Jump to content

Recommended Posts

Salve a tutti.

Ho aperto questo argomento perchè secondo me la Antonio Carraro fa delle gran belle macchine per il vigneto e frutteto!

io possiedo un antonio carraro trx 9400 di novembre 2005 con 610 ore e per adesso tutto bene.

Però ho un piccolo problema da giorni..perdè un liquido verde denso..

Ora lasco a voi la parola .. dite pure i vostri pro e contro Antonio carraro..io li dirò poi :asd:..

saluti

__________

 

AlexO0

Share this post


Link to post
Share on other sites

Solo io conosco e possiedo questo trattore :leggi:??

..e ecco una novità di antonio carraro che verrà presentata all'eima!

t3547_n025.jpg

saluti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vedo che anche loro hanno tolto i fanalidal muso per metterli sui parafanghi e il cofano che si apre all'indietro.

si sa già se è un restailing o fanno proprio un modello nuovo?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sembra che abbiano finalmente optato per un cofano integrale!

O almeno così pare.

A mio avviso quello attuale è poco pratico.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quello attuale fa schifo proprio..per pulire un po e vedere da dove cacc** perdeva c'ho messo mezzora a smontarlo..togli le viti..togli le retine...ec..ec..

Io spero che sia unico...così farebbero un bel lavoro.

saluti

Share this post


Link to post
Share on other sites

Eccoli qua...non sono sto granchè d'estetica sedcondo me...mi piace più il mio :asd:..

ma il cofano si apre a metà verso il volante:perfido:...l'ho visto sul depliants...io dicevo che si alzava tutto in avanti... boh...

t4326_aaa.jpg

t4325_aa.jpg

t4324_a.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Una domanda a chi più esperto di me, le versioni con ruote disuguali tra asse ant. e post. che vantaggi comportano?

Grazie.

Share this post


Link to post
Share on other sites

secondo la mia personale impressione danno piu senso di sicurezza, hanno un corpo macchina leggermente piu alto che può tornare utile se si lavora in montagna oppure in campo aperto ed infine pesano di piu a parità di cv di un isodiametrico(ruote uguali).Questi ultimi però godono di ingombri piu limitati baricentro piu basso e motore a sbalzo sull anteriore che li mantiene ancorati al terreno anche nelle situazioni piu impegnative.

Share this post


Link to post
Share on other sites

mah, forse per avere più luce da terra sul posteriore assomigliando ad una trattrice tradizionale, disicuro avrà anche più trazione data l'impronta a terra maggiore.

Share this post


Link to post
Share on other sites
secondo la mia personale impressione danno piu senso di sicurezza, hanno un corpo macchina leggermente piu alto che può tornare utile se si lavora in montagna oppure in campo aperto

 

secondo la mia personale impressione la macchina più alta in montagna non è che sia poi sta sicurezza...anzi....e in campo aperto degli ac non ne ho mai visti sinceramente....il guadagno principale ad aver una macchina "variant" è che si guadagna in sterzata e vien più comodo l'uso di certe attrezzature per via della pto un pò più alta rispetto ad uno standard.

Share this post


Link to post
Share on other sites
secondo la mia personale impressione la macchina più alta in montagna non è che sia poi sta sicurezza...anzi....e in campo aperto degli ac non ne ho mai visti sinceramente....il guadagno principale ad aver una macchina \"variant\" è che si guadagna in sterzata e vien più comodo l'uso di certe attrezzature per via della pto un pò più alta rispetto ad uno standard.

 

Ciao star io mi riferivo al fatto che quando scendi in un fosso o comunque in condizioni di sconnesso sentire e vedere la macchina piegarsi in mezzo mi da questa impressione mentre il tradizionale si piega tutto d un pezzo.Però ripeto è solo una impressione personale.La seconda parte del post non l ho capita...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Qua da me ci sono ttr 9400 e tigroni che segano... sono isodiametrici...fanno paura a vedere in che posti vanno,dei traversi che vengono i brividi!.

Secondo me è meglio se si piega in mezzo..così almeno una parte rimane assicuramente ancorata al terreno..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Come ha detto star 4000, il vantaggio principale delle ruote più piccole all' anteriore, è nel maggior angolo di sterzo nella configurazione stretta.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma a mè sembra che le anteriori siano da 20 pollici in entrambi i casi:cheazz:, :fiufiu:

Share this post


Link to post
Share on other sites

No, può montare anche ruote di diametro inferiore, e con l' abbinamento 11.2r20 posteriori 8.25-16 anteriori, si riesce a mantenere una larghezza esterna di 1.25 mt, simile a quella che hanno le versioni articolate.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma da tè in trentino ce ne sono messi così? con le 20 dietro e le 16 davanti? porca l'oca , da mè neanche uno! e dire che sono spesso dal concessionario per riparazioni:tickedoff: varie e frequenti:cry: salutoni...................e.........................no :martini: no party!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Lo ha un mio vicino, con cabina ribassata (protector), e lo usa sia negli impianti tipo guyot stretti, sia sotto le pergole.

Proprio minuscolo, sia in altezza cha in larghezza.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi introduco...come scritto nel primo messaggio quando ho creato l'argomento , avevo detto che avrei espresso i miei pregi e difetti su questa macchina in mio possesso,anche se ci ho fatto poche ore ( 620 o poco più ).

Antonio carraro trx 9400 ( 85 cavalli 4 cil turbo ), di novembre 2005 immatricolato 2006..ormai che eravamo li l'abbiamo comprato con tutti gli accessori disponibili , cioè plancia elettronica nel cruscotto ( indica i giri alla pdp e il conta kilometri ), zavorre , 1 distributore davanti... tranne il sollevatore elettronico che non ci piaceva.

 

Allora comincio con..

DIFETTI:

- peso : è molto ma molto leggero , contro l'alto con un carro bello pieno senza trazione non va...il bello che non ho una carro con la trazione :asd:..

- leve dei distributori: sono a sinistra e non mi trovo..trinciare l'erba , spedo o lavori del genere quando NON è reversibile , faccio un po fatica ancora..ma poi ci si fa l'abitudine.

Invece con attrezzi in cui il trattore è modalità reversibile mi trovo benissimo visto che sono a destra , ad esempio muletto fatto in casa oppure forcone da portare via i resti della potatura.

 

PREGI:

- stabilità : ottimo , rimasto molto ma molto contento in dei posti ripidissimi anche con fondo bagnato , ogni tacchetto della gomma fa 7-8 cm di striscio ma il trattore va normalmente , ovviamente in discese elevate fa così.

-motore: VM: non si arrende mai , con i cari pesanti raspa ma il motore non perde un giro.

-comodità: ci vuole anche quella adesso ( :asd: ): buona , silent block , 64 marce trovi sempre quella giusta e l'inversore sincronizzato è ottimo , soprattutto col muletto quando devi fare avandi in dietro tantissime volte al giorno ..

Ottima la disposizione delle marce.

- hi lo..mitico

-sterzata : ottima!

 

Ecco qualche foto della "bestia"

t5811_IMG4473.jpg

 

 

t5810_IMG3945.jpg

 

t5809_IMG3338.jpg

 

Se volete chiedere qualcosa fatevi avanti :).

Saluti.

Edited by nh72-85

Share this post


Link to post
Share on other sites

E allora mi faccio avanti, dimmi un pò come hai risolto la perdita del radiatore??

Share this post


Link to post
Share on other sites

Hai fatto bene a farti avanti..è successa una cosa...adesso non perde più :cheazz:...strano...davvero ci metto dei pezzi di polistirolo sotto...e non perde mica una goccia!!

Strana questa cosa..adesso quando lo riutilizzerò molto al giorno vedrò se perde chiamerò il meccanico poi prenderò provvedimenti :).

Appena saprò qualcosa ti farò sapere..in fondo siamo vicini ...!

Saluti.

Edited by nh72-85

Share this post


Link to post
Share on other sites

72-85 ma non è che per caso perde l'olio dell'igroguida?

Te lo dico perchè il liquido verdastro come lo hai definito tu in certi casi viene usato per l'idriguida, l'altro colore usato per rendere riconoscibile l'olio dell'idroguida con caratteristiche diverse è il rosso.

Share this post


Link to post
Share on other sites

sul mio l 85 è verde l olio dei freni(brake lhm se non sbaglio) quindi controlla bene da dove proviene la perdita...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho smontato mezzo mondo per vedere da dove proveniva..ma non trovavo...perdeva solo quando il motore era in moto...cioè quando circolava quell'acqua...ma adesso no poerde più :perfido:..strano.

Apena saprò vi dirò :).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...