Jump to content

Recommended Posts

  • Replies 5.5k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

seminatrice da 12 metri su campi da 40...   quando rimangono 2-3 metri pesta gli altri 9 metri.... quando si vuole usare per forza seminatrici fatte per la Russia in campetti Itali

si si,magari danno 3 colpi di estirpatore da 2 mt col 640 davanti,2 di rotante da 2,20 mt col 780 e seminano con la seminatrice del 1960 col 450 con sopra 2 sacchi di urea x zavorrarla, e ogni 10 mt v

A breve arriverà questa, va in pensione la vecchia PNU, dopo 30 anni di servizio. E vedremo se questa sarà all’altezza della precedente.

Posted Images

Extended o telescopica normale?

La variabile è molto più lunga ed impegnativa della telescopica. Comunque la sola telescopica monosem col concimatore x sacconi richiede un trattore da 45 quintali + 6 quintali minimo di zavorre davanti, anche perchè da noi devi andare x strada e ci vuole un certo peso all' anteriore affinchè sia guidabile e non multabile. Il concimatore anteriore qui lo usano sulla 8 file gasparo portata, certamente rimane un cantiere lunghetto ma più manovrabile rispetto ad una trainata.

Se si usassero i cincimi liquidi concentrati sarebbe più facile ottenere un cantiere di lavoro compatto e leggero.

Link to post
Share on other sites
Il ns John deere 5100r con la mt Gaspardo 6 x 75cm telescopica , micro e Spandiconcime da saccone.. Andava via su 2 ruote quando era tutta rifornita..

 

Anche io valutavo di prendere la Gaspardo 6 file telescopica per il mio 5100r, ma preferirei la monica che rimane 2.55 e puoi fare le misure variabili.

Visto che hai lo stesso trattore me la consigli o dici che è troppo pesante? uso il concime sporadicamente.

Edited by Edo
Link to post
Share on other sites
Il ns John deere 5100r con la mt Gaspardo 6 x 75cm telescopica , micro e Spandiconcime da saccone.. Andava via su 2 ruote quando era tutta rifornita..

 

5100R bel trattorello ma di certo il bilanciamento non è una sua peculiarità.

Link to post
Share on other sites

Variabili sono pesanti.

E pure costose.

Io per ovviare a questo problema ho preso un 6x75 normale e ho tenuto la vecchia.

Però mia era buona pure la vecchia....

Seminatricie oggi è scelta molto difficile....

Ogni tipo di telaio ha i suoi pro e contro...

Link to post
Share on other sites
La variabile è molto più lunga ed impegnativa della telescopica. Comunque la sola telescopica monosem col concimatore x sacconi richiede un trattore da 45 quintali + 6 quintali minimo di zavorre davanti, anche perchè da noi devi andare x strada e ci vuole un certo peso all' anteriore affinchè sia guidabile e non multabile. Il concimatore anteriore qui lo usano sulla 8 file gasparo portata, certamente rimane un cantiere lunghetto ma più manovrabile rispetto ad una trainata.

Se si usassero i cincimi liquidi concentrati sarebbe più facile ottenere un cantiere di lavoro compatto e leggero.

Esatto, specie Monosem che è sul doppio telaio e gli elementi vanno infuori di un metro dall'attacco a tre punti.

All'EIMA c'era il nuovo telaio variabile Monosem 6/7 file non più su doppio telaio, ma su singolo...molto interessante ma chissà il prezzo...

Link to post
Share on other sites

Per m'é nuovo telaio monosem ha senso solo se uno vuole dalle 7 file in su.

Credo sia solo con macchina elettrica....

Avevo chiesto prezzo in primavera ma ho rimosso dalla mente tale cifra

Problema è che obbliga spandi anteriore...

Cioè un cantiere che costa parecchio...

Link to post
Share on other sites

Secondo me e’ inutile cercare una seminatrice che vada bene in tutte le condizioni.

Se si vuole con lo spandi e ci si vuole seminare il mais a marzo la soluzione migliore e’ la 4 file.

Se ci si accontenta di non avere lo spandi si puo andare su una 6-8 file o anche telescopica.

Tutto il resto sono solo dei compromessi.

Link to post
Share on other sites

Sono d’accordo.Io facendo minima e seminando su crosta mi sto accorgendo che fare colture delicate nell’emergenza come sorgo ed immagino bietola serve ottima qualità della seminatrice ed operatore quindi monosem

È vero che mascar ha elemento simil monosem?!

Link to post
Share on other sites
Edo la Monica è una signora seminatrice ma vuole sapere chi la alza quando è piena..

Sfoggia ha un nuovo sistema come Monosem che gli permette di fare il variabile senza doppio telaio e " doppio listino"

Non è simile alla magica?

 

Inviato dal mio RNE-L21 utilizzando Tapatalk

Link to post
Share on other sites

io ce l'ho ed è quella che vorrei cambiare per passare a una 8 file mantendendo però lo stesso trattore

 

ho avuto anche una magica (sempre 6 file) e secondo me è peggio della monica

 

gaspardo comunque io direi che se è un privato ci sta ma a casa mia, basta

Edited by iL vErOnEsE
Link to post
Share on other sites
io ce l'ho ed è quella che vorrei cambiare per passare a una 8 file mantendendo però lo stesso trattore

 

ho avuto anche una magica (sempre 6 file) e secondo me è peggio della monica

 

gaspardo comunque io direi che se è un privato ci sta ma a casa mia, basta

Come mai? Che gravi problemi ha gaspardo?

 

Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk

Link to post
Share on other sites
Come mai? Che gravi problemi ha gaspardo?

 

Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk

 

innanzitutto è un'insulto alla precisione chiamare queste seminatrici "di precisione"

aggiungiamo poi che il meccanismo di apertura e chiusura pur pratico e funzionale è sempre mezzo grippato

gli elementi sono leggerini

i materiali sono di cioccolato

gli assemblaggi molto grossolani

ed infine il prezzo dei ricambi che sta notevolmente aumentando

Link to post
Share on other sites
innanzitutto è un'insulto alla precisione chiamare queste seminatrici "di precisione"

aggiungiamo poi che il meccanismo di apertura e chiusura pur pratico e funzionale è sempre mezzo grippato

gli elementi sono leggerini

i materiali sono di cioccolato

gli assemblaggi molto grossolani

ed infine il prezzo dei ricambi che sta notevolmente aumentando

In effetti ho visto pure io che i pezzi di ricambio in casa maschio gaspardo non sono poi cosi economici.

Più di una volta ho fatto paragoni con componenti monosem.

E non siamo tanto lontani.

Ora per monosem ho trovato un sito estero che vende a prezzi decenti pezzi di ricambio.

MA devo ancora provare ad acquistare.

Link to post
Share on other sites
innanzitutto è un'insulto alla precisione chiamare queste seminatrici "di precisione"

aggiungiamo poi che il meccanismo di apertura e chiusura pur pratico e funzionale è sempre mezzo grippato

gli elementi sono leggerini

i materiali sono di cioccolato

gli assemblaggi molto grossolani

ed infine il prezzo dei ricambi che sta notevolmente aumentando

Praticamente...un bidone!

 

Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk

Link to post
Share on other sites

Su materiali ridicoli condivido in pieno , punto è che su manta rotture non ce ne sono Ma secondo me in questo caso il problema non sono i materiali , manta é semplicemente più robusta, comunque concordo magica scandalo

Link to post
Share on other sites
In effetti ho visto pure io che i pezzi di ricambio in casa maschio gaspardo non sono poi cosi economici.

Più di una volta ho fatto paragoni con componenti monosem.

E non siamo tanto lontani.

Ora per monosem ho trovato un sito estero che vende a prezzi decenti pezzi di ricambio.

MA devo ancora provare ad acquistare.

Io ho gia acquistato diverse componenti sia per me che per un compaesano.

Catene, falcioni, pure un pezzo di telaio.

Solo per i dischi e le guarnizioni di semina ho preferito restare sull' originale.

 

Ovvio che i falcioni durano meno degli originali, ma costano 1/3 o 1/4 e vanno bene.

Edited by Alberto64
Link to post
Share on other sites

e tenete presente che una magica 8 file si superano i 50 mila....

 

per questo mi sto guardando attorno e volevo capire che possibilità ho come seminatrice, possibilmente col mio 211 e mantenere un'interfila variabile per seminare il mais (a 75cm ) e la soia che negli ultimi anni stiamo seminando da 50cm

Link to post
Share on other sites
e tenete presente che una magica 8 file si superano i 50 mila....

 

per questo mi sto guardando attorno e volevo capire che possibilità ho come seminatrice, possibilmente col mio 211 e mantenere un'interfila variabile per seminare il mais (a 75cm ) e la soia che negli ultimi anni stiamo seminando da 50cm

50mila? Con spandi anteriore e full optional si

 

Inviato dal mio BLN-L21 utilizzando Tapatalk

Link to post
Share on other sites
50mila? Con spandi anteriore e full optional si

 

Inviato dal mio BLN-L21 utilizzando Tapatalk

 

no con cassoncini posteriori e monitor controllo seme. stop.

la mia monica in permuta a 12mila (di ettari ne ha fatti ma è tenuta bene e revisionata da poco)

dove me la hanno proposta lo immaginerai

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...