Jump to content

Recommended Posts

Guest ale76

No perché mezzi li vado a vedere e conosco proprietari poi se non ci credi ripeto sei libero di farlo, a me mi frega 0 di quel che fai sei tu che ne fai una malattia su quel che dico o faccio   ripeto passo e chiudo, te l ho detto da 1 ora ma probabilmente continui perché ripeto non ci dormi la notte, by by e tranqui Fendt ti ingrassano e ti garantiscono i tuo cari "equilibri". Visto che io a tuo dire vado per sentito dire se scorri in dietro nel forum scoprirai che negli anni se non fosse stato per me è tanti altri del forum tu di test, comparative, attrezzature ecc leggevi 0 

Edited by ale76
Link to post
Share on other sites
  • Replies 5.5k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

seminatrice da 12 metri su campi da 40...   quando rimangono 2-3 metri pesta gli altri 9 metri.... quando si vuole usare per forza seminatrici fatte per la Russia in campetti Itali

si si,magari danno 3 colpi di estirpatore da 2 mt col 640 davanti,2 di rotante da 2,20 mt col 780 e seminano con la seminatrice del 1960 col 450 con sopra 2 sacchi di urea x zavorrarla, e ogni 10 mt v

A breve arriverà questa, va in pensione la vecchia PNU, dopo 30 anni di servizio. E vedremo se questa sarà all’altezza della precedente.

Posted Images

Agrisfera utilizza tracciati GPS già esistenti per i propri campi adattandolo alla coltura che semina. La nascita delle capezzagne a livello visivo non è ottimale a mio parere, ma non è per loro un problema credo. 

Discorso equilibrio disforme nelle capezzagne passate appena finito.... Concordo la parte di capezzagna rimarrà col tempo sempre più arida e mentre la parte centrale del campo avrà un vigore differente. 

Partendo dal presupposto che Agrisfera è una coop.....mezzi e uomini sono da impiegare.... E I terreni in proprietà posso attuare tutto il progetto. 

In realtà CT e privata credo che economicamente sia controproducente sia x tempi e agronomicamente non soddisfacente per il cliente. 

O passi prima di seminare il tutto....quindi hai soluzione omogenea....oppure lasci terreno su crosta....passare solo capezzagne su terreno seminato in crosta è da suicidio. Sia su terreno argilloso che sabbioso.

Come dove lavoro io e come altri utenti del forum attuano già.... La gemellatura sia larga che stretta è la soluzione migliore.

 

Link to post
Share on other sites
Guest ale76

Io non parlavo di seminare su crosta ma semina tradizionale e tempistiche di 1 ora a passaggio non una sett poi se andiamo a vedere qualunque cosa semini e anche se le semini tutta insieme testata non sarà mai a livello di campo aperto come non lo saranno le passate laterali, perimetro del campo insomma, ho tirato in ballo track perché tu basa ok che gemelli ma gemelli su altre classi di potenza   per una tempo 12 file ti serve un 724 sempre che non vuoi pompare un 516 e un 724 anche se gemelli rimane pesante   è li che si dovrebbe guardare il discorso agronomico

Edited by ale76
Link to post
Share on other sites



No perché mezzi li vado a vedere e conosco proprietari poi se non ci credi ripeto sei libero di farlo, a me mi frega 0 di quel che fai sei tu che ne fai una malattia su quel che dico o faccio   ripeto passo e chiudo, te l ho detto da 1 ora ma probabilmente continui perché ripeto non ci dormi la notte, by by e tranqui Fendt ti ingrassano e ti garantiscono i tuo cari "equilibri". Visto che io a tuo dire vado per sentito dire se scorri in dietro nel forum scoprirai che negli anni se non fosse stato per me è tanti altri del forum tu di test, comparative, attrezzature ecc leggevi 0 


Superbia ed arroganza vai avanti così...
Nel frattempo noi lavoriamo
Sicuramente se dovessi prendere qualche attrezzo sentirei direttamente chi lo usa e non chi guarda...
Le info meglio di prima mano da chi ha esperienza diretta... In zone simili alla mia...
Gli esercizi stilistici non servono a nulla se non a te..
  • Like 1
Link to post
Share on other sites
Guest ale76

Se guardi sopra vedrai chi ha iniziato a usare superbia e arroganza, poi ripeto basta che contatti qualche moderatore e mi fai togliere dal forum, mi pare di averlo chiesto esplicitamente mesi fa ma non è stato fatto

Edited by ale76
Link to post
Share on other sites
Guest ale76

Ma quale ranghi, ma ti sembrano ramghi? Mi pare doveroso che la mia richiesta di togliermi dal forum dovrebbe essere accettata, prego moderatori di intervenire per esaudire richieste 

Edited by ale76
Link to post
Share on other sites

Non serve togliersi dal forum per queste cose. 

Detto ciò puoi riportare le tue esperienze..ma non esporle come sentenze. E questa cosa mi dispiace dirlo e comune a qualke utente sul forum. Dite delle cose e tre quarti di gente vi viene dietro. Chi dice il contrario viene additato.

Scusate lo sfogo..ma penso sia più di qualcuno che la pensa come me

Link to post
Share on other sites
Guest ale76

Tu certe cose Alex non le sai, è giusto che venga tolto dal forum come è mio diritto che venga fatto se lo richiedo, l ho chiesto già mesi fa ma non capisco perché non venga fatto, detto questo nessuno ha sputato sentenze, ho detto solo "io userei, io farei", non sputo sentenze manco nelle discussioni dove vengono proposti drenatore interfilari,o dove persone che usano mezzi quindi del settore non sanno compilare un bando inail o una pratica psr per poi fasciarsi la testa su perché il vicino ha un mezzo che loro non hanno, e poi mi si viene a dire che io non sono del settore 🤣🤣non vedo perché dovrei sputare sentenze qui, la realtà è non mi riferisco a te che se avessero postato un 724 con 4 cingoli sarebbero tutti lì a sbavare quando poi il cantiere costerebbe il triplo di quello proposto da me. Comunque ripeto voglio essere tolto, la decisione è inderogabile e aspetto che venga applicata 

Link to post
Share on other sites

lasciando perdere le polemiche

io sono di novara e avendo terra leggera anche nella mia zona si usa dare rotante al massimo mezza giornata prima di seminare, e opinione comune che dare rotante mesi prima faccia si che il terreno non asciughi più, mentre si preferisce lasciarlo o arato o ripuntato fino all'ultimo in modo che asciughi e poi dentro col rotante prima di seminare, e non abbiamo grossi problemi di nascite 

tre anni fa su consiglio di dj la terra per il sorgo l'abbiamo preparata tanto prima, è nato male, gli ultimi due anni rotante prima di seminare ed è nato perfettamente

capisco chi ha terra argillosa che se non viene preparata per tempo e lavorata dal gelo non la tira fine però chi ha terra leggera mi spiegate il vantaggio di averla preparata prima? per capire perchè prepararla prima mi aiuterebbe anche nell'organizzazione dei lavori però tutte le volte che ho provato mi ha fregato

  • Like 2
Link to post
Share on other sites

Nella mia zona le testate si fanno all inizio sia nel terremo preparato il giorno che con la semina su crosta. A me interessa il risultato finale non come venga effettuato il lavoro, quindi i quintali che ne esconk6

Inviato dal mio WAS-LX1A utilizzando Tapatalk

  • Like 1
Link to post
Share on other sites
Guest ale76
20 minuti fa, stikkio ha scritto:

lasciando perdere le polemiche

io sono di novara e avendo terra leggera anche nella mia zona si usa dare rotante al massimo mezza giornata prima di seminare, e opinione comune che dare rotante mesi prima faccia si che il terreno non asciughi più, mentre si preferisce lasciarlo o arato o ripuntato fino all'ultimo in modo che asciughi e poi dentro col rotante prima di seminare, e non abbiamo grossi problemi di nascite 

tre anni fa su consiglio di dj la terra per il sorgo l'abbiamo preparata tanto prima, è nato male, gli ultimi due anni rotante prima di seminare ed è nato perfettamente

capisco chi ha terra argillosa che se non viene preparata per tempo e lavorata dal gelo non la tira fine però chi ha terra leggera mi spiegate il vantaggio di averla preparata prima? per capire perchè prepararla prima mi aiuterebbe anche nell'organizzazione dei lavori però tutte le volte che ho provato mi ha fregato

Appunto , pensano che tessitura sia la stessa in tutta italia e tempistiche lavorative le stesse poi arrogante sono io , ho parlato di 2 camtieri in campo insieme , tempistiche differenti di un ora , si sono imventati tempostoche di giorni , addirittura stagioni , poi ripeto se trovate uno che abbia stesse produzioni in campo aperto piuttosto che in testata e laterali ditemelo 

Edited by ale76
Link to post
Share on other sites
Guest ale76

VOGLIO ESSERE TOLTO AMMINISTRATORI, Bannato, non dite come scorsa volta che non si può perché altre persone sono state bannate quindi si può e come 

Edited by ale76
Link to post
Share on other sites
1 ora fa, stikkio ha scritto:

lasciando perdere le polemiche

io sono di novara e avendo terra leggera anche nella mia zona si usa dare rotante al massimo mezza giornata prima di seminare, e opinione comune che dare rotante mesi prima faccia si che il terreno non asciughi più, mentre si preferisce lasciarlo o arato o ripuntato fino all'ultimo in modo che asciughi e poi dentro col rotante prima di seminare, e non abbiamo grossi problemi di nascite 

tre anni fa su consiglio di dj la terra per il sorgo l'abbiamo preparata tanto prima, è nato male, gli ultimi due anni rotante prima di seminare ed è nato perfettamente

capisco chi ha terra argillosa che se non viene preparata per tempo e lavorata dal gelo non la tira fine però chi ha terra leggera mi spiegate il vantaggio di averla preparata prima? per capire perchè prepararla prima mi aiuterebbe anche nell'organizzazione dei lavori però tutte le volte che ho provato mi ha fregato

Confermo che su terreno molto leggero la tecnica della "crosta" invece di aiutare peggiora molto la nascita delle colture a ciclo primaverile estivo, cosa che ho provato in alcune aree dove abbiamo anche noi terreni leggeri simili a quelli di stikkio.

Link to post
Share on other sites
Grazie a tutti per i consigli ragazzi! Appena mi arriva il microgranulatore provo subito, sia a fare la “prova di semina” come nella seminatrice da grano sia vedendo quanto micro scende nei 100 metri lineari. Ora scarico subito la app e vedo come mettere gli ingranaggi.
Io ho ordinato un microgranulatore che mi faccia da starter + geodisinfestante, penso mi porti il Trika. L’anno scorso ho usato il Force evo ma quest’anno ho cambiato fornitore.

Qui c’è la formula e tabella che ho usato, altrimenti l’app ti fa già il calcolo a98660291d2ef3bc8e80602291a617af.jpg
4000ac738cc1838fe18d88af34c08c4d.jpg


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Scrivo qua perché non trovo la discussione quindi chiedo scusa in anticipo, che voi sappiate esistono marchi che fanno una seminatrice con serbatoio frontale non enorme e barra di semina(senza rotante) da 3mt?


Inviato dal mio iPad

Link to post
Share on other sites
12 minuti fa, Calle 89 ha scritto:

Scrivo qua perché non trovo la discussione quindi chiedo scusa in anticipo, che voi sappiate esistono marchi che fanno una seminatrice con serbatoio frontale non enorme e barra di semina(senza rotante) da 3mt?


Inviato dal mio iPad

Ma intendi le monogerme, o la pneumatica classica da cereali?

Link to post
Share on other sites
6 minuti fa, Calle 89 ha scritto:


Per cereali


Inviato dal mio iPad

Lascia perdere, solo la tramoggia frontale costa quanto una classica da 4m, più devi aggiungere barra di semina. 

Link to post
Share on other sites

Qui c’è la formula e tabella che ho usato, altrimenti l’app ti fa già il calcolo a98660291d2ef3bc8e80602291a617af.jpg
4000ac738cc1838fe18d88af34c08c4d.jpg


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Nell’app è spiegato molto bene, ma grazie comunque!
Link to post
Share on other sites

Scusate su richiesta ho cancellato l'utente Ale76 che ha chiesto di essere tolto.

Io di semina di cereali non me ne occupo da parecchio, però vedo che da noi la regol è sempre quella di cercare il cantiere che mantenga un certo equilibrio dimensione della macchina produttività/rispetto del terreno.

Ora volevo farlo da solo ma trovo che delle ultime tre pagine ne caverei metà in quanto inutile, ma ormai vista la premessa lascerei così che ne pensate? 

  • Like 1
Link to post
Share on other sites
Il 14/3/2020 Alle 22:52, fendt724 ha scritto:


Per trovare il giusto pignone, si mette nel rapporto di prova, si percorrono 100m e con una semplice formula trovi quali pignoni usare, altrimenti metti il peso nell’applicazione della monosem e ti dice il rapporto da mettere. Sembra complicato ma non lo è, domani ti dico quali sono i pignoni per il rapporto di prova e la formula


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Devo anche io regolare micro e spandi, con la prova dei 100 metri si prende come riferimento una fila o tutte? Ad esempio la larghezza di una seminatrice a 4 file a 70 cm è 2,8 m? Grazie 

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...