Jump to content
IlCoNtE

Mietitrebbie Autolivellanti: produzioni, confronti, affidabilità

Recommended Posts

Innanzitutto quelli che sono sulle ruote non sono pompe ma motori idraulici....e credo che anche se si somigliano ogni ditta costruttrice monta i sui originali....generamente le 4wd montate sono le stesse che montano sulle macchine da pianura

 

Grazie della precisazione SAN64, lo sapevo che quelli sulle ruote erano motori idraulici. Io mi riferivo alla pompa e al resto dell'impianto di livellamento. E' lo stesso che monta la mia a occhio, ma dovrò approfondire. Per quanto poi quello che dici riguardo al fatto che le 4wd siano le stesse delle macchine da pianura, io non ci giurerei. Prova a vedere le 4wd della 5660 Climber e della Class Tucano Montana, sono identici, Penso che siano lo stesso sistema perchè il livellamento è della stessa ditta

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io ti posso dire che ho 3 Lexion Montana e tutte e 3 hanno le 4wd e anche il livellamento posteriore......e montano lo stesso delle macchine da pianura e prendono olio dalla pompa idrostatica che è la stessa delle macchine che non hanno le 4wd......sul fatto Tucano e Climber il fatto è diverso, perche non avendo all'origine la possibilità di avere la fornitura originale , la Moset realizza sia una che l'altra con gli stessi motori, anche se poi il livellamento in alcuni particolari e uguale ma poi tutta l'elettronica è diversa....comunque per tagliare la testa al toro ti conviene chiamare Nicosia e chiedere

Share this post


Link to post
Share on other sites
Io ti posso dire che ho 3 Lexion Montana e tutte e 3 hanno le 4wd e anche il livellamento posteriore......e montano lo stesso delle macchine da pianura e prendono olio dalla pompa idrostatica che è la stessa delle macchine che non hanno le 4wd......sul fatto Tucano e Climber il fatto è diverso, perche non avendo all'origine la possibilità di avere la fornitura originale , la Moset realizza sia una che l'altra con gli stessi motori, anche se poi il livellamento in alcuni particolari e uguale ma poi tutta l'elettronica è diversa....comunque per tagliare la testa al toro ti conviene chiamare Nicosia e chiedere

 

 

Appunto, visto che stiamo parlando di 4wd per autolivellanti, per questo dicevo di poter applicare un 4wd magari simile come quello della John Deere sulla mia. Comunque per sicurezza l'unica soluzione è contattere Nicosia

Share this post


Link to post
Share on other sites

dato che siamo in tema mi sapreste spiegare perchè quando si va in discesa con le 4wd attacate a velocità un po più elevate la trebbia inizia a saltellare?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Questo succede purtroppo su tutte le mietitrebbie ......succede che quando si và un pò veloci e in discesa si tira indietro la leva idrostatica un pò rapidamente succede che la macchina frenando bruscamente l'olio idraulico rientrando nei motori per frenare , trovano le ruote posteriori con meno aderenza rispetto a quelle anteriori e quindi iniziano a saltellare....la cosa non fà un pò paura ..però basta appoggiare il piede sui pedali dei freni e tutto si calma.....comunque si consiglia, per evitare, di disinserire le 4wd in discesa.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ho capito.....grazie sanO0O0O0 infatti fino ad ora le ho sempre levate le 4wd in discesa

Share this post


Link to post
Share on other sites

il 4wd jd in discesa non spinge, anzi aiuta a trattenere, quindi in discesa è meglio tenerlo inserito

Share this post


Link to post
Share on other sites

Visto che San ha spiegato abbastanza chiaramente come mai le 4wd in discesa vadano disinserite, che differenza c'è tra la trazione 4wd JD e le altre per dire lasciatele inserite??

 

Mi interessa.

Share this post


Link to post
Share on other sites
il 4wd jd in discesa non spinge, anzi aiuta a trattenere, quindi in discesa è meglio tenerlo inserito

 

Salve Bibo, ma tu ti riferisci alla 4wd delle fisse o a quella montata sulle autolivellanti? Le conosci bene?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nella AL 59 del mio amico si stacca automaticamente...appena vedrò quello dell TC 5080 e laverda 255 chiederò come funziona :cheazz::cheazz:

Share this post


Link to post
Share on other sites

funziona che appena si alza il sollevamento posteriore si inserisce automaticamente.......ma molti si fanno mettere un bottone a parte .....

se ovviamente il sollevamento è tutto chiuso si stacca da sola.

in discesa di solito è meglio tenerla disinserita ....oltretutto quel "motore idraulico", simile agli escavatori costa un pozzo di soldi.

se si rimane infossati mica inserendo la 4wd si esce......appena slitta anteriore di dietro si ferma.

è utile partire direttamente con la 4wd inserita (per esempio la deuzt autolivellante integrale ha il bottone sia in manuale che in automatico) cosi si esce fuori dai guai molto meglio o si sale molto meglio di una semplice 2wd sopratutto su terreni secchi e "frolli" .....con poco grip.

Share this post


Link to post
Share on other sites
funziona che appena si alza il sollevamento posteriore si inserisce automaticamente.......ma molti si fanno mettere un bottone a parte .....

se ovviamente il sollevamento è tutto chiuso si stacca da sola.

in discesa di solito è meglio tenerla disinserita ....oltretutto quel \\"motore idraulico\\", simile agli escavatori costa un pozzo di soldi.

se si rimane infossati mica inserendo la 4wd si esce......appena slitta anteriore di dietro si ferma.

è utile partire direttamente con la 4wd inserita (per esempio la deuzt autolivellante integrale ha il bottone sia in manuale che in automatico) cosi si esce fuori dai guai molto meglio o si sale molto meglio di una semplice 2wd sopratutto su terreni secchi e \\"frolli\\" .....con poco grip.

 

Mamma mia, quella trebbia è l'oggetto dei miei desideri.... Vorrei poter applicare la 4wd anche alla mia. Tu Conte sei siciliano, sai mica se il tuo conterraneo ha preparato la trazione integrale sulle John Deere autolivellanti?

Share this post


Link to post
Share on other sites

sono stato sopra molte volte e ho verificato che in discesa tiene, (pensa che le prime macchine le avevamo fatte senza, proprio per evitare questa particolarità che credevamo di avere anche noi come tutte lemacchine della concorrenza)

il motivo tecnico preciso non lo so e mi informero con i meccanici, comunque la dt è a 2 velocita e alimentata da pompa a portata variabile.

Share this post


Link to post
Share on other sites
sono stato sopra molte volte e ho verificato che in discesa tiene, (pensa che le prime macchine le avevamo fatte senza, proprio per evitare questa particolarità che credevamo di avere anche noi come tutte lemacchine della concorrenza)

il motivo tecnico preciso non lo so e mi informero con i meccanici, comunque la dt è a 2 velocita e alimentata da pompa a portata variabile.

 

 

Ma questo sistema di trazione integrale è stato sviluppato da Nicosia? E' applicato sulle autolivellanti o solo sulle Hillmaster?

Share this post


Link to post
Share on other sites

BIBO...scusa tanto..ma siccome io sono abbastanza diretto, mi viene da pensare se è vero che sei mai salito su una mietitrebbia con 4wd....siccome prima che succedesse a me,quello che succedesse di solito, ero stato avvertito da un mio collega che vedi caso possiede una CTS con 4wd e mi avvertiva che anche se in pratica non succede nulla, ma un brutto spavento lo prendi di sicuro perche sentire saltellare la trebbia quando magari sei a pochi metri da una scarpata , non fà piacere.....poi se vai in discesa e scendi a 3km/ora e rallenti non bruscamente, probabile che non succeda nulla.....comunque io le disinserisco, tu caro BIBO fai come vuoi ma poi facci 14 ore al giorno sopra per vedere le cose come vanno e non un semplice giretto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ragazzi qualcuno ha qualche foto della al 519???

Share this post


Link to post
Share on other sites

ammetto che la mtb al è ad oggi un mezzo che mi incute timore, e quindi se posso salgo il meno possibile, è vero che con tutti i sistemi di oggi le macchine sono perfettamente sicure, ma pensare a quella ruota laggiu a valle con tutto il carico sopra qualche timore me lo dà.

 

Comunque timore o non timore negli ultimi anni ci sono salito spesso e quello che dico lo posso dimostrare nel campo, visto che non abitiamo lontano sei invitato sin da ora a venire quando vuoi, anzi ovviamente estendo a tutti gliinteressati.

 

posso precisare che uno dei primi test è stato quello di effettuare inversione in piena discesa (circa 6km/h) e la macchina ha risposto con sicurezza e docilità. " il test era stato proposto da un cliente che possiede macchine concorrenza che in tale situazione (dice lui) avrebbe alzato il posteriore o come si dice in gergo se la sarebbe messa in capo.

 

La 4wd sulla w e sulla t è originale jd a 2 velocita, sulla 1450 è una realizzazione nicosia.

 

nela w e t la 4wd è comandata dalla pompa idrostatico, mentre il livellamento ha pompa a portata variabile con impianto israulico separato.

 

credo che l'avanzamento dell'avantreno (dato dai bracci oscillanti) modifichi il rapporto dei pesi in modo che il posteriore rimanga fermo ed eserciti azione frenante e non dare impressione di spinta come succede sulle altre

 

spero di essere stato chiaro, comunque secondo me un bel giro sulla macchina vale pi di cento parole

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io credo che non hai capito....io non voglio dire che la macchina si alza di dietro, ma solo che il principio dell'idraulica è che, se non controllata da appositi sistemi di flusso, l'olio vada dove trova meno resistenza e questo è un dato di fatto....quindi in discesa frenando bruscamente non è che la macchina si alza , ma l'olio che frenando i motori posteriori e effettuando la frenata sulle ruote le quali avendo meno aderenza di quelle anteriori per il fatto che si trovano dietro e sono anche più piccole, tentano a scivolare in terra e questo provoca il saltellamento incontrollabile fino a che non si ferma o tu non schiacci i pedali dei freni....se per esempio ci fosse stato un controllo elettronico di ripartizione di flusso come cè per esempio sulle vendemmiatrici dove i 4 motori che sono sulle ruote sono controllati tra loro e le 4 ruote in qualsiasi posizione si trovino hanno la stessa trazione , questo non accadrebbe

Share this post


Link to post
Share on other sites

ancora con questa trazione in discesa?

ma quale tecnico vi dice di fare ste cose ......e poi si ci lamenta quando saltano i motorini che costano l ira di dio.....

scommetto che sui gommati col bloccaggio girate tutte le gomme e se rimangono frenate e saltano va tutto bene ugualmente.....

continuo a non capire a cosa serve tenere inserita la dt in discesa.....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Conte.....con me sfondi una porta aperta....io sò bene quello che fare .....ma mi sembra che cè chi ancora insiste

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao ragazzi,

mi sono iscritto ieri e voglio dire la mia.

Per il mio modesto parere le migliori macchine autolivellanti sono prodotte dalla Laverda. Poichè si parla di autolivellanti bisogna innanzi tutto giudicare il livellamento e la distribuzione dei pesi che in collina fanno la differenza. Il livellamento a differenza degli altri è sviluppato direttamente in casa laverda, nh ha ereditato da laverda buona parte del sistema di al .

Per quanto riguarda le 4WD il primo sistema è stato sviluppato da loro e montato su una macchina sviluppata appositamente la 2450AL 4WD. La concorenza le 4WD non le sognava nemmeno, solo l'anno dopo per stare al passo NH l'ha montato sulla 59 e poi tutti gli altri.

Dopo aver accumulato l'esperienza di un paio d'anni con la 2450 hanno lanciato la 255AL a cui sono susseguiti vari sviluppi fino all'odierna AL4.

Sapete perchè sulle autolivellanti sono un passo avanti (ho scritto solo un passo per non far infuriare la concorenza)???

Chi ha una Laverda conosce bene l'assistenza, tutti nei peggiori momenti sanno che possono contare su una pronta assistenza, laverda è sempre vicina ai suoi clienti ed e proprio la presenza in campo al fianco di chi le usa che fa crescere e sviluppare un ottimo prodotto.

 

Mi dispiace per gli altri ma almeno come autolivellanti possono solo star dietro (sempre che ci riescano):asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dietro a chi?...e perche?...solo perche laverda è stata una delle prime a realizzare livellanti e a applicare le 4 wd che significa?....e pensi che gli altri non abbia capacità di fare assistenza e che lascino i clienti allo sbaraglio?......ma non diciamo bagianate!!!.....LAVERDA realizzerà un buon livellamento, ma la mietitrebbia non è fatta solo di quello e per il resto credimi che ho i miei dubbi

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dietro alle AL4. I dubbi non sono certezze!

Come livellamento e bilanciamento della macchina sono al top, dove si arrampica una AL4, 255, 2450 le gialle o le verdi se lo sognano.

Dalle mie zone ci sono solo autolivellanti e sono o rosse o gialle.

Non ho esperienza diretta sulle Class, la nuova l'ho vista a Bologna e mi sembra una bella macchina e sopratutto iper robusta. In passato qualche class c'era ma sono state tutte rimpiazzate dalle NH e le Laverda.

L'apparato trebbiante dell'AL4 e un pelo migliore di quello delle 255 sono stati risolti alcuni problemi che aveva. Rispetto alle gialle ha bisogno di essere regolato più di fino e più spesso.

Edited by MF6445

Share this post


Link to post
Share on other sites

Guarda su assitenza e apparato trebbiante abbiamo un utente del forum che ne ha appena comperata una e ne ha passate di tutti i tipi.....

 

Speriamo finalmente che alla seconda campagna la trebbia funzioni come si deve.

 

Per quano riguarda il sistema di livellamento ormai mi pare che tutti i big propongano sluzioni degne di nota, però sinceramente io se dovessi comperare una trebbia sarebbe gialla o verde e bianca sempre sia per pianura che per collina.

 

Laverdà sarà un ottimo prodotto come giustamente hai detto tu perchè le livellanti le hanno inventate loro ma mi sembra che si siano adagiati sulla esclusività dell'invenzione....

 

Belle macchine ma questa superiorità non si denota.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nella galleria ho messo alcune foto.le utlime sono della 3560 NH in un campo veramente brutto.... non si vede molto perche venuta male , più in là 3-400 metri il campo pende ancora di più e ha il sabbione che fa affondare in certi tratti la macchina.

Li la 3560 AL non è riuscita a finire il campo perchè scivolava continuamente...non voleva rischiare il padrone perciò dopo un po' di gironzolare avanti e in dietro ha smesso.

 

La laverda l'ho vista quest'anno in quel campo...e va abbastanza bene ,livellamento ok e non scivolava neanche molto in confronto alla NH...

 

Solo che c'è una grande differenza... la laverda ha il 4 wd mentre la 3560 no....poi c'è una bella età in mezzo.

Edited by nh72-85

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...