Jump to content

Recommended Posts

Questa serie fiat agri , da molti è stata apprezzata e da molti disprezzata...qua da me non s'è mai lamentato nessuno :)..

 

Cominciamo con le serie.

 

PRIMA SERIE (dal 1990 al 1993) :

- F 100 ( 6 cil aspirato );

- F 110 ( 6 cil aspirato );

- F 120 ( 6 cil aspirato );

- F 130 ( 6 cil turbo ).

 

SECONDA SERIE(dal 1993 al 1996) :

- F 100 ( 6 cil aspirato);

- F 115 (6 cil aspirato );

- F 130 ( 6 cil turbo);

- F 140 ( 6 cil turbo);

 

La prima serie si differenzia dalla seconda perchè nella cabina davanti in alto ha la scritta fiat agri con sfondo bianco , invece nella seconda serie è scritta su fondo rosso e i fianchetti nella seconda serie , la striscia nera arrivava fino la cabina , mentre nella prima rimaneva all 'inizio del cofano.

Per chi non ha capito bene posto le foto di una prima e seconda serie..si hanno problemi solo a riconoscere un F 100 e un F 130.. il resto le sigle sono diverse!

 

In questi modelli i cambio poteva aver molte opportunità di scelta con le marcie..

Disponevano anche dell'inverosre sincronizzato e a richiesta la mezza marcia HI - LO .

 

Winner seconda serie:

 

i1731_fiatf140dt941.jpg

Free ImageHost by XtremeHardware-fiatf140dt_94[1].jpg

http://www.xtremeshack.com/immagine/i1731_fiatf140dt941.jpg

 

Winner prima serie:

 

i1730_fiatf1301.jpg

Free ImageHost by XtremeHardware-fiatf130[1].jpg

http://www.xtremeshack.com/immagine/i1730_fiatf1301.jpg

 

del motore non ne so molto :cheazz:...

Ma...chi ne ha più ne metta! a voi!

saluti

________

AlexO0

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per quanto riguarda le differenza fra la prima e la seconda serie, apparte i piccoli accorgimenti di desing, c'è da dire che nella prima serie l' F100 monta il motore 5400cc (con canna da 100x115)

mentre nella seconda serie monta il motore dei suoi fratelli maggiori cioè il 5800cc

(con canna da 104x115).In piu mi sembra che solo dalla seconda serie era disponibile il sollevatore elettronico...O0

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per il motore, per far comprendere anche a chi conosce poco queste serie,veniva montato per capirci quello del 110/90 per coprire i modelli (F100 2° serie - F110 1° serie - F115 2° serie - F120 1°serie) - in versione turbo per (F130 - F140) praticamente lo stesso del 140/90.

Per il F100 1° serie era quello de 100/90 o come meglio credete quello del fiat 1000 e Fiat 1000 Super.

Ciao

Edited by Fiat 110/90

Share this post


Link to post
Share on other sites

In piu mi sembra che solo dalla seconda serie era disponibile il sollevatore elettronico...O0

 

Il sollevatore elettronico era disponibile come optional anche sulla prima serie dei winner, e, pur essendo uguale come funzionamento a quello della seconda serie, aveva i comandi diversi

 

Per il motore, per far comprendere anche a chi conosce poco queste serie,veniva montato per capirci quello del 110/90 per coprire i modelli (F100 2° serie - F110 1° serie - F115 2° serie - F120 1°serie) - in versione turbo per (F130 - F140) praticamente lo stesso del 140/90.

Per il F100 1° serie era quello de 100/90 o come meglio credete quello del fiat 1000 e Fiat 1000 Super.

Ciao

 

è vero che il motore dell'F100 prima serie (almeno come misure) era uguale a quello del 100/90, ma il motore del 1000 e 1000 super era diverso (se non ricordo male aveva le misure (alesaggio x corsa) 100 x 110 pari a una cilindrata di 5184 cc contro i 100 x 115 del F100 1a serie e 110/90 (pari a una cilindrata di 5419 cc).

Anche il confronto tra il motore degli F130/F140 e 140/90 è vero per quanto concerne la misura delle canne e la cilindrata, mi pare invece che le pompe di iniezione siano diverse.

 

Comunque riepilogando:

 

F100 prima serie: motore IVECO 8065.06, 100 x 115, 5419 cc (aspirato)

F110/F120/F115: motore IVECO 8065.05, 104 x 115, 5861 cc (aspirato)

F130/F140: motore IVECO 8065.25, 104 x 115, 5861 cc (turbo)

 

tutti gli F montavano pompa rotativa, CAV gli aspirati e BOSH quelli turbo

 

quando arrivo a casa verificherò e integrerò i dati che ho scritto "a memoria"

Share this post


Link to post
Share on other sites

a parte cosa montavano erano dei gran cessi...... da me qui in toscana tutti venduti.... spero siano andati all'estero tipo burundi..

Share this post


Link to post
Share on other sites

miro evitiamo di fare tutta un'erba un fascio...

 

Il tuo F115 ha avuto svariati problemi, così come il mio F140 (in 1500 ore rotta coppia conica, e cambio), ma in zona ci sono anche mezzi Winner che hanno passato le 10000 mila ora senza particolari problemi (F140 di Iacurci, F140 di Malasoma ecc) Quindi evitiamo facili ed inutili attacchi.

 

Ad esempio passando dal F140 al 8360 di sicuro posso dire che il sollevatore del F140 era decisamente meglio, e anche il motore certo non prestazionale come il 7500 cc turbo dell'8360 ma se la cavava decisamente bene.

Share this post


Link to post
Share on other sites

E vero non si fa di tutta l'erba un fascio, però c'è da dire obbiettivamente i winner sono stati un flop.

Al di là del basso livello di affidabilità sono nati pure "vecchi", non in grado di competere tecnologicamente (come spesso accadeva in Fiat) con gli altri marchi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma che erba un fascio era un modo colorito per dire che era un flop dai !! un pò di golardia mica fa male.!! per la cronaca iacuzzi ha avuo problemi , e il sollevatore del mio m16o copia del tuo è perfetto .... volevo solo sottolineare che sono un flop e deio cessi basta pensare che all'estero hanno la mia stessa aopinione!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
ma che erba un fascio era un modo colorito per dire che era un flop dai !! un pò di golardia mica fa male.!! per la cronaca iacuzzi ha avuo problemi , e il sollevatore del mio m16o copia del tuo è perfetto .... volevo solo sottolineare che sono un flop e deio cessi basta pensare che all'estero hanno la mia stessa aopinione!!

 

perchè adesso il trattore si paragona alla vasca idromassaggio????? Ma cosa vorresti dire??? Il sollevatore copia del suo che non è perfetto M160 va da dio ma allora anche il fenomenale m160 ha le sue grane........

 

Forse dire che sono stato dei cessi mi pare che sia un pò esagerato visto che c'è chi li ha comperati e merita un pò di rispetto (anche tu l'hai preso no????), si può tranquillamente dire che quelli di bassa potenza non sono stati nolto indovinati come trattori.

Però il 140 è stato ed è tuttora una macchina di tutto rispetto e su questo penso che tu non possa uscire con un'altro paragone con le attrezzature di svago e relax...

 

P.s. ma ti hanno bidonato anche con la vasca idromassaggio????Non ne manchi una ehhhh???:asd::asd::asd::asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

lo so che puo sembrare un podo colorito ma comprare u ntrattore e poi essere fregato di brutto la butti giù male ...il 140 è stato il migiore in assoluto ..fortunatamente sono durati poco in produzione...

Share this post


Link to post
Share on other sites

forse a 15000 lo trovi meglio spendere di più ma cn poche ore e tenuto bene se puoi puntare anche all f 140 lo vedo meglio qualche cv in più...

Share this post


Link to post
Share on other sites

la differenza dalla prima alla seconda serie sta anche nel cambio.

uno aveva la mazza marcia ma con 8 marcie invece la seconda serie ha 4 marcie con il pulsante come il tl100.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tutti i trattori di medio alta potenza chi più chi meno hanno qualche grana. Io devo dire che dalle nostre parti i Winner seconda serie, già con a bordo aggiornamenti hanno fatto un ottima riuscita, l'affidabilità del trattore dipende 90% dall'operatore ricordate. Io sono circa 7 anni che possiedo un F 140 apparte sostituzioni di rutin non ho avuto mai grandi problemi, motore brillante, ottima manegevolezza e versatilità, ottimo il sollevatore elettronico, funzionale bloccaggio elettropneomatico e trazione anteriore, ottima riserva di coppia. Non sono d'accordo assolutamente con Nuvola che sostiene che nascono vecchi, volevo ricordare che la tecnologia dei Winner viene esportata direttamente sulla serie M e TM con tecnologia rinnovata già dalle prime serie. Da ricordare anche l'innovativo telaio monoscocca già con il trattamente anticorrosione. Dopo la gloriosa serie 90 sicuramente i Winner sono gli eredi dei nuovi New Holland. Grazie Ciao

Edited by MAURIZIO TRATTORISTACAPO

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma che cosa è stato portato sulla M-TM?!

mi ricordo solo del sistema di gestione delle svolte (Questo si era uno dei pregi del winner), e dell'assale anteriore.

Del Winner l'M condivide solo la trasmissione interamente meccanica così come il sollevatore meccanico su alcuni modelli.

Hi-Low ed i powershift così come il sollevatotre elettronico sono "d'oltremanica".

Qua (come anche in altri forum...) mi pare sempre che qualcuno quando si parla di fiat debba sempre fare l'avvocato del diavolo, intanto i fatti parlano da soli il Winner è MORTO come progetto tutto i suoi componeneti sono stati abbandonati in favore di altri.

Ce ne sarà anche qualcuno che va bene (pochi in percentuale) non discuto, ma dico siete mai saliti su un concorrente di quegli anni? Poi parlatemi di avanguardia winner....

Dai non raccontiamoci favolette, che non servono a nessuno.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao MAURIZIO TRATTORISTACAPO io possiedo un f 140 del 95 con 4500 ore ed ormai le gomme sono arrivate alla fine e posso dire ke sono soddisfattissimo di questa macchina anke perchè in tutta la mia famiglia abbiamo avuti trattori sierie f.....io lo uso sopratutto per fare arature,ripassi,fienagione e faccio anke parecchio trasporto su strada ecco perchè stavo valutando di prendere una macchina più comoda sulla strada....comunque ho un video del mio f 140 in aratura con trivomere overum in aratura in collina appena potrò lo metterò su youtube...ciaooooo

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ma che cosa è stato portato sulla M-TM?!

mi ricordo solo del sistema di gestione delle svolte (Questo si era uno dei pregi del winner), e dell'assale anteriore.

Del Winner l'M condivide solo la trasmissione interamente meccanica così come il sollevatore meccanico su alcuni modelli.

Hi-Low ed i powershift così come il sollevatotre elettronico sono \\"d'oltremanica\\".

Qua (come anche in altri forum...) mi pare sempre che qualcuno quando si parla di fiat debba sempre fare l'avvocato del diavolo, intanto i fatti parlano da soli il Winner è MORTO come progetto tutto i suoi componeneti sono stati abbandonati in favore di altri.

Ce ne sarà anche qualcuno che va bene (pochi in percentuale) non discuto, ma dico siete mai saliti su un concorrente di quegli anni? Poi parlatemi di avanguardia winner....

Dai non raccontiamoci favolette, che non servono a nessuno.

N. 10 anno 2007 rivista di macchine agricole M&M macchine e motori agricoli di cui sono abbonato dal 1978 tu non eri neanche nato. Parla dei Winner gli eredi delle serie M TM, parla delle innovazioni che ti dicevo io e non lo dico solo io ma una serie di giornalisti e utilizzatori .:AAAAH: La trasmissione il sollevatore (già con antidaping), l'HI-LO la sterzata a 50 gradi meno che il powershift il resto è tutto dei Winner cosa dici!!!!!!! Tu non hai neanche idea su quanti trattori sono salito io, e se mi conoscevi sull'altro forum ti rendevi conto che io non sono solo per Fiat ma ho detto sempre che altri sono superiori sono stato sempre obbiettivo. :AAAAH:Adesso fammi i confronti con le macchine dei stessi cavalli di quell'epoca, naturalmente togliendo Fendt e Jhon Deer che già da allora li ritenevo superiori, poi ti rispondo. Se vuoi questa discussione la facciamo anche privatamente e per telefono se vuoi ti mando il numero così senti meglio il tono.:AAAAH: Mi sembra che sei stato un pò troppo aggressivo sia nei miei confronti che in quelli dei Winner fai attenzione prima di parlare se soprattutto non sai le cose e non hai esperienza, forse hai bisogno di qualche anno in più e di fare sicuramente esperienza sul campo Ciao ciao Edited by MAURIZIO TRATTORISTACAPO

Share this post


Link to post
Share on other sites

Cabina, motore, sollevatore sono di casa fiat?!! evidentemente parliamo di due macchine diverse non so' cosa guardi tu tin una macchina.

L'assale anteriore è si Fiat ma con 55° mi mi pare così come forse il dfferenziale posteriore, il motore è il genesis ford così come il sollevatore EDC e la cabina lanciata da ford nel ' 91 ed erede della "Super Q".

Detto proprio sinceramente puoi salire su tutti i trattori che vuoi, ma a mio parere è più importatnte farci parecchie ore sopra.

Vuoi un confronto? JD6600 e fratelli, Fendt312, Case 5150 e fratelli (a mio parere i migliori all'epoca), ford serie 40 ed 8630, same titan. Bastano?

Si ti conosco anche dall'altro forum, gente che si firma TRATTORISTACAPO fortunatamente ce ne è poca.

Guarda i numeri di telefono le chiedo solo alle ragazze, sai come è mentre tu leggi Macchine &Motori....

Edited by nuvola

Share this post


Link to post
Share on other sites

Signori si puo' parlare del Winner senza usare certi toni. A prescindere dalle Vostre ragioni vi pregherei di fermare qui i messaggi poco consoni all'argomento.

 

Grazie.

Share this post


Link to post
Share on other sites
intanto i fatti parlano da soli il Winner è MORTO come progetto tutto i suoi componeneti sono stati abbandonati in favore di altri.

Ce ne sarà anche qualcuno che va bene (pochi in percentuale) non discuto, ma dico siete mai saliti su un concorrente di quegli anni? Poi parlatemi di avanguardia winner....

Dai non raccontiamoci favolette, che non servono a nessuno.

 

facciamo molta attenzione a non giudicare un trattore (qualunque sia la marca) solo da quanti anni sia stao sul mercato o da quali componenti abbiano modificato.

Bisogna tenere conto, caso per caso, della situazione aziendale e di mercato in cui è stato fatto il cambio di modello.

Nel caso specifico, la serie winner è uscita mentre era in corso l'acquisizione di Ford da parte del gruppo Fiat (con la segunete fusione di Ford e FiatGeotech sarebbe nata a breve la CNH).

Quindi la breve vita della serie winner potrebbe anche essere spiegata dal fatto che l'azienda ha deciso, per vari motivi, di sostituire alcuni compomenti dei trattori fiat con quelli dei trattori ford.

Il fatto che nella serie M si sia partiti dal carro del winner, ma si sia montato il motore FORD e la cabina FORD non significa che il motore IVECO serie 8000 non fosse un buon motore o la cabina winner fosse peggiore di quella dei ford.

Secondo me sono più che altro scelte strategiche orientate al profitto dell'azienda.

Per quanto riguarda il motore sicuramente il Ford non è da meno dell'IVECO, anzi, ma sulla cabina, a mio modesto parere, era forse fin migliore quella monoscocca del winner (senza punti critici di attacco come tutte le alte cabine dell'epoca e molte altre successive), ma, come si dice sul libro della storia dei trattori fiat, quella cabina aveva un costo di produzione superiore a quella di un'autovettura fiat Panda!!!!! quindi non mi stupisce che la Fiat/CNH abbia utilizzato una cabina ford (che magari aveva un costo di produzione minore).

Io ho un F140 del 93, e la cabina dopo oltre 15 anni e 6000 ore di lavoro è insonorizzata meglio di quella del TL100 nuovo (2006) che ogni tanto uso....

Anche relativamente al sollevatore elettronico che sulla serie M era diverso da quello del winner ci sarebbe da ridire (sul fatto che il cambiamento non sia dovuto al fatto che quello del winner non andasse bene). Per questo quoto un messaggio di DjRudy che ha avuto l'esperienza di usare entrambi:

 

 

...

 

Ad esempio passando dal F140 al 8360 di sicuro posso dire che il sollevatore del F140 era decisamente meglio, e anche il motore certo non prestazionale come il 7500 cc turbo dell'8360 ma se la cavava decisamente bene.

 

Ricordo che la serie winner deriva dalla fortunata serie 90, alla quale avevano rinnovato solo il cambio (infattimolti i modelli della serie 90 della fascia di potenza dei winner non avevano neppure l'inversore...)

è fuori di dubbio che alcuni esemplari della prima serie avevano avuto gravi problemi al cambio, ma che poi sono stati risolti. probabilmente è questo grave difetto che ha fatto prendere ai winner una brutta nomea che secondo me, in generale, non meritano.

 

Quindi, sempre citando un messaggio di Dj Rudy, non facciamo di tutta l'erba un fascio...

miro evitiamo di fare tutta un'erba un fascio...

 

Il tuo F115 ha avuto svariati problemi, così come il mio F140 (in 1500 ore rotta coppia conica, e cambio), ma in zona ci sono anche mezzi Winner che hanno passato le 10000 mila ora senza particolari problemi (F140 di Iacurci, F140 di Malasoma ecc) Quindi evitiamo facili ed inutili attacchi.

....

 

vorrei dire ancora una cosa. Tu dici

 

 

Ce ne sarà anche qualcuno che va bene (pochi in percentuale) non discuto,

su quale base dici che sono pochi in percentuale quelli che vanno bene? per sentito dire o hai fatto una ricerca statistica su un campione significativo?

se scorriamo questo argomento (che comunque non è certo un campione significativo per una statistica seria),E citando solo quelli che hanno o hanno avuto un winner, ci sono DjRudy e miriotocci che hanno avuto grossi problemi con i winner, poi ci siamo io, trattoristacapo e i due membri citati da DjRudi che siamo pienamente soddisfatti e in migliaia di ore di utilizzo non abbiamo riscontrato gravi problemi....

a proposito, tu hai o hai avuto un winner? così ti aggiungo a questa lista di sfortunati possessori?

Share this post


Link to post
Share on other sites

E' vero ragazzi, faccio pubblica ammenda, siamo tutti colleghi non è bello usare certi toni per cui chiedo scusa a MAURIZIO TRATTORISTA CAPO.

anche se sia ben chiaro, si tratta solo di una discussione accesa nulla di personale ed io rimango delle mie idee.

Mettiamo in fila le cose, nel caso del M/60 parlerei di un progetto Ford a cui sono stati inseriti componenti Fiat e non di un'evoluzione del Winner.

Non si tratta tanto di un confronto tra singoli componenti, ma di un progetto in generale più moderno non confrontabile.

Il Winner prevede al massimo un Hi-Low mentre Ford dal '59 produceva full powershift, in particolare in quegli anni disponeva già di un fullpowershift 18x9 con inversore idraulico totalmente gestito elettronicamente (mi pare sia stata la prima in assoluto in cio') che equipaggiava l'8630 135cv.

Nella fascia 70/120cv un nuovo semipowershift (che ritroviamo ancora oggi....).

Il sollevatore elettronico dei Fiat, prodotto da Magneti-Marelli e concepito con la collaborazione dell'università di Pisa, sicuramente mostra più sensibilità di quello Ford ma ha mostrato un basso grado di affidabilità, personalmente conosco direttamente 5 utilizzatori di questo sollevatore e tutti si sono detti scontenti di tale sistema.

Qua in zona Fiat (o meglio federconsorzi) dettava legge, venduti molti winner dei 20 che più o meno conosco rimasti in attività 2.

Rotture di ogni genere, cambi, differenziali, sollevatore elettronico idroguide fallate, dulcis in fundo un certo numero di motori IVECO diffetati che letteralmente "esplodevano" per un difetto all'albero (in questo caso però ha sempre risposto la casa madre), frizioni che sembrano di carta.

Macchine nuove (pagate care, l'avevamo trattato pure noi) dopo poche ore di lavoro rispedite a Modena dove ci stavano dei mesi, e non sto' scherzando.

Aggiungiamo un costo veramente alto di acquisto, e cosa ne viene fuori?

A questo punto invito chiunque sia interessato a leggere la discussione su forum-macchine inerente ai winner con molte esperienze riportate, oppure i consigli dati alla risoluzione dei problemi per farsi un'idea.

Sicuramente dalla seconda serie le cose sono migliorate parecchio, ma per fare una signora macchina ci vuole ben altro.

Non mettiamola sul piano "ma tu quanti winner hai avuto per poter parlare?" perchè in questo caso ognuno porta i certificati di proprietà delle proprie macchine ed è autorizzato a parlare solo di quelle.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vuoi un confronto? JD6600 e fratelli, Fendt312, Case 5150 e fratelli (a mio parere i migliori all'epoca), ford serie 40 ed 8630, same titan. Bastano?

 

Ei là , "nuvola", ma non ci stiamo dimenticando qualcuno ....???????:cheazz::cheazz::cheazz:

Per esempio , (ma tanto per non essere di parte:fiufiu::fiufiu::fiufiu:), MF serie 3000 - 3600 , (autotronic / datatronic) lanciate sul mercato già dal lontano '86 / '87 ??????:asd::asd::asd:

Bay Bay

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non mettiamola sul piano \"ma tu quanti winner hai avuto per poter parlare?\" perchè in questo caso ognuno porta i certificati di proprietà delle proprie macchine ed è autorizzato a parlare solo di quelle.

nessuno ha detto che una persona può parlare solo dei trattori che possiede, ci mancherebbe altro.

è solo che tu parlavi di problemi, rotture, trattore che è un flop, percentuali di clienti soddisfatti basse, ecc. per cui volevo solo capire se ti riferivi a esperienze tue personali o per "sentito dire", e nel secondo caso sarebbe sempre meglio specificare "ho sentito" "ho visto che molti esemplari nella mia zona..." ecc. piuttosto che fare affermazioni assolute.

Siamo tutti qua per discutere obiettivamente e per esprimere i nostri pareri, ma se esordici in questo argomento con una frase del tipo:

E vero non si fa di tutta l'erba un fascio, però c'è da dire obbiettivamente i winner sono stati un flop.

parlando di obiettività, e senza giustificare se non su richiesta, non mi sembra il giusto approccio ad una discussione...avessi scritto "Secondo me la serie winner è stata un Flop.....perchè......ho visto molti esemplari nella mia zona che.......ecc. ecc." sarebbe stato un ottimo approccio ad una discussione serena dove ognuno (sia o non sia un utilizzatore di questo trattore) poteva esprimere onestamente le proprie opinioni.

Sono inceve d'accordo con te che il prezzo della serie winner era davvero molto alto (probabilmente se in quei tempi avessi dovuti acquistare un trattore nuovo, non avrei comprato il winner, soprattutto per il prezzo più alto di molti altri concorrenti).

Sono anche d'accordo che altri trattori dell'epoca avessero alcune caratteristiche più innovative (cambio, ecc.).

Non ha mai invece sentito nessuno lamentarsi dell'affidabilità del sollevatore elettronico magneti-marelli (quello dei winner, non il primo modello presentato sui serie 90 di alta potenza).

Anzi su questo mi piacerebbe approfondire e sapere bene che tipo di problemi ci siano stati (non chiedo solo a te nuvola, ma a chiunque abbia avuto problemi sul sollevatore), perchè anch'io ce l'ho e se ci sono rischi e difetti mi piacerebbe saperlo (visto che i difetti di elettronica mi fanno molta paura..).

Anche i difetti che hai citato ai motori IVECO non ne avevo mai sentito (pensavo che il motore, esclusa la pompa di iniezione, fosse praticamente lo stesso montato sul 130 e 140/90,ma non ne sono sicuro).

 

Infine, per quanto concerne il forum che hai segnalato

A questo punto invito chiunque sia interessato a leggere la discussione su forum-macchine inerente ai winner con molte esperienze riportate, oppure i consigli dati alla risoluzione dei problemi per farsi un'idea.

Sicuramente dalla seconda serie le cose sono migliorate parecchio, ma per fare una signora macchina ci vuole ben altro.

l'ho letto e ci ho partecipato anch'io, e anche li i pareri sono molto discordanti, ci sono alcuni che hanno riscontrato gravi problemi, soprattutto al cambio, e molti altri che invece non hanno mai avuto grandi problemi.

In merito ai problemi al cambio, ricordo che c'era il buon Delfo, che con il manuale d'officina alla mano, avesse rilevato che, negli ultimi modelli della prima serie (il suo F110 rientrava tra quelli) avevano cambiato alcune parti del cambio (codice ricambio diverso) proprio per risolvere gli innegabili e gravi problemi dei primissimi esemplari.

Non ho capito secondo te cosa sia una signora macchina? deve essere una macchina supermoderna, con gli ultimi ritrovati tecnologici?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...