l’ho provata ma gira in modo sbagliato. La presa di forza gira in senso orario e la vangatrice al contrario di come dovrebbe non so spoegarvi se potete aiutarmi perché non capisco se è colpa del trattore o della vangatrice

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non conosco il trattore in questione, ma dovrebbe avere la presa di forza standard ASAE da 1 3/8"  a 6 scanalature,  540 giri min  (a 4/5 circa dei giri motore), osservandola frontalmente deve girare in senso orario.

Il tuo trattore ha un codolo solo o più di uno?(albero scanalato in uscita) , la leva per l'innesto ha una o più posizioni?

In teoria anche gli attrezzi hanno lo stesso standard

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...