Pagina 4 di 48 primaprima 1234567814 ... ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 31 a 40 su 474
  1. #31
    Utente Tractorum.it L'avatar di DL30
    Registrato dal
    Oct 2008
    residenza
    provincia di Savona
    Messaggi
    312
    User ID:
    102
    Status:
    DL30 non è in linea
    Thumbs Up/Down
    Received: 6/0
    Given: 1/0

    0 Not allowed! Not allowed!
    PUBBLICITA'
    Quote Originariamente inviato da Tigre a.c. Visualizza il messaggio
    Mi sbaglio o il cofano del Lamborghini è lo stesso del mio Tigre?
    é giusto............ .il cofano prodotto da una ditta di stampaggi di Modena per il Lamboghini 1R e 1C prima serie venne adottato sui primi Tigre della Antonio Carraro, sui cingolati Aurora,su alcuni modelli della Nibbi e forse altri.........


  2. #32
    Utente Tractorum.it
    Registrato dal
    Feb 2009
    Messaggi
    40
    User ID:
    398
    Status:
    alexramones non è in linea
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    0 Not allowed! Not allowed!
    Adoratore dei vecchi Lamborghini, è da una vita che sto cercando di capire l' evoluzione dei vari modelli della casa del toro.
    In effetti, nella mia ignoranza, non sono mai riuscito a stabilire le varie annate dei modelli prodotti e relative motorizzazioni.
    Da quanto ho avuto modo di vedere dal vivo, ho notato notevoli variazioni di carrozzeria, alle quali non saprei se corrispondono differenze motoristiche.
    Veniamo al dunque: è possibile stilare le gamme complete delle varie serie sino all' avvento delle motorizzazioni Same ?

    Io ricordo, parlando di gommati:
    1) La serie a cofano bombato tipo il 5CTL che a sua volta si suddivideva in colorazione bianca e arancione. Inoltre la stessa serie era presente con l' identificativo 1R, 2R eccetera e la serie 230, 340, 450.
    2) La serie a cofano squadrato, come quella inserita da filippob. sempre nelle due colorazioni e sempre con le targhette 1R, 2R oppure 230, 340, 450...
    3) La serie successiva, sempre a cofano squadrato a 12+3 marce.
    Di questa è curioso come la Lamborghini abbia prodotto una varietà di modelli sconosciuta ai più: partendo dal piccolo R240 arrivando al poderoso R485 inframezzati dall' R347, R350, R360, R365, R470, R475.
    Dall' acquisizione da parte della Same, cambiarono le sigle e successivamente le cofanature ma non i motori: tranne l' R235 motorizzato Same, i modelli diventarono R603, R704, R804 ed infine R904.

    Nella cascina ove sono cresciuto, i miei avevano un R347 che ricordo come assoluta rarità in quanto macchina identica al 350 ma mai sentita nominare da nessuna parte ed il poderoso R485.

    Ebbene... qualcuno è in grado di ricostruire la storia di questi modelli con tanto di motorizzazioni e che sappia le differenze eventuali tra macchine all' apparenza identiche ma con colorazioni e sigle differenti ?


  3. #33
    FONDATORE L'avatar di Filippo B
    Registrato dal
    Aug 2008
    Messaggi
    8,583
    User ID:
    3
    Status:
    Filippo B non è in linea
    Immagini
    1912
    Thumbs Up/Down
    Received: 72/2
    Given: 51/0

    0 Not allowed! Not allowed!
    Alex il tema di discussione che proponi non è affatto di facile trattazione (almeno, per me). Hai qualche foto del 347?

    Ho qualche dato sugli "squadrati" anni 70 ( 475, 804 etc), con calma vedrò di rispolverare i depliant. Ma forse, servirà una nuova discussione?

    Alcune tappe Lamborghini:

    • 1954: primo cingolato
    • 1962: primi trattori DT
    • 1966: cambio Lamborghini sincronizzato
    • 1968: nuovi modelli di grande potenza (per l'epoca)
    non contattatemi per copie di manuali, ho venduto la mia collezione


  4. #34
    Utente Tractorum.it
    Registrato dal
    Feb 2009
    Messaggi
    40
    User ID:
    398
    Status:
    alexramones non è in linea
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    0 Not allowed! Not allowed!
    Quote Originariamente inviato da filippo b Visualizza il messaggio
    Alex il tema di discussione che proponi non è affatto di facile trattazione (almeno, per me). Hai qualche foto del 347?

    Ho qualche dato sugli \\"squadrati\\" anni 70 ( 475, 804 etc), con calma vedrò di rispolverare i depliant. Ma forse, servirà una nuova discussione?

    Alcune tappe Lamborghini:

    • 1954: primo cingolato
    • 1962: primi trattori DT
    • 1966: cambio Lamborghini sincronizzato
    • 1968: nuovi modelli di grande potenza (per l'epoca)
    Hehehe... Ciao filippo.

    Nemmeno per me ti dirò...
    La produzione è stata molto diversificata e non sono mai stato un grosso conoscitore: quando avevamo la terra eravamo limitati a soltanto due macchine, pertanto non ho potuto sviluppare le conoscenze.

    Riguardo all' apertura di una discussione nuova, parliamo pur sempre di macchine costruite dagli anni '60 sino a metà '70, quindi comunque vecchiotte...


    Il mio R347 era in tutto e per tutto identico al R360/R603 (prima serie): si vociferava fosse la primissima serie di quei modelli e ne fossero stati prodotti pochissimi esemplari, poi il buon Ferruccio sembra avesse adottato le denominazioni con numeri pari (vedi l' R350 poi diventato R603 dopo l' avvento della Same).

    Insomma la casa del Toro in poco tempo apporto tantissime variazioni capaci di confondere chiunque: ricordo che vedevo passare da bambino degli R360 identici tra loro ma alcuni con la scritta LAMBORGHINI rivettata su lamiera in entrambe le parti superiori del cofano, ed altri no. Erano identici come equipaggiamento e cavalleria, tranne queste differenze.

    Ma qui ci vorrebbe un vero esperto...


  5. #35
    Utente Tractorum.it
    Registrato dal
    Feb 2009
    Messaggi
    40
    User ID:
    398
    Status:
    alexramones non è in linea
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    0 Not allowed! Not allowed!
    Identico spaccato all' R347 che avevo da piccolo. Ora ne ho trovato uno in ottime condizioni.
    Di questa serie, sono a conoscenza del citato R347, R350, R360, R470, R365, R470, R475, R485; in seguito vennero denominato all' opposto: cioè prima i cavalli poi il numero dei cilindri e sono a conoscenza dei modelli R704, R804 ed R904 di cui le ultime serie vennero carrozzate Same.
    Questi modelli vennero prodotti anche con la scritta LAMBORGHINI stampata su lamiera rivettata ai lati del cofano (sopra il convogliatore dell' aria per intenderci).
    Poi, capitolo a parte merita l' R365: mai visto dal vivo, fu l' unico 3 cilindri Lamborghini con scarico a destra, prerogativa dei motori a 4 cilindri. Penso ne fossero stati prodotti pochissimi perchè non ho mai avuto il piacere di vederne uno dal vivo.

    Mi chiedo: che differenza avevavo questi modelli da quelli senza scritta ?
    Come mai venne prodotto l' R347 che altro non era se l' R350?
    Anni di produzione dei modelli ?






    Ecco: identico all' R485 della mia infanzia e con la particolarità delle scritte LAMBORGHINI su lamiera rivettate sul cofano.





    Bellissimo esemplare di R470 DT: non mi sovviene come la Lamborghini producesse trattori con differenze di 5 cavalli. R 365, R470, R475. A meno che non appartenessero ad annate diverse: fuori di produzione un modello, si iniziò con l' altro.



    Chi sa, parli.

    Di questa serie, posso solo riportare le impressioni dei miei familiari e di un conoscente che possiede un R350 ed un 804.

    Il primo, a suo dire, si mangia tranquillamente una fresa da 2,20 e ha un motore estremamente grintoso, mentre il secondo ha un motore decisamente più tranquillo ma ha il punto di forza nel peso e nella lunghezza.

    Dai familiari, il 347 (identico al 350), era una vera e propria belvetta: leggerino ma con un motoraccio che si portava a spasso una rotante a due dischi: al momentoi di azionare la presa di forza piangeva un po' ma ripresi i giri non mollava mai.

    Il 485 invece (e qui non voglio dire eresie ma riporto solo ciò che si narra in famiglia), si dice che come tiro si pappava un Fiat 850 e come sollevatore e cambio era superiore di una spanna.
    Ultima modifica di alexramones; 03-02-09 a 00: 27


  6. #36
    Utente Tractorum.it L'avatar di DL30
    Registrato dal
    Oct 2008
    residenza
    provincia di Savona
    Messaggi
    312
    User ID:
    102
    Status:
    DL30 non è in linea
    Thumbs Up/Down
    Received: 6/0
    Given: 1/0

    0 Not allowed! Not allowed!
    Come appasionato di Lamborghini sono lieto che Alex abbia piacere di conoscere l'evoluzione dei modelli della casa del toro..............sono daccordo con Filippo quando dice che l'argomento non è di facile trattazione in quanto il buon Ferruccio spesso e volentieri cambiava il nome al trattore con poche varianti tecniche rispetto al precedente..............conoscevo personalmente Ferruccio e ogni volta che mi trovavo a parlare avevo sempre tante cose da chiedere ed il tempo era sempre poco.......nonostante la sua sempre disponibilita' .....................per conoscere i vari modelli non abbiamo un grosso aiuto nemmeno sui siti ufficiali dove purtroppo ci sono parecchi errori specialmente a livello di date...............a proposito di R350,nasce nel 1970 a 3 cilindri con cilindrata 2827 cc e con scritte lamborghini rivettate lateralmente sul cofano,gli ultimi invece al posto delle scritte presentano una presa d'aria............la scritta Lamborghini quando presente passa sulla mascherina montata trasversalmente...................dopo l'aquisizione di Same il trattore diventa R347 per pochi mesi ad inizio 1973 per poi diventare R503 con lievi modifiche e di poco conto...................nel tuo elenco Alex scrivi di un R450 che secondo me non esiste.............


  7. #37
    Utente Tractorum.it
    Registrato dal
    Feb 2009
    Messaggi
    40
    User ID:
    398
    Status:
    alexramones non è in linea
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    0 Not allowed! Not allowed!
    Ciao DL30!!!

    Un vero esperto a fare un po' di luce e soprattutto l' onore di aver conosciuto personalmente Ferruccio!

    Guarda, il 450 me lo ricordo benissimo pur essendo un bimbo: aveva la stessa identica carrozzeria del cingolato bianco postato in questo thread, motore 4 cilindri ed accreditato di 50 cavalli (la potenza è dedotta dalla sigla e dalle affermazioni del allora proprietario).
    Non sono in gradi di ricordare con esattezza se avesse il radiatore dell' olio sul convogliatore dell' aria come i restanti modelli dell' epoca...

    Quindi, tornando alla serie anni '70, i primi nacquero con le scritte rivettate sul cofano (tipo l' R485 della foto) e successivamente sulla mascherina anteriore (come quel R470) e con il cofano con le prese d' aria...

    Indi, successione modelli:

    R350 poi R347 poi R503.

    Mille grazie DL30: un po' alla volta si sta facendo luce sui modelli storici della casa del Toro.
    Ultima modifica di alexramones; 04-02-09 a 19: 07


  8. #38
    Utente Tractorum.it L'avatar di DL30
    Registrato dal
    Oct 2008
    residenza
    provincia di Savona
    Messaggi
    312
    User ID:
    102
    Status:
    DL30 non è in linea
    Thumbs Up/Down
    Received: 6/0
    Given: 1/0

    0 Not allowed! Not allowed!
    Scusa Alex se insisto sul 450................il trattore che hai visto era gommato o cingolato? ...........come cingolato esisteva il C452..............proprio con 4 cilindri e 52 cavalli............


  9. #39
    FONDATORE L'avatar di Filippo B
    Registrato dal
    Aug 2008
    Messaggi
    8,583
    User ID:
    3
    Status:
    Filippo B non è in linea
    Immagini
    1912
    Thumbs Up/Down
    Received: 72/2
    Given: 51/0

    0 Not allowed! Not allowed!
    Riferendomi al discorso di Giampaolo circa la targhetta laterale/presa aria, guardate qui:




    I 475 sopra sono tratti dal medesimo depliant; potrete notare che il primo ha le "branchie" sul cofano, mentre il secondo la targhetta con marchio.
    La cosa che però lascia piu "basiti" è la differenza dei propulsori: notare che le macchine montano motori completamente diversi nelle due pagine.

    Certo che in Lamborghini già all'epoca si son "divertiti" a gettare scompiglio sulle loro macchine....

    Attendo eventuali commenti da DL30 e Alex.
    Ultima modifica di Filippo B; 04-02-09 a 19: 58 Motivo: metto il logo sulle foto sennò i soliti furbetti poi le mettono nei "loro" forum....
    non contattatemi per copie di manuali, ho venduto la mia collezione


  10. #40
    Utente Tractorum.it
    Registrato dal
    Feb 2009
    Messaggi
    40
    User ID:
    398
    Status:
    alexramones non è in linea
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    0 Not allowed! Not allowed!
    Quote Originariamente inviato da DL30 Visualizza il messaggio
    Scusa Alex se insisto sul 450................il trattore che hai visto era gommato o cingolato? ...........come cingolato esisteva il C452..............proprio con 4 cilindri e 52 cavalli............
    Era gommato...

    Verissimo filippo: guardando i due depliant, è impossibile che sfugga come la prima serie (quella con le scritte sul cofano), abbia tutt' altro propulsore - con scarico a destra; mentre quella successiva a sinistra. Il tutto nel giro di pochissimo tempo.

    Inoltre, e qui ne apprendo una nuova (grazie forum!!!), ho sempre creduto che le macchine di quel tempo per le motorizzazioni over 60 cavalli avessero soltanto lo scarico a destra.

    Invece non è così...

    Pagherei oro per sapere vicissitudini e motorizzazioni di questa serie...
    Ultima modifica di Filippo B; 04-02-09 a 20: 50


Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •