Jump to content
Johndin

Mietitrebbie esperienze e preferenze!!

Recommended Posts

Per fare 400 ettari di grano secondo me ti può bastare una macchina top gamma a 5 scuotipaglia, tipo Lexion 630 o New Holland CX 8050.

 

La produttività tra una 670 e una 750 non penso sia tanto diversa, con la 750 hai il vantaggio del minor ingombro, ma hai lo svantaggio che tritura maggiormente la paglia per cui se fai il terzista e ti chiedono di lasciare la paglia lunga per pressarla meglio può essere un limite.

 

Le rotative totali vanno benone, ma è bene avere bei campi, altrimenti nei campetti se i rotori non stanno sempre pieni rischi di avere maggiori perdite.

Share this post


Link to post
Share on other sites

a mio parere per 400 ettari sarebbe meglio qualcosa di un pò più grosso, dato anche che fa conterzi e tutti lo chiamano nello stesso momento :asd::asd: e se lui è tempestivo ci guadagna, se invece fa aspettare molto si lamentano...

per quanto riguarda il tipo di mietitrebbia...

quelle tradizionali rovinano meno la paglia, ma sono ingombranti se vuoi che abbiano produzione, perchè devi prendere una 6 scuotipaglia.

le ibride sono più compatte e producono di più delle tradizionali, ma rovinano un pò di più la paglia e la qualità del prodotto è la stessa di quella degli scuotipaglia.

le assiali, sono molto compatte e hanno una grande produzione ( la mia axial flow è molto più compatta della precedente lexion 430 e la produzione è nettamente superiore), rovinano la paglia e te lo posso confermare, ma si può imballare. e la qualità del prodotto è nettamente superiore...

Share this post


Link to post
Share on other sites
rovinano la paglia e te lo posso confermare, ma si può imballare. e la qualità del prodotto è nettamente superiore...

 

Beh beh beh adessooo....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vuoi un consiglio?....prendi una lexion 750 o ibrida che sia e lascia stare le scuotipaglia....400 ettari non sono un grandissimo lavoro ma se concentrati solo a grano e per lo più duro la macchina ibrida fà la differenza....anche se magari in condizioni ottimali di lavoro la 670 si afficina molto, la ibrida al mattino ti permettere di fare qualcosa in più e meglio facendo lavorare i rotori come vuoi te e alla sera lo stesso e poi sei sicuro che non hai mai problemi di intasamento di reste sugli scuotipaglia, cosa che chi più o chi meno sulle macchine a scuotipaglia e su grano duro è un problema a volte presente

Share this post


Link to post
Share on other sites

San, dalle mie parti il massimo che facciamo sono 50/60 q/ha in poche parole abbiamo una media di 30 q/ha ci sn annate da 18/20 q/ha. Con poche rese e spighe piccole va bene la macchina? é quanto ci sono campi con paglia marcia come vanno i rotori? San tu che c'è l'hai già mi spieghi i pro e contro?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se hai grano che rende poco e paglia che fà schifo e la devi pressare allora prendi la scuotipaglia che anche se non è che ci sia una grandissima diffrenza ma la paglia te la lascia meno sfibrata.....i pro di una ibrida sono che hai meno limiti che una scuotipaglia, al mattino e alla sera con la scuotipaglia quando si accendo le perdite( e guarda caso si accendono sempre quelle degli scuotipaglia) la manovra da fare e rallenatare mentre sulla ibrida da un colpo di giri hai rotori e mantieni il tuo passo, viceversa di giorno con il caldo se vedi che la paglia esce molto rovinata oppure noti che le perdite iniziano ad interessare i crivelli allora scendi con i giri fino a sentire la macchina che magari tenta a soffrire un pò perche girano piano e quello è il limite minimo....quindi hai delle possuibilità in più e sopratutto con prodotto umido o bagnato riesci ad andare via meglio sopratutto quando trovi grano a paglia lunga dove una scuotipaglia fà fatica.....di contro cè che per il girasole la macchina soffre un pò perche rispetto ad una scuotipalglia carica di più i crivelli e quindi la differenza tra le due e minore e poi per la paglia se la clientela vuole una paglia lunga di certo questa non lo è ma attenzione che come paglia e pressabilissima e addirittura se pressata sull'andana risultano le balle più pesanti.....comunque io consiglio sulla 750(ex 570) una barra da mt7.50 perche la macchina deve essere alimentata bene e per fare ettari o quintali ci vuole quella barra altrimenti se non si hanno posti dove andare e meglio stare su una macchina più piccola....il pregio è quello, come si diceva prima, di avere una amcchina compatta , una 570 e come dimenzioni identica alla 530 e la differenza e che la 530 con barra da 6mt. viaggia alla stessa velocità della 570 con barra da 7.50mt( e non è poco)

Share this post


Link to post
Share on other sites

come dice san la 750 (ex 570 ) e la macchina piu' venduta dunque un motivo ci sara e come macchina ibrida la claas e la numero 1 io con la 480 vado in tutte le condizioni dal grano medica mais e soia nessun problema

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao Massimo piacere di risentiti. com'è la situazione Biomasse dalle tue parti? ci sono centrali che sono partiteo stanno partendo? Ciao e buona serata

Share this post


Link to post
Share on other sites

ho appena seguito il trasporto eccezionale che ha consegnato una nuovissima laverda M 500 (mi pare che la cifra era quella oppure era 400, non ricordo) LCI ADVANCED a Casine di paterno/Torrette (Ancona)

Edited by Deynor

Share this post


Link to post
Share on other sites

forse e' una laverda ML400. non dirmi che e' Giangiacomi !

Share this post


Link to post
Share on other sites
forse e' una laverda ML400. non dirmi che e' Giangiacomi !

 

adesso non mi ricordo con precisione ma mi sembra che non era ML.

Forse è Giangiacomi, ho visto che la portavano qui Google Maps

Share this post


Link to post
Share on other sites
adesso non mi ricordo con precisione ma mi sembra che non era ML.

Forse è Giangiacomi, ho visto che la portavano qui Google Maps

l' hai scaricata direttamente al cliente? il concessionario laverda di zona credo sia rosati!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
l' hai scaricata direttamente al cliente? il concessionario laverda di zona credo sia rosati!!

 

Bo.

Io ho seguito il trasporto eccezionale fino a quando è entrato lì. Poi son dovuto andare a casa.

mi pare che l'anno scorso trebbiavano con una Al Quattro

 

adesso vado a vedere se è ancora lì.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Comunque è vero quello che dice San!La paglia pressata(chiaramente con big baler)è piu pesante se trebbiata con ibrida!Comunque mi ricodo nella discussione Lexion,si era parlato anche della manutenzione di una macchin a rotori!Sinceramente non mi sento in grado di dare giudizi,pero credo che la differenza tra le due trebbie,sia anche lì!

Share this post


Link to post
Share on other sites

comunque 400 ha non sono tanti per comprare un carroarmato , noi con la t560 ne trebbiamo il doppio.

 

certo se sei contoterzista e ti conviene puoi comprarla ma poi per revisionare macchine grosse il guadagno torna?

 

sulle perdite scuotipaglia col umido su newholland non esiste , quindi c'e' sempre da valutare ciò che si vuol comprare.

 

sulla paglia della 570 .......senza ranghinatore per me non ne trovi a meno che c'e' forte produzione e allora qualcosa c'e' ma dopo pranzo............trita tutto.

sulla macchina nulla da dire è un carroarmato.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Condivido pienamente con San.Da me claas equivale al top,prodotto pulitissimo,pochissime rogne(solo su medion 330h,niente su lexion)e assistenza 24 su 24.Nulla da togliere e new holland e laverda,ma secondo me la claas ha una marcia in più rispetto alle altre;quindi andrei anche io su una 750.

Share this post


Link to post
Share on other sites
comunque 400 ha non sono tanti per comprare un carroarmato , noi con la t560 ne trebbiamo il doppio.

 

Ma quindi scusa per esempio quanti ha di mais tagliate con la tc56?

Edited by DjRudy

Share this post


Link to post
Share on other sites

Impag il conte ha una csx 7050 Hill side, e suo parente una John Deere T560, non ha una New Holland TC56.

 

Inoltre la vedo difficile che trebbi del mais ad Enna.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nella nostra azienda trebbia un terzista che ha 2 Lexion (430 Evolution Montana con barra da 5,4 metri e una 420 prima serie con barra da 4,5 metri), personalmente se fossi il proprietario delle trebbie indicate non sarei per niente contento.

 

Premetto che non sono un trebbiatore, ma solo un attento osservatore, dal 2003 trebbia con queste macchine (prima aveva la 98 e una 78 livellante), bene in tutti questi anni, non ho mai visto andare la 430 sopra i 4 km/h su grano duro da 50 q.li/ha, che calanoa 2,5-3 gli anni che il grano passa i 70 q.li, battitore a 1000 giri, griglia tutta tirata, ma niente sopra quella velocità perdite dagli scuotipaglia, per non parlare di quando la mattina e la sera è umido, la mattina prima delle 10.30-11 non si parte, e la sera verso le 20 si stacca altrimenti le perdite aumentano.

 

Inoltre tenendo la griglia tutta tirata e battitore così veloce si hanno problemi di spezzato, soprattutto su varietà difficili da trebbiare come il Levante.

 

Quest'anno siamo arrivati alla situazione più critica, Levante (varietà ciclo lungo), seminata a metà gennaio (purtroppo avevamo già il seme in casa), produzione sui 45-50 q.li/ha, umidità della granella 12,2 %, ma la paglia non ancora incenerita per bene, la Lexion fa fatica a trebbiare e come si dice a Pisa "muglia" e ogni mugliata è grano che ne ne va dietro e non nel cassone, e velocità sui 4 km/h con barra da 5,4 metri (almeno 3-4 chicchi a metro quadro) e almeno il 4-5 % di spezzato.

 

Poco distante dalla nostra azienda, quest'anno per la prima volta è arrivata a trebbiare un CS 6060 Hill Side che è uguale alla CSX 7050 Hill Side ma senza l'ultimo mulinello lanciapaglia. Bene sul piano stessa varietà, stessa produzione, stessi giorni di semina, battitore 1100 giri, griglia tutta tirata ----> 5 km/h, barra da 6 metri, nessuno spezzato, grano pulito e 0 mugliamenti della macchina, perdite praticamente nulle (sono montato sulla trebbia perchè non ci credevo...).

 

A conti fatti tra maggiore velocità, maggiore larghezza della barra e minore rottura del prodotto e considerando che la CS6060 va confrontata con la Tucano e non certo con la Lexion...... se confronto una Lexion 430 con una CX 8040 cosa succede?

 

Sentendomi sempre con Puntoluce possessore di Laverda 255 (anch'essa paragonabile alla tucano e non certo alla Lexion 430) sento sempre prestazioni superiori a quelle che riesce ad ottenere il mio terzista.

 

A chi chiedo come mai, mi dicono che è il mio terzista a non saperla usare, ma qui in zona ci sono altre Lexion 420,530 ecc ma i rispettivi proprietari hanno prestazioni simili se non vogliono perdere grano, quindi il fattore umano non penso che sia la causa.

 

Sia ben chiaro, sono un Fan CNH per quanto riguarda i trattori, ma per le trebbie non mi è mai interessato più di tanto, personalmente mi piacciono tutte che siano gialle, verde pisello, verde scure o rosse cambia poco, ho solo voluto riportare la nostra esperienza.

Edited by DjRudy

Share this post


Link to post
Share on other sites

chi mi cerca le caratteristiche e o i disegni di come è fatta una 420 o 430 evolution ?

 

dentro cabina chi è piu rumorosa?

Share this post


Link to post
Share on other sites

se l'aps di toglie il 20% al inizio poi il battitore può fare i miracoli?

anche gli scuotipaglia con quel lamierino sotto non mi convincono, l avranno fatto perche sanno che negli scuotipaglia rimane qualcosa .

 

secondo me loro volevano convogliare un pò di prodotto sopra , un pò sotto.

poi quando c'e' umido sta strategia o con prodotti difficili si rivela una marcia in meno e magari in futuro cambieranno sistema.

 

in base a come è studiato per me è normale che va di meno.

battitore di diametro inferiore vuol dire giri in piu e anche piu grano rotto

aps d'avanti secondo me i miracoli li fa se vai piano

mulinello poverino accompagna ilprodotto e gli scuotipaglia dovrebbero far cadere l ultimo prodottonon trebbiato del tutto.

 

la parola agli esperti ma se la 430 va meno della 6060 ....

 

beh allora avevo ragione a dire che la mia 7050 è fin troppo produttiva per la collina.

Share this post


Link to post
Share on other sites

forse è meglio puntualizzare qualcosa, 3-4 chicchi a metro quadro sono praticamente un inezia; considerando che seminando 250 kg di seme si hanno oltre 500 chicchi a metro quadro e che l'andana è larga 130 cm ogni 5,4 metri stiamo parlando forse di qualche chilo di grano preso a ettaro a dire molto. questa perdita credo proprio si possa considerare trascurabile, personalmente, almeno ad inizio campagna io perdo di più.

avendo invece avuto modo di vedere di persona qualche rinascita di grano e girasoli nei tuoi campi posso garantirti che li non si parla di qualche chilo, ma molto di più. sicuramente ho visto la situazione peggiore

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...