Jump to content

Recommended Posts

Complimenti, per cortesia che tipo di concime fogliare,in che dosi, in quali date, quante unità di N hai dato x via figliare e quante al terreno grazie
grazie
in semina ho dato fosforo con microgranulare.
cultura precedente mais da granella..
Ho dato 240 unita circa in 3 colpi ( 30-40-20 %) di cui i primi due di nitrato ammonico e l ultimo di urea.
Ho dato a febbraio e durante lalevata concime fogliare cifo 20 20 20 e nanizzante a base di clormequat.
a maggio ho dato durante la fioritura il trattamento funghicida e insetticida altro concime folgliare sempre 20 20 20 e accompagnato da 1 qle di urea (20% azoto)
la cosa strana poca paglia...

Inviato dal mio SM-N960F utilizzando Tapatalk


  • Like 2
Link to post
Share on other sites
  • Replies 13.4k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Grano Bandera, media sopra i 90 quintali.    Oggi 7 ettari media 97 q.li ed addirittura era ristoppiato con aratura. Gli altri campi sono simili. In collina sono a 55 q.li Grano se

Frumento varietà Bandera, seminato 28 Ottobre, 250 kg/Ha, concime localizzato con 12/52 di Eurochen trasformato in microgranulo 40 kg/Ha.

Nuovo kit 4.0 (economico)... Inviato dal mio M2007J17G utilizzando Tapatalk

Posted Images

2 ore fa, kubota ha scritto:

Io ho fatto 45 quintali con il nemo, zona san stino, ho fatto pochissimo, tu di che zona? In giro dicono produzioni dai 70 ai 90 quintali... Boh

Guarda il mio campo lo avevo proprio a San Stino località bosco. Trattato con i guanti di velluto, varietà veramente vomitevole

Link to post
Share on other sites
Guarda il mio campo lo avevo proprio a San Stino località bosco. Trattato con i guanti di velluto, varietà veramente vomitevole
Nemo è lungo e poi va meglio su terreni più leggerorri. Terreni molto argillosi meglio.i duri o i forza. Su sodo pagano 8n generale la partenza, ristagni e poco ossigwno agli iniziu. I grani precoci hanno soffero nel dopo accestimento, i tatdivi quest'anno sono decisamente più belli.
Troticale Agostino da hranella quasi più bella che quella trinciata forse fatto meno del 2021 anche perchè preco.

Inviato dal mio SM-J600FN utilizzando Tapatalk

  • Thanks 1
Link to post
Share on other sites
Il 23/6/2022 Alle 23:08, #VG# ha scritto:

Rimango stupito da questa profonda differenza di rese.... chi ha un calo di 20 30 qli ettaro, chi fa 90 e chi si salva con 70 anche in zone limitrofe...🤷‍♂️

Dipende molto da come viene misurato l’ettaro 🤦😅

  • Like 1
Link to post
Share on other sites
15 minuti fa, spalfe ha scritto:

Dipende molto da come viene misurato l’ettaro 🤦😅

😂eh bhe si😂😂

No bhe dai do per scontato che siano 10 000 mq per tutti gli utenti. Mi riferivo veramente a profonde differenze tra una produzione e l'altra.

Link to post
Share on other sites
Il 23/6/2022 Alle 23:08, #VG# ha scritto:

Rimango stupito da questa profonda differenza di rese.... chi ha un calo di 20 30 qli ettaro, chi fa 90 e chi si salva con 70 anche in zone limitrofe...🤷‍♂️

Io non sono un maestro, ma ho una media aziendale da almeno dieci anni stabilmente sopra i 70q ettaro. Ho terreni abbastanza vocati, argillosi, ben drenati ... Utilizzo una tecnica colturale non votata sicuramente al risparmio... Ma anche oggi solo delusioni. I campi migliori non più di 60q ettaro. A vedere campi di miei vicini, che ho tenuto d'occhio durante l'annata, dove hanno fatto una concimazione in meno e no diserbo, sentire che fanno rese dai 70 q in su... Beh che dire. Evidentemente alle nuove varietà di tenero l'azoto fa schifo visto che producono di più con meno.

Link to post
Share on other sites
6 minuti fa, BIANCO86VE ha scritto:

Io non sono un maestro, ma ho una media aziendale da almeno dieci anni stabilmente sopra i 70q ettaro. Ho terreni abbastanza vocati, argillosi, ben drenati ... Utilizzo una tecnica colturale non votata sicuramente al risparmio... Ma anche oggi solo delusioni. I campi migliori non più di 60q ettaro. A vedere campi di miei vicini, che ho tenuto d'occhio durante l'annata, dove hanno fatto una concimazione in meno e no diserbo, sentire che fanno rese dai 70 q in su... Beh che dire. Evidentemente alle nuove varietà di tenero l'azoto fa schifo visto che producono di più con meno.

Si sono fermati tutti di tagliare con questi strani temporali molto brevi ma assai intensi, credo proprio che ci sarà la coda di roba da tagliare. Io sono in attesa con una trebbia prenotata da 15gg ci mancavano i temporali. Mi han detto che molti trasportatori sono in Veneto per il duro nelle provincia di Padova e Treviso che han tentato più con tenero e duro che col mais e quindi anche di trasportatori, quei pochi che lavorano con le materie prime agricole, sono deviati nel Veneto. Molti Molini di Vicenza e Padova sono interessati ai grani del Nord, contendono i teneri con i gruppi tradizionali Emiliani e occidentali. Io sono sotto contratto ma moltissimo consigliano di tenerselo il tenero. Spero solo di gtrebbiare entro la prima settimana di Luglio.

  • Like 1
Link to post
Share on other sites
On 6/27/2022 at 9:06 PM, BIANCO86VE said:

Raccolto oggi grano apsov varietà NEMO su sodo. Uno schifo. 50 q ettaro con 76 PS e 10 umidità. 3 concimazioni un trattamento e anche diserbo. Da un cliente stessa tecnica colturale non arriviamo a 60 su lavorazione convenzionale. Illico gli  da quasi 20 q ettaro... Che varietà indecente. E io c...e ad ascoltare i consigli del rivenditore di provarlo.

Purtroppo il Nemo è osannato come grande produttore ma questo può  anche starci solo in condizioni di altissima fertilità e comunque con peso specifico più basso rispetto ad altre varietà. L'anno scorso ricordo azienda che ha sfiorato i 100 qli ma faceva p.s 74. Cosa che con illico minimo i 79 li fai ad occhi chiusi.

  • Like 2
Link to post
Share on other sites
4 ore fa, Andy R6 ha scritto:

Purtroppo il Nemo è osannato come grande produttore ma questo può  anche starci solo in condizioni di altissima fertilità e comunque con peso specifico più basso rispetto ad altre varietà. L'anno scorso ricordo azienda che ha sfiorato i 100 qli ma faceva p.s 74. Cosa che con illico minimo i 79 li fai ad occhi chiusi.

Concordo tantissimo ma non è così stano, frumenti come i mais ma molto spesso i frumenti sono tipici riguardo a questo comportamento. I grandi produttori producono amido non di certo proteine, glutine e grassi o carotenoidi anzi sì producono grassi e germe che non pesa niente. Anni fa Bagoù e i veri biscottieri tutti ottimi produttori ma biscottieri, basse proteine, glutine lasso e mollicci e poco peso ettolitrico e specifico. Chiamiamolo peso ettolitrico per favore. 

sono solo i recenti grani di forza e ultime annate che han fatto tornare in auge quanti qualitativa i FF come il buon Taylor che dal 1994 - 97 non voleva più nessuno.

Il frumento è troppo legato all'annata e alla tipologia produttiva, sì, il peso e il frumento lo fai con granelle se non da uso zootecnico poco più di qualitò, capita anni con temperature favorevoli e li spingi ma come fare latte.... o fai produzione e quindi amido o fai peso specifico più legato a seme piccolo e striminzito indice che andando in stretta per qualsiasi motivo, il frumento riempie prima con proteine di riserva poi gasso e poi amido.

Qualcuno che ha completato la raccolta parla di annata di mezzo, i 70q si vedono e la qualità è più verso il tipico frumento da stretta per cui è facilissimo trovarsi tante proteine miste, sia proteine scarse che glutine buono sia anche glutine tossico perchè non dilavando, il grano ha fatto incetta di azoto e spinto a glutine tossico. Del resto i mulini hanno fame e si avventano su ogni tipo di preda e a materiale troppo vario devono fare analisi per tentare di tagliarlo alla bella e meglio. Importazioni ben difficili per cui si gode quel che c'è a loro non interessa la produzione ad ettaro. Fa impressione che i commercianti e gli stoccatori spingano verso il Veneto.

Link to post
Share on other sites
5 ore fa, Andy R6 ha scritto:

Purtroppo il Nemo è osannato come grande produttore ma questo può  anche starci solo in condizioni di altissima fertilità e comunque con peso specifico più basso rispetto ad altre varietà. L'anno scorso ricordo azienda che ha sfiorato i 100 qli ma faceva p.s 74. Cosa che con illico minimo i 79 li fai ad occhi chiusi.

Ripeto, frumenti nuovi e recenti vanno valutati alla lunga, Nemo non è neppure troppo inquadrato come tipologia produttiva, cosa molto tipica di Apsov che produce tante varietà e ne caratterizza ben poche portandole per poco tempo sul mercato. 

Illico è un esempio rodato di frumento che spezza la tradizione, produce dove nessun altro frumento produceva prima, su sabbie e terrette dove solo i biscottieri osavano. I primissimi anni che era uscito lo avevo a confronto da un mio amico per uso zootecnico con Artico, notissimo produttore da terretta. Ebbene rìusciva a staccarlo in granella e per poco restava dietro in biomassa con UFL molto alte, per cui c'era come quantità e come qualità anche per usi zootecnici, pagava la precocità e la bassezza ma combatteva alla grande come duplice o triplice attitudine. Purtroppo in molte zone non si può pretendere di produrre grano come negli anni 30, solo da granella. Da noi si gode molto la paglia che quasi quasi è più cercata del granello. Quest'anno si paga la trebbia con la paglia e vuol dire che comunque la pianta cìè se non in altezza in peso della paglia . paglia bianchissima ma pesante fusto grosso. A ben vedere esce qualcosa, pensavo peggio. Frumenti di riferimento a d oggi nessuno ma in zone umide se la cavano tenuto conto di trebbiare a fine giugno, cosa che era periodo della coda dell'orzo.... anticipare di 7gg vuol dire che le piante sono morte ben prima rispetto alla data media classica. Credo per il 10 luglio non resti più niente delle colture autunno-vernine.

  • Like 1
Link to post
Share on other sites
Non mi ricordo chi diceva tempo fa: "stagione siccitosa, grano a iosa..."

Inviato dal mio M2007J17G utilizzando Tapatalk

Più che la pioggia ...son state le temperature,.maggio.e.giugno (mostruoso 35/40.sempre)...l ha seccato di botta dopo.l.ultima.pioggia del.8giugno

Inviato dal mio M2101K7BNY utilizzando Tapatalk

  • Like 1
  • Thanks 2
Link to post
Share on other sites

Il Nemo nella mia zona se l è cavata benino solo nei terreni con buona disponibilità idrica. Nei terreni alti, con poca umidità, limosi o argillosi, su sodo o lavorato non ha prodotto molto

  • Like 1
  • Thanks 1
Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, monster ha scritto:

Rebelde 63ql/ha 🤦‍♂️ P.s. Media 82,4 Prot. 12,4

Insomma non è  male, è un vero FF, sicuramente nelle tue zone va meglio il Bologna o roba da terreni più fini e più forti. Comunque è un bel fare se valorizzato come grano di forza.

Se si fa come la media dei commercianti che manda tutto a massa.... allora tanto vale.

Link to post
Share on other sites
8 minuti fa, CultivarSé ha scritto:

Insomma non è  male, è un vero FF, sicuramente nelle tue zone va meglio il Bologna o roba da terreni più fini e più forti. Comunque è un bel fare se valorizzato come grano di forza.

Se si fa come la media dei commercianti che manda tutto a massa.... allora tanto vale.

Ma, normalmente in zona il Bologna fa un po’ meno ql del rebelde! Siamo abituati ad oltrepassare i 70/75 ql/ ha ma, vista l’annata e considerando che è un terreno livellato l’estate scorsa con sbancamenti, in alcuni punti di 80 cm, non mi aspettavo molto di più!

Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, monster ha scritto:

Ma, normalmente in zona il Bologna fa un po’ meno ql del rebelde! Siamo abituati ad oltrepassare i 70/75 ql/ ha ma, vista l’annata e considerando che è un terreno livellato l’estate scorsa con sbancamenti, in alcuni punti di 80 cm, non mi aspettavo molto di più!

Bè sti axxi non scherziamo. Livellare a piano piatto con scolturamento e seminare frumento è veramente pretendere!!!!  Cavoli direi un successone. Se fai una cosa quì rest la campagna rincoglionita per 5 anni, il frumento segna anche solo lo scalino di 20cm. Mai seminato prumento o orzo dopo spianamenti piuttosto un miscuglio tipo Landsbergh ma sempre mais o max riso brutale rusticotto. Fare frumento dopo spianamento è come farci ortaggi è da temerari. Non c'è che dire è un bel fare.

Il Rebelde viene ben su terreni leggerini o sfondati.

Link to post
Share on other sites
37 minuti fa, monster ha scritto:

Rebelde 63ql/ha 🤦‍♂️ P.s. Media 82,4 Prot. 12,4

Con 12,4 di proteine rientra nelle caratteristiche dei grani di forza, ager bologna FF minimo 13,5

Link to post
Share on other sites
Con 12,4 di proteine rientra nelle caratteristiche dei grani di forza, ager bologna FF minimo 13,5
Proteine è generico, conta glutine e Alveogramma di Chopin e i farinogrammi. Proteine generixhe fatte con Kiejendhal o gascromatografi possono segnare altre forme di azoto non necessariamente utile e proteico. Parametri vecchi fatti per analisi e materiali dei tempi. Ad oggi si cerva amche il hlutine in ogni sua forma. Ma si sa che chi ritira ... ha i suoi axxi.... come gli va bene come volta il culo.
Un dischetto di pasta non costa un patrimonio, una tortina di farina e alla portata di molti ma per inventarsi uno sgamo .... si sa.. l'impprtante è non muovere il gomito destro.

Inviato dal mio SM-J600FN utilizzando Tapatalk

Link to post
Share on other sites

Qua continua il disastro...Nemo da un cliente in lavorazione convenzionale...47q ettaro 74 PS, sempre 3 concimazioni e trattamento fungicida. Niente da aggiungere

Link to post
Share on other sites

I miei confinanti aumentano la superficie a duro nelle prossime semine.. Ormai con sto secco il polesine è diventato zona vocata per grano duro.. È quest anno Odisseo e Mameli hanno avuto rese da 70 e oltre quintali per Ha, proteine 15/16 e peso specifico oltre 80

  • Like 2
Link to post
Share on other sites

Resoconto grano 2022......

Lazuli mezza delusione 

74 q.li ettaro p.s.76...veniva da medica aratura due trattamenti e due concimazioni....speravo di più...

Rebelde buono 92q.li  p.s. 77/77.5   (veniva da mais su minima)

04/11  semina  kg 210/ha

23/01 2q.li nitrato

25/02 digestato 340q.li di digestato

23/03     20 gr trimur+0.4 grims+2lt break duo

16/05   0.8 cerealis 0.2 evenue pro

Altamira buono ( veniva da bietola su minima)  94q.li    p.s. due rimorchi 78 due rimorchi 81/82....mahhhh

29/10  semina 215 kg 

30/10 rullatura

23/01   170 kg nitrato

03/03  230 kg nitrato

23/03     20 gr Trimur + 04 grims+2 lt break duo

16/05    09 elatus+rivior+ 0.2 evenue pro....

 

Speriamo che costi anche quest'anno con p.s. così bassi i molini ne aproffitteranno per prenderci per il colllo e il culo..

 

 

  • Like 3
Link to post
Share on other sites
Resoconto grano 2022......
Lazuli mezza delusione 
74 q.li ettaro p.s.76...veniva da medica aratura due trattamenti e due concimazioni....speravo di più...
Rebelde buono 92q.li  p.s. 77/77.5   (veniva da mais su minima)
04/11  semina  kg 210/ha
23/01 2q.li nitrato
25/02 digestato 340q.li di digestato
23/03     20 gr trimur+0.4 grims+2lt break duo
16/05   0.8 cerealis 0.2 evenue pro
Altamira buono ( veniva da bietola su minima)  94q.li    p.s. due rimorchi 78 due rimorchi 81/82....mahhhh
29/10  semina 215 kg 
30/10 rullatura
23/01   170 kg nitrato
03/03  230 kg nitrato
23/03     20 gr Trimur + 04 grims+2 lt break duo
16/05    09 elatus+rivior+ 0.2 evenue pro....
 
Speriamo che costi anche quest'anno con p.s. così bassi i molini ne aproffitteranno per prenderci per il colllo e il culo..
 
 
Produzioni al top in Italia, quest'anno il vostro areale è stato cambiato dalla fortuna.

Inviato dal mio M2007J17G utilizzando Tapatalk

Link to post
Share on other sites
6 ore fa, Gianni il Folle ha scritto:

Produzioni al top in Italia, quest'anno il vostro areale è stato cambiato dalla fortuna.

Inviato dal mio M2007J17G utilizzando Tapatalk
 

Ma diciamo che i 30 mm di una mesata fa hanno aiutato...ci ha rimesso il p.s.....

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...