Jump to content

Recommended Posts

  • Replies 5.5k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

seminatrice da 12 metri su campi da 40...   quando rimangono 2-3 metri pesta gli altri 9 metri.... quando si vuole usare per forza seminatrici fatte per la Russia in campetti Itali

si si,magari danno 3 colpi di estirpatore da 2 mt col 640 davanti,2 di rotante da 2,20 mt col 780 e seminano con la seminatrice del 1960 col 450 con sopra 2 sacchi di urea x zavorrarla, e ogni 10 mt v

A breve arriverà questa, va in pensione la vecchia PNU, dopo 30 anni di servizio. E vedremo se questa sarà all’altezza della precedente.

Posted Images

5 ore fa, samuele macerata ha scritto:

Il terreno diventa cosi con le gelate. Se le gelate lo fanno diventare friabile mi sembra giusto seminarci direttamente sopra, anziche passare il rotante solo per spianarlo.

Inviato dal mio SM-A202F utilizzando Tapatalk
 

Non sono le gelate,terreno sabbioso ne ho anchio,dopo aratura è  uguale.

Link to post
Share on other sites

Secondo me Sfoggia come precisione sulla fila non ha niente da invidiare alle altre anzi.... Materiali costruttivi potrebbero migliorarli. Ieri ho pesato la forza di penetrazione dell elemento e con le molle tutte tirate siamo a 180 kg.

Inviato dal mio WAS-LX1A utilizzando Tapatalk

Link to post
Share on other sites
Il 19/4/2020 Alle 19:34, MartinVasquez ha scritto:

Si ma monosem e vaderstad altro pianeta

anche ìl prezzo

9 fìle a 60 cm predìsposta per concìmazìone con tramoggìa anterìore:

sfoggìa 45 + ìva

gaspardo maga 50+ ìva

monosem 64 + ìva

macchìne tutte e 3 elettrìche, ìsobus ecc ecc

 

Link to post
Share on other sites

Vaderstad dico la mia. Se uno fa sodo o comunque lavora in situazioni dove deve avere tanta pressione va bene. Ma se hai terreno preparato (e magari anche un po' soffice) figuriamoci se voglio andarci con 18 quintali per 4 file di seminatrice a vuoto (con relativo trattore che sicuramente una piuma non sarà), poi su terreno pesante me lo immagino che capolavoro che fa con quel ruotino premiseme in gomma... Piuttosto ti prendi una Monosem o una Gaspardo che sicuramente è più adatta alle tue esigenze. Altro aspetto da non sottovalutare è il costo.

  • Like 1
Link to post
Share on other sites
Vaderstad dico la mia. Se uno fa sodo o comunque lavora in situazioni dove deve avere tanta pressione va bene. Ma se hai terreno preparato (e magari anche un po' soffice) figuriamoci se voglio andarci con 18 quintali per 4 file di seminatrice a vuoto (con relativo trattore che sicuramente una piuma non sarà), poi su terreno pesante me lo immagino che capolavoro che fa con quel ruotino premiseme in gomma... Piuttosto ti prendi una Monosem o una Gaspardo che sicuramente è più adatta alle tue esigenze. Altro aspetto da non sottovalutare è il costo.

Certamente non sono macchine per seminare 100ha ad anno

 

Vaderstad bisogna saperla usare. Ho visto porcherie allucinanti ed anche capolavori, l operatore fa la differenza.

 

Monosem non ha bisogno di commenti e secondo me è superiore alla prima come precisione, certamente non fai la stessa velocità di lavoro

 

 

Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Link to post
Share on other sites
Il 15/4/2020 Alle 21:22, ingpirata21 ha scritto:

la tua è una 4230, la macchina della foto precedente è una 8200. Sono entrambe Easy set ma la x230 ha le ali richiudibili, la x200 non le ha

Anche io con la 8x75 sono in sagoma...sempre 4230

Link to post
Share on other sites

E lo sò caro mio.... si riconosce da lontano.... 2016....monte ettari 1340 mi pare ...mai fatto nulla!.....che machinaaaaaaaa...ci mancavano i musi gialli a rovinarla!

Edited by SAN64
  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Cè il video in giro che causa furto del Strike 115, il primo anno di utilizzo l'ho fatto con il Dorado 90.3

 

eccolo

 

gli adesivi sono 8230 perche nelle prolunghe sono stati erroneamente messi e poi corretti

Edited by SAN64
Link to post
Share on other sites
Cè il video in giro che causa furto del Strike 115, il primo anno di utilizzo l'ho fatto con il Dorado 90.3
 
eccolo
 
gli adesivi sono 8230 perche nelle prolunghe sono stati erroneamente messi e poi corretti
Niente male

Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk

Link to post
Share on other sites
2 ore fa, DjRudy ha scritto:

anche ìl prezzo

9 fìle a 60 cm predìsposta per concìmazìone con tramoggìa anterìore:

sfoggìa 45 + ìva

gaspardo maga 50+ ìva

monosem 64 + ìva

macchìne tutte e 3 elettrìche, ìsobus ecc ecc

 

Perché stai valutando file a 60cm ?

Link to post
Share on other sites

Per semìnare tutto a 60: colza, gìrasole, sorgo ecc mantenendo carreggiata 180 e potendo semìnare con gommatura 540 senza pestare le fìle.

60 per questì motìvì è dìffusa ìn molte zone della Francìa.

Link to post
Share on other sites
9 ore fa, SAN64 ha scritto:

Cè il video in giro che causa furto del Strike 115, il primo anno di utilizzo l'ho fatto con il Dorado 90.3

 

eccolo

 

gli adesivi sono 8230 perche nelle prolunghe sono stati erroneamente messi e poi corretti

Ma perché i dischi di semina sono " nudi"  e non hanno le ruote stabilizzatrici in gomma sui lati?

Link to post
Share on other sites

60 cm di interfila mi diceva un tecnico, sarebbe la perfezione anche nel mais. Però resta il problema degli spannocchiatori.
Quindi a livello pratico, o si fa tutto a 45 (qua tanti terzisti hanno la testata a 45 del mais) o a 75. Però fare soia di secondo raccolto a 75 non è possibile.

Link to post
Share on other sites
60 cm di interfila mi diceva un tecnico, sarebbe la perfezione anche nel mais. Però resta il problema degli spannocchiatori.
Quindi a livello pratico, o si fa tutto a 45 (qua tanti terzisti hanno la testata a 45 del mais) o a 75. Però fare soia di secondo raccolto a 75 non è possibile.
Fabio, tu che hai la fortuna di avere terzisti con la testata a 45, se dovessi cambiare seminatrice non pensarci due volte: tutto a 45 e ti semplifichi la vita!

Inviato dal mio SM-A202F utilizzando Tapatalk

Link to post
Share on other sites
9 minuti fa, samuele macerata ha scritto:
Fabio, tu che hai la fortuna di avere terzisti con la testata a 45, se dovessi cambiare seminatrice non pensarci due volte: tutto a 45 e ti semplifichi la vita!

Inviato dal mio SM-A202F utilizzando Tapatalk
 


Infatti ci sto facendo più di un pensierino, così facendo riesco ad ammortizzare con più ettari la seminatrice di precisione.

Comunque il prossimo anno, molto probabilmente, c'è un mio amico che vende una Monosem NG4plus, 4 file a 75 con micro. E' possibile aggiungerci i due elementi e il micro e metterla a 45?

Edited by fabio03
Link to post
Share on other sites
37 minuti fa, jd3130 ha scritto:

Ma perché i dischi di semina sono " nudi"  e non hanno le ruote stabilizzatrici in gomma sui lati?

Allora....il modello 4000 può essere fornito sia con assolcatore normale che con assolcatore a disco per facilitare meglio la semina su crosta e su terreno poco omogeneo......in passato io ho avuto ben 2 modelli 8000 quindi con assolcatore a disco e ruote laterali .....il problema sui nostri terreni è quello che sull'argilla se piove e se uno prepara il terreno prima, qunado asciuga rimangono chiazze di terreno umido e quando passi in qui punti si bloccano le ruote e devi addiruttura smontare la vite e tirare via tutta la ruota per sgolfare il tutto.....questo succede anche ad altre macchina con il sistema doppia ruota, anche se sulla nostra zona 90% è Matermac

quindi ho optato per questa soluzione e devo dire che non ho piu quel fastridioso problema che a volte accadeva, e poi con questo tipo di sistema ho un assolcatore a disco e riesco a stare nei 255 con 8 file, altrimenti con la doppia ruota sarei andato fuori, oppure dovevo mettere la doppia ruota stretta ma non adatta sui nostri terreni

logicamente a livelli di mantenimento dellla profondita siamo ai livelli di una macchina con assolcatore a falcione con la differenza che il disco penetra molto meglio.....ma non mi trovo male in nessuna semina, nemmeno con il colza

  • Like 1
  • Thanks 1
Link to post
Share on other sites
Ma perché i dischi di semina sono " nudi"  e non hanno le ruote stabilizzatrici in gomma sui lati?

Anche Gaspardo mi pare montava una soluzione simile sulla SP...

 

EDIT

Eccolo, però c'è comunque il falcione.@SAN64 ma sulla tua matermacc comunque il distributore è alto come in quelle a disco con la doppia ruota giusto?5765233749accd6453253c982f7ee102.jpg

 

 

 

 

Link to post
Share on other sites
Anche Gaspardo mi pare montava una soluzione simile sulla SP... 

EDIT

Eccolo, però c'è comunque il falcione.@SAN64 ma sulla tua matermacc comunque il distributore è alto come in quelle a disco con la doppia ruota giusto?5765233749accd6453253c982f7ee102.jpg

 

 

 

 

Questi sono dischi di pre taglio davanti al falcione, anche altre marche li montano, servono se si ha residuo. La sua è una macchina a disco senza le ruote in gomma sui fianchi

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...