Jump to content

Recommended Posts

23 minuti fa, rico 91 ha scritto:

Secondo voi una Monosem 6 file con micro e spandi, magari il modello con interfila variabile, si riesce ad alzare, quando è piena, con trattori tipo il mio virtus J 110 o servono macchine più pesanti e con sollevatori più potenti?

macchìna gìusta 125R.

Link to post
Share on other sites
  • Replies 5.5k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

seminatrice da 12 metri su campi da 40...   quando rimangono 2-3 metri pesta gli altri 9 metri.... quando si vuole usare per forza seminatrici fatte per la Russia in campetti Itali

si si,magari danno 3 colpi di estirpatore da 2 mt col 640 davanti,2 di rotante da 2,20 mt col 780 e seminano con la seminatrice del 1960 col 450 con sopra 2 sacchi di urea x zavorrarla, e ogni 10 mt v

A breve arriverà questa, va in pensione la vecchia PNU, dopo 30 anni di servizio. E vedremo se questa sarà all’altezza della precedente.

Posted Images

macchìna gìusta 125R.

Quindi macchine come i vecchi 6430 o i nuovi 6120M sarebbero le macchine ideali per questa seminatrice? Non pensavo ci fosse così tanta differenza di peso tra la mia mascar e monosem. Gaspardo sarà più leggera?


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Ragazzi ho un problema, oggi ho messo 3.15 ettari di girasole, ad un certo punto sono sceso a fare un controllo e avevo un falcione chiuso, ho controllato le passate e ne avrò fatte 4 così.
Ora ho fatto i conti ma risulta un avanzo di semi pari a poco più di un ettaro, non mi sembra possibile...
Girasoli lg peso 1000 semi 59,7 grammi, seminati a 18,4 sulla fila e 75 di interfila, mi risulta un avanzo 6,467 kg su 2 sacchi da 150000 semi.
Seminatrice sp 510 4 file


Inviato dal mio iPad

Link to post
Share on other sites
Strano. Hai guardato se i fori dei dischi erano tutti pieni?
 
 
 
 

Si certo, disco 26 fori, come sempre ho guardato e c’era solo un doppione ogni tanto e scendevano senza problemi con L aria a 5


Inviato dal mio iPad
Link to post
Share on other sites

a quella distanza stavi impigando oltre 72.000 semi ettaro....quindi con 3,15 ettari seminati dovevi impiegare  226800 semi su un totale di 300.000 comprati......dovevano avanzare 73000 semi( circa per 1 ettaro) quindi 4,3 KG......un 15% in meno circa...secondo me era bassa l'aria a 5....nemmeno a dire che sono cambiati gli ingranaggi sulla trasmissione ruota ( 20/20....16/23...23/16) cambierebbe di troppo

Edited by SAN64
Link to post
Share on other sites
a quella distanza stavi impigando oltre 72.000 semi ettaro....quindi con 3,15 ettari seminati dovevi impiegare  226800 semi su un totale di 300.000 comprati......dovevano avanzare 73000 semi( circa per 1 ettaro) quindi 4,3 KG......un 15% in meno circa...secondo me era bassa l'aria a 5....nemmeno a dire che sono cambiati gli ingranaggi sulla trasmissione ruota ( 20/20....16/23...23/16) cambierebbe di troppo

L aria ho provato a 6 come la tenevo lo scorso anno ma c’erano troppi doppioni, L anno scorso il seme era grosso il doppio.
Rapporti sono a 23-16 sulla ruota e 18.5 cm sul cambio.
Potrei aver perso molto o me la cavo?


Inviato dal mio iPad
Link to post
Share on other sites

Nah, sul girasole averlo un po più rado non è così grave, anzi. Comunque parlando di aria, quella che muovi dovrebbe essere la posizione del selettore, non la quantità di aria, almeno sulla 520 è così...

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Qui in zona si vedono le prime emergenze di mais , e sto notando  un po’ di particolari sulle nascite ; premetto che ho una monosem pnu4file con micro e concime ,con i classici ruotino in ferro merlati posteriori  ovviamente elemento a falcioni, macchina anni 90 per capirsi .

ho visto varie nascite : ( premetto che sicuramente regolazioni fanno la differenza ma mi limito a giudicare risultato finale cioè nascite) Terreni vicini stessa tessitura poca differenza di preparazione in quanto seminati tutti sulla polvere prima delle piogge dai vari della zona..

 sfoggia elettrica ultimissimo modello 7 file  elementi a disco con ruote di profondità ! Isobus su, satellite , iper accessoriata :  mancano tante nascite! Molti semi doppi, si intravede anche qualche trascinamento . Una Delusione 

gaspardo mt 4 file elemento a dischi molto semplice e basilare la classica insomma  ottima precisione sicuramente meglio  della sfoggia come nascite, distanza pressoché giusta  per avere un elemento alto e non basso, meno precisa delle SP, mancano pochissime nascite , nessun doppione.

 

gaspardo sp, 520  precisione anche sulla fila e nascite meglio delle altre due  nessun doppione, ottima emergenza, 

 

sola prosem , a 6 e 4 file a  dischi e ruote di profondità con elemento alto , leggermente superiore Alla gaspardo mt, tra le precedenti é quella che ha lasciato più segno a terra , credo abbia avuto una pressione maggiore degli elementi di semina.

purtroppo non ci sono in zona monosem recenti , o matermacc o altro ma  nonostante non possa volare in velocità , anzi,  nonostante elemento a falcioni e macchina anni 90,  tra quelle che ho viste la mia pnu che vorrei cambiare  per L età  si difende ancora strabene! Anzi ! 
 

ed adesso inizia il dramma , con cosa la   cambio ???
La mia non ha nemmeno i segnafile idraulici e anche questo anno ho seminato con trattore senza cabina lei piena di mais micro e concime con 420dt Fiat , 

un usato nuova costa troppo e la uso molto poco, vorrei una macchina per il 5m  almeno sto comodo !

 

 

Edited by 6530johndeere
Link to post
Share on other sites
Il 21/4/2020 Alle 08:30, fabio03 ha scritto:


Infatti ci sto facendo più di un pensierino, così facendo riesco ad ammortizzare con più ettari la seminatrice di precisione.

Comunque il prossimo anno, molto probabilmente, c'è un mio amico che vende una Monosem NG4plus, 4 file a 75 con micro. E' possibile aggiungerci i due elementi e il micro e metterla a 45?

Fabio, per mettere la Monosem NG+ a 45 cm devi avere il doppio telaio.

Senza doppio telaio non ci riesci.

Link to post
Share on other sites
Il 26/4/2020 Alle 13:50, rico 91 ha scritto:

Secondo voi una Monosem 6 file con micro e spandi, magari il modello con interfila variabile, si riesce ad alzare, quando è piena, con trattori tipo il mio virtus J 110 o servono macchine più pesanti e con sollevatori più potenti?

Monosem 6 file ne esistono di diversi modelli. Quella compatta il mio terzista la porta con un MF 5435 con micro e spandiconcime da 1000 litri e senza dubbio col virtus la porti. Se invece prendi quella che fa 45 - 75 cm  variabile (NG Extend)  e a doppio telaio, è molto piu lunga e pesante. A me sinceramente quella variabile non mi piace, meglio l'altra se semini solo mais.

Edited by Alberto64
Link to post
Share on other sites
Fabio, per mettere la Monosem NG+ a 45 cm devi avere il doppio telaio.
Senza doppio telaio non ci riesci.
Perché doppio telaio? Sul sito dice che il telaio della 6 file a 45 è lo stesso della 4 a 75...

Inviato dal mio Lenovo TB-X605F utilizzando Tapatalk

Link to post
Share on other sites
Qui in zona si vedono le prime emergenze di mais , e sto notando  un po’ di particolari sulle nascite ; premetto che ho una monosem pnu4file con micro e concime ,con i classici ruotino in ferro merlati posteriori  ovviamente elemento a falcioni, macchina anni 90 per capirsi .
ho visto varie nascite : ( premetto che sicuramente regolazioni fanno la differenza ma mi limito a giudicare risultato finale cioè nascite) Terreni vicini stessa tessitura poca differenza di preparazione in quanto seminati tutti sulla polvere prima delle piogge dai vari della zona..
 sfoggia elettrica ultimissimo modello 7 file  elementi a disco con ruote di profondità ! Isobus su, satellite , iper accessoriata :  mancano tante nascite! Molti semi doppi, si intravede anche qualche trascinamento . Una Delusione 
gaspardo mt 4 file elemento a dischi molto semplice e basilare la classica insomma  ottima precisione sicuramente meglio  della sfoggia come nascite, distanza pressoché giusta  per avere un elemento alto e non basso, meno precisa delle SP, mancano pochissime nascite , nessun doppione.
 
gaspardo sp, 520  precisione anche sulla fila e nascite meglio delle altre due  nessun doppione, ottima emergenza, 
 
sola prosem , a 6 e 4 file a  dischi e ruote di profondità con elemento alto , leggermente superiore Alla gaspardo mt, tra le precedenti é quella che ha lasciato più segno a terra , credo abbia avuto una pressione maggiore degli elementi di semina.
purtroppo non ci sono in zona monosem recenti , o matermacc o altro ma  nonostante non possa volare in velocità , anzi,  nonostante elemento a falcioni e macchina anni 90,  tra quelle che ho viste la mia pnu che vorrei cambiare  per L età  si difende ancora strabene! Anzi ! 
 
ed adesso inizia il dramma , con cosa la   cambio ???
La mia non ha nemmeno i segnafile idraulici e anche questo anno ho seminato con trattore senza cabina lei piena di mais micro e concime con 420dt Fiat , 
un usato nuova costa troppo e la uso molto poco, vorrei una macchina per il 5m  almeno sto comodo !
 
 
Parlando di mais, si sta parlando di stesse varietà? Perché io ho la tua stessa seminatrice ed ho seminato disperse varietà, ma quelle Pioneer sono risultate le più disomogenee. Sarà per il fatto che in Syngenta e Dekalb il calibro è perfetto mentre in Pioneer molto disomogeneo...
Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, fabio03 ha scritto:

Perché doppio telaio? Sul sito dice che il telaio della 6 file a 45 è lo stesso della 4 a 75... emoji848.png

Inviato dal mio Lenovo TB-X605F utilizzando Tapatalk
 

Mi fai venire un dubbio, forse pensavo alle versioni con file dispari. Controllo meglio.

 

Edited by Alberto64
Link to post
Share on other sites
17 minuti fa, fabio03 ha scritto:

Parlando di mais, si sta parlando di stesse varietà? Perché io ho la tua stessa seminatrice ed ho seminato disperse varietà, ma quelle Pioneer sono risultate le più disomogenee. Sarà per il fatto che in Syngenta e Dekalb il calibro è perfetto mentre in Pioneer molto disomogeneo...

si confermo anche io che Pioneer negli ultimi anni soprattutto non ha un bel seme,    
 
io Anno scorso e quest anno ho usato American Genetics e come seme è ancora più differente di calibro rispetto al Pioneer , il migliore Dekalb. Sono d’accordissimo.

non so bene che tipo di varietà siano quelle che ho visto , a giudicare dal seme in terra scoppiato sono comunque tutti mais dal Chicco grosso,  al 90% sono tutti pioneer  ma non ne sono sicuro . 

 

@nche te Fabio devi cambiarla?che stai valutando e con che trattore la vuoi usare?

Edited by 6530johndeere
Link to post
Share on other sites
34 minuti fa, fabio03 ha scritto:

Perché doppio telaio? Sul sito dice che il telaio della 6 file a 45 è lo stesso della 4 a 75... emoji848.png

Inviato dal mio Lenovo TB-X605F utilizzando Tapatalk
 

Ho scaricato il manuale NG+4, nel disegno del montaggio mostra una versione barbabietola con 6 file a 50 cm, telaio 350 cm, le ruote di trazione le mette all' esterno. Verifica che mettendo gli elementi a 45 ci passi l'attacco al terzo punto. A me rimangono dei dubbi. Parliamo della NG+4 a dischi, ovviamente.

Telaio di 250 che montano in Italia non penso che ce la fai se monti le ruote esternamente, e internamente non so se passano con le ruote di semina normali. Fanno anche ruote di semina più strette ma galleggiano meno bene di quelle standard. Per ruote di semina intendo le ruote esterne ai dischi assolcatori.

Monosem gran macchina, indistruttibile, materiali eccellenti e un distributore eccezionale, ma in quanto a versatilità di montaggio  le italiane non hanno paragone.

 

Edited by Alberto64
Link to post
Share on other sites

Allora con oggi ho chiuso le semine primaverili, appena in te,lo perché diluvia.
Ora vorrei fare un po’ di manutenzione alla seminatrice, qualche giorno fa vi ho detto che le cassette non ma,dano giu la stessa quantità di concime, anzi quella della foto come si accende la presa di forza con le vibrazioni da un falcione lo fa scendere anche senza muoversi.
Oggi L ho lavata è notato che in questa cassetta c’è un tondo in plastica che sembra rotto, mentre nel altra ho trovato 2 pezzi di ferro aperti sulla metà che sono venuti via sempre nella stessa posizione.puo essere questo il problema?i pezzi si trovano?
b0ce5a171dc3b54466f4bbd29c58273f.png


Inviato dal mio iPad

Link to post
Share on other sites
Il 20/4/2020 Alle 22:27, ingpirata21 ha scritto:

Con l'elemento 4000 si riusciva a faRe anche la 9 file in sagoma...San la tua macchina è speciale, anzi, unica al mondo

Oggi assieme al proprietario ho guardato una 8000 allestita a mais da 4 file.

Lo sportello per visionare i chicchi sul disco è posto nella parte posteriore, ma è prima o dopo l' intervento del selettore che lascia nel disco le grane selezionate? Il proprietario dice che è a monte del selettore, se è così ha poca utilità.

Edited by Alberto64
Link to post
Share on other sites
si confermo anche io che Pioneer negli ultimi anni soprattutto non ha un bel seme,    
 
io Anno scorso e quest anno ho usato American Genetics e come seme è ancora più differente di calibro rispetto al Pioneer , il migliore Dekalb. Sono d’accordissimo.
non so bene che tipo di varietà siano quelle che ho visto , a giudicare dal seme in terra scoppiato sono comunque tutti mais dal Chicco grosso,  al 90% sono tutti pioneer  ma non ne sono sicuro . 
 
@nche te Fabio devi cambiarla?che stai valutando e con che trattore la vuoi usare?
Forse un mio amico a fine anno vende la sua Monosem Ng 4plus 4 file a 75 con micro, ha fatto sì e no 100 ha di lavoro. Userò il TL a 100, ma la mia intenzione sarebbe di prendere altri due elementi e un micro e fare una 6 file a 45 in modo da avere seminatrice unica che mi faccia mais e soia, tanto ci sono gli spannocchiatori a 45. Così per fare diserbi e concimazioni tengo il trattore in carreggiata a 180 cm e sono a posto.

Ho scaricato il manuale NG+4, nel disegno del montaggio mostra una versione barbabietola con 6 file a 50 cm, telaio 350 cm, le ruote di trazione le mette all' esterno. Verifica che mettendo gli elementi a 45 ci passi l'attacco al terzo punto. A me rimangono dei dubbi. Parliamo della NG+4 a dischi, ovviamente.
Telaio di 250 che montano in Italia non penso che ce la fai se monti le ruote esternamente, e internamente non so se passano con le ruote di semina normali. Fanno anche ruote di semina più strette ma galleggiano meno bene di quelle standard. Per ruote di semina intendo le ruote esterne ai dischi assolcatori.
Monosem gran macchina, indistruttibile, materiali eccellenti e un distributore eccezionale, ma in quanto a versatilità le italiane non hanno paragone.
 
Provo a sentire direttamente Benati quando sarò pronto a fare il lavoro (tra l'altro devo anche andarci a breve).
Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, fabio03 ha scritto:

Forse un mio amico a fine anno vende la sua Monosem Ng 4plus 4 file a 75 con micro, ha fatto sì e no 100 ha di lavoro. Userò il TL a 100, ma la mia intenzione sarebbe di prendere altri due elementi e un micro e fare una 6 file a 45 in modo da avere seminatrice unica che mi faccia mais e soia, tanto ci sono gli spannocchiatori a 45. Così per fare diserbi e concimazioni tengo il trattore in carreggiata a 180 cm e sono a posto.

Provo a sentire direttamente Benati quando sarò pronto a fare il lavoro (tra l'altro devo anche andarci a breve).

Comunque scaricati il manuale dal sito Monosem del modello usato che comprerai  e guarda nelle pagine dei montaggi del telaio - elementi, le possibilità.

Edited by Alberto64
  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...