Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'magnum 340 cvx'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Tractorum.it
    • Articoli dal Portale
    • News
    • Comunicazioni con lo Staff
    • Presentazione nuovi utenti
    • Manifestazione agricole
    • Iniziativa del mese
  • Macchine agricole
    • Trattori da campo aperto
    • Cingolati
    • Specializzati
    • Macchine da raccolta
    • Macchine Agricole Varie e Componentistica
  • Trattori Specializzati e Macchine Semoventi
    • Specializzati
    • Macchine da raccolta
  • Agrotecnica
    • Attrezzature Agricole
    • Coltivazioni erbacee
    • Coltivazioni arboree
    • Zootecnica
    • Opifici e Macchine per la Trasformazione dei Prodotti Agricoli
    • Bosco e colture boschive
    • Bioenergie
    • Normative agricole
    • Mondo Agricolo
  • Meccanica
    • Tecnica
    • Officina
  • Storia
    • Storia macchine agricole
    • Trattori d'epoca
  • Altro
    • Modellismo
    • Tractor Pulling

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


Biografia


Paese o zona di provenienza


Interessi


Occupazione


Ricevi Newsletter


Homepage


Icq


Aim


Yahoo


Msn


Skype

Found 2 results

  1. CASE IH MAGNUM Model Year 2013 Apro questo nuovo argomento dedicato alle versioni 2013 del Magnum che comporteranno l'introduzione di molte novità (molto attese) [ATTACH=CONFIG]7947[/ATTACH][ATTACH=CONFIG]7948[/ATTACH] Le novità sono molte vediamole con ordine: TRASMISSIONE A VARIAZIONE CONTINUA 1) Trasmissione CVT a 4 gamme interamente progettata e prodotta a Racine Tale trasmissione sarà disponibile su tutti i modelli: 260 CVX, 290 CVX, 315 CVX, 340 CVX, e il nuovo TOP GAMMA 370 CVX, top gamma che sarà disponibile solo in versione CVX. La nuova trasmissione avrà una cassa molto più spessa e grossa rispetto a quella del cambio power shift, tanto che a parità di modello di potenza i modelli CVX peseranno 5 q.li in più dei rispettivi Power Shift. Inoltre la cassa del cambio più grossa comporterà un allungamento del passo di 5 cm rispetto ai modelli power shift (ma su questo aspetto tornerò successivamente). - La trasmissione CVT (a variazione continua) si basa sul binomio pompa e motore idrostatico. - È disponibile a richiesta su tutti i Magnum e di serie sul Magnum 370. - Trasmissione CVT da 0 a 50 km/h. - Funzione Active Stop: Di serie su tutti i modelli CVT. Il trattore può fermarsi in pendenza senza inserire il freno. - 4 rapporti di marcia meccanici per un'efficienza eccezionale. Il cambio marcia automatico consente di eliminare gli errori dell'operatore. - Questo cambio è prodotto dallo stabilimento di Racine. - Il sistema per la gestione automatica della produttività (APM) riduce automaticamente il regime del motore in base alla richiesta di potenza del momento per risparmiare carburante. - Cartuccia con coperchio superiore per semplificare la manutenzione dell'unità idrostatica. 4 Punti di efficienza meccanica al 100 % (pompa a inclinazione 0) Grafico con motore @1650 giri/min Ecco le velocità (con gomme da 2,15 e gomme da 2,05) a cui si ha la massima efficienza della trasmissione NUOVO MOTORE PER IL 370 CVX Il nuovo top gamma monterà sempre il Cursor 9 (8700 cc) con sistema SCR, ma invece di avere il turbo a geometria fissa con valvola Wastegate (come il resto della gamma), monterà un turbo a geometria variabile. Il Magnum 370 CVX svilupperà 370 cv nominali al traino, 404 cv massimi al traino, e 419 cv massimi alla PTO e trasporto, e ben 1806 Nm di coppia, riserva di coppia pari al 40 %. Ecco il nuovo turbo a geometria variabile montato sul Top Gamma 370 CVX Tabella Riassuntiva con potenze e coppie di tutta la gamma Magnum Tutta la gamma è dotata di sistema EPM (ovvero il power boost) Questa funzione consente di incrementare automaticamente la potenza del motore anche di 36 CV. Alle seguenti condizioni: - PdF innestata: Assorbimento min. di 25 CV e trattore in movimento (>0,5km/h). - Impianto idraulico: Assorbimento min. 25 CV di potenza idraulica e trattore in movimento (>0,5km/h). - Trasporto in 16ª marcia o superiore. Velocità superiore a 18 km/h del cambio CVT. Optional si può avere il freno motore Interviene automaticamente in abbinamento all'acceleratore a mano. Potente azione frenante sviluppata dal motore. Risposta rapida. Integrato nella centralina di controllo motore. NUOVO POSTERIORE PER IL 370 CVX [ATTACH=CONFIG]7949[/ATTACH][ATTACH=CONFIG]7950[/ATTACH] Il top di gamma monterà un nuovo gruppo differenziale/sollevatore progettato ex novo (nominato di quinta categoria) anche per i futuri modelli in grado di reggere fino a 470 cv nominali, e volendo anche la cingolatura per fare il Magnum cingolato magari già direttamente dalla fabbrica. Questo nuovo gruppo posteriore è più pesante di ben 7 q.li rispetto a quello attualmente montato sul Magnum 340 denominato di classe 4,5, e con dei semiassi da ben 127 mm di diametro! Inoltre questo nuovo posteriore fa si che il passo aumenti di ulteriori 5 cm rispetto ai modelli attuali (cat. 4 e cat. 4,5). Riassumiamo i vari tipi di assale posteriore disponibili sulla gamma Magnum CVX e PS. L'assale di cat. 5 permette di poter montare le gomme da 2,15 m di diametro (710/75 r 42 oppure 900/60 r 42), ed è disponibile come optional anche sul Magnum 340 Power Shift che quindi ordinando il 340 Power Shift e con l'assale post. di cat. 5 è il primo over 300 power shift a poter montare le gomme da 2,15, mentre se viene ordinato con l'assale cat. 4,5 non può montare le gomme da 2,15 ma le tradizionali 2,05 (710/70 r 42 e 800/70 r 38). Differenze tra assale posteriore di cat. 5 e di cat. 4,5 ASSALI ANTERIORI Il nuovo 370 ha un assale anteriore ulteriormente irrobustito a livello dei riduttori anteriori e viene definito di classe 5. [ATTACH=CONFIG]7951[/ATTACH] Riassumiamo i vari tipi di assale anteriore disponibili sulla gamma Magnum CVX e PS. Il Dana montato sul 260 sparisce e ora vengono montati solo assali anteriori di fabbricazione CNH. Tipologie di assali anteriori disponibili di serie e optional: PASSO Fino ad oggi il Magnum aveva sempre un passo di 3055 mm indipendentemente dal modello e dall'allestimento (assale fisso o sospeso), ora invece la combinazione tra tipologia di cambio (il CVX aumenta 5 cm il passo) e tipologia di assale posteriore (il cat. 5 aumenta 5 cm il passo) comporta differenze nello stesso modello (soprattutto il 340). 260 Power shift, 290 Power shift, 315 Power shift e 340 Power shift: Passo 3055 mm 340 Power shift con assale posteriore cat. 5: Passo 3105 mm 260 CVX, 290 CVX, 315 CVX, 340 CVX: Passo 3105 mm 340 CVX con assale posteriore cat. 5: Passo 3155 mm 370 CVX l'assale posteriore cat. 5 ce l'ha di serie: Passo 3155 mm PESI Anche i pesi variano molto a seconda degli allestimenti (assale fisso/sospeso), cat. assale ant/post, tipologia di cambio ecc. (Tutti pesi a vuoto, senza zavorre e senza porta zavorre). Zavorratura NUOVE GOMMATURE DISPONIBILI Oltre alle tradizionali: 710/70 r 38, 710/70 r 42, 800/70 r 38, e 650/85 r 38, ora al posteriore sono omologate direttamente dalla fabbrica queste altre gommature: 620/70 r 42 900/60 r 38 900/60 r 42 (solo per trattori con assale post. di Cat. 5) 710/75 r 42 (solo per trattori con assale post. di Cat. 5) Oltre alle tradizionali: 600/65 r 28 e 600/70 r 30, ora all'anteriore sono omologate direttamente dalla fabbrica queste altre gommature: 620/75 r 30 (accoppiate con le 900/60 r 42 o 710/75 r 42) 650/60 r 34 (accoppiate con le 900/60 r 42 o 710/75 r 42) 710/60 r 30 (accoppiate con le 900/60 r 38) 750/55 r 30 (accoppiate con le 900/60 r 38) Comandi e display Per ora è quello che so su questa nuova serie sarà disponibile per i clienti finali nel 2014. ------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------ Aggiornamento gamma 2015 I modelli saranno 5: - Magnum 250 PS/CVX - Magnum 280 PS/CVX - Magnum 310 PS/CVX - Magnum 340 PS/CVX - Magnum 380 CVX Il motore è sempre il Cursor 9 ma aggiornato allo step di emissionamento Tier4B ottenuto con SCR + DOC, ma niente FAP. Tutti i modelli montano turbina EVGT, ad esclusione del 250 che monta la classica Wastegate. Gamma già venduta in USA, ma in Italia arriverà non prima di fine 2015. Brochure Magnum 2015 USA
  2. CASE IH MAGNUM Dopo le fortunate serie Magnum 7100-7200 e la sua evoluzione denominata 7200 Pro (8900 negli USA) qui potrete trovare la storia di queste gamme, CASE IH nell'agosto del 1998 lancia la sua nuova serie BIG: MAGNUM MX Magnum MX prima serie Prodotta dal 1999 al 2002 La nuova serie Magnum si differenzia principalmente dalla precedente per l'introduzione di un distanziale da 60 cm tra cambio e motore per abbassare e allungare il muso in modo che avesse una forma più simile alla serie 8000 JD, introdotta nel 1994. Altra grande novità è l'introduzione della nuova cabina: Surveyor cab dotata di 5 montanti con unica porta a sinistra, ampia superfice vetrata che consente un'ottima visibilità, e nuovo bracciolo multicontroller dove sono riuniti tutti i comandi principali: cambio, accelleratore, distributori elettroidraulici, DT, bloccaggio differenziale, sollevatore, PTO, ecc. Singolare il comando del acceleratore a mano che implementa i pulsanti del cambio, mentre l'inversore è posizionato a sinistra del volante, tale configurazione (molto amata dagli utilizzatori statunitensi) rimarrà anche sulle successive evoluzioni della serie Magnum. La trasmissione è un Full power Shift 18x4 (con superiduttore 23x6) denominato UltraCommand di costruzione CASE IH. La gamma era composta dai seguenti modelli (potenza massima ECE R24) MX 180 (204 cv) MX 200 (220 cv) MX 220 (243 cv) MX 240 (271 cv) MX 270 (306 cv) Motore Il motori montati sono Cummins (alesaggio per corsa: 114x135) 8268 cc, 6 cilindri, i modelli 180, 200 e 220 dotati di pompa iniezione Bosch P3000 e 2 valvole per cilindro, mentre i modelli 240 e 270 dotati di 4 valvole per cilindro e di un controllo di iniezione del carburante CAPS completamente elettronico ad alta pressione (1100 bar), tutti i motori sovralimentati tramite turbo con waste-gate e intercooler aria-aria. Tutti i motori dotati di una riserva di coppia di oltre il 40 % (44 % su MX 270) e potenza extra di oltre 10 % rispetto alla potenza a regime nominale. Serbatoio combustibile: 605 litri. Cambio E' disponibile un'unica trasmissione Full Power Shift integrale 18x4, e optional disponibile il super riduttore 5x2, tutte dotate dell’esclusiva frizione centrale Master Clutch, 9 dischi da 30 cm. La frizione multidisco principale in bagno d’olio è stata progettata per proteggere la trasmissione e assicurare un’erogazione graduale della potenza. Fino a 54,5 l/min di olio fluiscono attraverso la trasmissione raffreddandola continuamente ed eliminando praticamente ogni problema di attrito e di accumulo di calore. Gli ingranaggi della trasmissione sono al disopra del livello dell’olio nella trasmissione, ma tutti i cuscinetti sono dotati di lubrificazione forzata interna. Ciò garantisce una lubrificazione completa dei componenti, con un’efficienza notevolmente maggiore rispetto a quella offerta dagli ingranaggi in bagno d’olio. Di serie sono presenti gli automatismi del cambio automatico Auto Shift: • Auto Field • Auto Road AUTOROAD: L’operatore seleziona una qualsiasi marcia dalla prima alla dodicesima in funzione dell’applicazione svolta. Una volta impostata la posizione dell’acceleratore, per inserire l’automatismo è sufficiente premere il pulsante del cambio automatico Auto Shift. A questo punto, la trasmissione effettuerà il cambio di marcia automatico in funzione dell’impostazione dell’acceleratore, del numero di giri del motore e del carico del motore. AUTOFIELD: La trasmissione effettua automaticamente il passaggio a una marcia compresa tra la tredicesima e la diciottesima senza che l’operatore debba disinnestare la frizione o si debba preoccupare di innestare la marcia più idonea dopo la sosta a un incrocio. Per inserire l’automatismo è sufficiente premere il pulsante Auto Shift. Nell’automatismo Auto Trasport è infatti incorporata la funzione dell’adeguamento automatico del regime del motore alla velocità della macchina. Sollevatore La serie MX è dotata di sollevatore a controllo elettronico (EDC) con controllo di posizione e sforzo, misto, flottante, riduzione delle oscillazioni in trasferimenti stradali regolabile, e radar antislittamento. Capacità di sollevamento 9126 kg per i modelli 200, 220 e 240, mentre sul top gamma la capacità di sollevamento arriva a 10203 kg. Anteriore, a richiesta, doppio effetto con capacità di sollevamento di 4290 kg per tutti i modelli e PTO a 1000 giri, mentre per l'assale supersteer è disponibile il sollevatore anteriore con capacità di 4255 kg. La serie MX monta il controllo dinamico DRC che permette di attutire i movimenti degli attrezzi montati sul sollevatore posteriore durante il trasferimento su strada, migliorando la sicurezza del trasporto e il comfort dell’operatore. Assali, freni e differenziali Assale posteriore con bloccaggio del differenziale ad innesto elettroidraulico, freni a disco autoregolanti e autoregistranti in bagno d'olio con comando idrostatico, è presente di serie l'assale posteriore con Bar Axle. Assale anteriore con bloccaggio differenziale 100 %. Inserimento automatico della trazione anteriore in frenata, doppia trazione coassiale ad innesto elettroidraulico, idroguida con 2 cilindri di sterzo a doppio effetto e pompa indipendente. Circuito idraulico e PTO Circuito idraulico composto da pompa a circuito chiuso con sensore di carico e portata variabile di 146 litri minuto, pressione di 202 bar. L’inserimento della PTO è comandato da un’apposita frizione multidisco in bagno d’olio. Il sistema automatico. Le velocità di PTO disponibili sono: 540/1000 per MX 180, 200 e 220, solo 1000 giri per i due modelli maggiori. Disponibili da 3 a 5 distributori ausiliari a controllo elettrico e regolazione della mandata dell’olio idraulico e temporizzatore. Cabina Con questa serie viene introdotta la nuova cabina Cab Survivor 5 montanti che fissa nuovi standard qualitativi sia per spazio interno che per ergonomia dei comandi. Il livello fonometrico è di 74 db, montata su silent block riscaldata e ventilata con climatizzatore automatico, sedile a sospensione pneumatica Optima dotato di un sensore "Positive Response" che automaticamente rileva e regola il livello di ammortizzazione richiesto. A seconda del tipo di terreno, lo smorzatore viene regolato automaticamente attraverso l’utilizzo di un fluido magnetico speciale. La viscosità del fluido può essere modificata nel giro di qualche millisecondo, modificando così anche il livello di ammortizzazione. Il sedile Optima è disponibile in due versioni “Deluxe” (rivestimento in tessuto) e “Luxury” (rivestimento in pelle) offre una serie completa di registrazioni: rigidità, sostegno lombare, smorzamento, rotazione, angolazione dello schienale, altezza e inclinazione del bracciolo sinistro e riscaldamento di serie del sedile è regolabile. Strumentazione digitale disposta sul montate anteriore destro della cabina, comprende tutte le informazioni più importanti: livello carburante, temperatura liquido raffreddamento, pressione olio, velocità, marcia innestata, giri motore. Oltre ad avere il computer di bordo dove vengono riportate molte informazioni importanti: consumo istantaneo, slittamento, potenza erogata, area lavorata ecc. Il sistema di controllo automatico della DT e dei differenziali che permette di disattivare in funzione di diversi paramentri: velocità (superiore ai 16 km/h), e posizione sollevatore, e freni. Pneumatici disponibili dalla fabbrica: 540/65R34 / 650/85R38 600/65R28 / 710/70R38 600/70R30 / 710/70R42 Immagini: Magnum MX seconda serie Prodotta dal 2002 al 2005 Alla fine del 2002 (in contemporanea con l'uscita della serie TG) Case IH rinnova la propria gamma, piccoli miglioramenti interni, aggiornamento dei motori alle normative TIER II con leggero incremento di potenza. Potenza massima ECE R24 MX 210: 213 cv motore 8300 cc iniezione Bosch P3000 (non importato in Italia) MX 230: 250 cv motore 8300 cc iniezione Bosch P3000 MX 255: 286 cv motore 8300 cc iniezione CAPS MX 285: 315 cv motore 8300 cc iniezione CAPS Altra grande novità introdotta con questa serie è l'assale anteriore ammortizzato di origine DANA, con doppio pistone, dotata di una corsa di 112 mm e un’oscillazione di 6°, questo assale assorbe idraulicamente gli urti e i contraccolpi per garantire la massima fluidità di guida, disattivabile tramite un tasto in cabina. Altra novità è l'introduzione disponibile come optional il sistema Constant Engine Speed tramite 2 pulsanti si può preimpostare il regime massimo del motore e di mantenerlo costante in determinate applicazioni (es. PTO) oppure per ridurre i consumi. Pneumatici disponibili dalla fabbrica: 540/65R34 / 650/85R38 600/65R28 / 710/70R38 600/70R30 / 710/70R42 600/70R30 / 800/70R38 600/65R28 / 900/50R42 Estratti del depliant del 03/03: Magnum terza serie Prodotta dal 2006 al 2008 All'EIMA 2005 CASE-IH presenta un'ulteriore l’evoluzione della Magnum, sparisce la scritta MX, rimane solo Magnum unita al numero che indica la potenza nominale del motore, con l'occasione vengono introdotti i nuovi motori che rispettano le emissioni TIER IIIA, anche il mastodontico Cummins 9 litri che equipaggia il modello top di gamma (310). New Magnum series La nuova gamma è composta dai seguenti modelli (potenza massima ISO): Magnum 250 285 cv Cummins 8300 cc, turbo intercooler, iniezione Common Rail Magnum 280 313 cv Cummins 8300 cc, turbo intercooler, iniezione Common Rail Magnum 310 345 cv Cummins 9000 cc, turbo intercooler, iniezione Common Rail Negli Stati Uniti è disponibile anche il modello 225 con 240 cv di potenza massima, ma non è importato in Europa. Nuovi motori TIER IIIA Il nuovi motori montati sono emissionati TIER IIIA Cummins (alesaggio per corsa: 114x135) 8268 cc, 6 cilindri, 4 valvole per cilindro, tutti dotati di pompa a due pistoni per alimentare il Common Rail Bosch che eroga carburante ad alta pressione agli elettroiniettori per garantire un’iniezione elettronica e il dosaggio. Questo sistema di iniezione controlla il flusso di iniezione pressione e indipendentemente dalla velocità. Ciò consente l'iniezione di carburante ad alta pressione anche a basse velocità e di regolare la fasatura di iniezione in base a tempertura, velocità, ecc, corrispondente con controllo di iniezione del carburante completamente elettronico. Tutti i motori sono sovralimentati tramite turbo con waste-gate e intercooler aria-aria, dotati di una riserva di coppia di oltre il 45 % e potenza extra di oltre 10 % rispetto alla potenza a regime nominale. L'introduzione del nuovo TOP gamma: Magnum 310 (345cv di potenza massima ISO), il motore in questo caso non è più il Cummins 8300 cc, ma il 9000 cc che deriva direttamente dal 8300 cc ma con corsa maggiorata da 135 a 146 mm, sempre 4 valvole per cilindro, common rail, turbo intercooler. La capacità del serbatoio combustibile passa da 605 a 682 litri per tutti i modelli. Con l’introduzione del nuovo Top di gamma Magnum 310 vi è stato un aggiornamento nella trasmissione per migliorare il cambio gamma. Inoltre ora la sovra moltiplicazione si trova ora sul lato di ingresso della trasmissione consentendo l’opzione dei 50 km/h (in Italia 40 km/h a regime ridotto). Con la nuova trasmissione dotata di superiduttore non c’è più bisogno di eseguire la preselezione (con trattore fermo), le gamme ridotte sono integrate nella normale gamma. L’ammiraglia Magnum 310 utilizza un nuovo gruppo di ingranaggi conici per applicazioni pesanti, la larghezza degli ingranaggi è stata aumentata di 6 mm sulla corona dentata e sul pignone per aumentare la distribuzione del carico sulla catena cinematica. Inoltre, sono state apportate delle modifiche ai cuscinetti per aumentare la regolarità del contatto. Le trasmissioni disponibili sulla serie Magnum sono le seguenti: 18 x 4 19 x 4 con marcia economica per i 40 km/h a regime ridotto 23 x 6 con superiduttore Tabella velocità trasmissione 23 x 6: Nella nuova serie è stata incrementata anche la potenza dell’impianto idraulico grazie all’adozione di una pompa a centro chiuso con sensore di carico (CCLS), che è di serie su tutti i modelli e ha una portata di 166 litri al minuto. Magnum 310 Cabina migliorata con nuovi comandi Altra novità l'introduzione del Headland Management Control per la gestione elettronica delle svolte a fine campo è facile da azionare e permette di registrare in sequenza diverse funzioni: incremento/ scalamento delle marce, regime del motore, azionamento dei distributori idraulici ausiliari, sollevamento/abbassamento del sollevatore, inserimento/disinserimento della doppia trazione e del bloccaggio del differenziale. Per svolgere automaticamente tutte le funzioni alla capezzagna è sufficiente premere un solo pulsante.
×
×
  • Create New...