Jump to content

Romagna-doc

Members
  • Content Count

    280
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    3

Romagna-doc last won the day on March 3

Romagna-doc had the most liked content!

Community Reputation

146 Excellent

About Romagna-doc

  • Rank
    Utente Tractorum.it

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Almeno fatti lasciare in Conto Garanzia dal concessionario un kit "motore avviamento".. perchè con tale usura, prima o poi potrebbe darti noie. Con il kit in casa, almeno potrai sostituirlo e riprendere il tuo lavoro in un'oretta Se non ti passano il Conto Garanzia, fatti fare un "Conto Prove Distruttive" (così lo chiamano casa madre), od al max un Conto Visione (proprietà del concessionario, ma stoccato presso di te. Poi, se lo usassi, lo dovranno trasformare in conto Garanzia)
  2. uhmmm... e se fosse Cirsium erisithales .. che appunto ha fiori gialli?
  3. devi regolare lo strozzatore manuale sullo scarico. Hai una apposita manopola ai piedi del sedile. Solitamente lo regoli in funzione del peso dell'attrezzo in modo da ottimizzare la velocità ed il colpo a terra dell'attrezzo. Inoltre, durante i trasporti, lo chiudi al 100% così da scongiurare la discesa dell'attrezzo.
  4. Presente! Bivomero reversibile CMA accoppiato a TK-95m con zavorratura originale (carro + 90kg sul muso) Allestimento con: ruota profondità, spostamento idraulico, fetta larghezza variabile idraulica, rotazione; mentre su trattore III punto e tirante destro idraulico . N.4 funzioni idrauliche sul TK, per cui spostamento e larghezza fetta usano la stessa funzione del distributore con sdoppiatore manuale su aratro azionabile da posto guida Ho fatto 7 campagne e ne sono molto contento, Fornasari ( CMA) è stato l'unico che mi abbia fatto la macchina con personalizzazioni per lavor
  5. articolo interessante sulla oramai diffusa resistenza della Specie Amaranthus https://contoterzista.edagricole.it/tecnica/diserbo-soia-solo-post-rischio-da-non-correre/?utm_term=546956+-+https%3A%2F%2Fcontoterzista.edagricole.it%2Ftecnica%2Fdiserbo-soia-solo-post-rischio-da-non-correre%2F&utm_campaign=Campagne+B-NBM+Il+Contoterzista+(CT)+-+Newsletter_CT_20210414&utm_medium=email&utm_source=MagNews&utm_content=111955+-+54692+(2021-04-14)
  6. Articolo sintetico ma efficace https://www.kws.com/it/it/consulenza/semina/la-semina-del-mais/danni-da-freddo/
  7. Le 7 file, se hai la possibilità di fare carreggiata 2,10m , con gomme da 600mm, non pesti nessuna fila e sarebbe ottimale. In trasporto, se devi fare strada, hai un esterno tutto del trattore di 2,7m che per molte Amministrazioni locali è ammesso; anche perché la seminatrice in trasporto, non so quanto sia larga, ma penso superiore a 2,55m ed inferiore a 3,0m
  8. se parliamo della frizione bidisco a secco (tipo quella del TK-95m, quella con leva e non quella più recente con attuatore ), è semplice, ma serve qualche malizia. La registrazione si esegue da sotto, per cui consiglio: a macchina calda (inteso di meccanica, non solo di motore), quindi a fine turno di lavoro, o meglio ancora nelle ultime ore del turno di lavoro precedente la registrazione, di eseguire l'ingrassatore del cuscinetto reggispinta (si esegue da sopra, zona leve cambio) porre il trattore sopra delle travi in legno così da agevolare il lavoro (per chi non ha la foss
  9. Dipende da quale famiglia di T4 e T5 lo si paragona 😂 in dettaglio: T4.95 Bridge T4.95 Medium T5.95 Utility T5.95 Hi-Lo (prima generazione) T5.95 Electro Command (prima generazione) T5.100 Electro Command (seconda generazione) A parità di allestimento (senza soll. e pto anteriore, ecc.) e gommatura, il primo gruppo, risulta più leggero del TL-100A; mentre il secondo gruppo sono similari Come struttura macchina, il TL-100A è sicuramente più robusto del primo gruppo e similare (ma su alcuni aspetti più robusto) al secondo gruppo
  10. U Pro è l'attuale Luxxum con motore emissionato allo stage precedente (senza urea quindi) U era (ora fuori produzione) il gemello del T5 di prima generazione, quindi con solo cambio Hi-Lo ( non Electro Command che non ha mai avuto omologo rosso ) Quindi il PRO dal volano motore in poi, non ha nulla il comune col blu. Tra i plus, anche impianto idraulico separato dal cambio.
  11. sicuro, solo che sono dovuti a completamenti (cabina, idraulica, turbo intercooler, post trattamento, ecc. ecc.), e non alla struttura portante della macchina. Quando si deve verificare la resistenza a flessione ed ai carichi, ci si rifà agli scatolati dei vari gruppi ed ai relativi fissaggi filettati
  12. Ovviamente Calle la mia affermazione era riferita a seminatrice sul posteriore con solo gruppi seminatori + microgranulatori, NO cassa concime localizzato. Nel video da te postato, è presente la cassa concime sul frontale, cosa che è fattibile anche con il 70-90 DT, in quanto si evita la zavorratura. PS: in pianura, quando non debba percorrere pubblica via, semino senza le zavorre sul muso.. una figata di maneggevolezza 😛 NB: la robustezza del carro di un 70-90 direi che sia similare a quella del Luxxum
  13. Se ricordo bene, la serie 90 era suddivisa in sottofamiglie: gamma bassa >> 3-4 cilindri aspirati, fino a 80-90 .. e poi più avanti si aggiunse 85-90 turbo gamma media >> 5-6 cilindri aspirati, comprendendo 90-90 100-90 e 110-90 gamma alta >> 6 cilindri 115-90 (aspirato) 130-90 140-90 (turbo) 160-90 180-90 (turbo con raffreddamento misto acqua-olio.. motore OM-Fiat con canne ad umido) l'alesaggio del motore 70-90(4 cilindri) è uguale a quello del 100-90 (6 cilindri) ma anche a quello del 55-90 (3 cilindri) l'alesaggio del motore 80-90 (4 cilindri
  14. Non conosco nel dettaglio la Gaspardo 8 file... ma per darti un paragone, porto la Matermacc 8 file MS 8230, col 70-90 DT 😉
  15. Fu una delle mie prime modifiche al TK-95m Dato che il controllo sforzo è sul terzo punto, sulla mia macchina ho fatto modifica così da avere la barra divisa in due parti e lo sforzo di trazione ripartito su 4 sezioni a taglio, piuttosto che in 2 che lavorano a flessione-taglio. Con questa modifica si esegue il cambio barra senza smontare la culatta... ma il grosso del lavoro è che per smontare la culatta devi tirare giù (oltre un po' di Santi) anche l'eventuale tettuccio e tutta la struttura di protezione ribaltamento posteriore. Per fare la modifica devi avere la possibilità d
×
×
  • Create New...