Jump to content

Recommended Posts

Sìsi 6 file monsem base Ng piena 32 q qualcosa di più 36q con botte del girojet su telaio, apertura telescopica con o senza cacciazolle a aprisolco classico, aprisolco a disco pesa 1q di più. 32-36 2sacconi di 18-46+micro+ diserbo+ 2x6 sacchetti si seme medio. Piena tutta 42q elemento bas econ seminatore a falcione-gondola da mais.

 

Sicuro?

Io ho una Ng plus 4 quindi a dischi a 6 file a 75 telescopica. Col cassone per il.concime grande, Micro e interratori del concime a disco pesa 19 q. Pesata sulla pesa.

Link to post
Share on other sites
  • Replies 5.5k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

si si,magari danno 3 colpi di estirpatore da 2 mt col 640 davanti,2 di rotante da 2,20 mt col 780 e seminano con la seminatrice del 1960 col 450 con sopra 2 sacchi di urea x zavorrarla, e ogni 10 mt v

A breve arriverà questa, va in pensione la vecchia PNU, dopo 30 anni di servizio. E vedremo se questa sarà all’altezza della precedente.

seminatrice da 12 metri su campi da 40...   quando rimangono 2-3 metri pesta gli altri 9 metri.... quando si vuole usare per forza seminatrici fatte per la Russia in campetti Itali

Posted Images

Sfoggia 6 file interfila variabile con cassone da saccone e concime a dischi Pesa 1850kg .Molto più precisa di Gaspardo e curatissima nei particolari .assistenza da premiare (dopo 4 anni nell'inverno vengono ancora a fare aggiornamenti direttamente dalla casa)

Edited by G.DEERE
Link to post
Share on other sites
Sfoggia 6 file interfila variabile con cassone da saccone e concime a dischi Pesa 1850kg .Molto più precisa di Gaspardo e curatissima nei particolari .assistenza da premiare (dopo 4 anni nell'inverno vengono ancora a fare aggiornamenti direttamente dalla casa)
Prezzo in linea con gaspardo?

 

Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk

Link to post
Share on other sites
Lo richiedo.È vero che mascar ha scopiazzato l’elemento monosem?
Piccolo ot: Io la "mania" di copiare (se copiano) a destra e a manca di varie aziende non la capisco. La cosa migliore secondo me sarebbe sentire le esigenze di chi usa la macchine e partire da un bel foglio bianco o rivedere la macchina esistente... Edited by Niky199
Link to post
Share on other sites
Più o meno fino a che scontistica si può ottenere da monosem?

 

Consiglia i ruotini chiudi solco da 1 o 2"? Io sono orientato per quelli da 1" ma me li hanno sconsigliati soprattutto nelle vene di sabbia

 

Se hai terretta meglio 2, se hai terreno pesante meglio 1, sconto considera 20 %, quello che viene in più tutto guadagnato.

Link to post
Share on other sites

Vada per le 2 allora. Mi è stato detto che eventualmente se dovesse far fatica a chiudere il solco, ad esempio nel caso di minima, gli si può installare una placca di ferro dentellata. L'ultima cosa che mi fa tentennante, nonostante il fatto sia una macchina con pochi rivali, è che ormai il modello ng4 ha ormai una decina d'anni e non vorrei cambiarla adesso se poi magari tra qui è 2 anni venga aggiornata

Link to post
Share on other sites
Sicuro?

Io ho una Ng plus 4 quindi a dischi a 6 file a 75 telescopica. Col cassone per il.concime grande, Micro e interratori del concime a disco pesa 19 q. Pesata sulla pesa.

Difatti Full è piena ed operativa con botte e girojet. vuol dire concime, seme, micro e diserbo con gli ugelli girojet che sono pesantini. Il disco è più pesante del falcione da mais. La telescopica pesa di più della fissa 6 file telescopica è pesantina carica normale ossia 10q di P46 o 18-46, normalmente noi carichiamo 15q di concime. Gaspardo pesa di più ed è più macchinosa da regolare col micro con alcuni micro, si spende di più per una Gaspa la Monosem portata è meglio anche come prezzo/qualità. Ng normale è preferibile nei miei terreni senza il ruotino spingiseme che la appesantisce ulteriormente e crea un binario troppo umido dove c'è il seme. Le Ng 2 e 4 se non hanno il ruotino e il carico del ruotino anche vecchie hanno un valore, col ruotino premiseme in zona da me non la vogliono, preferiscono macchine più tradizionali.

Seminatrici a 4 file molto belle sono le pigoli maag ma sono leggere come metallo.

Link to post
Share on other sites

Il sistema di distribuzione del concime della mascar (che io ho) e della monosem mi sembrano uguali. Nessuno di voi fatica con il concime? Mi spiego meglio: se per caso mi fermo e poi riparto il concime ci mette un po’ a scendere di nuovo e capita così di vedere poi il mais più chiaro per circa 1 metro e mezzo... avete notato anche voi? Avete risolto in qualche modo?

 

 

Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Link to post
Share on other sites
Il sistema di distribuzione del concime della mascar (che io ho) e della monosem mi sembrano uguali. Nessuno di voi fatica con il concime? Mi spiego meglio: se per caso mi fermo e poi riparto il concime ci mette un po’ a scendere di nuovo e capita così di vedere poi il mais più chiaro per circa 1 metro e mezzo... avete notato anche voi? Avete risolto in qualche modo?

 

 

Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Forse è dato più che altro dal falcione, quelle con i dischi sentono meno perché si intasano di terra e si vuotano più regolari. Problemi lo danno sul micro più che altro sulla regolazione delle dosi.

Link to post
Share on other sites
....... L'ultima cosa che mi fa tentennante, nonostante il fatto sia una macchina con pochi rivali, è che ormai il modello ng4 ha ormai una decina d'anni e non vorrei cambiarla adesso se poi magari tra qui è 2 anni venga aggiornata

 

Si, meglio che ti compri una seminatrice appena uscita sul mercato, così vengono a casa a farti le modifiche. Non comprare la vecchia NG+4:2funny::2funny::2funny: c'è il rischio che semini bene senza bisogno di interventi, sai che noia...:2funny::2funny::2funny:

 

 

P.S.: Io ho una NG+2

Link to post
Share on other sites
Si, meglio che ti compri una seminatrice appena uscita sul mercato, così vengono a casa a farti le modifiche. Non comprare la vecchia NG+4:2funny::2funny::2funny: c'è il rischio che semini bene senza bisogno di interventi, sai che noia...:2funny::2funny::2funny:

 

 

P.S.: Io ho una NG+2

 

Eheh esatto sarebbe troppo semplice :fiufiu:

Mi prendo la notte per pensare poi domani deciderò certo che la cifra è importante...

Link to post
Share on other sites
Quante file? Che allestimento?

 

4 file, micro, spandi (con dischi), elemento m, ruota pro forse (sto valutando le linguette in keaton o un altro tipo, che non ricordo il nome, che oltre a costare meno anche nel bagnato in teoria la terra non dovrebbe attaccare, però ci sono molte teorie contrastanti)

Edited by mf 399
Link to post
Share on other sites
Lo richiedo.È vero che mascar ha scopiazzato l’elemento monosem?

 

Se li guardi uno accanto all'altro è sicuramente tra le italiane quello che gli assomiglia di più, ovviamente a una monosem normale, ora con l'elemento M monosem ha fatto di nuovo un grosso passo in avanti.

Link to post
Share on other sites
4 file, micro, spandi (con dischi), elemento m, ruota pro forse (sto valutando le linguette in keaton o un altro tipo, che non ricordo il nome, che oltre a costare meno anche nel bagnato in teoria la terra non dovrebbe attaccare, però ci sono molte teorie contrastanti)

 

Dunque 2 spandiconcime piccoli, non quello grande da saccone.

 

Il micro l'hai messo?

 

I segnafile ovviamente idraulici, chiedi che i dischi tracciafile abbiano l'anello di appesantimento interno come quelli della 6 file, io i miei li ho modificati saldando 2 corone di acciaio.

 

Per quanto riguarda la ruota pro ho sentito pareri contrastanti, un amico l'ha montata e non l' ha mai usata, se tornasse indietro risparmierebbe i soldi, un altro la usa solo se è molto ma molto secco.

 

Io valuterei uno staccafile elettrico, io non ce l'ho e mi manca veramente. Sto pensando di montare quello pneumatico della MC Electronics, ma quello originale elettrico sarebbe altra cosa in quanto si aziona/dosaziona subito e non con 1 metro e mezzo di ritardo lasciando a terra i semi x le cornacchie.

Poi se con MP mi fai sapere la richiesta....

 

Sappi che tutti quelli che conosco ed hanno Monosem ne sono contenti, chi aveva Monosem ed ha comprato altro per via del prezzo, ora la rimpiange sopratutto per via della longevità dei componenti; le seminatrici a dischi hanno un mare di cuscinetti e boccole...

Edited by Alberto64
Link to post
Share on other sites

Non discuto la più o meno qualità dei materiali della monosem perché comunque non la conosco ma come qualità di semina non mi sembra così eccezionale paragone con la mia matermacc e la monosem del vicino nuova anch’essa poi per carità come tutte le macchine dipende molto dalle regolazioni effettuate dalla velocità età quindi può anche solo darsi che io abbia regolato meglio la mia comunque alla nascita il risultato come spaziatura e come regolarità nettamente migliore la matermacc

Link to post
Share on other sites
Non discuto la più o meno qualità dei materiali della monosem perché comunque non la conosco ma come qualità di semina non mi sembra così eccezionale paragone con la mia matermacc e la monosem del vicino nuova anch’essa poi per carità come tutte le macchine dipende molto dalle regolazioni effettuate dalla velocità età quindi può anche solo darsi che io abbia regolato meglio la mia comunque alla nascita il risultato come spaziatura e come regolarità nettamente migliore la matermacc

 

 

Come spaziatura e come regolarità orizzontale nessuno batteva la mia Pigoli a falcioni.

Dunque non voglio dire che la Monosem sia la macchina più precisa al mondo se misuriamo la distanza tra le piante.

 

Però la capacità di seminare bene ed alla giusta profondità in ogni situazione di umidità, tessitura terreno, affinamento terra e livellamento del terreno è molto più importante che non la assoluta regolarità orizzontale.

 

 

Non conosco la Matermacc in quanto qui nessuno ce l'ha dunque non posso confrontarla con la Monosem.

 

Altra variabile è la velocità di semina, ogni elemento ha una velocità ideale e se la superi o al contrario vai troppo piano la semina sarà irregolare.

Edited by Alberto64
Link to post
Share on other sites
Non discuto la più o meno qualità dei materiali della monosem perché comunque non la conosco ma come qualità di semina non mi sembra così eccezionale paragone con la mia matermacc e la monosem del vicino nuova anch’essa poi per carità come tutte le macchine dipende molto dalle regolazioni effettuate dalla velocità età quindi può anche solo darsi che io abbia regolato meglio la mia comunque alla nascita il risultato come spaziatura e come regolarità nettamente migliore la matermacc

 

Potresti valutare la differenza di qualità di semina con la Sfoggia, visto che qui tutti ne parlano come il non plus ultra tra le seminatrici italiche?

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...