Jump to content

Recommended Posts

  • Replies 5.5k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

seminatrice da 12 metri su campi da 40...   quando rimangono 2-3 metri pesta gli altri 9 metri.... quando si vuole usare per forza seminatrici fatte per la Russia in campetti Itali

si si,magari danno 3 colpi di estirpatore da 2 mt col 640 davanti,2 di rotante da 2,20 mt col 780 e seminano con la seminatrice del 1960 col 450 con sopra 2 sacchi di urea x zavorrarla, e ogni 10 mt v

A breve arriverà questa, va in pensione la vecchia PNU, dopo 30 anni di servizio. E vedremo se questa sarà all’altezza della precedente.

Posted Images

se inizi ad usare una elettrica non torni più indietro,che sia gaspardo,monosem o vaderstad.tutto ciò che riguarda la semina attuale e futura punta tanto a mappature,rateo variabile,stacca file staellitari e precision planting ,quindi secondo me l'unica strada da seguire è quella.prima si inizia e prima si inizia ad ammortizzare la macchina .se tratti bene le macchine non lavandole con l'idropulitrice, ma solo soffiandole e smontando i pezzi da lavare ,ricovero in capannone chiuso ,senza umido e topi hai buone probabilità di nn avere problemi

Link to post
Share on other sites

Salve,

sono alla ricerca di una seminatrice di precisione usata per la semina di Quinoa. Considerando che il seme di quinoa ha un duiametro di 1.5/2mm credo che una seminatrice da soia potrebbe andare bene. Avrei però bisogno di una distanza tra le file di 70/75 cm per poter effettuare una sarchiatura con i macchinari di cui dispongo. Non essendo esperto di seminatrici di pecisione (nella mia zona si coltivano soprattutto cereali), qualcuno sa consigliarmi qualcosa? Visto che si tratta di una prova (e non riesco a trovare un terzista con questo macchinario), avrei bisogno di qualcosa a basso prezzo.

Grazie

 

Link to post
Share on other sites
Salve,
sono alla ricerca di una seminatrice di precisione usata per la semina di Quinoa. Considerando che il seme di quinoa ha un duiametro di 1.5/2mm credo che una seminatrice da soia potrebbe andare bene. Avrei però bisogno di una distanza tra le file di 70/75 cm per poter effettuare una sarchiatura con i macchinari di cui dispongo. Non essendo esperto di seminatrici di pecisione (nella mia zona si coltivano soprattutto cereali), qualcuno sa consigliarmi qualcosa? Visto che si tratta di una prova (e non riesco a trovare un terzista con questo macchinario), avrei bisogno di qualcosa a basso prezzo.
Grazie
 

Di che zona sei?
Link to post
Share on other sites
1 ora fa, agrifont ha scritto:

Salve,

sono alla ricerca di una seminatrice di precisione usata per la semina di Quinoa. Considerando che il seme di quinoa ha un duiametro di 1.5/2mm credo che una seminatrice da soia potrebbe andare bene. Avrei però bisogno di una distanza tra le file di 70/75 cm per poter effettuare una sarchiatura con i macchinari di cui dispongo. Non essendo esperto di seminatrici di pecisione (nella mia zona si coltivano soprattutto cereali), qualcuno sa consigliarmi qualcosa? Visto che si tratta di una prova (e non riesco a trovare un terzista con questo macchinario), avrei bisogno di qualcosa a basso prezzo.

Grazie

 

Io l'ho seminata ad un amico con una seminatrice da grano.

Link to post
Share on other sites
  • 2 weeks later...

Buongiorno a tutti.

Ho una seminatrice Gaspardo SP 520 con ruotine copriseme in ferro. La utilizzo per semina girasole su terreni argillosi. Volevo sapere da Voi esperti del mestiere se era possibile montare ruote gommate tipo "FARMFLEX" e se utilizzate in questo tipo di terreno erano meglio o peggio per coprire il seme e migliorare anche la giusta profondità di semina. Sapete percaso anche il prezzo di questo Kit di ruote. La seminatrice e tipo questa allegata .

Grazie a tutti

Foto seminatrice.jpg

Link to post
Share on other sites

Sì anche io ho una sp 520 con le routine in ferro e per regolare la profondità fa abbastanza schifo. Mio padre chiese per fare un trasformazione con ruote farmflex (che però se capita di avere terra grossolana non vanno bene) e volevano 250€ ad elemento, non so visto il valore della seminatrice quanto ti convenga...

Link to post
Share on other sites

No non le ho montate, il gioco non sarebbe valso la candela visto che una macchina come la mia o la tua (la mia è micro+spandi) vale a stare larghi 2-2500 €. Se proprio ti trovi male puoi dare indietro la tua e fare un buon usato a dischi e ruote di chiusura a "V".

Link to post
Share on other sites

La versione da bietole aveva il ruotino in mezzo per la regolazione della profondità.
Puoi prendere spunto da quella

Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk

Link to post
Share on other sites
Il 28/8/2019 Alle 10:35, lu82 ha scritto:

Buongiorno a tutti.

Ho una seminatrice Gaspardo SP 520 con ruotine copriseme in ferro. La utilizzo per semina girasole su terreni argillosi. Volevo sapere da Voi esperti del mestiere se era possibile montare ruote gommate tipo "FARMFLEX" e se utilizzate in questo tipo di terreno erano meglio o peggio per coprire il seme e migliorare anche la giusta profondità di semina. Sapete percaso anche il prezzo di questo Kit di ruote. La seminatrice e tipo questa allegata .

Grazie a tutti

Puoi montarle senza problemi, ma il costo non è basso.

Link to post
Share on other sites
Ma dici con il bilanciere Edo?
Si avevano il bilanciere, ma secondo me se fai delle modifiche puoi farlo funzionare anche senza

Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk

Link to post
Share on other sites
  • 1 month later...
20 minuti fa, Alessandro82 ha scritto:

ma c'è qualche modello da mais in Italia?mai vista una da mais in giro,da cereale invece in abbondanza.peccato x la sicura manuale sui tracciafile.

Tanto se semini col satellitare come nel video a cosa servono? Cioè bo non capisco perché continuano a fare i video così?

Edited by green deer
  • Like 1
Link to post
Share on other sites
1 ora fa, green deer ha scritto:

Tanto se semini col satellitare come nel video a cosa servono? Cioè bo non capisco perché continuano a fare i video così?

quando devi imboccare la passata dopo avere il segno x terra è utilissimo, per non parlare dell'eventualità che il satellitare non prenda.oppure quando non hai linee salvate e stai seminado sullo scolinato l'ultimo viaggio prima della scolina apri il segnafile e vedi se corre parallelo oltre il fosso in modo da utilizzare lo stesso ab riposizionandoti e non farne uno nuovo..i tracciafile servono sempre

  • Like 1
Link to post
Share on other sites
  • 2 weeks later...

Bel sistema Vaderstad per mais da biogas in modo da poter distribuire anche il digestato in copertura senza grossi problemi.

vader 1.jpg

vader 2.jpg

vader 3.jpg

vader 4.jpg

Oppure basta seminare a 45-50 e dove passa la botte chiudere 2 file e si risparmiano mille problemi e se passa da insiilato lo si può anche trebbiare.

  • Like 1
  • Haha 1
Link to post
Share on other sites
  • 2 weeks later...

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...